I migliori shampoo anticaduta del 2024

Confronta i migliori shampoo anticaduta del 2024 e leggi la nostra guida all'acquisto.

salustore
27,80 €
linfafarmacie
4,47 €
celebrestore
11,00 €
risparmiainfarmacia
6,56 €
farmaciamatteazzi
6,90 €
amazon
4,89 €
ermeshop
14,90 €
farmaciasanrocco
6,77 €
meafarma
7,31 €
farmaweb
5,02 €
amazon
18,59 €
farmaciarealefirenze
6,80 €
latuafarmacia
7,55 €
farmaciasoccavo
5,03 €
sabbioni
20,70 €
3cfarma
6,81 €
farmaciaprimavera
7,59 €
farmaeurope
5,24 €
lovethehair
23,00 €
amazon
37,99 €
amazon
15,51 €

Dati tecnici

Formato

Schiuma

Liquido

Liquido

Liquido

Liquido

Tipo capelli

Fragili, sottili

Fragili, danneggiati

Diradati, deboli

Diradati, deboli

Fragili, spenti

Proprietà

Anticaduta, fortificante

Anticaduta, fortificante

Rinforzante, stimolante

Fortificante

Anticaduta, energizzante

Con balsamo

Senza siliconi

Senza parabeni

Ingredienti naturali

Tè rooibos, estratto di mela

Aloe vera, olio di argan, cheratina vegetale

Estratto di achillea, farfara e china, rosmarino, cannella, aloe, galbano, calamo, canfora, mirra, noce moscata, zenzero, arnica montana

Caffeina, proteine del grano

Vegano

Punti forti

Per uomini e donne

Idrata, lenisce e rinforza

Ideale per prevenire la caduta dei capelli

Fortificante

Coadiuvante ai trattamenti anticaduta

Ricco di vitamine, enzimi e aminoacidi essenziali

98% di ingredienti naturali

Da utilizzare come coadiuvante del trattamento anticaduta in fiale

Previene la caduta ereditaria dei capelli

Con vitamine del gruppo B

Stimola la ricrescita

Flacone in plastica riciclata

Adatto a lavaggi frequenti

Tempo di posa di due minuti

Rinforza e volumizza

Riduce la forfora

Dermatologicamente testato

Ricco di ingredienti naturali rivitalizzanti e fortificanti

Per uomini e donne

Riduce l'accumulo di diidrossitestosterone

Made in Italy

Punti deboli

Non stimola la ricrescita

Non stimola la ricrescita

Contiene parabeni

Non stimola la ricrescita

Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa

I nostri consigli per la scelta dello shampoo anticaduta

Negli ultimi anni si parla molto di shampoo anticaduta, soprattutto nei periodi di effluvio stagionale, ovvero in quei mesi dell’anno in cui è abbastanza comune la tendenza ad avere un’abbondante perdita di capelli. Le cause di questo fenomeno possono essere di diversa natura, come le fluttuazioni ormonali, il cambio di pelo tipico dei mammiferi o anche per il clima più freddo o troppo caldo. Questo tipo di effluvio infatti si produce soprattutto in primavera e in autunno.shampoo anticaduta capelliSolitamente si tratta di un processo fisiologico e reversibile, in cui alle quantità di capelli persi, giunti al termine del loro ciclo di vita, ne corrispondono altrettanti in fase di nascita. Esiste poi un altro tipo di perdita di capelli che invece può essere causata da momenti di forte stress, dall’assunzione di farmaci, dall’alimentazione sbilanciata, ecc. Anche in questi casi la caduta è abbastanza evidente: possono essere centinaia o anche migliaia i capelli persi ogni giorno.shampoo anticaduta donnaPer affrontare questo tipo di problema è possibile quindi ricorre a prodotti specifici come uno shampoo anticaduta, in modo da fortificare i capelli e nutrire il cuoio capelluto. Ovviamente non si tratta di un normale shampoo, ma di un prodotto con delle caratteristiche e una formula pensate soprattutto per prevenire o risolvere questo tipo di problema. Vediamo insieme in che modo agisce sul cuoio capelluto e quali sono gli aspetti che bisogna considerare prima di procedere con un eventuale acquisto.

Come funziona uno shampoo anticaduta

Prima di tutto è necessario specificare che uno shampoo anticaduta da solo non può risolvere problemi di perdita di capelli, ma deve essere accompagnato da altri prodotti specifici per questo tipo di fenomeno. Oltre a trattamenti specifici, può essere d’aiuto anche integrare la propria alimentazione con vitamine e minerali che agiscono contro la caduta dei capelli, come ad esempio gli integratori di biotina e di zinco.

Il motivo per cui uno shampoo anticaduta da solo difficilmente può fare miracoli è molto semplice: solitamente uno shampoo viene applicato sui capelli per non più di 5 minuti, un tempo molto limitato per poter avere degli effetti positivi; basti pensare alle fiale specifiche anticaduta che devono essere applicate per circa 2 ore. Ciò non significa che uno shampoo appartenente a questa categoria non possa aiutare nella prevenzione, soprattutto grazie al suo ruolo di prodotto nutriente e fortificante per il cuoio capelluto e quindi anche per la fibra capillare che risulterà di conseguenza meno indebolita. Più avanti osserveremo più da vicino quali sono gli ingredienti contenuti che favoriscono questo processo.shampoo anticaduta come funziona

Quali sono le funzioni dello shampoo anticaduta

Le funzioni principali di uno shampoo anticaduta vengono quasi sempre associate a quelle di altri prodotti specifici per questo tipo di problema. Il suo ruolo principale è quello di preparare il cuoio capelluto a ricevere altri prodotti come lozioni o sieri anticaduta, per consentirne una maggiore efficacia e limitare il diradamento dei capelli. Proprio per questo uno shampoo appartenente a questa categoria deve contenere le giuste sostanze nutritive per dare maggiore vitalità e vigore alla fibra capillare. Possiamo in breve dire che le sue funzioni principali sono:

  • Riattivare il microcircolo superficiale del cuoio capelluto, in modo da ottenere una migliore ossigenazione e di conseguenza una minore atrofia del bulbo pelifero;
  • Contrastare il Diidrotestosterone (DHT), che è tra le principali cause delle alterazioni del follicolo e quindi della perdita di capelli;
  • Restituire densità e vigore alla chioma durante i periodi di cambio di stagione e quindi di effluvio stagionale;
  • Rispettare il pH naturale del cuoio capelluto, evitando l’utilizzo di senza sostanze troppo aggressive;
  • Regolare la produzione di sebo delle ghiandole sebacee, in modo da evitare che le impurità ostacolino la naturale ricrescita dei nuovi capelli.

shampoo anticaduta funzioni

A chi può interessare uno shampoo anticaduta

Uno shampoo anticaduta ovviamente può essere utilizzato per contrastare la perdita dei capelli sia nell’uomo che nella donna. In commercio sono disponibili delle tipologie specifiche per l’uno e per l’altra, in virtù del fatto che la perdita non avviene allo stesso modo per entrambi. Una delle cause dell’indebolimento dei bulbi peliferi è il Diidrotestosterone, un metabolita del testosterone che nel sangue dell’uomo è presente 4 volte in più rispetto a quello della donna. Ecco perché problemi di perdita di capelli sono molto più frequenti e accentuati nel genere maschile. Di conseguenza anche i prodotti in commercio, spesso, vengono realizzati pensando a queste differenze tra i due organismi applicando delle formule personalizzate per lui e per lei.

I migliori shampoo anticaduta in commercio

In commercio esistono moltissime marche specializzate in shampoo e lozioni anticaduta e scegliere un prodotto che possa fare la differenza non sempre è così semplice. Andiamo dunque a vedere qui di seguito quali sono i migliori shampoo anticaduta attualmente sul mercato per aiutarvi a scegliere tra i migliori quello maggiormente indicato per le vostre esigenze.

Il migliore in assoluto: DS Laboratories Revita High Performance

Lo shampoo DS Laboratories Revita High Performance è un prodotto pensato per limitare la caduta dei capelli e promuoverne la ricrescita. A differenza degli shampoo anticaduta acquistabili nei supermercati, si tratta di un prodotto certificato da un team di dermatologi e la sua formulazione è ricca di nutrienti e sostanze minerali vitali per il cuoio capelluto.
Perché ci piace: questo shampoo ha una delle migliori formulazioni: senza solfati, senza parabeni, contiene caffeina (che blocca naturalmente il DHT), biotina, radice di ginseng e taurina (per favorire la produzione di cheratina). Lascia i capelli morbidi, lucenti e aggiunge volume ai capelli diradati e ne stimola la ricrescita. Lo consigliamo a chi stia iniziando a perdere capelli e desidera uno shampoo che già da solo aiuti a rinfoltire la chioma.
Punti deboli: ha un prezzo un po’ più alto della media ma senza dubbio vale ciò che costa, in primis per la formulazione ricca di ingredienti dalle proprietà stimolanti della crescita dei capelli. 

Il migliore per lavaggi frequenti: Medavita Lotion Concentrée

Medavita è un’azienda italiana di successo internazionale grazie a prodotti formulati con ingredienti “buoni” ed efficaci. In questo caso, con Medavita Lotion Concentrée, parliamo di un shampoo efficace nel limitare la perdita di capelli poiché contiene sostanze in grado di prevenire l’indebolimento del capello e la successiva caduta.
Perché ci piace: siamo rimasti colpiti dalla formulazione ricca di ingredienti naturali, tra cui gli estratti funzionali vegetali di achillea, farfara e china, che promuovono l’ossigenazione del cuoio capelluto e formano una micro-guaina naturale che rende il capello forte, resistente e morbido. Si tratta di un prodotto privo di parabeni e clinicamente testato. È inoltre disponibile una versione maschile dello shampoo anticaduta, contenete estratto di moringa e con un pH di 4,8. In entrambi i casi, grazie alla formula delicata, può essere utilizzato anche tutti i giorni.
Punti deboli: non stimola la ricrescita ma previene solo la caduta dei capelli; da utilizzare assieme ai trattamenti intensivi anticaduta.

Migliore qualità-prezzo: Equilibra Shampoo Anticaduta Fortificante

Se amate i prodotti esclusivamente a base di ingredienti di origine naturale, Equilibra è la marca che fa al caso vostro. Parliamo di un’azienda leader nel mercato della cosmetica naturale e dei rimedi fitoterapici, Equilibra propone un ottimo shampoo fortificante ad un costo davvero accessibile. 
Perché ci piace: Equilibra Shampoo anti-caduta fortificante ha un potere idratante, fortificante e rinforza i capelli fragili e senza forza. Aumenta la pettinabilità della chioma e diminuisce la caduta dei capelli ad ogni lavaggio. Adatto anche alle pelli più sensibili, va utilizzato con costanza per ottenere un supporto continuo alla chioma. 
Punti deboli: non ha proprietà stimolanti della ricrescita, ma offre un ottimo supporto se utilizzato assieme alle fiale anti-caduta fortificanti Equilibra, preparando il cuoio capelluto alla ricezione dei principi attivi pensati per rinforzare a fondo i capelli.

Il migliore contro la caduta dei capelli ereditaria: Alpecin Coffein Shampoo C1

Per il pubblico maschile che inizia a notare una chioma diradata, Alpecin è uno dei brand migliori: specificatamente pensato per i problemi di caduta dei capelli nell’uomo, soprattutto se derivanti da cause ereditarie, aiuta a rinforzare i capelli, dona volume e stimola la ricrescita con risultati evidenti.
Perché ci piace: Alpecin Coffein Shampoo C1 è uno shampoo molto conosciuto e pensato specialmente per contrastare i problemi di caduta dei capelli nell’uomo, dovuti spesso a cause ereditarie e ormonali. Questo shampoo stimola le radici dei capelli, rinforzandoli e prevenendone la caduta poiché contiene caffeina, capace di proteggere le radici dal testosterone e di stimolarne la normale attività, promuovendone dunque anche la crescita. Contiene anche zinco e niacina per favorire crescita e salute del capello. Infine, non contiene siliconi o altre sostanze condizionanti ma poco salutari per il capello.
Punti deboli: potrebbe seccare il cuoio capelluto.

Il migliore fortificante: Dercos Stimulating shampoo

Dercos è una linea di prodotti per capelli di Vichy. Lo shampoo anticaduta di Dercos rimane uno dei più apprezzati per limitare la caduta dei capelli soprattutto causata da sbalzi di temperatura stagionali.
Perché ci piace: Dercos Stimulating Shampoo ha il potere di rinforzare molto il capello; è l’unico a contenere Aminexil, una molecola sintetizzata capace di stimolare la produzione di collagene e di rendere più forti e nutriti i capelli già dopo i primi lavaggi. Lo si può accompagnare con il balsamo Après Shampoo Fortifiant per rendere i capelli ancora più morbidi. Questo shampoo ha un’azione fortificante, non è dunque ideale se cercate uno shampoo che promuova anche la crescita dei capelli.
Punti deboli: nella sua formulazione troviamo anche parabeni.

Cose da tenere a mente durante l’acquisto di uno shampoo anticaduta

Quando ci si appresta all’acquisto di uno shampoo anticaduta è importante soffermarsi su alcune caratteristiche basilari affinché questo possa svolgere una funzione adeguata alle proprie necessità. In particolare è possibile distinguere alcuni fattori che determinano il tipo di efficacia, la durata o anche il tipo di azione. Vediamoli insieme e scopriamo quali sono le caratteristiche giuste per voi.

Formato

Uno shampoo anticaduta, così come un normale shampoo, può presentarsi in diversi formati. Solitamente la consistenza cremosa o liquida è quella più diffusa in commercio e anche tra le più apprezzate dai consumatori. Un altro tipo di formato disponibile è quello spumoso, con una texture più leggera come una mousse e facile da applicare sulla chioma, proprio come quello liquido. shampoo anticaduta formatoInfine, anche per coloro che vogliono prendersi cura della propria chioma senza danneggiare l’ambiente, è possibile scegliere il formato solido, quasi sempre plastic-free.

Ingredienti dello shampoo anticaduta

Un’altra caratteristica molto importante di uno shampoo anticaduta è rappresentata dagli ingredienti. Come per ogni prodotto cosmetico, anche lo shampoo anticaduta su ogni confezione presenta l’INCI ( la Nomenclatura internazionale degli ingredienti contenuti nella cosmesi) in modo da poter verificare i reali ingredienti contenuti nella formula. Solitamente in uno shampoo anticaduta sono presenti:

  • Sostanze detergenti: tensioattivi che servono per detergere sia la chioma che il cuoio capelluto al fine di pulirli eliminando il grasso e lo sporco in eccesso;
  • Sostanze funzionali: ingredienti che hanno lo scopo di contrastare o limitare la perdita dei capelli, come ad esempio gli estratti vegetali di ortica, palma nana o Saw Palmetto, tutti ingredienti in grado di inibire la formazione del Diidrotestosterone. Altri ingredienti funzionali e importanti per una buona qualità del prodotto sono aminoaicidi, vitamine e minerali;
  • Sostanze da evitare: ingredienti nocivi come per esempio i solfati rappresentati dalle sigle SLES o SLS, sostanze derivanti dal petrolio dalle proprietà detergenti e schiumogene, ma abbastanza aggressive per il cuoio capelluto. Siliconi, conosciuti con i nomi di dimethicone, amodimethicone, cyclomethicone, cyclopentasiloxane, da evitare soprattutto per il forte impatto ambientale. La loro principale funzione è di rendere i capelli apparentemente più corposi. Parabeni, sostanze conservanti che negli ultimi anni sono al centro di forti dibattiti sulla loro pericolosità per la salute.

shampoo anticaduta ingredienti

Tipologia di capelli

Capelli grassi, secchi, sfibrati o misti? Un altro fattore importante da valutare durante l’acquisto di uno shampoo anticaduta è quale sia la tipologia di capelli su cui dovrà agire. La perdita di capelli, come abbiamo già visto, può avvenire per diverse cause: per il cambio di stagione, per lo stress o anche per l’esposizione a raggi X, e può colpire quindi qualsiasi tipi di capello. Nella maggior parte dei casi i capelli più secchi e sfibrati sono i più vulnerabili e quindi da trattare con maggiori attenzioni, servendosi di prodotti con formule adeguate e poco aggressive.

Azione

Dando velocemente uno sguardo a tutti gli shampoo anticaduta disponibili sul mercato, certamente potrete notare le molteplici varietà di prodotti che si distinguono anche per azione. Tra quelle più note abbiamo certamente:

  • Fortificante: l’azione fortificante è la funzione principale che ogni shampoo anticaduta dovrebbe svolgere per poter aiutare a prevenire la caduta, preparando il cuoio capelluto e le fibre capillari;
  • Energizzante: un altro tipo di azione abbastanza comune per questa tipologia di shampoo è quella energizzante, che ha lo scopo di stimolare e rivitalizzare i capelli fragili e sottili che tendono alla caduta;
  • Dermopurificante: questi shampoo sono in grado di sciogliere forfora e sebo in eccesso, molto di più rispetto a un normale shampoo; alcune impurità infatti possono inibire il ciclo vitale di ogni capello portandolo a una precoce caduta;
  • Stimolante: si tratta di formule specifiche da applicare sul primo stadio della caduta in modo da stimolarne la ricrescita e la rigenerazione. Spesso questo tipo di shampoo è realizzato con ingredienti di origine naturale come l’estratto di shiitake, un fungo ricco di minerali e vitamina D, e quelli di piante aromatiche come il rosmarino.

shampoo anticaduta energizzante

Le domande più frequenti sugli shampoo anticaduta

Quanto costa uno shampoo anticaduta?

Per uno shampoo dalle proprietà così specifiche come quelle anticaduta dei capelli esistono diverse fasce di prezzo. Solitamente un prodotto appartenente a una fascia media, che risponda ai criteri di qualità ed efficacia precedentemente visti, il costo oscilla intorno ai 10 €, ma può leggermente aumentare nel caso si tratti di shampoo realizzati con ingredienti più naturali o biologici e arrivare a circa 20-25 €. shampoo anticaduta prezzoI prezzi visti finora si riferiscono a confezioni classiche da 200 o 250 ml, ma sul mercato sono disponibili anche formati più grandi, da 1000 ml a prezzi vantaggiosi che oscillano intorno ai 35-50 €. Ad ogni modo, trattandosi di un prodotto che aiuta a prevenire la perdita di capelli ma non a frenarla, il nostro consiglio è di non acquistare shampoo troppo costosi: meglio accompagnarli con altri prodotti ad azione più diretta e specifica.

Quali sono le principali marche di shampoo anticaduta?

Oggigiorno sono tanti i brand specializzati in shampoo anticaduta, in grado di offrire al consumatore un prodotto che sia di buona qualità senza essere aggressivo. Tra i vari marchi citiamo senza dubbio DS Laboratories, Bioscalin e Alpecin, che rappresenta anche quello più venduto tra il pubblico maschile. Sembra infatti che le proprietà di questo tipo di shampoo riescano a restituire ai capelli forza e spessore. shampoo anticaduta brandAltri brand noti soprattutto per un INCI pulito sono Biosline ed Equilibra, che mettono a disposizione dei propri clienti prodotti senza siliconi e parabeni che come abbiamo visto precedentemente possono rappresentare un danno sia per la salute che per l’ambiente. Anche Vichy con la linea Dercos e La Roche-Posay rientrano tra i marchi più apprezzati per questo tipo di prodotto.

Come si usa uno shampoo anticaduta?

Uno shampoo anticaduta è un prodotto abbastanza tecnico e proprio per questo motivo andrebbe evitata la sua applicazione quotidiana. Il consiglio degli esperti è di usarlo al massimo una volta a settimana alternandolo con altri shampoo dalla semplice azione detergente. Inoltre, come già ripetuto diverse volte, uno shampoo di questa tipologia da solo non potrà contrastare o fermare la caduta dei capelli, ma si rivelerà di grande aiuto se accompagnato da altri prodotti specifici quali fiale o sieri anticaduta. Ricordiamo, inoltre, che esistono diversi tipi di caduta di capelli e che è sempre meglio consultare uno specialista che saprà indicarvi certamente la giusta terapia da seguire e i prodotti più adeguati per ogni contesto. In caso di perdita irreversibile per fattori genetici ereditari, per esempio, molto probabilmente l’unico metodo possibile per risolvere questo tipo di problema è ricorrere a un trapianto.


Copyright Klikkapromo srl – È vietato ogni sfruttamento non autorizzato