Cosa fare quando il ferro da stiro perde acqua?

Roberto.sassi
Autore
Roberto

Perché un ferro da stiro può perdere acqua?

Il ferro da stiro è un apparecchio che si utilizza abbastanza spesso e che perciò è sottoposto a un'usura piuttosto significativa. La longevità di un prodotto è naturalmente variabile a seconda della fascia di prezzo a cui appartiene e della qualità dei materiali con cui è stato assemblato. Tutti i ferri da stiro possono però incorrere in problemi tecnici dovuti all'utilizzo prolungato, a una scarsa manutenzione oppure ad un uso non proprio ortodosso. Basandosi sull'erogazione di vapore, uno degli imprevisti più comuni è sicuramente la perdita di acqua dal serbatoio. Di seguito vedremo brevemente cosa fare nel caso in cui il vostro ferro cominci a darvi noie in questo senso.

Utilizzo del ferro da stiro

Da dove fuoriesce l'acqua?

La prima cosa da fare quando ci si rende conto che il proprio ferro da stiro perde acqua è localizzare il punto della fuoriuscita. Nella maggior parte dei casi si tratta dei fori della piastra oppure del tappo del serbatoio. Identificare la zona da cui fuoriesce l'acqua è fondamentale per valutare l'entità del problema e capire come procedere per risolverlo nel modo migliore e nel minor tempo possibile. Nel momento in cui si è finalmente compresa l'origine della perdita, bisogna capire se è possibile intervenire direttamente per bloccarla oppure richiedere l'assistenza tecnica di un esperto.

Erogazione vapore

Quando il ferro da stiro perde acqua dalla piastra

Come abbiamo detto, è possibile che l'acqua fuoriesca dai fori della piastra. Solitamente ci si rende conto di questo mentre si sta stirando, poiché l'indumento sull'asse risulta particolarmente bagnato. In questo caso le ragioni della perdita possono essere diverse. Ad esempio, se la quantità di acqua che esce non è eccessiva, è possibile che occorra regolare meglio le impostazioni relative alla temperatura del ferro oppure che sia necessario attendere che venga raggiunta la temperatura ottimale per la stiratura.

Perdita acqua dalla piastra

Se si comincia a stirare quando la temperatura non è stata ancora raggiunta, è molto probabile che si formi della condensa e che il tessuto si inumidisca in modo eccessivo. Qualora la fuoriuscita sia consistente e il ferro piuttosto vecchio, è probabile che vi sia un problema tecnico all'interno dell'apparecchio. In questo caso vi consigliamo di procedere all'acquisto di un nuovo modello.

Quando il ferro da stiro perde acqua dal serbatoio

Può capitare che la perdita d'acqua abbia altre cause come il malfunzionamento di un tappo o un danno al serbatoio. È perciò buona pratica verificare sempre che il tappo sia effettivamente chiuso in modo adeguato e che il liquido non provenga proprio da lì. Essendo per lo più in plastica, i tappi sono soggetti all'usura e possono fare difetto al momento della chiusura. In questa evenienza sarebbe opportuno procedere alla sostituzione del componente.

Perdita acqua dal tappo del serbatoio

Se la perdita non dovesse essere causata da un problema relativo al tappo, è probabile che ci sia una piccola falla nel serbatoio (anch'esso solitamente in plastica). Il nostro consiglio è quello di cercare di capire se è possibile ripararla in modo efficace, magari con del materiale isolante o autosigillante, altrimenti sarà necessario rivolgersi all'assistenza tecnica o in extremis procedere all'acquisto di un nuovo ferro da stiro.


Copyright Reviewlution GmbH – È vietato ogni sfruttamento non autorizzato

Ecco i migliori tre prodotti della categoria.

8 visitatori su 10 approfittano di queste offerte.

Il migliore

Rowenta DW6010 Eco Intelligence

Migliore offerta: 49,99€

Il miglior rapporto qualità prezzo

Rowenta DW6020 ECO Intelligence

Migliore offerta: 59,99€

Il più venduto

Philips GC4930/10 Azur Advanced

Migliore offerta: 69,99€