I migliori tappeti da salotto del 2021

Confronta i migliori tappeti da salotto del 2021 e leggi la nostra guida all'acquisto.

Il migliore

Amazon
AmbientiSalotto
FormaRettangolare
MaterialePolipropilene
Peso10,8 kg
Altezza11 cm
FantasiaOrientale
CertificazioniOeko-Tex Standard 100
Punti forti
  • Superficie resistente e antipiega
  • Disponibile in diverse misure e colorazioni
  • Facile da pulire

Il miglior rapporto qualità prezzo

Amazon
AmbientiCamera da letto, soggiorno, salotto, sala da pranzo
FormaRettangolare
MaterialePolipropilene
Peson.d.
Altezza30 mm
FantasiaModerno, tinta unita
CertificazioniOeko-Tex Standard 100
Punti forti
  • Disponibile in diverse misure
  • Disponibile in diversi colori
  • Morbido vello lungo
  • Compatibile con riscaldamento a pavimento
Amazon
AmbientiSoggiorno, salotto
FormaTondo
MaterialePropilene
Peson.d.
Altezza10 mm
FantasiaModerno, astratto
CertificazioniOeko-Tex Standard 100
Punti forti
  • Disponibile in diverse misure e forme
  • Ideale per chi soffre di allergie
  • Facile da pulire
Amazon
Tapiso
AmbientiCamera da letto, soggiorno, salotto
FormaRettangolare
MaterialePolipropilene
Peso1.350 g/m²
Altezza8 mm
FantasiaModerno, astratto
CertificazioniOeko-Tex Standard 100
Punti forti
  • Disponibile in tantissime misure
  • Disponibile in tante fantasie
  • Pelo corto
Amazon
AmbientiSoggiorno, salotto
FormaQuadrato
MaterialePoliuretano
Peso11,4 kg
Altezza15 mm
FantasiaModerno, geometrico
Certificazioni
Punti forti
  • Disponibile in diverse misure e forme
  • Struttura resistente
  • Facile da pulire
Marialuisa.sabatino
Autore
Marialuisa

Il tappeto da salotto

Per rendere qualsiasi ambiente della casa caldo e accogliente è necessario arredarlo con i giusti oggetti di arredo, scegliendoli accuratamente con stili e forme che siano in armonia tra loro. Uno degli elementi decorativi a più alto impatto sono certamente i tappeti, di qualunque forma, colore o dimensione essi siano. Alcuni modelli dal design particolare già da soli riuscirebbero a riempire e arredare un intero ambiente, ma se combinati con un elegante divano o un particolare tavolo, l’effetto potrebbe essere ancora più riuscito.

tappeto da salotto arredamento

Scegliere il tappeto perfetto per ogni stanza della casa non è un compito semplice data la vastissima gamma di prodotti disponibili sul mercato. Quindi, come primo passo da seguire vi suggeriamo di definire in quale ambiente andrà collocato in modo da poter fare una selezione dei modelli più adeguati al contesto. Sarebbe ad esempio inopportuno acquistare un tappeto a pelo lungo da mettere vicino ai fornelli vista la facilità con cui si potrebbe sporcare e impregnare di odori, meglio acquistare un tappeto da cucina, specifico per questo tipo di utilizzo.

Per potervi semplificare la scelta vi consigliamo la lettura della nostra guida all’acquisto dedicata ai tappeti, in cui troverete tantissimi approfondimenti su tutti gli aspetti peculiari che lo caratterizzano tra cui le dimensioni, i tessuti e lo stile. In questa sede invece ci occuperemo di alcuni modelli specifici, in grado di rendere l’ambiente circostante molto più ospitale e bello da abitare, ovvero i tappeti da salotto.

Caratteristiche del tappeto da salotto

Primo passo da affrontare prima di lanciarsi nell’acquisto di un tappeto da salotto è capire bene quali siano le caratteristiche principali che deve possedere per poter svolgere appieno la sua funzione. Tra gli aspetti che bisogna considerare ricordiamo certamente i materiali, come i diversi tessuti con cui è possibile realizzarli. Dalla tipologia scelta, infatti, si possono definire anche gli stili del tappeto che, come vedremo più avanti, sono davvero tanti e ricchi di sfumature. Solitamente un tappeto da salotto viene posizionato nei pressi del divano, ma, in caso la sala da pranzo e la zona living convivano in un unico ambiente, potrebbe essere necessario collocarlo sotto un tavolo. In un contesto del genere bisognerà scegliere dei materiali e dei modelli che siano più o meno facili da pulire a seconda del tipo di uso. Altra caratteristica peculiare di un tappeto da salotto è la dimensione, altro fattore che determina le diverse tipologie presenti sul mercato.

tappeto da salotto caratteristiche

Perché scegliere il tappeto da salotto

Un tappeto da salotto nella maggior parte dei casi ha uno scopo principalmente estetico, ovvero di completare l’arredamento dell’ambiente circostante. In questo senso uno dei suoi vantaggi principali è riuscire a riempire la zona living, dandole un punto di calore in più, in special modo quando si tratta di un modello dalle grandi dimensioni magari collocato ai piedi del divano. Ma quello stilistico non è l’unico motivo per cui averne uno in casa; basti pensare alle famiglie con bambini: sicuramente avere un bel tappeto taglia XL aiuterà a tenere i piccoli al caldo durante i mesi invernali evitando il contatto diretto con il pavimento. In questi casi consigliamo modelli facili da lavare e pulire. Altro aspetto importante per cui vale la pena acquistare un tappeto riguarda la sua funzione protettrice e quindi salva pavimento. Con un tappeto da salotto infatti sarà più facile evitare graffi e usura derivanti dal calpestio o dalle attività quotidiane, soprattutto quando si ha in casa il parquet; il pavimento in questo modo resterà totalmente integro.

tappeto da salotto vantaggi

Come scegliere il tappeto da salotto

Quando ci si trova dinanzi alla scelta di un tappeto sono diversi i fattori che dovrebbero essere considerati prima di compiere l’acquisto, anche per quelli da salotto. In questo caso si tratta di un categoria ancora più specifica rispetto ai modelli destinati ad altri ambienti della casa come cucina o bagno per esempio. Di conseguenza anche le caratteristiche saranno diverse e più orientate a coniugare stile e funzionalità. Vediamo insieme quali sono tutti gli aspetti da tenere a mente e perché.

tappeto da salotto multiuso

Funzione

Nei paragrafi precedenti abbiamo dato ampio spazio ai motivi per cui un tappeto da salotto si riveli un ottimo acquisto, ognuno dei quali si può riassumere in due parole: funzione multiuso. A differenza di altri tappeti con questa caratteristica, il modello da zona living cerca di conservare sempre una estetica elegante e raffinata. Ad esempio abbiamo osservato che può avere contemporaneamente una funzione estetica, quindi di grande impatto per gli ospiti, una protettrice, evitando eventuali graffi al pavimento sottostante, e anche di seduta alternativa sia per grandi che per piccini.

Materiali

Per quanto detto finora, un tappeto da salotto potrebbe benissimo essere considerato come il vero protagonista di tutto l’ambiente circostante, perché di forte impatto visivo. Questa sua alta capacità estetica e stilistica viene determinata di gran lunga anche dai materiali impiegati per la sua realizzazione che si distinguono in due grandi categorie, fibre naturali e artificiali. Di seguito quelle più utilizzate:

  • Lana: la lana è una delle fibre naturali più impiegate in questo settore e si presta perfettamente per la realizzazione di tappeti da salotto. La sua fibra morbida e calda riesce a rendere ogni ambiente un’accogliente zona di relax;
  • Iuta: altra fibra naturale è la iuta divenuta molto popolare negli ultimi anni perché biodegradabile, specialmente tra coloro che seguono uno stile di vita più sostenibile. Inoltre, presenta proprietà antistatiche evitando accumuli di polvere;
  • Cotone: non essendo di origine animale, il cotone rispetto ad altri tessuti naturali è più adatto per i soggetti allergici. Inoltre, è un materiale molto resistente che quindi garantisce una lunga vita a qualsiasi tipo di tappeto;
  • Seta: per chi invece voglia decorare il proprio salone con un tappeto elegante e raffinato, la pregiata seta potrebbe essere la fibra più adatta. Anche in questo caso la resistenza è garantita, quindi potrete avere stile e qualità in un unico prodotto;
  • Ciniglia: per quanto riguarda le fibre sintetiche, invece, molto utilizzata per la realizzazione di tappeti da salotto è la ciniglia grazie alla sua morbidezza. Perdipiù, grazie alla sua versatilità, riesce ad adattarsi sia a stili più rustici che moderni;
  • Viscosa: per chi ama le superfici lucide e satinate la viscosa è la fibra perfetta. Si tratta di un tessuto ricavato dalla cellulosa di diversi tipi di legno che, a seguito di processi chimici, viene lavorato e trasformato nella fibra sintetica che tutti conosciamo. Ad ogni modo presenta caratteristiche molto simili al cotone ma permette di essere lavorata con più precisione;
  • Polipropilene: la fibra sintetica per eccellenza, largamente diffusa nel settore tessile, anche per la fabbricazione di tappeti da salotto. Il suo successo si deve soprattutto alla sua alta resistenza e al potere isolante, sia termico che acustico.

tappeto da salotto materiali

Dimensioni

Uno dei criteri di selezione di un tappeto da salotto con meno libertà di scelta riguarda le sue dimensioni che dipenderanno soprattutto dallo spazio a disposizione. Per coloro che hanno un soggiorno molto ampio non sarà difficile collocare un modello da 200 x 290 cm, che però dovrà rispettare anche le misure del divano, soprattutto se posizionato a sui piedi. Una delle dimensioni più diffuse invece è quella media da 170 x 120 cm, per delle zone living dalla metratura più ridotta. Uno degli aspetti da tener presente, qualora si decidesse di posizionarlo ai piedi del sofà, è la lunghezza che deve essere di almeno 20 cm in più rispetto ai piedi del divano per ogni lato, in modo che il tappeto non si muova al passaggio di persone. Per chi ama le forme circolari sono disponibili eleganti tappeti da salotto tondi dal diametro di 120 cm, di 160 cm o 200 cm.

tappeto da salotto dimensioni

Forma

Dando un’occhiata alle dimensioni più diffuse ci si rende conto che la forma di tappeto da salotto più apprezzata è quella rettangolare, una struttura più versatile perché si riesce a collocare facilmente vicino ad altri oggetti d’arredo come un divano o sotto a un tavolo. Anche le forme circolari sono divenute molto popolari negli ultimi tempi, generalmente collocate ai piedi di una poltrona o anche del mobile TV.

tappeto da salotto forma

Stile e colore

Il tappeto da salotto rappresenta un elemento d’arredo di uno degli ambienti più frequentati della casa insieme alla cucina ma che, a differenza di quest’ultima, viene aperto più spesso a persone esterne al nucleo familiare. L’impatto visivo quindi è molto importante. Per quanto riguarda i colori è estremamente importante abbinarlo alla tonalità del pavimento: in caso di mattonelle chiare è meglio optare per dei tappeti da salotto con toni scuri; al contrario, per pavimenti scuri, come nel caso di alcuni tipi di parquet, è maggiormente indicato ravvivarlo con sfumature di colore più chiare e vivaci. Di stili ce ne sono davvero innumerevoli e per ogni gusto, da quello vintage orientale, come i pregiati tappeti persiani, a quelli moderni a pelo corto con combinazioni di toni scuri. Anche i soffici modelli a pelo lungo in tinta unita sono molto apprezzati dai consumatori, soprattutto perché sono particolarmente caldi e accoglienti.

tappeto da salotto vintage orientale

Le domande più frequenti sul tappeto da salotto

Quanto costa un tappeto da salotto?

Come per qualsiasi elemento d’arredo anche per i tappeti da salotto i prezzi possono variare moltissimo in base al modello scelto. Alcune qualità come ad esempio quelli persiani o modelli dal design particolare possono avere dei costi poco accessibili per una buona fetta di pubblico, raggiungendo anche alcune migliaia di euro per un solo prodotto. Ma in commercio le soluzioni disponibili sono davvero tante e per ogni tasca, con dei prezzi di partenza di 50/60 € che spesso non superano i 200 € anche per dei tappeti da salotto grandi con dimensioni di 200 x 170 cm.

Quali sono i migliori marchi di tappeto da salotto?

Un marchio noto non sempre è sinonimo di qualità, e questo vale anche per l’acquisto di un tappeto da salotto. Il nostro consiglio è quello di verificare attentamente i materiali impiegati per la realizzazione del prodotto verso cui siete orientati al fine di portarvi a casa un tappeto resistente e di qualità, a prescindere dal brand di appartenenza. Inoltre, oggi grazie al mercato online sempre crescente, sarà molto più semplice acquistare prodotti con ottimi rapporti qualità-prezzo offerti da marchi poco conosciuti.

tappeto da salotto come pulirlo

Come pulire un tappeto da salotto?

Uno dei grandi dubbi sui tappeti da salotto riguarda la sua manutenzione, ovvero come pulirlo senza rovinarlo. La pulizia di un oggetto con queste caratteristiche si rende estremamente necessaria, perché è davvero molto facile che vi si accumulino depositi di polvere o peli di animali, fattore che potrebbe pregiudicare la salute sia degli adulti che soprattutto di eventuali bambini o soggetti allergici. Per una corretta pulizia occorre includere l’utilizzo quotidiano di diversi strumenti tra cui la scopa elettrica o meglio ancora l’aspirapolvere, in grado di rimuovere facilmente polvere, briciole e altro. Se il vostro tappeto da salotto presenta delle macchie queste possono essere eliminate in maniera molto efficace con del bicarbonato di sodio; se le macchie sono più ostinate potrete procede con dei prodotti più specifici ma meno naturali, oppure recarvi in lavanderia.


Copyright Klikkapromo srl – È vietato ogni sfruttamento non autorizzato

Quali sono i migliori tappeti da salotto del 2021?

La tabella dei migliori tappeti da salotto del 2021 scelti dalla redazione di QualeScegliere.it

Il migliore
Carpeto Rugs Tappeto orientale Carpeto Rugs Tappeto orientale
Miglior prezzo
105,90 €
Miglior qualità/prezzo
Sanat Loca new Sanat Loca new
Miglior prezzo
29,00 €
RugVista Davina RugVista Davina Miglior prezzo
197,00 €
Tapiso Dream Tapiso Dream Miglior prezzo
27,90 €
ABC Gioia ABC Gioia Miglior prezzo
124,00 €

Tappeti: gli ultimi prodotti recensiti