I migliori condizionatori Daikin del 2019

Confronta i migliori condizionatori Daikin del 2019 e leggi la nostra guida all'acquisto.
Elena.gallina
Autore
Elena Gallina

I condizionatori Daikin

Chi ha deciso di installare un condizionatore a casa per la prima volta, si trova a fare i conti con nozioni altrimenti sconosciute, come le BTU, il motore inverter e altre specifiche tecniche poco chiare a chi non è un installatore professionista. Per questo raccomandiamo prima di tutto una rapida lettura della nostra guida all'acquisto del condizionatore per fugare i più comuni dubbi ed avere un primo orientamento. Vi possiamo qui dire che la scelta del modello giusto per voi deve essere correlata alle dimensioni della casa o della stanza dove verrà installato: fatevi per prima cosa un'idea delle BTU che vi servono, e poi considerate tutto il resto!Condizionatore DaikinMan mano che vi documentate potreste anche realizzare di non avere bisogno esattamente di un condizionatore a parete: è possibile che per le vostre esigenze sia sufficiente un condizionatore portatile o addirittura un semplice raffrescatore (chiamato anche condizionatore portatile senza tubo).
Se siete convinti che il condizionatore a parete sia quello che fa per voi, è probabile che il primo brand che vi venga in mente sia Daikin. L'associazione immediata non è casuale: questo marchio è infatti da lungo tempo considerato il leader nella climatizzazione domestica. Ma questo titolo è davvero meritato? Cosa offre Daikin di diverso dalla concorrenza? Cercheremo in questa pagina di rispondere a queste domande offrendovi uno spaccato dell'offerta di questo brand.

Linee dei condizionatori Daikin

Come tutti i produttori, Daikin propone diverse linee di prodotto contraddistinte da caratteristiche peculiari e da un design comune. Tutti i modelli di questo produttore sono dotati di motore inverter, e all'interno della stessa linea sono presenti modelli adeguati a tutte le metrature: si va dalle 9000 alle 18.000 BTU in tutte le linee di prodotto (adatte indicativamente dai 37 ai 92 m²).

Linea Stylish

La linea Stylish di Daikin è una serie di alta gamma che propone condizionatori aggiornati alle ultime tecnologie: sono tutti modelli equipaggiati di antenna Wi-Fi per il controllo remoto tramite app dedicata, caricati con gas refrigerante R32 (il più ecosostenibile attualmente disponibile), a bassissimi consumi energetici (doppia classe A+++, sia in refrigerazione sia in riscaldamento) e con un design minimale, moderno e ultracompatto (la profondità è solo 18 cm).Condizionatore Daikin linea StylishUn ottimo esempio di questa linea è il Daikin Stylish FTXA25AW.

Linea Emura

La linea Emura si può considerare anch'essa una linea di fascia alta, dato che presenta caratteristiche tecniche non dissimili dalla linea Stylish. In aggiunta, però, monta filtri antibatterici e antiodore di qualità, per offrire anche un certo livello di purificazione dell'aria.Condizionatore Daikin linea Emura AlcantaraInoltre, una peculiarità è il design bombato, disponibile anche nelle tante varianti rivestite in Alcantara per aggiungere un tocco di arredo in più alla propria casa.
Per farvi un'idea guardate ad esempio il Daikin Emura FTXJ25MW.

Linea Sensira

La linea Sensira si può definire a pieno titolo la serie "intermedia", l'anello di collegamento tra le due linee top di gamma che abbiamo appena visto e la linea seguente che, come vedremo, è invece quella di fascia bassa. Tutti i modelli della linea Sensira sono caricati con gas R32 e si collocano in fascia di efficienza energetica A++ (in raffrescamento) e A+ (riscaldamento). Condizionatore Daikin linea SensiraAlcuni modelli sono anche equipaggiati con il modulo Wi-Fi, sebbene non quelli più economici all'interno di questa serie.
Potete farvi un'idea di questi modelli guardando ad esempio il Daikin Sensira FTXF35A.

Linea Siesta

Infine, la linea Siesta di Daikin è quella più semplice ed economica offerta da questo produttore. I modelli di questa serie sono caricati ancora con gas R410a, non hanno il modulo Wi-Fi integrato e solitamente hanno anche meno modalità di funzionamento rispetto ai modelli delle altre linee. Condizionatore Daikin linea SiestaBenintesi, tutti i condizionatori Daikin hanno la funzione di riscaldamento, di deumidificazione e di ventilazione, ma ad esempio non tutti hanno una modalità silenziosa o turbo.
Un buon esempio di cosa offra questa linea è il Daikin Siesta FTXB25C.

I condizionatori Daikin e la concorrenza

Abbiamo però promesso una comparazione tra i condizionatori Daikin e i modelli proposti dalla concorrenza: cerchiamo allora di evidenziare punti di forza e di debolezza dei climatizzatori offerti da questo brand rispetto al panorama della concorrenza.
Per farlo seguiremo la traccia dei cinque fattori che riteniamo fondamentali da considerare nella scelta di un nuovo condizionatore.

1. Tecnologia

Lo abbiamo già potuto accennare, ma lo ribadiamo volentieri: tutti i condizionatori Daikin che si trovano oggi in commercio sono equipaggiati di motore inverter, anche nella linea Siesta di fascia più bassa.Condizionatore Daikin esplosoQuesta è una prima differenza significativa rispetto alla concorrenza, infatti gli altri brand offrono ancora alcuni modelli on/off almeno nelle loro linee di prodotto più economiche.
Daikin è dunque in prima linea nello svecchiamento dell'offerta, proponendo già solo modelli dotati di una tecnologia dalle prestazioni migliori per quanto riguarda il mantenimento di una temperatura costante, che comporta anche minori consumi energetici.

2. Consumi

Proprio i consumi sono un secondo fattore di valutazione, dato che il funzionamento di un condizionatore richiede un certo prelievo dalla rete elettrica. A questo proposito i condizionatori Daikin delle linee Stylish ed Emura sono eccellenti, infatti si collocano tutti in classe di efficienza energetica A+++ tanto in raffrescamento quanto in riscaldamento.Condizionatore Daikin etichetta energeticaI modelli delle serie Sensira e Siesta sono invece allineati alla concorrenza, con un'efficienza che va da A++ ad A+ a seconda del modello.

3. Funzioni

Esattamente come i concorrenti, anche Daikin propone condizionatori con pompa di calore, tutti dotati delle quattro funzionalità di base: raffrescamento, riscaldamento, ventilazione e deumidificazione.Condizionatore Daikin flusso ariaUn punto di distinzione è invece l'offerta di alcune modalità di funzionamento extra su tutti i modelli, anche quelli più economici. Il ventaglio di funzioni possibili è il seguente:

  • Modalità Econo: è la modalità di risparmio energetico;
  • Modalità notturna: mantiene confortevole la temperatura notturna badando anche ai consumi;
  • Modalità Comfort: grazie a un sensore rileva la presenza di persone e fa in modo di evitare correnti d'aria dirette su di esse;
  • Modalità Powerful: un boost di funzionamento, sia in raffrescamento sia in riscaldamento, per raggiungere in fretta la temperatura desiderata;
  • Funzione Silent: abbassa l'emissione sonora del condizionatore in funzione.

Queste sono tutte presenti sui modelli di gamma alta (Stylish ed Emura), mentre nei modelli Sensira si trova di solito una selezione di quattro modalità, che scendono a due sui modelli della linea Siesta.

4. Filtrazione

Un condizionatore si presta teoricamente molto bene al trattamento dell'aria anche attraverso l'uso di filtri, però nella pratica l'installazione di filtri particolari sui climatizzatori non è ancora una pratica diffusissima. Tutti i modelli di fascia media e bassa, inclusi quelli di Daikin, non montano altro che un semplice filtro per la polvere grossolana, più utile a proteggere il motore che non a far respirare meglio le persone in casa.Condizionatore Daikin Flash StreamerÈ ancora una volta nei modelli di fascia alta che Daikin si distingue dalla concorrenza: laddove altri marchi montano solo filtri antibatterici agli ioni d'argento, Daikin aggiunge un filtro all'apatite di titanio efficace contro cattivi odori, composti organici volanti, virus e batteri.
In aggiunta a questi si trova anche la tecnologia chiamata "Flash Streamer": un generatore di elettroni con la funzione di decomporre (dunque di fatto uccidere) virus e batteri.

5. Impatto ambientale

L'ultimo dei nostri cinque fattori è quello che riguarda l'ecosostenibilità: suggeriamo infatti di valutare quale gas refrigerante un condizionatore usi, per una questione non solo ecologica, ma anche economica. Il gas R32, infatti, non è solo meno inquinante dell'R410a, ma costa anche meno al momento della ricarica.Condizionatore Daikin gas R32Anche qui dobbiamo segnare un punto a favore di Daikin rispetto ai suoi concorrenti: con l'eccezione dei modelli della linea Siesta, infatti, tutti i condizionatori Daikin sono caricati con gas R32. La differenza rispetto ai concorrenti sta nel fatto che tra questi non è inusuale trovare ancora modelli con gas R410a anche nella gamma media: anche da questo punto di vista, dunque, Daikin si conferma un passo avanti nella direzione dell'ammodernamento della propria gamma.
Ricordiamo infatti che, a partire dal 2025, i gas come l'R410a, con un indice GWP (Global Warming Potential) superiore a 750, saranno banditi a livello europeo.

I competitor di Daikin

Quali sono dunque i marchi concorrenti di Daikin? Dobbiamo fare una distinzione tra fascia bassa e fascia alta del mercato, dato che non tutti i produttori sono presenti a tutti i livelli dell'offerta come Daikin.
Tra i produttori di modelli semplici ed economici il principale nome che possiamo citare è Hisense, la cui offerta a costo contenuto è piuttosto ampia, per quanto non eccellente dal punto di vista del risparmio energetico e dell'ecosostenibilità. Altri nomi di rilievo in questa fascia di mercato sono Argo e Mitsubishi con i suoi modelli di gamma bassa.
Se invece consideriamo la competizione nella fascia alta del mercato, i nomi che dobbiamo fare sono senza dubbio Samsung, che sta proponendo a sua volta modelli innovativi, aggiornati e attenti anche all'ambiente, Hitachi e nuovamente Mitsubishi con alcuni modelli di particolare pregio.

Domande frequenti

Quanto costano i condizionatori Daikin?

In generale, i prezzi dei condizionatori Daikin non collocano questo produttore tra quelli che possiamo considerare "economici". A parte i modelli della linea Siesta, appositamente concepita per inserirsi nella competizione tra i condizionatori più economici, tutti gli altri modelli hanno prezzi medio-alti. Proviamo a dare uno spaccato delle fasce di prezzo linea per linea:

  • Linea Siesta: dai 300 ai 500 €;
  • Linea Sensira: dai 500 agli 800 €;
  • Linea Emura: dai 900 ai 1300 €;
  • Linea Stylish: dai 900 ai 1400 €.

Beninteso, i prezzi indicati sono riferiti a condizionatori monosplit (vale a dire con una sola unità interna) comprensivi dell'unità-motore esterna.

Conviene acquistare un condizionatore Daikin?

Alla luce di tutto quanto abbiamo esposto, dovrebbe risultare chiaro che il buon nome di Daikin sia meritato. Abbiamo infatti constatato come il brand sia un leader di mercato grazie all'offerta di climatizzatori equipaggiati con motori inverter a tutte le fasce di prezzo, dai consumi energetici contenuti, ricchi di funzionalità aggiuntive rispetto alla media della concorrenza e caricati con gas R32 per la quasi totalità dei modelli (fanno eccezione solamente i modelli più economici della linea Siesta che caricano ancora gas R410a).
Oltretutto, ed è anche questa una differenza significativa rispetto ai concorrenti, sono forniti di modulo Wi-Fi per il controllo a distanza anche svariati modelli di fascia media, mentre su quelli di fascia più alta troviamo sistemi di filtraggio dell'aria con funzione igienizzante e antiodore.

Posso installare da solo il mio condizionatore Daikin?

La risposta è no, a meno ovviamente di non essere degli installatori di professione. Installare un condizionatore richiede infatti una serie di operazioni non semplici: a parte il montaggio delle unità a muro, è necessario collegarle l'un l'altra nella maniera corretta, installare i tubi qualora questi non siano già predisposti nell'appartamento, realizzare il collegamento elettrico e/o al termostato, caricare il liquido refrigerante ed effettuare infine i test di collaudo per verificare la corretta installazione del tutto.
È chiaro che nessuna di queste operazioni possa essere effettuata con facilità e in tempi brevi da una persona priva di competenze specifiche, per cui riteniamo che sia decisamente meglio rivolgersi sempre a un installatore professionista.

Quali sono i migliori condizionatori Daikin del 2019?

La tabella dei migliori condizionatori Daikin del 2019 scelti dalla redazione di QualeScegliere.it

Prodotto Prezzo
migliore
Recensione
Daikin Stylish FTXA25AW 540,00 € Recensione
Daikin Emura FTXJ25MW 530,00 € Recensione
Daikin Sensira FTXF35A 555,00 € Recensione
Daikin Sensira FTXC35A 459,00 € Recensione
Daikin Siesta FTXB25C 379,00 € Recensione

Condizionatori: tutti i prodotti recensiti

"Condizionatore Daikin": hai dubbi? Facci una domanda!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecco i migliori tre prodotti della categoria.

8 visitatori su 10 approfittano di queste offerte.

Il migliore

Samsung F-AR12NWR

Migliore offerta: 640,07€

Il miglior rapporto qualità prezzo

Daikin Sensira FTXC35A

Migliore offerta: 550,00€

Il più venduto

Hisense New Eco Easy TE35YD01

Migliore offerta: 438,00€