Le migliori pantofole del 2021

Confronta le migliori pantofole del 2021 e leggi la nostra guida all'acquisto.

Le migliori

Amazon
Taglie36/37 - 46/47
GenereUnisex
TipoPantofole
UsoCasa, giardino
MaterialiGomma, memory foam, pile
Tallone ammortizzato
Fascia imbottita
Suola antiscivolo
Galleggianti
Punti forti
  • Calde e leggere da indossare
  • Con suola in gomma dura per camminare anche in giardino
  • Plantare in memory foam per la massima comodità

Il miglior rapporto qualità prezzo

Amazon
Taglie36/37 - 42/43
GenereDonna
TipoPantofole
UsoCasa
MaterialiGomma, memory foam, tessuto
Tallone ammortizzato
Fascia imbottita
Suola antiscivolo
Galleggianti
Punti forti
  • Facili da indossare e da togliere
  • Comodo plantare in memory foam
  • Tomaia calda e traspirante
Spartoo
Taglie36 - 48
GenereUnisex
TipoPantofole/stivaletto
UsoCasa
MaterialiGomma, lana
Tallone ammortizzato
Fascia imbottita
Suola antiscivolo
Galleggianti
Punti forti
  • Avvolgono interamente il piede tenendolo al caldo
  • Estremamente leggere da indossare
Amazon
Taglie36/37 - 44/45
GenereUnisex
TipoPantofole
UsoCasa, giardino
MaterialiGomma, tessuto
Tallone ammortizzato
Fascia imbottita
Suola antiscivolo
Galleggianti
Punti forti
  • Tomaia traspirante
  • Particolarmente adatte per l'inverno
  • Suola in gomma per camminare anche in giardino
Amazon
Spartoo
Bergzeit
bottero ski
Comunello shop
Taglie33/34 - 48/49
GenereUnisex
TipoPantofole
UsoCasa
MaterialiPoliuretano, poliestere, tessuto
Tallone ammortizzato
Fascia imbottita
Suola antiscivolo
Galleggianti
Punti forti
  • Particolarmente adatte per l'inverno
  • Comode e silenziose
Marialuisa.sabatino
Autore
Marialuisa

Le pantofole

La comodità dei piedi dovrebbe essere sempre assecondata, sia che si tratti di calzature da indossare fuori casa che tra le pareti domestiche. Alcuni modelli certamente donano maggiore comfort rispetto ad altri, infatti non è difficile immaginare, per esempio, che il più delle volte dei sandali piani siano molto più comodi di un paio di scarpe stiletto con tacco 10 cm. Sempre restando tra i modelli di sandali e ciabatte sappiamo benissimo che in commercio ne esistono davvero di ogni tipologia sia per uscire che per restare tranquillamente a casa.

pantofole casa

Ovviamente nel caso dei sandali ci si riferisce soprattutto a quei modelli caratterizzati da particolari forme e design e destinati soprattutto a completare outfit da uscita. Nel caso delle ciabatte invece, queste possono avere degli utilizzi più specifici come per esempio le ciabatte da piscina o da spiaggia, quelle sanitarie e infine le pantofole. Per chi desidera approfondire le proprie conoscenze dei numerosi aspetti che riguardano queste comode calzature consigliamo la lettura della nostra guida all’acquisto a loro dedicata.

In questa sede, invece, ci occuperemo dell’ultima tipologia di ciabatta citata tra quelle sopra elencate, le pantofole, le calzature da riposo utilizzate per uso domestico e realizzate in differenti materiali a seconda dei modelli. Nello specifico vi aiuteremo a capire quali sono le caratteristiche più importanti, i vari modelli a disposizione, i materiali impiegati e tanto altro ancora affinché possiate compiere un acquisto che soddisfi appieno le vostre reali necessità.

Caratteristiche delle pantofole

Primo passo da compiere durante l’acquisto di un paio di pantofole è capire quali sono i principali aspetti che caratterizzano queste comode calzature o almeno come dovrebbero essere per essere considerate tali. Prima di tutto bisogna distinguere tra pantofole estive e quelle invernali. La distinzione tra entrambe le tipologie è data sia dai materiali utilizzati per la loro realizzazione che dal modello: aperte, più leggere e fresche d’estate, chiuse è più calde durante i mesi di freddo. A seconda del modello sarà possibile avere ai piedi delle pantofole antirumore, quindi che non facciano notare il calpestio del pavimento durante la camminata, e antiscivolo, una qualità molto importante se si vogliono evitare spiacevoli cadute. Ma tra le caratteristiche più importanti quella che non deve mai mancare in una pantofola è senza dubbio la comodità. La sola idea di trascorrere del tempo tra le mura domestiche fa venire la voglia di abbigliamento confortevole, di conseguenza anche i piedi richiedono lo stesso trattamento.

Perché utilizzare le pantofole

Vediamo adesso quali sono i motivi per cui ogni persona dovrebbe avere in casa almeno un paio di pantofole. Primo tra tutti, per una questione di igiene e di pulizia. In molti paesi e in molte culture infatti è consuetudine lasciare le scarpe all’ingresso e calzare delle comode pantofole una volta tornati a casa; questa abitudine è molto diffusa in alcuni paesi del Nord Europa, come anche in Russia e in Giappone, dove ogni casa ha un angolo speciale di fianco alla porta d’entrata destinato a questo scopo. Non entrare in casa con le scarpe ha come conseguenza pavimenti più puliti e senza batteri, un fattore ancora più importante se sono presenti bambini molto piccoli che solitamente passano la maggior parte del loro tempo giocando sul pavimento. Altro vantaggio che si ottiene nell’indossare quotidianamente pantofole in casa è la salvaguardia di tappeti e pavimenti più delicati, come nel caso del parquet, che altrimenti, con l’uso continuo di scarpe sporche e più pesanti, possono rovinarsi. Altro motivo per diventare fan delle pantofole in casa riguarda l’indiscusso comfort che avranno i vostri piedi, che in questo modo si sentiranno più caldi e coccolati, soprattutto nei mesi invernali.

pantofole vantaggi

A chi possono interessare le pantofole

Le pantofole rappresentano delle calzature che possono interessare chiunque. Senza dubbio sono l’accessorio per eccellenza per chi, per diversi motivi, deve trascorre molte ore in casa. Un esempio sono le persone anziane, le quali molto spesso sono le fasce più sedentarie, in alcuni casi per una questione di riduzione della mobilità. Ma anche persone adulte che amano sentirsi sempre in totale comfort, soprattutto dopo una lunga giornata trascorsa in ufficio o magari in piedi, a seconda del tipo di lavoro. In questi casi avere delle pantofole in attesa di essere indossate all’ingresso è davvero necessario. Altra categoria di interesse sono i bambini; nel loro caso, come vedremo più avanti, è possibile acquistare modelli dalle forme specifiche e ideali per i loro piccoli piedi in continua crescita. È possibile acquistare delle pantofole anche per eventuali futuri ospiti, così da farli sentire comodi proprio come se fossero a casa loro. E ovviamente le pantofole possono essere l’oggetto del desiderio per tutti coloro che, come abbiamo accennato sopra, amano una casa sempre pulita e priva di sporcizia o batteri.

Come scegliere le pantofole

Le pantofole come qualsiasi altro tipo di calzatura presentano delle caratteristiche ben specifiche che insieme determinano il loro grado di comfort, la tipologia e il modello, tenendo conto anche dei materiali impiegati, lo stile di riferimento e la struttura. Si tratta di aspetti fondamentali che bisognerebbe conoscere nel dettaglio prima di compiere un acquisto di questo tipo. Qui di seguito vi aiuteremo a sciogliere ogni dubbio e a schiarirvi le idee, soprattutto vista la grande quantità di modelli disponibili in commercio.

Modello

Una pantofola per definizione è quel tipo di ciabatta chiusa sull’avampiede e aperta sul tallone, in modo che il piede entri facilmente e vi trascorra comodamente il resto del tempo. Si tratta di un modello molto comodo e che di solito non costringe il piede all’interno a differenza di una normale scarpa. Oltre al modello classico appena citato, esistono anche altre tipologie più o meno adatte a determinate categorie di persone e sono:

  • Pantofole calzino: si tratta dei veri e propri calzini che però presentano una sottile suola in gomma cucita sul sottopiede. È un particolare modello molto apprezzato soprattutto dai bambini, il cui piede in questo modo è libero di eseguire tutti i movimenti pur restando sempre al caldo;
  • Pantofole a cuscino: sono delle pantofole da utilizzare principalmente in estate poiché aperte sull’avampiede, quindi come una ciabatta, e nella maggior parte dei casi sono caratterizzate da una suola in gomma ammortizzante che riproduce l’effetto di un cuscino;
  • Pantofole a scarponcino: si tratta di pantofole strutturate per avvolgere completamente il piede. Sono disponibili in due varianti, scarpa e scarponcino o stivaletto, quest’ultimo copre fino a sopra la caviglia. Solitamente questi modelli sono realizzati con pelliccia nella parte interiore e possono assumere le forme più bizzarre;
  • Pantofole a strappo: questo modello invece si presenta quasi sempre con tomaia chiusa e con una linguetta a strappo con velcro abbastanza ampia sul collo del piede. Si tratta di una tipologia di pantofola scarpa che cerca di mantenere il piede ben fermo e sorretto all’interno.

pantofole calzino

Struttura

Anche le pantofole così come la ciabatte o qualsiasi altra calzatura presentano una struttura che come abbiamo visto può cambiare a seconda del modello. Le parti principali sono:

  • Tomaia: ovvero la parte superiore della pantofola, che può essere più o meno avvolgente. Abbiamo visto che a seconda che si tratti di un modello classico aperto o a scarpa, la tomaia può fasciare sia tutto il piede che solo la parte anteriore;
  • Sottopiede: si tratta della parte della calzatura che accoglie e sostiene l’arco plantare, e nel caso della pantofola è caratterizzata da materiali caldi e confortevoli;
  • Suola: la suola, invece, è la parte a contatto con il pavimento e può essere più o meno funzionale a seconda dei materiali utilizzati per la sua realizzazione. Come abbiamo visto precedentemente, infatti, esistono suole antirumore e antiscivolo.

pantofole struttura

Materiali

La maggior parte delle pantofole disponibili sul mercato sono realizzate principalmente in tessuto. Questo perché si tratta di un tipo di materiale comodo, versatile, resistente e che a seconda della tipologia impiegata può adeguarsi alla stagione dell’anno, in termini di freddo o caldo. Tra i tessuti più gettonati abbiamo la pelle morbida, il feltro, la spugna, il panno, la lana e il velluto, tutte possibili fibre per imbottire la tomaia. Per la suola invece vengono preferiti materiali antiscivolo o antirumore come per esempio la gomma. Ciò non significa che non venga utilizzato tessuto anche per questa parte della struttura, come nel caso del feltro.

pantofole spugna

Genere

Come abbiamo visto nel paragrafo dedicato alle categorie dei possibili utenti interessati a questo tipo di prodotto, le comode calzature presenti sul mercato sono destinate a un pubblico eterogeneo, quindi sia maschile che femminile, adulto e infantile. Le pantofole per genere maschile solitamente hanno un aspetto più sobrio dai colori in tinta unita come il blu scuro, il grigio o il nero o anche fantasie scozzesi. I modelli a strappo per esempio sono molto più apprezzati dagli uomini che dalle donne. Mentre per il pubblico femminile gli stili e i colori sono molto più variegati, come anche i modelli, che cercano di soddisfare qualsiasi tipo di esigenza o sfizio. Stesso discorso per le pantofole da bambino o da bambina, anch’esse presenti sul mercato in ogni forma e design.

pantofole uomo

Stile

Nonostante si tratti di calzature da riposo, possiamo affermare che lo stile, nella maggior parte dei modelli di pantofole appartenenti alle più diverse marche, non manca. Oltre a quello classico e sobrio del modello chiuso sull’avampiede, abbiamo lo stile più allegro per esempio dei modelli a scarponcino a forma di animali o personaggi dei cartoon, apprezzati sia dal pubblico adulto, femminile e maschile, che infantile. Tra le forme di animali più divertenti troviamo gli elefanti e gli immancabili unicorni, che negli ultimi anni sono diventati un trend in diverse gamme di accessori. Mentre tra i personaggi cartoon quelle a forma di Minions o Simpsons sono tra le preferenze di una buona fetta di pubblico. Oltre allo stile bizzarro, è possibile acquistare pantofole eleganti, come quelle aperte con pelliccia o piume.

pantofole stile

Le domande più frequenti sulle pantofole

Quanto costa un paio di pantofole?

Le pantofole possono avere prezzi molto diversi a seconda del marchio di appartenenza e dei materiali impiegati per la loro realizzazione. Il costo di partenza per un modello base in tessuto è di circa 10€, mentre per tipologie più stravaganti, come i modelli a scarponcino dalle forme di animali, il prezzo può aumentare fino ai 20€. Alcuni modelli dal design più elegante e sofisticato oppure con plantare ortopedico possono toccare cifre leggermente più alte che si aggirano intorno ai 40€.

Quali sono i migliori marchi di pantofole?

Tra i migliori marchi in circolazione specializzati in vendita di pantofole troviamo Fly Flot, Crocs e De Fonseca. Come sempre, il nostro consiglio è di basare la vostra scelta su accurati criteri di selezione che riguardino soprattutto i materiali utilizzati, in modo da acquistare un prodotto di qualità e che non danneggi la salute dei vostri piedi.

pantofole taglia

Come scegliere la taglia delle pantofole?

Punto di forza delle pantofole, come abbiamo spesso ripetuto, è la loro comodità, qualità che dipende anche dalla taglia scelta. Solitamente se si desidera avere il piede in totale comfort è consigliabile scegliere una taglia in più rispetto a quella utilizzata per altro tipo di calzature. Invece per chi desidera avere una pantofola più avvolgente e aderente al piede dovrà optare per lo stesso numero. C’è da sottolineare che quasi tutti i modelli di pantofole si adattano al piede, soprattutto grazie ai materiali, nella maggior parte dei casi, molto flessibili e morbidi.


Copyright Klikkapromo srl – È vietato ogni sfruttamento non autorizzato

Quali sono le migliori pantofole del 2021?

La tabella delle migliori pantofole del 2021 scelte dalla redazione di QualeScegliere.it

Il migliore
Mishansha Pantofole unisex Mishansha Pantofole unisex
Miglior prezzo
22,99 €
Miglior qualità/prezzo
ChayChax Pantofole da casa ChayChax Pantofole da casa
Miglior prezzo
25,99 €
Giesswein Kramsach Giesswein Kramsach Miglior prezzo
54,99 €
WateLves Pantofole invernali WateLves Pantofole invernali Miglior prezzo
20,39 €
Crocs Classic Slipper Crocs Classic Slipper Miglior prezzo
26,99 €

Ciabatte: gli ultimi prodotti recensiti