I migliori box auto del 2019

Confronta i migliori box auto del 2019 e leggi la nostra guida all'acquisto.

Farad F3 480L

Voto: 9

TipologiaRigido
Capacità480 L
Dimensioni esterne190 x 80 x 40
Portata massima75 auto 90 caravan
Peso15 kg
Tipologia di chiusuraChiusura centralizzata con chiave
Distanza tra le barre40/96 cm
Punti forti
  • Omologato TÜV-GS / City-Crash
Punti deboli
    Nessuno

Rax K0381644R

Voto: 8,5

TipologiaRigido
Capacità320 L
Dimensioni esterne130 x 78 x 38
Portata massima50 kg
Peso11 kg
Tipologia di chiusuraN.D.
Distanza tra le barre50/86 cm
Punti forti
  • Buon rapporto peso/capacità
Punti deboli
    Nessuno

G3 Spark 320

Voto: 8,5

TipologiaRigido
Capacità240 L
Dimensioni esterne134 x 73 x 36
Portata massima50 kg
Peso7 kg
Tipologia di chiusuraSerratura con chiave
Distanza tra le barre85 cm
Punti forti
  • Certificazione TUV, City Crash e Iso Pas 11154
  • Apertura assistita
  • Garanzia 5 anni
Punti deboli
    Nessuno

Farad F3 400L

Voto: 8

TipologiaRigido
Capacità400 L
Dimensioni esterne160 x 80 x 40
Portata massima75 kg
Peso13 kg
Tipologia di chiusuraChiusura centralizzata con chiave
Distanza tra le barre18/77 cm
Punti forti
  • Ottima portata massima
Punti deboli
    Nessuno

AmazonBasics Borsa Portatutto Per Tet...

Voto: 7,5

TipologiaMorbido
Capacità425 L
Dimensioni esterne110,5 x 42,8 x 85,1
Portata massimaN.D.
Peso3,5 kg
Tipologia di chiusuraN.D.
Distanza tra le barreN.D.
Punti forti
  • Molto leggero
Punti deboli
    Nessuno
Dario.ramponi
Autore
Dario

I fattori decisivi per la scelta del box auto

Il box auto è un accessorio importante e addirittura fondamentale per tutte le persone che viaggiano in auto e magari hanno numerosi bagagli. È questo il caso di famiglie numerose o di chi viaggia per un paio di settimane, o ancora per chi ha bisogno o desidera portare con sé dell'attrezzatura per lavoro o per il tempo libero. La sua struttura è molto semplice e piuttosto aerodinamica: quest'ultimo aspetto è molto importante in quanto il box auto va installato sul tettuccio dell'auto andando ad aumentare la resistenza all'aria e di conseguenza i consumi. In questa guida all'acquisto abbiamo analizzato tutti gli aspetti importanti da considerare quando si decide di comprare un box auto.box auto struttura laterale

Tipologia del box auto

Anche tra i box auto esistono diverse tipologie che si differenziano per molte caratteristiche. Prima di andare ad analizzare nel dettaglio tutti gli aspetti importanti da prendere in considerazione e da analizzare attentamente per scegliere il box auto ideale per le proprie esigenze, spendiamo due parole per parlare della tipologia dei box auto presenti sul mercato. I box auto possono essere divisi principalmente in due categorie: i box auto morbidi e quelli rigidi. Questa differenza è sostanziale, tuttavia a nostro avviso non porta enormi differenze a livello delle prestazioni del box auto, anche se delle differenze ovviamente ci sono. I box auto rigidi sono quelli più classici e più comuni, si vedono su molte auto quando inizia la bella stagione e permettono di stivare oggetti di diverse forme e dimensioni. La loro forma è piuttosto bassa e allungata e sono modelli molto resistenti che possono sopportare i forti stress portati dalle condizioni meteo e dall'usura che avviene in modo naturale col passare del tempo. I box auto morbidi invece sono meno comuni e il loro utilizzo è relativamente una novità. Il principio di funzionamento è lo stesso, solo che il contenitore è morbido invece che rigido e si assicura alle barre laterali con delle cinghie particolare integrate nel box auto stesso. La forma dei box auto morbidi è meno aerodinamica, tuttavia si può ridurre la superficie di contrasto all'aria quando il box non è del tutto pieno. Le principali differenze tra i due tipi di box auto stanno nella durata e nella tipologia di oggetti che si possono caricare. Per quanto resistente, il tessuto morbido non potrà mai durare a lungo come un materiale plastico duro, quindi se state cercando un box auto da usare per molti anni e soprattutto se lasciate l'auto all'aperto sotto la pioggia o altre condizioni atmosferiche vi consigliamo di optare per i box auto classici dal guscio rigido. Inoltre, i box auto duri sono l'ideale per trasportare oggetti lunghi, come canne da pesca, sci e oggetti un po' più pesanti e/o appuntiti, infatti i box auto morbidi non hanno la forma adatta per accogliere oggetti dalla forma allungata e non sono l'ideale per contenere oggetti appuntiti che potrebbero forare il box auto stesso.box auto morbido


I migliori due prodotti della categoria

8 persone su 10 approfittano di queste offerte

Lunghezza

Il primo elemento da analizzare è la lunghezza del box auto in relazione alle dimensioni dell'auto, infatti sebbene un box auto piccolo possa essere usato su auto di dimensioni medio-grandi come le berline, non è vero il contrario. Nell'immagine potete vedere per quali auto sono indicati i box auto di diverse dimensioni:box auto lunghezza

Crediti: G3Spa

Una volta definite le misure minime e massime del box auto che si può montare sulla propria auto, si deve passare alla scelta vera del modello di box auto in base ai bagagli che ci si vogliono stivare. Per esempio, se si desiderano trasportare attrezzature e oggetti lunghi come sci o tavole da surf è meglio optare per un box auto particolarmente lungo. Se invece si vogliono trasportare oggetti ingombranti come passeggini o culle, è meglio prendere un box auto con una forma meno allungata, ma di altezza superiore. In tutti quei casi in cui si vogliono stivare bagagli di vario genere, vanno benissimo i box auto compatti e corti, che uniscono capacità sufficiente ad una buona aerodinamicità. Per aiutarvi a capire qual è il box auto più adatto alle vostre esigenze sotto questo punto di visto passiamo al prossimo paragrafo.

Capacità

La capacità di un box auto, come di ogni altro contenitore, si misura in litri. Tuttavia, spesso questo valore resta un po' astratto, infatti siamo abituati ad utilizzare i litri per misurare la quantità di un liquido, quindi per esempio se si sta parlando di caffè sappiamo che un litro è davvero tanto, mentre se parliamo di carburante un litro è una quantità minima. Quando invece si passa a misurare in litri la capienza di oggetti che non vanno a contenere liquidi diventa difficile farsi un'idea dell'effettiva capacità del contenitore. I box auto hanno una capienza che arriva anche a 500 litri, cerchiamo dunque di paragonarla con la capienza di altri oggetti più familiari:


I migliori due prodotti della categoria

8 persone su 10 approfittano di queste offerte

  • Borsa da viaggio grande: 100 litri;
  • Trolley grande: 200 litri;
  • Frigorifero grande con congelatore: 300 litri.

Solitamente i box di grandi dimensioni sono quelli più lunghi e anche i più venduti. La capacità di questi box auto arriva anche fino a 570 litri e permette di portare con sé molti bagagli.box auto capienza

Apertura e chiusura

Anche le caratteristiche relative all'apertura e alla chiusura del box auto sono importanti da analizzare per capire meglio quale prodotto si sta andando ad acquistare. Vediamo insieme gli aspetti più importanti da analizzare quando si prendono in considerazione questi elementi:

Apertura

Le caratteristiche più importanti dell'apertura da prendere assolutamente in considerazione sono le seguenti:


I migliori due prodotti della categoria

8 persone su 10 approfittano di queste offerte

  • Apertura bilaterale: questo tipo di apertura rende tutto più facile ed è particolarmente comodo in città perché non rende necessario accostarsi a uno o all'altro lato della strada per sfruttare il rialzo del marciapiede. Inoltre, un'apertura di questo tipo ottimizza l'utilizzo dello spazio del box auto in quanto riduce al minimo gli spazi lasciati vuoti al suo interno;
  • Apertura monolaterale: questo è il tipo di apertura più diffusa ed è meno comoda della precedente, ma comunque efficiente;
  • Apertura assistita: questa peculiarità rende la fase di carico del box auto molto più confortevole in quanto tiene aperto il box mentre lo si carica. Inoltre rende più comoda la fase di apertura del box.

Chiusura

Anche riguardo la chiusura ci sono alcune importanti caratteristiche di cui tenere conto:

  • Serratura centralizzata: questo tipo di serratura fa in modo che quando si gira la chiave del box auto si chiudano diversi ganci posti ai lati del box. Naturalmente questo tipo di chiusura chiude al meglio il box auto ed è sicuramente più sicura della chiusura classica;
  • Serratura rassicurata: questo tipo di serratura evita che si parta col box aperto, infatti è possibile rimuovere la chiave solo quando la serratura è chiusa. In questo modo se si hanno le chiavi con sé si è sicuri che il box auto sia chiuso.

Distanza massima tra le barre

Per montare un box auto naturalmente devono essere montate anche le barre portatutto. Queste barre possono essere utilizzate per assicurare al tettuccio dell'auto diversi accessori come un portabici, un portasci o, per l'appunto, un box auto. I modelli di barre sono diversi tra loro per diversi elementi, come per esempio il loro spessore e la distanza tra una e l'altra barra. La maggior parte dei modelli di box auto disponibili sul mercato specifica la distanza minima e massima delle barre portaoggetti, tuttavia non tutte le aziende riportano la larghezza ideale delle barre per un determinato modello di box auto.box auto larghezza

Portata massima del box auto

Ogni box auto sul suo libretto di circolazione riporta diversi dati, tra cui uno dei più importanti è la portata massima. Questo valore indica il peso massimo del box auto consentito per circolare. Per calcolare il peso del box auto si deve sommare al peso del box stesso, che solitamente non supera i 15 kg, il peso dei bagagli che ci si vogliono stivare. Questo è un calcolo da fare con molta attenzione e da non sottovalutare assolutamente, infatti, oltre a rischiare di infrangere il codice della strada ed incorrere in multe salate e decurtazione dei punti dalla patente, si rischia di mettere a repentaglio la propria sicurezza e quella degli altri automobilisti. Infatti, se un box auto pesa più del massimo consentito, non resterà saldamente assicurato al tettuccio dell'auto e rischierà anche di staccarsi nel caso si eseguano frenato brusche, finendo sulla strada o su qualche altro veicolo.


I migliori due prodotti della categoria

8 persone su 10 approfittano di queste offerte

La normativa sul box auto

L'articolo del codice della strada che regola l'utilizzo del box auto è il numero 164 e pone alcune regole che è necessario rispettare per viaggiare utilizzando il box auto e tutelare la sicurezza propria e degli altri passeggeri. L'articolo dispone che il box auto:

  • Sia fissato in modo da non perderlo lungo il tragitto;
  • Non comprometta la stabilità del veicolo;
  • Non comprometta la visibilità;
  • Rispetti i limiti di sagoma.

Tutti gli automobilisti che non rispettano le regole indicate nel codice della strada rischiano sanzioni fino a €85 di multa e a una decurtazione di 3 punti dalla patente. Inoltre, naturalmente una volta sanzionati non sarà possibile proseguire il viaggio con il box auto non a norma.box auto struttura obliqua

I consigli del Touring Club Svizzero

Fino ad ora abbiamo riportato gli elementi da analizzare per scegliere nel migliore dei modi il box auto da acquistare. Tuttavia una volta comprato e installato a dovere, ci sono ancora alcuni accorgimenti e tecniche che si possono mettere in atto per migliorare l'utilizzo del box auto. I consigli migliori li ha dati ha nostro avvisto il Touring Club Svizzero, ecco i più utili:

  • Mettete i bagagli morbidi come borse, sacchi a pelo, coperte e simili nello spazio anteriore, per evitare che nel malaugurato caso di un incidente gli oggetti pesanti o appuntiti forino il box;
  • Usate sempre cinghie di alta qualità per assicurare saldamente il box all'auto;
  • Il box auto aumenta la superficie laterale del veicolo e di conseguenza lo rende più sensibile al vento laterale. Per questa ragione si deve porre una maggiore attenzione quando si esce da tunnel e gallerie e anche quando si attraversano ponti;
  • Il box auto montato sul tettuccio tende a sbilanciare il veicolo, per questo si deve tentare di mantenere una velocità controllata, in modo da non rischiare di perdere il controllo;
  • Quando si utilizza un box auto si deve sempre far attenzione all'altezza massima consentita per il passaggio in gallerie o autosilo;
  • Non si deve mai stivare nel box auto materiali molto pesanti, che vanno invece posti nel veicolo;
  • In caso di non utilizzo è sempre consigliato smontare il box auto dal tetto della vettura in quanto questo aumenta fino al 20% il consumo di carburante, inoltre aumenta l'intensità dei sibili del vento e come già detto riduce la stabilità dell'auto;
  • Quando si caricano oggetti pesanti nel box auto non si deve comunque eccedere il massimo consentito indicato nella licenza di circolazione. Inoltre, quando si valuta questo parametro si deve anche aggiungere il peso del box auto stesso e delle barre d'appoggio.

Copyright Reviewlution GmbH – È vietato ogni sfruttamento non autorizzato

Quali sono i migliori box auto del 2019?

La tabella dei migliori box auto del 2019 scelti dalla redazione di QualeScegliere.it

Prodotto Migliore
offerta
Farad F3 480L 249,00 €
Rax K0381644R 115,00 €
G3 Spark 320 130,00 €
Farad F3 400L 234,90 €
AmazonBasics Borsa Portatutto Per Tetto Dell’auto 52,79 €

"Box auto": hai dubbi? Facci una domanda!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecco i migliori tre prodotti della categoria.

8 visitatori su 10 approfittano di queste offerte.

9

Farad F3 480L

Migliore offerta: 280,00€

8,5

Rax K0381644R

Migliore offerta: 115,00€

8,5

G3 Spark 320

Migliore offerta: 130,00€