I migliori zaini scuola elementare del 2022

Confronta i migliori zaini scuola elementare del 2022 e leggi la nostra guida all'acquisto.

Amazon
118,50 €
Viglietti sport
55,00 €
Amazon
38,57 €
Giodicart
22,48 €
Amazon
54,09 €
Elobaby
119,00 €
Sorgente Pharma
55,99 €
cartolibreria l'idea
24,70 €
Giodicart
56,90 €
Amazon
69,90 €
Sorgente Pharma
52,90 €
Cartoleria Shop Online
69,90 €
Azzaro
53,90 €
cartolibreria l'idea
74,71 €
Amazon
54,00 €

Dimensioni

25 x 22 x 35 cm

27 x 41 x 22 cm

44 x 33 x 20 cm

31 x 43 x 21 cm

41,5 x 30 x 18 cm

Capacità

20 l

28 l

26 l

28 l

27 l

Peso

1100 g

760 g

n.d.

n.d.

n.d.

Materiale

PET reciclato

Poliestere

Poliestere

Poliestere

Poliestere

Tasche e scomparti

2 tasche frontali

Tasca frontale, tasca su pattina

Tasca frontale

Doppio scomparto, tasca frontale, tasca laterale portaborraccia, tasca interna laptop

Tasca frontale, tasca interna, scomparto porta laptop

Schienale

Imbottito, ergonomico, con base spallacci regolabile in altezza

Imbottito, ergonomico

Imbottito, staccabile

Imbottito, preformato

Imbottito

Fondo

Solido, impermeabile, con piedini

Rinforzato

Rinforzato

Rinforzato

Rinforzato

Tipo di chiusura

Cinghia magnetica

Cinghie

Doppia zip

Zip

Zip

Estensibile

Trolley

Punti forti

Progettato per rispettare la struttura fisica dei bambini

Estensibile: si passa da 21 a 28 litri a seconda delle necessità del bambino

Reversibile

Doppio scomparto

Buona capienza

Uso materiali nel rispetto dell'ambiente

Utilizzabile anche nei primi anni di scuola elementare

Ideale per chi ama cambiare stile dello zaino

Schienale preformato

Semplice e pratico

Attacco spallacci regolabile in altezza

Comodo grazie al sistema Ergosystem dello schienale

Schienale staccabile e utilizzabile con altri zaini Twist

Sottospallaccio in rete traspirante

Disponibile anche in altri colori

Inserti catarifrangenti

Disponibile in moltissime fantasie diverse

Semplice e funzionale

Punti deboli

Peso superiore alla media per la presenza del fondo solido e gli elementi strutturali regolabili

Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa

Lo zaino per la scuola elementare

Quando inizia l’estate e finisce la scuola, i genitori già cominciano a pensare all’occorrente per l’inizio del nuovo anno scolastico. Oltre a libri di testo, penne, diari e quaderni, lo zaino per la scuola è uno degli acquisti più importanti, in particolare quando si inizia un nuovo ciclo scolastico. Per esempio, il passaggio dalla scuola materna e quella elementare è un momento di per sé molto speciale e che richiede di tenere in considerazione una serie di oggetti e prodotti per la scuola di cui prima il bambino non aveva bisogno. Ecco perché in questa pagina vogliamo fornirvi tutte le informazioni utili per acquistare lo zaino per la scuola elementare più adatto alle esigenze dei bambini che si avvicinano per la prima volta al mondo scolastico vero e proprio. Oltre a chiedere consiglio alla scuola che il bambino andrà a frequentare è bene infatti tenere presenti alcuni aspetti che aiutino a fare una scelta ponderata e non solo dettata dai gusti del nostro bambino, che naturalmente sarà interessato maggiormente al supereroe o al cartone animato preferito raffigurato sul proprio zaino.Zaino scuola elementare

Dimensioni e capacità dello zaino scuola elementare

Uno dei primi fattori da tenere a mente sono le dimensioni e la capacità dello zaino, che devono essere compatibili con la struttura fisica del bambino e con il peso che è in grado di trasportare.

Dimensioni

Le dimensioni devono essere tali da far sì che lo zaino sia grande abbastanza da contenere i libri e i quaderni necessari, ma al contempo devono essere proporzionate all’altezza del bambino e alla sua struttura corporea. È inoltre importante tenere presente che, nel caso in cui lo zaino sia troppo grande per il contenuto da trasportare, vi è il rischio che rimangano spazi vuoti al suo interno, con la conseguenza che libri e quaderni potrebbero spostarsi facilmente e portare ad una distribuzione del peso disomogenea sulla schiena.Zaino scuola elementare dimensioniIn generale, si possono considerare come misure di riferimento le seguenti: l’altezza dello zaino dev’essere di circa 43 cm, la larghezza di 30 cm, mentre lo spessore può variare da un minimo di 10-12 cm ad un massimo di 22 cm circa. In merito a quest’ultimo punto, molto utili sono gli zaini espandibili, che consentono un aumento in spessore grazie ad una cerniera presente su ogni lato dello zaino. Questa pratica soluzione permette infatti di regolare la capienza dello zaino in base alla quantità di libri e quaderni, in modo da non lasciare spazi vuoti all’interno ed evitare così uno sbilanciamento del peso all’indietro.

Capacità

Per quanto riguarda la capacità, si consiglia di mantenersi all’interno di un range compreso tra i 20 e i 28 l. Zaini più piccoli vanno bene per i primi anni delle elementari, ma rischiano di non essere sufficientemente capienti per i quaderni necessari per gli anni successivi.

Struttura dello zaino scuola elementare

Affinché lo zaino sia comodo, soprattutto per la schiena del bambino, è bene tenere in considerazione una serie di elementi strutturali che devono essere presenti nello zaino che si intende acquistare.

Schienale

Affinché la schiena del bambino sia protetta è importante optare per uno zaino dotato di schienale imbottito, rigido o, meglio ancora, ergonomico. In questo modo lo zaino potrà rimanere aderente alla schiena e seguirne la curva naturale, agevolando una distribuzione del peso omogenea. Un’altra caratteristica importante è che sia in materiale traspirante.Zaino scuola elementare schienale

Fondo

Anche per quanto riguarda il fondo dello zaino, l’ideale è che sia anch’esso rigido. Importante è infatti che lo zaino possa stare facilmente in posizione verticale quando appoggiato per terra: questo agevola i bambini che durante la lezione devono prendere o riporre il materiale nello zaino e che spesso non sono ancora in grado di gestire libri e quaderni. Con un fondo rigido si eviteranno quaderni o fogli stropicciati e il contenuto dello zaino potrà essere organizzato in modo più ordinato. In aggiunta, alcuni modelli presentano non solo un fondo rigido, ma anche dotato di piedini per aumentarne la stabilità e proteggere il contenuto.Zaino scuola elementare struttura

Spallacci

Consigliamo di optare sempre per spallacci imbottiti, in materiale traspirante e soprattutto regolabili. Quest’ultimo aspetto permette infatti di adattare lo zaino alla crescita del bambino nel corso degli anni scolastici. Alcuni zaini, oltre ad avere un sistema di regolazione classico che permette di variare la lunghezza di ciascuno spallaccio attraverso dei passanti, sono dotati anche di sistemi di regolazione posizionati all’altezza delle spalle, che consentono di tenere salda la posizione degli spallacci.Zaino scuola elementare spallacci regolabili

Materiali

Nel caso degli zaini per la scuola e in particolare per quelli dedicati ai bambini, i materiali sono molto importanti proprio in quanto sono zaini che vengono usati ogni giorno. Diventa fondamentale che i materiali siano resistenti e tali da far sì che lo zaino non si strappi o si consumi, sia a causa del peso, sia per il fatto che probabilmente i vostri bambini lo terranno spesso e volentieri per terra. Il materiale più utilizzato è sicuramente il poliestere, robusto e resistente all’acqua. Anche le cuciture svolgono un ruolo fondamentale, così come le cerniere, che purtroppo a volte possono incepparsi. Un’altra caratteristica da tenere in considerazione quando si parla di materiali è che siano traspiranti, in particolare nelle parti a stretto contatto con il corpo, come lo schienale e gli spallacci.
Infine, quando parliamo di struttura in generale, sono da evitare gli zaini non preformati o dalle forme strane, che non consentono un giusto bilanciamento del peso.

Tasche, scompartimenti e accessori

Anche nel caso degli zaini per la scuola elementare, la presenza di tasche o accessori può rivelarsi vantaggiosa.
Il fatto che lo zaino sia dotato di almeno una tasca esterna può infatti tornare utile per tutti quegli oggetti di piccole dimensioni che si vogliano riporre nello zaino. Le chiavi, la merenda o altri oggetti che vogliamo tenere separati da quaderni e fogli possono essere così inseriti, ad esempio, nella tasca davanti o in quella superiore, in modo da evitare che vengano schiacciati dal peso dei libri. Anche delle piccole tasche laterali, pensate ad esempio per la bottiglietta d’acqua, possono essere molto pratiche e consentire di salvare il contenuto dello zaino nel caso la bottiglietta dovesse aprirsi accidentalmente.Zaino scuola elementare tasche e scompartiLa presenza di scompartimenti interni non è invece fondamentale, in quanto pensata perlopiù per laptop o tablet e quindi per zaini dedicati ad una fascia d’età più avanzata. Possono tuttavia tornare utili per suddividere i libri pesanti dai quaderni e dal diario.
Altri accessori importanti, ma non sempre presenti in tutti gli zaini per la scuola, sono gli inserti in materiale catarifrangente. In particolare, se il bambino deve compiere dei tragitti a piedi o anche solo per il momento in cui scende dall’auto, la presenza di parti riflettenti può rivelarsi davvero importante per la sua sicurezza, non solo quando è buio, ma anche nel caso di poca visibilità dovuta al maltempo.
Infine, alcuni modelli vengono accompagnati da astucci o piccole borsette per il pranzo che si abbinano allo zaino principale, oppure da altri piccoli gadget pensati per il bambino.

Design dello zaino scuola elementare

Optare per un design semplice e fantasie classiche e neutre è probabilmente la scelta migliore se si vuole utilizzare lo zaino per almeno qualche anno o se si desidera passarlo al fratellino o alla sorellina negli anni successivi. Non si possono tuttavia ignorare i gusti del proprio bambino e le sue esigenze: trovare un compromesso non è impossibile e sarà quindi la soluzione ideale, purché i genitori considerino sempre come prima cosa gli aspetti qualitativi dello zaino e le caratteristiche più importanti illustrate in questa pagina.
Una soluzione ideale sia per i genitori, sia per il bambino è quella di optare per zaini double face o personalizzabili con patch e inserti staccabili per variare stile e colori del proprio zaino senza dover per forza acquistarne uno nuovo.

Le domande più frequenti sugli zaini scuola elementare

Trolley o zaino in spalla?

Negli ultimi anni si sono diffusi nelle scuole gli zaini trolley, dotati di ruote e manico estensibile che consentono di trascinare lo zaino anziché portarlo sulle spalle. Qual è dunque la scelta migliore tra trolley e zaino tradizionale quando l’acquisto è per le scuole primarie?
Scegliere uno zaino trolley per la scuola presenta sia vantaggi che svantaggi, di cui abbiamo parlato approfonditamente qui.
Zaino scuola elementare trolleyUn buon compromesso può essere quello di optare per uno zaino con trolley sganciabile e che possa quindi essere utilizzato anche come zaino tradizionale; in alternativa si può acquistare un carrellino a parte a cui agganciare lo zaino tradizionale. Alcuni modelli di zaini sono infatti compatibili con il carrellino da acquistare separatamente.

Quanto dovrebbe pesare lo zaino per la scuola elementare?

Spesso i genitori si chiedono quale sia il peso massimo che un bambino dai 5 agli 11 anni possa trasportare sulla schiena. Il peso ideale che un bambino è in grado di portare sulle spalle dipende molto dalla sua struttura fisica. Secondo il Ministero della Salute, il peso dello zaino non dovrebbe mai superare il 10-15% del peso del bambino. Nei primi anni della scuola elementare, quindi, se il peso del bambino si aggira attorno ai 25-30 kg, il peso massimo che lo zaino dovrebbe raggiungere con i libri all’interno sarà di circa 4 kg.
Rimane fondamentale educare il bambino ad indossare lo zaino nella maniera corretta e regolare gli spallacci alla giusta altezza, in modo tale che lo zaino non scenda mai sotto la linea del bacino e sia sempre bene aderente alla schiena.

Quali sono le migliori marche di zaini per la scuola elementare?

La marca può essere rilevante non solo dal punto di vista qualitativo (solitamente infatti le marche più note garantiscono qualità dei materiali ed esperienza nel settore), ma anche dal punto di vista delle caratteristiche specifiche dello zaino. Per questo suggeriamo di optare per marche specializzate in zaini per le scuole primarie. Marche più conosciute, come Seven o Invicta, hanno linee dedicate alla scuola elementare e quindi adatte per dimensioni e struttura ai bambini dai 5 agli 11 anni. La marca SJ, ad esempio, è la linea di Seven pensata appositamente per i bambini nei primi anni di scuola. Negli ultimi anni un’altra marca che sta prendendo piede proprio per le caratteristiche strutturali degli zaini pensati per i più piccoli è Ergobag, i cui modelli presentano caratteristiche interessanti come il fondo rigido e gli spallacci regolabili anche in altezza.


Copyright Klikkapromo srl – È vietato ogni sfruttamento non autorizzato