Come fare il pane farcito con la macchina del pane

Come fare il pane farcito con la macchina del pane? 3 semplici ricette per focacce perfette!

La macchina del pane è un elettrodomestico dalle mille potenzialità. In base ai modelli è possibile realizzare un'infinità di ricette, dal pane senza glutine al pane con il lievito madre, dalle focacce farcite alle marmellate.
In questo articolo vedremo come realizzare degli ottimi pani farciti sfruttando la versatilità della macchina del pane.pane farcito
Il primo elemento da valutare riguarda il tipo di impasto che si vuole realizzare. Gli ingredienti extra, infatti, possono essere aggiunti al classico pane bianco oppure utilizzati in impasti più complessi. Nel primo caso si avrà un vero e proprio pane farcito, mentre nel secondo  il risultato sarà più simile a una torta rustica.
Con la macchina del pane è inoltre possibile preparare delle vere e proprie pizze rustiche. Basterà ricordarsi di fare attenzione alle quantità massime di ingredienti consentite dalla vostra macchina e, sfruttando la modalità solo impasto, potrete realizzare quasi tutte le focacce farcite, anche quelle più complesse come il danubio salato o le trecce rustiche.
Se state leggendo questo articolo, ma non avete ancora acquistato una macchina del pane, vi suggeriamo tre modelli adatti a tutte le necessità e che permettono di realizzare tante ricette diverse, tra cui il pane farcito:

Tre modi diversi per realizzare il pane farcito con la macchina del pane

1) Pane farcito classico

pane farcito classico

Con pane farcito classico intendiamo tutti quei prodotti da forno realizzati con il classico impasto del pane, che vengono arricchiti da ingredienti secchi come olive, noci o uvetta. Si tratta del tipo di pane più semplice da preparare: gli ingredienti aggiuntivi infatti si caratterizzano per essere quasi completamente secchi, ciò li rende adatti ad essere utilizzai negli impasti. Il livello di secchezza degli ingredienti è importante poiché un ingrediente che tende a perdere liquidi, come ad esempio la salsiccia fresca, potrebbe inficiare il risultato della lievitazione, alterando gli equilibri dell'impasto.
Il primo passo per realizzare un pane farcito classico è preparare normalmente l'impasto del pane. In base alla macchina del pane sarà poi possibile aggiungere gli ingredienti extra durante la lavorazione o alla fine.
Dopo aver aggiunto gli ingredienti extra sarà necessario fare un piccolo rimpasto affinché il tutto si amalgami alla perfezione. A questo punto basterà far lievitare normalmente il pane e procedere alla cottura scegliendo il livello di doratura da voi preferito.

2) Pane imbottito

pane imbottito

Con il termine pane imbottito si identificano tutti quei lievitati che, pur avendo la classica forma del pane, presentano all'interno ingredienti di consistenze diverse come prosciutto, formaggio, salsiccia, frutta secca o cioccolata. Affinché l'aggiunta di questi ingredienti non influisca sulla lievitazione è necessario realizzare un impasto più "forte". Solitamente, infatti, oltre all'acqua, alla farina e al lievito è necessario utilizzare uova, olio o burro, e latte. Anche in questo caso sarà la macchina del pane a fare tutto il lavoro: basterà inserire nel cestello gli ingredienti, seguendo l'ordine consigliato dalla ricetta ed in pochi minuti l'impasto di base sarà pronto.
A questo punto bisognerà aggiungere gli ingredienti extra, precedentemente tagliati a pezzetti molto piccoli, ed effettuare subito un secondo rimpasto. Quando il panetto sarà compatto e liscio potrete procedere con la lievitazione e la cottura.
Se preferite dare al vostro pane imbottito una forma particolare potrete realizzare impasto e lievitazione nella macchina del pane e successivamente utilizzare un classico forno da incasso.

3) Focaccia rustica

focaccia rustica

La focaccia rustica, detta anche torta o pizza rustica, ha un impasto simile a quello del pane imbottito. Ciò che differisce solitamente è il risultato finale.
La focaccia, infatti, viene solitamente stesa e riempita a strati. Nella macchina del pane sarà quindi possibile realizzare soltanto l'impasto, mentre la fase di stesura e di cottura dovrà essere svolta manualmente. Per preparare l'impasto basterà seguire le indicazioni fornite dalla ricetta che avete scelto, selezionando tra i programmi della vostra macchina del pane quello dedicato al solo impasto.
Una volta svolto questo passaggio, potrete estrarre l'impasto, trasferirlo su una spianatoia ed iniziare a stenderlo, aiutandovi con un mattarello. Inoltre, per ottenere una focaccia ripiena sarà necessario dividere l'impasto in due e stendere quindi due diversi strati.
Oltre alla forma classica, potrete realizzare diverse versioni di focaccia farcita. Ad esempio, una delle ricette più celebri è quella del danubio salato, composto da soffici palline di impasto ripiene di prosciutto e formaggio.
Con gli stessi passaggi potrete creare anche delle trecce farcite, delle torte rustiche a ciambella o delle simpatiche rose ripiene. I procedimenti di base sono sempre uguali, ciò che cambia è il modo di stendere e richiudere l'impasto.
La cottura delle focacce rustiche deve necessariamente avvenire in forno. Vi consigliamo di mantenere sempre la temperatura bassa (un massimo di 180 °C), in modo da ottenere un'alveolatura perfetta e di spennellare la superficie della focaccia con del burro, dell'uovo o del latte.

Macchina del pane: prodotti recensiti

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!
Ogni settimana informazioni preziose sui migliori prodotti ai migliori prezzi sul mercato. Inserisci la tua email qui sotto e clicca su iscriviti!