I migliori massaggiatori piedi del 2024

Confronta i migliori massaggiatori piedi del 2024 e leggi la nostra guida all'acquisto.

amazon
175,59 €
amazon
145,23 €
qvcit
44,00 €
amazon
142,97 €
amazon
62,90 €
amazon
57,99 €
prezzoforte
68,15 €

Dati tecnici

Struttura

Con calotta

Con calotta

A pedana

Con calotta

A pedana

Tipi di massaggio

Shiatsu, compressione, rotazione, vibrazione

Shiatsu, compressione d'aria, rolling

Shiatsu

Shiatsu

Shiatsu

Funzione calore

Timer

Livelli di intensità

5

3

3

Programmi preimpostati

4

3

Misura

47

Fino a 46

Tutte

44

Tutte

Punti forti

Pressione regolabile

Fodera interna removibile e lavabile

Trattamento intenso grazie a 18 sfere massaggianti

Con telecomando

Trattamento efficace grazie a 6 sfere massaggianti

Anche per piedi molto grandi

Con telecomando

Adatto a tutte le misure di piede

Autospegnimento dopo 15 minuti

Dimensioni compatte

Con telecomando

Molto semplice da utilizzare

Molto semplice da utilizzare

Due livelli di calore

Adatto a tutte le misure

5 livelli di pressione

Funzione di riscaldamento con azione lenitiva

Tessuti interni lavabili e sfoderabili

4 tipi di pressione

Punti deboli

Non adatto a una calzata molto grande

Solo una tipologia di massaggio

Solo fino a taglia 44

Solo una tipologia di massaggio

Dispone di una sola funzione

Livelli d'intensità non regolabili

Livelli d'intensità non regolabili

Piuttosto rumoroso

Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa

Come scegliere il massaggiatore piedi

Il massaggio ai piedi è una delle tecniche di rilassamento più antiche e diffuse, in virtù dei suoi numerosi effetti benefici. Tale trattamento, infatti, è in grado di alleviare stress e ansia, abbassare la pressione, stimolare la circolazione sanguigna e contribuire a drenare i liquidi in eccesso. Per tutti questi motivi, un massaggiatore per piedi è particolarmente consigliato a chi soffre di ipertensione, gonfiore agli arti inferiori (come donne in gravidanza o soggetti che trascorrano molto tempo seduti) o a chi ha, più in generale, problemi di circolazione e ritenzione idrica. Per quest’ultimo disturbo, consigliamo inoltre di visitare anche la nostra guida sui migliori massaggiatori anticellulite.Massaggiatore piedi massaggio Shiatsu
Con questa guida vogliamo fornirvi tutte le informazioni di base necessarie a scegliere con consapevolezza il massaggiatore per piedi più adatto al vostro caso, andando a parlare dei vari modelli in commercio, delle tipologie di massaggio da essi offerte e delle altre funzioni integrate disponibili.

Perché usare un massaggiatore per piedi?

Secondo la riflessologia plantare, una pratica della medicina alternativa e tradizionale cinese, la pianta del piede riflette ogni altra parte dell’organismo, come fosse una “mappa” del corpo umano. Più nello specifico, ogni punto del piede è connesso tramite una terminazione nervosa a una parte della colonna vertebrale, la quale è connessa a sua volta a un organo. Mediante la pressione e la stimolazione di determinate zone della pianta del piede, dunque, sarà possibile influenzare il funzionamento degli organi corrispondenti e riuscire a risolvere o semplicemente alleviare disturbi di salute che possono sembrare all’apparenza completamente sconnessi dagli arti inferiori. Per avere veramente efficacia, tale massaggio dovrebbe essere effettuato con una certa frequenza e regolarità, preferibilmente la sera prima di andare a dormire.
A questo scopo accorre in vostro aiuto il massaggiatore per i piedi, un apparecchio elettrico dalle dimensioni compatte che vi permetterà di godervi momenti di puro relax restando comodamente seduti sul divano.

Tipologie di massaggiatore piedi

Esistono diversi tipi di massaggiatori per i piedi, e si differenziano essenzialmente per il tipo di struttura e di massaggio offerto.

Massaggiatori con idromassaggio

Questa tipologia di massaggiatore per piedi combina la possibilità di fare un pediluvio caldo, accompagnato da un idromassaggio e un massaggio rilassantemassaggiatore piedi idromassaggio a questa parte del corpo. Si tratta di una sorta di “catino” con due sezioni, una per piede, sulla cui superficie interna sono presenti rulli massaggianti, luci a infrarossi e i diffusori per le idrobolle.
Molto semplice da usare, questo massaggiatore per piedi offre la possibilità di massaggi e riscaldamento dell’acqua di diversa intensità, e di sfruttare la funzione “pedicure”, grazie all’utilizzo di speciali testine massaggianti con la superficie in pietra pomice. Un’altra funzione spesso presente nel massaggiatore per piedi a idromassaggio è la magnetoterapia, in grado, secondo alcuni studi, di stimolare la produzione ossea e rallentare l’osteoporosi.

Massaggiatori riscaldanti

Questi semplici massaggiatori non si limitano a un semplice massaggio, ma provvedono anche a riscaldare i piedi a diversi gradi di intensità. Questa è una funzione non da poco, in quanto è provato che il calore può aiutare a migliorare la circolazione sanguigna della zona interessata, portando dunque a una maggiore ossigenazione dei tessuti e riequilibrando il normale metabolismo cellulare. Il calore, inoltre, si rivela molto utile per la cura delle ulcere da diabete sui piedi, contribuendo a migliorare il benessere di chi ne è colpito.massaggiatore piedi riscaldamento

Massaggiatori linfodrenanti a compressione d’aria

Questi massaggiatori per piedi, appartenenti alla fascia di prezzo più elevata, sono dotati di una tecnologia che svolge un’azione simile a quella di un normale massaggio linfodrenante effettuato da uno specialista. Solitamente con una forma “a stivale”, questo tipo di massaggiatore funziona grazie a una compressione d’aria, che va a generare una pressione, crescente progressivamente dalla parte alta del polpaccio verso il piede, che causa lo spostamento dei liquidi dalle estremità della gamba verso l’alto. In questo modo tali sostanze vengono dirette verso i linfonodi adibiti, ed eliminati dal corpo. Questo tipo di articolo è particolarmente indicato per donne in gravidanza, persone anziane, e per chiunque trascorra molto tempo seduto.massaggiatore piedi polpacci

Massaggiatori classici Shiatsu a pedana o a calotta

Si tratta della tipologia più classica di massaggiatori per piedi: sono costituiti da una pedana, o di una “camera” nel caso di quelli a calotta, dotata di testine rotanti, che effettuano dei movimenti che vanno a stimolare determinate zone del piede, ricordando proprio l’azione e i benefici del massaggio Shiatsu. Questo tipo di trattamento, per quanto semplice, genera un istantaneo rilassamento dei muscoli della pianta del piede, e un rilascio di ossitocina, che stimola alcune aree del cervello, contribuendo a dare benessere e a rilassare tutto il corpo.Massaggiatore piedi a pedana Shiatsu
Molti di questi massaggiatori sono dotati anche di un sistema di riscaldamento che può essere facilmente regolato, così come le modalità di massaggio, tramite gli appositi comandi.

Massaggiatori per riflessologia plantare (manuali)

Questa è senza dubbio la tipologia di massaggiatore per piedi più semplice e più economica, per la quale non è necessario avere una presa di corrente o batterie, e che grazie alle sue dimensioni può essere portata con sé ovunque. Costituita solitamente da un set di piccoli rulli rotanti (in legno o silicone), e da una pallina massaggiante a riccio, è facile da usare e pulire. Per usufruirne basterà appoggiare lo strumento a terra e farvi scorrere sopra, con la pressione desiderata, il piede, al fine di massaggiarne e distenderne l’arco plantare.Massaggiatore piedi manuale
Questa tipologia di massaggiatore può essere utilizzata, in mancanza di strumenti più specifici quali i massaggiatori cervicali o massaggiatori elettrici, anche per altre parti del corpo.

Tipi di massaggio

Questi sono i principali tipi di massaggio che questi apparecchi sono in grado di effettuare:

  • Shiatsu o impastamento: si tratta di una serie di pressioni e trazioni mantenute per alcuni secondi in un’area precisa della pianta del piede. Solitamente tale trattamento viene realizzato grazie a delle sfere che si spostano effettuando un movimento circolare. Più sfere sono presenti nell’apparecchio, più intenso e mirato sarà il massaggio.
  • Rolling o raschiamento: le sfere massaggianti si muovono lungo la pianta del piede avanti e indietro, sciogliendo la tensione accumulata dai talloni alla punta delle dita.
  • Vibrazione: consiste in un’oscillazione delle sfere che aiuta a riattivare la circolazione e sciogliere i muscoli.
  • Compressione d’aria o airbag: i cuscinetti all’interno delle due cavità o dello “stivale” si gonfiano e sgonfiano a intervalli regolari, per intensificare il massaggio e stimolare più efficacemente la circolazione sanguigna.
  • Agopuntura: i massaggiatori per piedi con calotta più sofisticati offrono dei trattamenti che seguono i principi dell’agopuntura, effettuando più pressione su alcuni punti specifici della pianta del piede.

Massaggiatore piedi Shiatsu

Funzioni

Riscaldamento o calore

Se attivata, questa funzione riscalda le sfere massaggianti, per alleviare dolori e problemi muscolari e circolatori. Questo programma può essere solitamente scelto in combinazione con gli altri massaggi oppure separatamente.

Timer

I modelli più sofisticati presentano un pulsante per impostare in anticipo la durata del massaggio, così da potersi godere appieno la seduta rilassante senza preoccuparsi che l’apparecchio si surriscaldi. Ad ogni modo, la durata del massaggio consigliata dalle aziende produttrici è quasi sempre di circa 15 minuti.

Regolazione dell’intensità

Alcuni prodotti permettono di scegliere l’intensità del massaggio in base alle proprie preferenze o sensibilità. Nel caso dei massaggiatori per piedi con calotta, per esempio, l’intensità aumenta con un rigonfiamento maggiore dei cuscinetti.

Programmi automatici

La presenza di tali programmi è una prerogativa dei modelli più all’avanguardia e di fascia di prezzo più alta. Selezionando questa funzione, verrà attivata una serie di massaggi e programmi in cui intensità e durata sono già preimpostate.

Come utilizzare un massaggiatore piedi

Il massaggiatore per piedi è un dispositivo molto semplice da utilizzare: in generale basterà collegare la spina alla presa della corrente elettrica, inserire i piedi nei fori o nelle cavità dell’apparecchio (o semplicemente appoggiarli nel caso dei massaggiatori classici a pedana) e premere il pulsante di accensione: a questo punto si tratterà solo di scegliere l’intensità del massaggio, del calore, o di scegliere quale funzione utilizzare. Un’accortezza che bisognerebbe avere è quella di utilizzare sempre il massaggiatore per piedi, di qualunque natura esso sia, da seduti, in modo da non esercitare troppa pressione sul meccanismo massaggiante e rischiarne così il danneggiamento. È inoltre sempre consigliabile consultare il libretto d’istruzioni di ogni articolo, per essere certi di sfruttarne tutte le potenzialità nel modo corretto.
Riguardo alla praticità d’uso, vale la pena notare la presenza di alcuni elementi che rendono l’apparecchio più maneggevole e comodo da utilizzare. Ad esempio, la dotazione di un telecomando o di un cavo abbastanza lungo da permettere di godervi la seduta massaggiante comodamente seduti in poltrona. I piedini antiscivolo posti sotto la base, oltre a stabilizzare il dispositivo, se regolabili possono rendere il massaggio ancor più rilassante ed efficace.massaggiatore piedi telecomando
Infine, un ulteriore aspetto da valutare è la manutenzione, soprattutto nel caso dei massaggiatori per piedi con calotte o linfodrenanti. I migliori modelli offrono la possibilità di rimuovere il rivestimento interno e lavarlo separatamente a mano o in lavatrice, in modo tale da mantenere il prodotto sempre igienico e privo di cattivi odori. Nel caso dei massaggiatori a pedana, invece, basterà passare un panno leggermente inumidito sulla superficie di appoggio. Per essere sicuri di non danneggiare alcun meccanismo, vi consigliamo di consultare il libretto di istruzioni e verificare la modalità di pulizia più idonea.

Le domande più frequenti sul massaggiatore piedi

Dove comprare il massaggiatore piedi?

I massaggiatori per piedi possono essere acquistati in negozi di ortopedia, a volte anche in supermercati molto ben forniti, e negli store online. Proprio in questi ultimi è possibile scegliere tra una varietà enorme di prodotti, in base alle proprie esigenze e ai propri desideri. Per coloro che avessero dubbi su quale dispositivo acquistare, ci teniamo a sottolineare che se cercate un dispositivo per godervi un momento di relax serale, un massaggiatore per piedi di fascia di prezzo bassa sarà più che sufficiente. I massaggiatori più sofisticati di fascia di prezzo più alta possono invece sostituire dei veri e propri massaggi professionali e aiutare a combattere problemi di circolazione e tensioni muscolari. Se si pensa al costo di un massaggio professionale in un centro benessere, possedere un macchinario di qualità da poter utilizzare tutti i giorni in casa risulta un ottimo investimento sul lungo periodo.Massaggiatore piedi idromassaggio

Quali sono le migliori marche di massaggiatore piedi?

Attualmente esistono in commercio numerosi marchi che producono massaggiatori per piedi. Trattandosi di apparecchi che trattano una zona delicata del corpo e che effettuano una pressione diretta e vigorosa su nervi e muscoli, vi consigliamo di puntare su aziende che hanno una lunga esperienza nella produzione di complementi massaggianti, come sedili e pediluvi.
Tra i tanti brand sul mercato, citiamo HoMedics, Global Relax, Renpho e Beurer, perché hanno sviluppato negli anni una competenza avanzata nel campo dei dispositivi massaggianti e dei prodotti medicali.

Quanto costa un massaggiatore piedi?

Il costo di un massaggiatore per piedi può variare in maniera considerevole in base alla tipologia di articolo che si acquisterà, e alla varietà di massaggi e di funzioni in esso disponibili.

  • massaggiatori con idromassaggio: si va in media dai 40 ai 60 €, fino ad arrivare anche a 120 € per alcuni modelli particolarmente tecnologici;
  • massaggiatori riscaldanti: si va da prodotti più economici sui 40 €, fino a modelli con numerose funzioni che possono raggiungere 150-200 €;
  • massaggiatori linfodrenanti: il costo medio varia tra 70 e 100 €, ma può raggiungere anche 200-300 € per alcuni modelli di fascia alta;
  • massaggiatori classici Shiatsu: si trovano molti modelli in una fascia tra 50 e 70 €;
  • massaggiatori per riflessologia plantare manuali: tra 10 e 20 € massimo.


Copyright Klikkapromo srl – È vietato ogni sfruttamento non autorizzato

Domande e risposte su Massaggiatore piedi

  1. Domanda di Maria ardolino | 20.06.2019 22:05

    Avevo sentito parlare molto bene del massaggiatore per piedi marca Scholl DRMA7441E Ma è introvabile, sapreste dirmi dove la posso trovare?

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 21.06.2019 09:42

      In passato era possibile acquistare questo modello anche su Amazon e in altri negozi online, ma attualmente risulta non essere più disponibile. Potresti provare a verificarne la disponibilità in qualche negozio specializzato della tua città.

  2. Domanda di Alessandro | 31.05.2019 21:39

    Buonasera,ho un dolore all’altezza del metacarpo del piede ,quale mi consiglieresti come massaggiatore del piede?Grazie

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 03.06.2019 09:53

      L’Intey TO-GJ-040 potrebbe essere adatto in quanto dotato di numerose funzioni massaggianti per la pianta del piede. Tuttavia ti segnaliamo che i massaggiatori per piedi non hanno funzioni curative e perciò non possiamo indicarti un massaggiatore che sia specifico per il tuo tipo di problema. Ti consigliamo anzitutto di consultare un medico specialista o un fisioterapista per capire se questo tipo di apparecchi possano essere adatti alle tue esigenze.

  3. Domanda di Hriscu Ramona | 03.05.2019 22:09

    Buongiorno sono Ramona, ho bisogno di uno massaggiatore piedi per mia mamma che a sofferto un ictus e ha difficoltà a camminare e cattiva circolazione. Grazie.

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 06.05.2019 09:29

      Un massaggiatore completo e adatto alla riattivazione della circolazione è Intey TO-GJ-040: a calotta, è ideale in quanto permette di scegliere tra diversi livelli di intensità e diverse funzioni. Prima di acquistare un massaggiatore per piedi, ti consigliamo tuttavia di consultare un fisioterapista o un medico di fiducia per assicurarti che questo tipo di apparecchio non abbia controindicazioni nel caso specifico del recupero post ictus.

  4. Domanda di Valeria vignoli | 26.04.2019 21:41

    Ho i piedi piatti ! Il piede si e deformato e non e’ Bilanciato con la gamba! Mi parlano di intervento! Questo metodo può essere adatto? Quello con ag

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 29.04.2019 09:40

      I massaggiatori per piedi non hanno specifiche funzioni curative. Per questo tipo di problematiche ti consigliamo di consultare un medico specialista.

  5. Domanda di antonio di baldo | 14.07.2018 13:29

    buongiorno, dovrei comprare un massaggiatore per i piedi,avrei indivituato il mod. BEURER FB 50 AL COSTO DI EURO 78,98, CHE CONSIGLIO MI DATE, grazie

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 23.07.2018 17:05

      Non abbiamo ancora recensito quel modello, quindi non sappiamo darti un giudizio a riguardo.

  6. Domanda di Anna | 02.01.2018 08:48

    Ho le dita dei piedi paralizzate a seguito della GHILLAN BARRE vorrei sapere se il massaggiatore potrebbe essermi di aiuto. Grazie.

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 03.01.2018 16:57

      Sconsigliamo l’utilizzo di massaggiatori per piedi con la tua condizione, è meglio consultare il medico di fiducia per trovare la terapia adatta.