Smart home: ecco come un modem intelligente può aiutarti

Le innovazioni degli ultimi anni hanno permesso di realizzare non solo dispositivi tecnologici, ma anche elettrodomestici, sistemi di illuminazione e di domotica sempre più avanzati. La realizzazione di una smart home (o "casa intelligente") non è ormai una questione legata unicamente alla passione per l'innovazione oppure al comfort del singolo utente, ma riguarda anche e soprattutto il risparmio energetico, la diminuzione dell'inquinamento elettromagnetico e la salvaguardia della propria salute.
Per far sì che la vostra casa sia sempre all'avanguardia e, al contempo, assicuri un buon livello di sicurezza, è importante considerare alcuni fattori prima di pianificare i vostri acquisti. Ci sono infatti molte funzioni che sono rese possibili non tanto dall'elettrodomestico "smart", quanto più da dispositivi molto più semplici e sicuramente più sottovalutati al momento dell'acquisto.

Smart home connessione

Le fondamenta di una smart home: il modem-router Wi-Fi

Anche se molti utenti immaginano che arredare una Smart Home significhi per lo più installare apparecchi dal design futuristico, luci che si spengono automaticamente e frigoriferi che ci suggeriscono via chat la lista della spesa, la verità è che tutto parte da un dispositivo molto meno trendy. Il livello di connettività della propria casa, infatti, dipende in primo luogo dalla qualità della rete di cui si può usufruire nella propria zona, ma soprattutto dal modem router che si utilizza (chi non avesse chiaro il funzionamento di base di questo prodotto può trovare qui una spiegazione completa). I modelli più avanzati oggi possono contare non solo sulla tecnologia Wi-Fi, ma anche su altre opzioni che rendono sempre più semplice l'interconnessione di tutti i dispositivi della propria casa. Al momento dell'acquisto è dunque fondamentale controllare lo standard Wi-Fi supportato dal modem router, il livello di sicurezza e la presenza di alcune funzioni extra che analizzeremo nei prossimi paragrafi.
Va ricordato inoltre che un modem router di ultima generazione può normalmente connettersi con estrema facilità a dispositivi che ne aumentano la portata, come ripetitori Wi-Fi o powerline, che entrano così a far parte di un unico circuito di rete.

Controllo modem

Sistemi di analisi dell'inquinamento elettromagnetico

La gestione di un sistema così complesso, almeno all'apparenza, potrebbe spaventare chi non ha familiarità con questo tipo di tecnologia, con il timore di dover ricorrere a un tecnico per eseguire qualunque operazione. Molti modem router moderni, tuttavia, permettono anche all'utente più inesperto di gestire moltissimi parametri diversi senza bisogno di consultare un operatore specializzato. Questo avviene grazie a pannelli di controllo centralizzati, che permettono non solo di gestire in autonomia il modem router stesso, ma anche moltissimi altri dispositivi ad esso connessi, tra cui ovviamente ripetitori Wi-Fi, powerline, o Wlan Stick (chiavette USB che fungono da access point). Una delle opzioni più interessanti è sicuramente l'analisi non solo della propria rete Wi-Fi, ma anche di tutte quelle che circondano la propria casa. I dati raccolti possono essere presentati anche in grafici semplici da leggere, che permettono di valutare la portata effettiva dell'inquinamento elettromagnetico a cui si è costantemente sottoposti. Nonostante le frequenze utilizzate per la maggior parte dei dispositivi non sembrino rappresentare un pericolo immediato per la salute, molti utenti ritengono fondamentale ridurre al minimo la quantità di radiazioni assorbite, traendo un grande vantaggio dalla possibilità di esercitare un maggiore controllo sulle emissioni provenienti direttamente dai propri dispositivi.

Timer e risparmio energetico

Questa funzione si collega perfettamente alla possibilità di impostare un timer per spegnere automaticamente in alcune fasce orarie (o volendo anche solo in alcuni giorni della settimana) non solo il proprio modem router, ma anche diversi altri dispositivi connessi. Questo si traduce in un grande risparmio energetico, soprattutto se si considera la quantità di apparecchi che funzionano costantemente in ogni casa moderna anche quando non è necessario, per esempio di notte oppure quando si è fuori casa per diverse ore. Un timer, inoltre, permette di ridurre sensibilmente la quantità di onde elettromagnetiche presenti nei vari ambienti della casa stessa, rappresentando un ulteriore e importante beneficio per la salute.

Tecnologia DECT

Tecnologia DECT

Anche se sono ancora pochi i modem router a offrire questa tecnologia, il sistema DECT (Digital Enhanced Cordless Telecommunication) permette, tra le altre cose, di utilizzare i più moderni modelli di telefono cordless senza la necessità di collegare alcun cavo, se non quello di alimentazione. Questa soluzione non rappresenta unicamente un'innovazione importante da un punto di vista del comfort e della praticità. I modelli che sfruttano questa tecnologia wireless permettono, infatti, di attivare le onde radio, che consentono di effettuare una chiamata, unicamente nel momento in cui queste sono necessarie per il funzionamento dell'apparecchio. Quando invece il telefono viene riposto sulla base, l'emissione di onde radio viene automaticamente interrotta, permettendo ancora una volta di ridurre i consumi energetici limitandoli alla funzione di ricarica della batteria e di evitare una quantità eccessiva di radiazioni.

Modem router WiFi: prodotti recensiti

Ripetitore WiFi: prodotti recensiti

Powerline: prodotti recensiti

Router WiFi portatile: prodotti recensiti

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!
Ogni settimana informazioni preziose sui migliori prodotti ai migliori prezzi sul mercato. Inserisci la tua email qui sotto e clicca su iscriviti!