I migliori decoder invisibili del 2022

Confronta i migliori decoder invisibili del 2022 e leggi la nostra guida all'acquisto.

Amazon
22,99 €
Amazon
20,40 €
Amazon
31,56 €
Amazon
29,87 €
Amazon
24,99 €
Monclick
27,89 €
Monclick
33,89 €
Toner e Cartucce Web
30,67 €
Overly
31,50 €
Pskmegastore
41,93 €
Galagross
33,09 €
Ufficio plus
50,88 €
Pskmegastore
37,82 €
Manhattan Shop
57,39 €

DVB-T

DVB-T2

DVB-T2

DVB-T2

DVB-T2

DVB-T2

HDMI

SCART

USB

Ethernet (LAN)

S/P-DIF

Slot SmartCard

Punti forti

Doppia opzione HDMI / Scart

Include cavo alimentazione USB

Dongle USB per Wi-Fi

Audio Dolby-Digital+

Multimedia player con DIVX

Con adattatore HDMI

Dolby Digital, Dolby Digital+

Con estensore IR

Alimentatore 12 V per barche e camper

Punti deboli

Telecomando non 2 in 1

Manca USB per memoria esterna

Privo di cavi/adattatori

Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa

Il decoder invisibile

Il decoder DVB-T2 invisibile è un dispositivo dal design a chiavetta che svolge tutte le funzioni del decoder digitale terrestre, con il vantaggio di eliminare ogni ingombro. Ribadiamo che lo standard è il DVB-T2, anche se in verità non dovrebbe essere necessario, dato che questo è ormai l’unico attivo in Italia, come abbiamo spiegato nella nostra guida all’acquisto del decoder digitale terrestre.Decoder invisibileSul mercato troverete tante chiavette i cui prezzi non si differenziano moltissimo, ma per non investire male il vostro budget vediamo insieme come scegliere il miglior decoder invisibile, cioè quello perfetto per voi.

Caratteristiche del decoder invisibile

Tipicamente i decoder DVB-T2 invisibili pesano intorno ai 100 g e si possono installare plug & play, sposandosi perfettamente con gli schermi ultrapiatti installati a parete grazie a un supporto TV. Lo slot per ospitare la smart card non trova spazio in questi piccoli apparecchi, e questo potrebbe essere un limite da considerare. A causa delle dimensioni ridotte il decoder invisibile viene chiamato anche decoder a scomparsa, e apprezzato anche da chi non tollera la “scatola nera” del digitale terrestre da collocare nei pressi del proprio schermo. Vogliamo comunque far notare che sono prodotti non necessariamente compatibili solo con una smart TV, ma anche con i televisori più antiquati a tubo catodico, con i proiettori e con i monitor per computer, a seconda della connettività che offrono e quella del device a cui volete collegare il vostro decoder a scomparsa.

Prestazioni

I vantaggi sono tutti nelle dimensioni, perché la qualità video in uscita è praticamente sempre Full HD a 1.080 px, rispetto ai 4K dei modelli più ingombranti, mentre a causa delle dimensioni ridotte le funzioni sono in numero inferiore rispetto al decoder normale. Anche con questo prodotto, infine, la ricezione varia a seconda del territorio, perciò se vivete in un posto non coperto troppo bene potrebbe essere utile comprare un amplificatore per antenna TV al fine di migliorare la qualità del segnale. 

Funzioni

Prima di procedere all’acquisto consigliamo di verificare la praticità di installazione e quella di memorizzazione dei canali TV e radio preferiti, operazioni di base che dovrebbero essere sempre intuitive ed eseguibili in lingua italiana, soprattutto se non vi sentiti sicuri con il vostro inglese. Le altre funzioni supportate sono alcune o tutte quelle più semplici del decoder tradizionale, come:

  • La ricerca canali automatica, che si affianca a quella effettuata manualmente, costituendo un enorme aiuto per snellire la procedura;
  • Il parental control, che può interessare a chi dovesse condividere l’uso del decoder con minorenni;
  • L’impostazione di un timer per lo spegnimento del dispositivo, che non ha niente a che fare con l’entrata in standby della TV, ma è importante nel caso in cui l’alimentazione dovesse passare da una presa indipendente dal televisore;
  • Funzione CEC (Consumer Electronics Control), che, se supportata anche dal vostro televisore (per saperlo controllatene le specifiche tecniche), consente di sincronizzare i due apparecchi e fare a meno di uno dei due telecomandi;
  • Mediaplayer, cioè la possibilità di ascoltare musica o riprodurre video salvati nelle memorie esterne collegabili.

Segnaliamo che quasi sempre è esclusa la registrazione, per la mancanza di memoria interna.  

Connettività

Un fattore importante a cui dovreste prestare senza dubbio attenzione nella scelta del decoder invisibile sono le porte per i collegamenti. Verificate innanzitutto come la pennetta risolva il problema dell’alimentazione, se solo tramite cavo da collegare alla presa oppure con cavo USB da connettere, a scelta, alla TV oppure a un alimentatore come quello dei cellulari. Inoltre, bisogna tenere in considerazione il fatto che un ingresso USB potrebbe essere utile anche per collegare una memoria esterna al decoder, anche se questo aumenta temporaneamente l’ingombro e il peso dell’intero sistema multimediale. Un’altra porta utile potrebbe essere quella HDMI, a meno che non abbiate un vecchio televisore di quelli con la presa Scart

Cavi e accessori

Importantissimi da valutare sono anche gli accessori inclusi nella confezione che acquisterete, tra cui cavi e adattatori. Decoder invisibile cavi e accessoriAd esempio, la spesa extra per comprare un cavo HDMI vanifica la scelta di un decoder il cui prezzo sia di 10 € in meno rispetto a un altro che invece offre anche il cavo HDMI, sempre che non ne abbiate già uno compatibile a casa. Altri accessori utili sono gli adattatori, di cui potreste avere bisogno. Lo stesso vale per il cavo dell’alimentazione, l’alimentatore da inserire nella presa e gli adattatori HDMI e per l’antenna.

Decoder invisibile con telecomando

Il decoder DVB-T2 invisibile con telecomando universale offre la possibilità di controllare da un unico comando sia il decoder, sia la TV. Il telecomando universale è solitamente basato sulla tecnologia a infrarossi, ma non funziona se il vostro televisore non offre la funzione CEC, per cui, se a casa avete una TV incompatibile o un telecomando non a infrarossi, questa funzione 2 in 1 non vi sarà utile. Altra caratteristica da considerare nei decoder DVB-T2 invisibili con telecomando sono le batterie, che possono essere incluse o escluse dal pacchetto d’acquisto.

R MOVE Fenner FN-GX3 mini stickR MOVE Fenner FN-GX3 mini stick

Lo stick decoder DVB-T2 R MOVE Fenner venduto da Erregame consente di risparmiare nel caso abbiate già una casa piena di cavi e batterie, dato che le ministilo AAA del telecomando non sono incluse e mancano in toto i cavi HDMI e Scart. Per contro, il prodotto consente di usare funzioni interessanti, come quella per visualizzare video YouTube o quella per impostare dei timer promemoria per l’inizio dei programmi preferiti. L’alimentazione, invece, avviene possibile tramite il cavo elettrico in dotazione.

Decoder invisibile con assistenza tecnica

Alcune persone percepiscono la tecnologia come un nemico invincibile. Per chi rientrasse in questa categoria e non avesse un amico hi-tech pronto al soccorso è possibile scegliere un prodotto commercializzato insieme a un servizio di assistenza clienti reperibile e in lingua italiana. 

Macwick Decoder Nano DVB-T2Macwick Decoder Nano DVB-T2

Il Macwick Decoder Nano DVB-T2 è un modello pensato per facilitare al massimo l’installazione: è preimpostato in lingua italiana e l’azienda offre supporto tramite WhatsApp e un servizio assistenza clienti disponibile 7 giorni su 7 e h24 sempre in italiano. Inoltre, è uno dei pochi decoder invisibili con funzione di registrazione.

Decoder invisibile con Ethernet

I decoder invisibili con porta Ethernet non hanno bisogno di altro che il collegamento via cavo con il vostro modem, quando vorrete aggiornarlo.

Digiquest Invisible RICD1227Digiquest Invisible RICD1227

Il Digiquest Invisible RICD1227 è anche un media player (MP3 e MP4) e consente la visione di video in formato DiVX, nel caso vi interessi o non abbiate altri strumenti (ad esempio un lettore DVD). Supporta la funzione CEC, ma invece di usare un telecomando in dotazione dovrete affidarvi a quello del vostro televisore.

Decoder invisibile “tutto incluso”

Se non avete cavi, prolunghe e adattatori, verificare che il prodotto contenga tutto il necessario potrebbe diventare cruciale.

Edision NANO T265 plusEdision NANO T265+

Il decoder DVB-T2 invisibile Edision NANO T265+ arriva a casa vostra con tanto di due batterie AAA per il ‎telecomando 2 in 1, di adattatore da SMA a IEC per l’antenna, di cavo USB tipo Y (per scegliere tra USB-C e USB-A), di prolunga HDMI e perfino di un cavo IR per assicurarvi che il telecomando funzioni benissimo. Addirittura, nella confezione c’è anche una fascetta di plastica per raggruppare i cavi, ottimo per i più ordinati e precisi.

Decoder invisibile con scart

Se avete un televisore a tubo catodico con porta di tipo Scart non avete alternative: dovete cercare un decoder invisibile dotato di Scart.

B UBISHENG HEVC Główny 10B UBISHENG HEVC Główny 10

Il decoder invisibile con Scart B UBISHENG HEVC Główny 10 è di produzione recente, le dimensioni sono di ‎14 x 7 x 1,5 cm e pesa appena 190 g. Integra lo standard DVB-T2 e consente il collegamento via Scart a uno schermo di risoluzione massima Full HD 1.080 px. Grazie all’ingresso USB potete anche collegare un hard disk esterno, anche perché integra i codec necessari per leggere file MOV, AVI, MP3, MP4, AAC, JPEG, PNG e altri meno diffusi. Grazie alla compatibilità Wi-Fi potete collegarvi a Internet per gli aggiornamenti acquistando un dongle USB. Infine, la confezione include un telecomando a infrarossi 2 in 1.

Decoder invisibile con display

Una delle rinunce più frequenti che si è costretti a fare scegliendo un decoder invisibile è quella allo schermo a LED, utile per identificare i canali. Alcuni produttori hanno cercato di ovviare al problema integrando un mini display sulla chiavetta, oppure aggiungendo tra gli accessori collegati un piccolo schermo che si può connettere al resto della chiavetta con la prolunga. In questo si può inserire il decoder invisibile nella presa HDMI del televisore o monitor, avendo la sicurezza che il display sia visibile anche se la chiavetta sta sul retro. Il display ciondolante potrebbe non essere la scelta ottimale per coloro chi avesse lo schermo “nudo” a parete, senza mensole o altri supporti.

Decoder invisibile con smart TV

Non consigliamo di affidarsi a un decoder terrestre o satellitare per rendere smart la propria TV perché raramente i decoder invisibili hanno anche questa funzione. Tali prodotti sono una piccolissima nicchia, costano comunque intorno ai 100 € e la loro disponibilità sul mercato oscilla dal non disponibile al poco disponibile. Talvolta, chi ha comprato un decoder invisibile con queste funzioni lamenta anche il funzionamento non ottimale perché semplicemente i decoder digitali non sono progettati per offrire questo servizio. Se il vostro schermo non è “smart” il consiglio è di farlo diventare tale comprando una smart box perché, appunto, la maggior parte dei decoder dal design a pennetta si limita a offrire la TV digitale terrestre, senza i servizi streaming più popolari, come Netflix, Amazon Prime Video, Disney+ e così via. Alcuni produttori di decoder digitali terrestri e satellitari hanno per questa ragione deciso di creare delle confezioni contenenti entrambi i prodotti, smart box e chiavetta decoder.

Decoder invisibile 4K

Come anticipato, i decoder invisibili toccano la risoluzione massima del Full HD a 1.080 px, perciò se volete raggiungere il 4K UHD (Ultra High Definition) a 2.160 px il nostro consiglio è di fare marcia indietro e valutare un decoder digitale terrestre normale. Ce ne sono alcuni molto compatti e che non disturbano troppo l’arredamento minimal della vostra stanza.

Come installare il decoder invisibile

Come anticipato, il decoder DVB-T2 invisibile è un dispositivo Plug & Play, il che significa che per metterlo in funzione è sufficiente inserire il connettore HDMI all’interno della corrispondente presa della vostra TV e collegare il cavo dell’antenna all’ingresso coassiale. Alcuni decoder invisibili, ma non tutti, hanno anche un cavo elettrico per l’alimentazione che va inserito in una qualsiasi presa che sia nei pressi del televisore.

 


Copyright Klikkapromo srl – È vietato ogni sfruttamento non autorizzato