I migliori integratori per menopausa del 2024

Confronta i migliori integratori per menopausa del 2024 e leggi la nostra guida all'acquisto.

farmaciaprocaccini
17,79 €
labuonafarmacia
7,50 €
subitofarma
19,50 €
farmacialoreto
20,31 €
farmaciatradizionale
26,00 €
misterfarma
17,82 €
farmagami
7,90 €
farmaweb
19,90 €
farmaeurope
25,26 €
compralosubito24
26,39 €
farmaenne
17,83 €
farmaciacontinua
8,80 €
zfarmacia
19,95 €
farmaciadelcorso
25,28 €
farmaciauno
26,43 €
farmanazzaro
18,11 €
farmafides
11,98 €
atriafarma
19,99 €
farmaedo
25,29 €
tuanatura
27,19 €
nocepharm
18,12 €
amazon
18,28 €
basefarma
20,30 €
amazon
26,75 €
dokidaki
27,25 €

Dati tecnici

Fitoestrogeni

Isoflavoni di trifoglio rosso, soia e kudzu

Isoflavoni di soia

Vitamine

D3

B12, acido folico

D, B6, B12, acido folico

B5, B6, B12, acido folico, C, D, D3

B2, B3, B8, C

Minerali

Magnesio

Magnesio

Calcio, magnesio

Zinco

Calcio, fosforo, magnesio, manganese, zinco, iodio, selenio, rame

Altre componenti

Melatonina e coenzima Q10

Coenzima SAM, estratto di salvia e melissa

Melatonina, acido alfa-linoleico

Estratti di salvia, maca e agnocasto

Collagene idrolizzato, estratto di boswellia

Formato

Capsule

Granuli solubili in stick

Capsule molli

Compresse

Polvere solubile

Dose giornaliera

2 capsule

1 stick

1 capsula

1 compressa

1 misurino

Azione

Antiaffaticamento, salute osteo-articolare

Stabilizzazione dell'umore, antiaffaticamento

Antiaffaticamento, salute osteo-articolare

Antiaffaticamento, salute osteo-articolare, prestazioni mentali

Salute osteo-articolare, antiossidante, antiaffaticamento

Punti forti

Capsule bilanciate per il giorno e per la notte

Efficace contro vampate e sbalzi d'umore

Integratore ad azione notturna

Contrasta le vampate

Azione mirata al benessere osseo

Contiene tutte le sostanze necessarie in menopausa

Favorisce il rilassamento

Contiene tutte le sostanze necessarie in menopausa

Supporta le prestazioni mentali

Con collagene per la salute di pelle e tessuti connettivi

Punti deboli

Senza fitoestrogeni

Senza isoflavoni di trifoglio rosso

Senza fitoestrogeni

Senza fitoestrogeni

Dolcificato

Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa

Come scegliere l’integratore per la menopausa

La menopausa è un momento estremamente delicato nella vita di ogni donna, la cui comparsa porta con sé moltissimi fastidi e disturbi, principalmente dovuti a cambiamenti ormonali notevoli. Questi ultimi hanno come conseguenza la diminuzione dei livelli di molte vitamine e minerali a livello sanguigno, con ripercussioni importanti su tutto l’organismo.
Avevamo già parlato di alcuni di questi disagi, e in particolare della secchezza vaginale, nella nostra guida all’acquisto del lubrificante intimo:

In questa guida all’acquisto vogliamo parlarvi invece di un’altra categoria importante di supplementi alimentari: quella degli integratori per la menopausa, ovvero quei composti che possono aiutare a sopperire alla carenza o mancanza di sostanze utili (vitamine, minerali ed estrogeni) e ad alleviare nella donna i sintomi della menopausa.Integratore per menopausa vampateApprofondiremo quelle che sono le cause di questo particolare momento, quali sono le vitamine e i minerali che è necessario reintrodurre nella circolazione sanguigna tramite adeguati integratori per la menopausa e come scegliere il supplemento più adatto al caso specifico.

Cause e conseguenze della menopausa

La menopausa è quel periodo della vita di ogni donna che si presenta, in media, tra i 45 e i 55 anni, e durante il quale il ciclo mestruale inizia a farsi irregolare, fino poi a scomparire del tutto. Questo cambiamento segna la fine dell’età fertile di una donna e si verifica come conseguenza di un abbassamento dei livelli ormonali, nello specifico del progesterone e degli estrogeni, responsabili, nel periodo di fertilità, di stimolare l’utero e le mammelle a prepararsi per una possibile fecondazione. La menopausa porta con sé molti disturbi, sia a livello fisico, sia psicologico, ecco perché è importante assumere degli integratori adatti, che vadano a reintrodurre nell’organismo quelle sostanze che subiscono l’influenza dell’abbassamento dei livelli ormonali e a tamponare quindi i sintomi di questo faticoso periodo.
L’assunzione di un integratore per la menopausa è importante anche al fine di prevenire conseguenze più gravi sull’organismo, tra cui forse una delle più importanti è l’osteoporosi dovuta alla demineralizzazione delle ossa in seguito a una carenza o mancanza di vitamina D.Integratore per menopausa osteoporosiEcco di seguito elencati i principali effetti della menopausa:

  • Vampate di calore e sudorazioni profuse;
  • Secchezza vaginale e prurito genitale, che possono essere alleviati con l’utilizzo di un lubrificante intimo;
  • Disturbi del sonno;
  • Sbalzi della pressione arteriosa e, nei casi più seri, ipertensione;
  • Disturbi dell’umore: su tutti irritabilità, ansia e umore instabile;
  • Aumento dell’incidenza dell’osteoporosi.

Tipologia e composizione degli integratori per menopausa

Esistono molte tipologie di integratori per la menopausa che si distinguono tra loro non tanto per la forma farmaceutica (si tratta infatti quasi sempre di compresse o capsule), quanto più per la loro composizione, che può differire anche di molto dall’uno all’altro.
Qui di seguito vedremo nel dettaglio alcuni dei principali tipi di integratori per menopausa che ci sono a disposizione e quale sia la loro funzione specifica.
Va comunque sottolineato che pressoché tutti questi supplementi alimentari, nonostante contengano in maggioranza un determinato principio attivo, sono costituiti da composti di diverse sostanze naturali, vitamine e minerali.

Integratori per menopausa a base di trifoglio rosso

Il trifoglio rosso è una pianta officinale ampiamente utilizzata negli integratori per menopausa a causa del suo alto contenuto di isoflavoni (composti fitonutrienti dall’azione antiossidante) e fitoestrogeni: diversi studi hanno dimostrato come questi ultimi possano costituire una valida alternativa naturale alla terapia sostitutiva che viene somministrata alle donne che entrano in menopausa.Integratore per menopausa trifoglio rosso fioreGli integratori a base di trifoglio rosso contengono spesso anche altre sostanze naturali e nel complesso aiutano a ristabilire quegli equilibri ormonali che vengono a mancare durante la menopausa. Grazie a questa azione, questa tipologia di supplemento contribuisce a lenire i sintomi più comuni che caratterizzano questo periodo, tra cui soprattutto vampate di calore, sbalzi d’umore e disturbi del sonno.
Inoltre, pare che l’effetto del trifoglio rosso aiuti anche a prevenire l’osteoporosi grazie alla sua azione stimolante verso la mineralizzazione ossea.
Solitamente in compresse, questo integratore naturale per la menopausa va assunto nelle dosi consigliate dalla casa madre (solitamente, comunque, tra una e massimo due compresse al giorno).

Integratori per menopausa a base di acido folico

L’acido folico, anche chiamato vitamina B9, ha una funzione fondamentale nella menopausa, dovuta a tre caratteristiche principali:

  • Contribuisce a normalizzare il metabolismo dell’omocisteina;
  • Aiuta a prevenire l’anemia grazie alla sua azione nella sintesi dei globuli rossi;
  • Coadiuva il processo di produzione di nuove cellule.

Integratore per menopuasa acido folicoCome apparirà dunque chiaro, un integratore per menopausa a base di acido folico (solitamente sempre associato ad altre vitamine e sostanze naturali) può dare un aiuto importante a donne che stiano affrontando questo momento delicato, in cui molte funzioni vengono meno a causa dell’abbassamento del livello degli ormoni, e in modo particolare degli estrogeni.
Per saperne di più sugli altri benefici derivanti dall’assunzione di vitamina B9 leggete la nostra guida all’acquisto degli integratori di acido folico:

Integratori per menopausa a base di magnesio

Gli integratori per la menopausa contenenti magnesio aiutano, grazie alle proprietà di questo minerale, a combattere diversi disturbi portati dalla cessazione dell’ovulazione nella donna.
Ecco i principali benefici apportati dal magnesio:

  • Contribuisce a ridurre il senso di stanchezza e affaticamento;
  • Favorisce la sintesi proteica;
  • Aiuta a regolare la pressione sanguigna;
  • Fissa calcio e fosforo nei denti e più in generale nelle ossa.

Un integratore per menopausa a base di magnesio, dunque, aiuta a combattere la stanchezza tipica portata dalla fine del periodo fertile, contribuisce a mantenere le ossa forti e compatte e può aiutare a prevenire problemi legati alla circolazione sanguigna.
Maggiori informazioni sui benefici del magnesio nella nostra guida all’acquisto dedicata:

Integratore per menopausa a base di vitamina D

Anche la vitamina D è fondamentale per mantenere le ossa in salute; ecco perché, durante la menopausa, assumere un integratore contenente questa sostanza è estremamente importante.
Come detto, infatti, con l’abbassamento dei livelli di progesterone ed estrogeni le ossa di una donna tendono a indebolirsi, fino a portare, nei casi più seri, all’osteoporosi, ovvero una condizione in cui si assiste a un costante indebolimento delle stesse dovuto alla loro progressiva demineralizzazione, che le rende fragili ed estremamente delicate.Integratore per menopausa vitamina DPer una donna, il momento ideale per iniziare ad assumere un integratore per menopausa a base di vitamina D sarebbe qualche anno prima che cessino gli anni fertili, in modo da rallentare il processo di deterioramento delle ossa e prevenire gli effetti della demineralizzazione delle stesse.
Anche della vitamina D e dei suoi tanti benefici ci siamo occupati in un’apposita guida all’acquisto:

Quando assumere un integratore per la menopausa

Qualunque integratore per la menopausa può essere assunto dal momento in cui questo periodo si manifesta nella vita di una donna. Detto questo, l’ideale sarebbe cominciare a prendere questi supplementi qualche anno prima che essa compaia, in modo tale da iniziare a integrare alcune vitamine e sostanze in modo preventivo.
Quest’ultimo suggerimento è un po’ difficile da applicare, in quanto, ovviamente, una donna non sa quando entrerà in menopausa. Se consideriamo però che l’età media in cui essa si manifesta è tra i 45 e i 55 anni ci si può fare un’idea di quando sarebbe il momento ideale per iniziare l’assunzione di un integratore alimentare a supporto di questa fase tanto delicata della vita femminile.

Effetti collaterali e controindicazioni

Essendo la gamma degli integratori per menopausa molto vasta e variegata in termini di composizione, non ci sono indicazioni generali per effetti collaterali o possibili controindicazioni.
È dunque importante, prima di procedere all’acquisto di uno qualsiasi di questi prodotti, informarsi in modo accurato sulla composizione dello specifico supplemento al fine di evitare possibili allergie o intolleranze e consultarsi con il proprio medico su possibili effetti collaterali e controindicazioni dell’integratore che si intende acquistare.

Le domande più frequenti sugli integratori per la menopausa

Come integrare gli estrogeni in menopausa?

Un ottimo aiuto nel riequilibrio del livello degli estrogeni in menopausa è costituito dagli integratori contenenti trifoglio rosso. Come già spiegato più sopra, infatti, questa pianta officinale contiene fitoestrogeni, un’ottima alternativa naturale agli estrogeni forniti dalla terapia sostitutiva che alcune donne si vedono costrette ad assumere durante questo periodo.Integratore per menopausa trifoglio rossoAnche gli integratori per la menopausa contenenti isoflavoni (solitamente derivanti dalla soia) possono aiutare a reintegrare gli estrogeni in modo naturale, dato che anche queste sostanze fanno parte dei cosiddetti fitoestrogeni.

Qual è il miglior integratore per le vampate in menopausa?

Le vampate di calore durante la menopausa sono tra le manifestazioni più tipiche di questo periodo e sono dovute all’abbassamento del livello degli ormoni.Integratore per menopausa per vampateTra gli integratori per menopausa più utili per questo disturbo troviamo quelli a base di fitoestrogeni, come il trifoglio rosso o quelli derivanti dalla soia, e i supplementi a base di magnesio, minerale molto utile nella regolazione della temperatura corporea.

Quali sono le migliori marche di integratori per la menopausa?

Esistono sul mercato moltissime marche di integratori specifici per la menopausa, ma alcune si fanno notare maggiormente, sia in termini di rapporto qualità/prezzo, sia di efficacia. Tra questi troviamo Ymea (nella cui linea menopausa esistono molte tipologie di supplementi dagli ingredienti diversi, ma tutti utili in questo delicato periodo della vita della donna), Agocap, Salugea e Meda Pharma.
Anche Multicentrum ha un prodotto adatto alle donne con più di 50 anni, ma è un supplemento un po’ più generico di quelli sopracitati, contenente un mix di vitamine e minerali (come tipico di questo brand).
In generale, possiamo anche dire che, se si conoscono le sostanze che potrebbero essere carenti durante la menopausa, la gamma di supplementi che possono svolgere questa funzione si amplia ulteriormente, soprattutto quando si entra nel campo degli integratori di vitamine e minerali. Se si è invece alla ricerca di un prodotto che miri a far salire i livelli di estrogeni e progesterone, ci si dovrà affidare a un marchio che produca specificamente integratori per la menopausa.

Quanto costa un integratore per la menopausa?

Gli integratori per la menopausa hanno prezzi variabili, la cui differenza è dovuta principalmente alle sostanze contenutevi e ai loro principi attivi.
In generale, gli integratori a base di trifoglio rosso e altri fitoestrogeni variano dagli 11 ai 35 €; i supplementi per menopausa contenenti magnesio, vitamina D e altre vitamine o minerali si aggirano tra i 15 e i 25 €.


Copyright Klikkapromo srl – È vietato ogni sfruttamento non autorizzato