I migliori trapani Makita del 2022

Confronta i migliori trapani Makita del 2022 e leggi la nostra guida all'acquisto.

Il migliore

Amazon
Sfera Ufficio
Il mio ferramenta
Fercolor
Bricoinn
AlimentazioneBatteria
Amperaggio batteria1,5 mAh
Potenza18 V
Velocità massima1400 giri/min
Variatore di direzione
Colpi al minuto21.000
Coppia massima42 Nm
Regolazioni della coppia16
Dimensione mandrino13 mm
Tipo di mandrinoAutoserrante
Diametro foratura cemento10 mm
Diametro foratura acciaio13 mm
Diametro foratura legno25 mm
Avvitatore
AccessoriValigetta, Batteria, Caricabatteria
Peso1,7 kg
Punti forti
  • Ritmo di percussione molto alto
  • Buona coppia serrante

Il miglior rapporto qualità prezzo

Amazon
Bricoinn
Yeppon
Orait
Manomano
AlimentazioneBatteria
Amperaggio batterian.d.
Potenza18 V
Velocità massima2000 giri/min
Variatore di direzione
Colpi al minuto30.000
Coppia massima54 Nm
Regolazioni della coppian.d.
Dimensione mandrino13 mm
Tipo di mandrinoAutoserrante
Diametro foratura cemento13 mm
Diametro foratura acciaio13 mm
Diametro foratura legno38 mm
Avvitatore
Accessorin.d.
Peso1,18 kg
Punti forti
  • Ottima velocità di rotazione
Punti deboli
  • Batteria e caricabatteria non inclusi
Amazon
Oreonline
Ferramenta Carozzi
Prezzo Forte
Mauro Componenti
AlimentazioneBatteria
Amperaggio batteria3,0 mAh
Potenza18 V
Velocità massima1300 giri/min
Variatore di direzione
Colpi al minuto19.500
Coppia massima42 Nm
Regolazioni della coppia16
Dimensione mandrino13 mm
Tipo di mandrinoAutoserrante
Diametro foratura cemento13 mm
Diametro foratura acciaio13 mm
Diametro foratura legno36 mm
Avvitatore
AccessoriValigetta, Batteria, Caricabatteria, Bit di avvitamento, Ingranaggi
Peso1,7 kg
Punti forti
  • Valigetta ricca di punte e accessori
  • Due batterie incluse
Amazon
Manomano
AlimentazioneBatteria
Amperaggio batterian.d.
Potenza10 V
Velocità massima1300 giri/min
Variatore di direzione
Colpi al minuto0
Coppia massima24 Nm
Regolazioni della coppian.d.
Dimensione mandrino10 mm
Tipo di mandrinoAutoserrante
Diametro foratura cemento16 mm
Diametro foratura acciaio13 mm
Diametro foratura legno30 mm
Avvitatore
AccessoriValigetta, Batteria, Caricabatteria, Bit di avvitamento
Peso1 kg
Punti forti
  • Ottime caratteristiche di foratura
Amazon
Line on line
Manomano
Bertorotta
Oreonline
AlimentazioneCavo elettrico
Amperaggio batterian.d.
Potenza710 W
Velocità massima3200 giri/min
Variatore di direzione
Colpi al minuto48.000
Coppia massiman.d.
Regolazioni della coppian.d.
Dimensione mandrino13 mm
Tipo di mandrinoAutoserrante
Diametro foratura cemento16 mm
Diametro foratura acciaio13 mm
Diametro foratura legno30 mm
Avvitatore
AccessoriValigetta, Bit di avvitamento, Ingranaggi
Peso2 kg
Punti forti
  • Presa ergonomica grazie all'impugnatura soft grip
  • Asta di profondità e impugnatura supplementare incluse
  • Valigetta in dotazione
  • Variatore di direzione
Punti deboli
  • Non adatto a lavori di livello professionale
  • No vano raccoglipolvere
  • Sconsigliato per l'avvitatura
Dario Ramponi
Aggiornato il 8 aprile 2022

I trapani Makita

La Makita è un’azienda giapponese specializzata nella produzione di elettroutensili. Venne fondata nel 1915 da Mosaburo Makita con il nome di Makita Electric Works presso la città di Nagoya. Nel 1969 la Makita introdusse sul mercato il trapano 6500D, il primo elettroutensile alimentato da batteria al mondo. Makita ha da sempre investito molto sulla qualità delle batterie e così nel 1978 ha lanciato il primo trapano alimentato da una batteria al nichel-cadmio, nel 1997 ha presentato al Chicago Hardware Show il primo elettroutensile che utilizza una batteria al nichel-idrogeno, e nel 2005 ha poi presentato il primo trapano che monta una batteria agli ioni di litio, che rappresenta tutt’oggi l’avanguardia in termini di batterie. Se volete un approfondimento sui migliori modelli in commercio potete leggere la nostra guida all’acquisto sui trapani.
In questo articolo vogliamo parlare dei trapani Makita, delle loro funzionalità e delle eventuali differenze rispetto ai trapani di altre marche. Se anche tu vuoi raccontarci la tua esperienza iscriviti alla nostra community, troverai un sacco di prodotti da recensire che ti faranno guadagnare punti per ricevere prodotti da testare gratis a casa tua. Se hai dubbi o domande lasciaci un commento in fondo alla pagina.trapano makita struttura laterale

Cosa produce Makita

La Makita produce diversi tipi di elettroutensili e macchinari dedicati al fai da te, al giardinaggio, all’edilizia e utilizzabili in molti altri campi. Ecco un elenco completo dei prodotti immessi sul mercato dall’azienda giapponese:

  • Utensili alimentati a batteria: come per esempio trapani, tassellatori, seghe elettriche;
  • Utensili alimentati a filo: anche qui troviamo strumenti come trapani e tassellatori, ma anche smerigliatrici e alcuni utensili da giardinaggio come idropulitrici o soffiatori elettrici;
  • Utensili alimentati a carburante: in questa categoria rientrano prodotti come le seghe a catena, i soffiatori e i generatori;
  • Batterie per elettroutensili: Makita ha inventato la batteria al litio da 18 volt e oggi è uno dei maggiori distributori al mondo di questo tipo di prodotti.

Quali trapani produce Makita

Sul mercato esistono diversi tipi di trapano, ognuno con caratteristiche diverse che rendono quel modello adatto a lavori specifici. I trapani, come tutti gli elettroutensili, si possono dividere secondo diversi criteri. Abbiamo per esempio i trapani alimentati a filo e quelli alimentati a batteria, abbiamo i trapani con una potenza che li rende adatti all’utilizzo domestico e altri che possono essere utilizzati anche nell’edilizia, ma la prima e più importante suddivisione viene fatta proprio in base alla tipologia di trapano. In base a questa possiamo suddividere i prodotti Makita in:

  • Trapano avvitatore: il trapano avvitatore è un utensile che unisce le qualità del classico trapano a quelle di un avvitatore. È uno strumento versatile apprezzato sia a livello amatoriale che a livello professionale;
  • Trapano a colonna: questo tipo di trapano è dotato di un piano di lavoro integrato e di un trapano posizionato in verticale in modo che la punta sia rivolta verso il basso. È un tipo di trapano molto utilizzato a livello professionale da artigiani di vario tipo;
  • Trapano portatile: questo utensile è quello che troviamo comunemente nelle abitazioni. È un tipo di trapano compatto e la sua grande comodità sta nel fatto che è alimentato a batteria e quindi può essere utilizzato con comodità in ogni situazione e luogo;
  • Trapano a percussione: questi trapani sono utilizzati soprattutto nell’edilizia e sono utensili molto potenti che permettono di forare facilmente anche i materiali più duri;
  • Trapano carotatrice: questo tipo di trapano è progettato appositamente per forare laterizi, calcestruzzo o pietra. Solitamente con le carotatrici si usano punte diamantate anche chiamate foretti o tazze, che mentre tagliano tengono al loro interno il materiale forato, in modo da ottenere fori estremamente precisi;
  • Trapano angolare: la peculiarità di questo tipo di elettroutensile è l’orientamento della punta che si trova in verticale rispetto al corpo del trapano;
  • Trapano miscelatore: questo utensile è molto utilizzato nei cantieri o da chiunque lavori con vernici o liquidi che vanno miscelati. In questo caso il movimento rotatorio del trapano viene utilizzato per far girare un utensile a forma di frusta che mischia il liquido in questione.

Come funzionano i trapani Makita

Il trapano non è certamente un utensile complicato e forse anche per questo è uno dei più facili da utilizzare. Ora andiamo a vedere nel dettaglio come funzionano i trapani Makita, che rispecchiano il funzionamento degli altri trapani elettrici sul mercato. Il motore elettrico riceve l’alimentazione dalla batteria o dalla rete elettrica attraverso il cavo di alimentazione. Come molti dei motori elettrici in commercio quelli dei trapani Makita funzionano tramite il principio di repellenza di poli magnetici opposti. Una volta azionato, il motore fa muovere degli ingranaggi che a loro volta innestano la rotazione del mandrino, un elemento fondamentale della struttura del trapano. Il mandrino è quella parte che fa da tramite tra il motore del trapano e la sua punta: i modelli più moderni utilizzano un mandrino detto autoserrante, che consente di montare e smontare le punte senza utilizzare altri utensili. Se la punta è assicurata bene al mandrino, le due parti si muoveranno all’unisono imprimendo la coppia di serraggio alla vite che stanno avvitando o al materiale da forare.trapano makita luce LED

I trapani Makita rispetto alle altre marche

Come abbiamo visto i trapani Makita hanno un funzionamento analogo a quello dei trapani prodotti da altre aziende, tuttavia ci sono alcune caratteristiche che li rendono tra i migliori presenti sul mercato, come ad esempio le batterie. La Makita è famosa per aver investito molti dei suoi sforzi per migliorare le batterie dei propri elettroutensili, e oggi i suoi modelli sono all’avanguardia soprattutto per quanto riguarda questo aspetto. Le batterie Makita possono essere utilizzate su tutti gli elettroutensili dell’azienda giapponese, caratteristica che rappresenta un vantaggio enorme se per esempio si hanno due prodotti Makita, perché se la batteria di uno dei due non funziona più a dovere, si può utilizzare quella dell’altro prodotto senza bisogno di comprarne una nuova. Il vantaggio lo si ha anche in altre occasioni, come per esempio quando si devono fare lavorazioni di lunga durata e la batteria si scarica. A quel punto, invece di fermarsi per ricaricarla, si può montare una seconda batteria e continuare il lavoro che si stava svolgendo.
La batteria dei trapani Makita si trova alla loro base, proprio sotto l’impugnatura: questa in effetti è la posizione in cui solitamente si trova la batteria ed è molto funzionale in quanto aiuta a tenere il trapano bilanciato e consente di appoggiarlo su un superficie senza rischio che cada.

Le batterie Makita

Come abbiamo anticipato, Makita ha da sempre posto l’accento sulla qualità e le caratteristiche delle proprie batterie, inoltre queste sono compatibili con molti modelli diversi. Ora vediamo nello specifico quali particolarità rendono le batterie Makita tra le migliori nel mercato degli elettroutensili.trapano makita batteria

Lithium-ion Xtreme Technology

La Lithium-ion Xtreme Technology, solitamente abbreviata con la sigla LXT, è utilizzata su un’intera linea di batterie Makita che sono state riconosciute dal mercato come le migliori in circolazione. Una delle prime caratteristiche che le fanno saltare all’occhio in confronto agli altri marchi sono i tempi di ricarica. Eccoli nel dettaglio:

  • Batteria 18V agli ioni di litio da 6 Ah: 55 minuti di ricarica;
  • Batteria 18V agli ioni di litio da 5 Ah: 45 minuti di ricarica;
  • Batteria 18V agli ioni di litio da 4 Ah: 36 minuti di ricarica;
  • Batteria 18V agli ioni di litio da 3 Ah: 22 minuti di ricarica.

Naturalmente il tempo di ricarica diminuisce man mano che diminuisce anche l’amperaggio della batteria, ma ad ogni modo anche la batteria più potente ha dei tempi di ricarica da record. Inoltre, durante la ricarica un indicatore LED segnala il livello di ricarica raggiunto. Inoltre, tutti i modelli di batteria che abbiamo elencato sono compatibili con diversi elettroutensili e con diversi caricatori, sia quelli standard che quelli che permettono di ottenere una ricarica rapida.

Ricarica veloce

Per quanto riguarda le batterie degli elettroutensili è sempre consigliato di non ricaricarle subito dopo averle usate. Infatti, è meglio lasciare prima che la batteria si raffreddi e poi metterla sotto carica. Questo vale anche per le batterie Makita, tuttavia queste sono meno soggette al surriscaldamento rispetto alle altre batterie presenti sul mercato. Questo risultato è ottenuto grazie ad una particolare disposizione dei componenti della batteria, che consente all’aria di raggiungere in modo uguale tutte le parti e in questo modo di raffreddarle in modo uniforme. Questa caratteristica permette di ricaricare le batterie Makita più velocemente e senza rischio di danneggiarle.

Ricarica bilanciata

Un altro sbilanciamento che spesso si può osservare nelle batterie degli elettroutensili riguarda la ricarica e di conseguenza anche lo scaricamento delle celle delle batterie. Spesso accade che a carica completa alcune celle siano completamente cariche, mentre altre lo siano solo in parte in proporzione maggiore. Questo tuttavia non avviene con le batterie Makita, le cui celle si caricano completamente e si scaricano in modo omogeneo.

Chip di memoria e CPU

Oltre alle caratteristiche già elencate, le batterie Makita hanno un’altra particolarità, ovvero la presenza di un chip di memoria al loro interno e di una CPU all’interno del caricatore. Il chip di memoria registra i dati di utilizzo della batteria e quando questa è in ricarica li trasmette al caricatore. La CPU installata all’interno del caricatore invece analizza le condizioni del caricatore stesso quando è utilizzato e registra dati come la temperatura della batteria, il tempo trascorso tra una ricarica e l’altra e altri parametri che permettono alla batteria di durare il più a lungo possibile.

Compatibilità

Come abbiamo detto le batterie Makita sono compatibili con un gran numero di elettroutensili. Per esempio le batterie da 6 Ah, da 5 Ah e da 4 Ah possono essere utilizzate su tutti gli elettroutensili che riportano una stella, un connettore giallo o una stella su un connettore giallo. Quindi chi ha una batteria Makita la può utilizzare su più di 100 elettroutensili differenti.

Come smontare un trapano Makita

A volte è necessario smontare il mandrino del trapano, come per esempio in quei casi in cui è necessaria una sostituzione o si vuole eseguire della manutenzione straordinaria. Seguite i seguenti passaggi per rimuovere il mandrino dal trapano:

  • Togliete la vite al centro del mandrino (la maggior pare dei modelli ha una vite al centro del foro del trapano che assicura il mandrino al corpo dello strumento);
  • Inserite la chiave a brugola nel mandrino, scegliendo la brugola della dimensione esatta;
  • Impostate la coppia al minimo: in questo modo ridurrete la resistenza opposta dagli ingranaggi del trapano;
  • Usate una mazza per sbloccare il mandrino: il mandrino è serrato molto stretto, quindi aiutatevi con una mazza o un martello per sbloccarlo;
  • Rimuovete il mandrino, proseguendo a svitarlo usando una brugola a mano;

A questo punto potrete effettuare una sostituzione o della manutenzione sul mandrino smontato.trapano makita accessori

Come pulire il mandrino del trapano

Una volta smontato il mandrino, avrete una buona occasione per rimetterlo a nuovo. Per eseguire la manutenzione del mandrino, seguite questi passaggi:

  • Pulite il mandrino con un panno o un pezzo di carta assorbente;
  • Se necessario, passatelo sotto l’acqua per eliminare polvere o eventuali residui;
  • Asciugate il mandrino;
  • Applicate del liquido frenafiletti sulla vite del mandrino.

Una volta eseguiti questi passaggi sarete pronti per rimontare il mandrino al corpo del trapano.trapano makita struttura frontale

Come montare il mandrino del trapano

Ora che avete pulito o sostituito il mandrino, siete pronti per rimontarlo sul corpo del trapano. Per farlo seguite queste indicazioni:

  • Infilate il mandrino nell’albero motore;
  • Inserite la chiave a brugola;
  • Inserite la vite e stringetela;
  • Assicuratevi che tutti i pezzi siano stretti a dovere.

Ora il trapano è pronto per essere utilizzato.


Copyright Klikkapromo srl – È vietato ogni sfruttamento non autorizzato

Quali sono i migliori trapani Makita del 2022?

Il migliore
Makita HP457DWE Makita HP457DWE
Miglior prezzo
134,00 €
Miglior qualità/prezzo
Makita DHP484Z Makita DHP484Z
Miglior prezzo
104,59 €
Makita DHP453RFX4 Makita DHP453RFX4 Miglior prezzo
226,00 €
Makita DF330DWE Makita DF330DWE Miglior prezzo
151,75 €
Makita HP1631KX3 Makita HP1631KX3 Miglior prezzo
99,90 €

Trapani: gli ultimi prodotti recensiti