I migliori volanti gaming del 2024

Confronta i migliori volanti gaming del 2024 e leggi la nostra guida all'acquisto.

onekillerprice
276,35 €
amazon
195,00 €
onekillerprice
267,87 €
amazon
24,29 €
unieuroit
89,99 €
pskmegastore
279,30 €
euronics
199,00 €
amazon
274,99 €
bpmpower
211,87 €
euronics
99,90 €
redgaming
289,50 €
redgaming
280,70 €
aedgaming
121,50 €
bpmpower
293,58 €
sferaufficio
296,95 €
bpmpower
129,82 €
sferaufficio
302,73 €
unieuroit
299,00 €

Dati tecnici

Piattaforme

PC Windows (10 e 11), Xbox Series X|S, Xbox One

PS3, PS4, PC Windows

PS4, PS5, PC Windows

PS3, PS4, PS5, PC Windows

PS3, PS4, PS5, PC Windows

Pedale

Tipo di pedale

Frizione, freno, acceleratore

Freno, acceleratore

Frizione, freno, acceleratore

Freno, acceleratore

Freno, acceleratore

Cambio

Sequenziale

Sequenziale

Sequenziale

Angolo della sterzata

900°

1080°

900°

1080°

270°

Reattività (Force Feedback)

Peso

3,1

4 kg circa

3,1 kg

7 kg

3,2 kg

Punti forti

Ottima fattura

Rapporto qualità/prezzo

Ottima fattura

Ottimo Force Feedback grazie al motore brushless

Prezzo molto contenuto

Pulsanti aggiuntivi mappabili

Pedaliera inclusa

Pulsanti aggiuntivi mappabili

Pedaliera a 2 leve di ottima qualità

Pedaliera in dotazione

Tecnologia True Force ottimizzata

Buona reattività con la tecnologia Immersion TouchSense

Tecnologia True Force ottimizzata

Sistema estremamente silenzioso

Cambio incluso

Volante intercambiabile con altri modelli Thrustmaster

Punti deboli

Inadatto a vegani

Manca la leva del cambio in dotazione

Inadatto a vegani

Manca il cambio in dotazione

Manca leva del cambio

Non è presente la leva della frizione

Cambio da acquistare extra

Manca la leva della frizione

Assente sistema di Force Feedback

Incompatibile PS5

Esperienza poco realistica

Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa

Come scegliere il volante da gaming

A livello hardware, i volanti per gaming si somigliano tutti perché sono tutti concepiti per far assaporare a chi li compra il piacere della guida sportiva, di lanciare la propria auto a velocità estreme o di imboccare una curva a tutta potenza.
Non è lo stesso lato software: un volante per PS5 è solitamente compatibile anche con PC e con PS4, ma naturalmente non va bene per i giochi destinati alle Xbox. Per questo i grandi produttori lanciano spesso sul mercato una versione doppia dello stesso volante, ognuna destinata a una delle due maggiori console, e allo stesso tempo compatibile anche con PC. Tuttavia, la maggior parte dei fan di giochi su 4 ruote predilige PlayStation, console arrivata alla sua quinta generazione.Volante PS5 F1Così, il mondo videoludico è venuto incontro massicciamente a chi nutre il desiderio di vivere al massimo l’esperienza della pista, regalando ai fan di PS5, e non solo, diversi titoli che si concentrano sull’esperienza automobilistica in tutte le sue sfumature: dal rally al gran turismo, dalla corse clandestine alle piste di F1. Chi non si accontenta di simulare la guida utilizzando un normale controller con tasti direzionali e vari tasti-comando, ma desidera impugnare la replica di un volante, trova oggi il volante giusto per sé. Le aziende leader nel settore dell’hardware per il mondo del videogaming hanno lavorato duramente per offrire al giocatore un sistema di simulazione completo per la guida, soprattutto dal punto di vista del controllo: il volante per PS5, ad esempio, è il punto d’arrivo di un lungo processo di sviluppo e sperimentazione che porta oggi a vivere la pista direttamente dalla console Sony.
Per scegliere il volante che meglio soddisfi le vostre aspettative vi proponiamo questa guida all’acquisto, contenente una selezione dei migliori volanti disponibili oggi sul mercato e gli elementi e le caratteristiche che dovreste sempre considerare per decidere, ad esempio, quale volante per PS5 comprare prima di lanciarvi nell’acquisto.

Com’è fatto e come funziona un volante da gaming

Normalmente, insieme al volante si trovano un cambio ed una pedaliera munita di freno e pedale della frizione, come vedremo in seguito. Concentriamoci per adesso sul pezzo principale, ovvero il volante vero e proprio. A prescindere dalla console per cui è concepito, questo è composto dall’impugnatura tradizionale di un volante da corsa con al centro i comandi che normalmente si trovano su un gamepad per console, dunque tastierino direzionale, leve, pulsantiindicatori LED.volante ps5 sterzoGrazie a questo tipo di configurazione si ha la possibilità di interagire con la PS5 esattamente come si farebbe tramite gamepad.

Connettività

Per quanto riguarda la connettività, il volante e le sue altre componenti sonoperlo più collegate alla console tramite cavo USB (di norma di generazione 2.0) e tramite questo tipo d’interfaccia il controller è non solo in grado di connettersi alla piattaforma di gioco, ma anche di alimentarsi, risparmiando il fastidio di un altro alimentatore e di altri cavi ingombranti.Volante PS5 - Connettività

Struttura

Da un punto di vista strutturale, l’impugnatura del volante è normalmente rivestita in pelle o in materiali sintetici che offrono una presa comoda e stabile, del tutto simile a quella di una normalissima autovettura. Se la forma dell’impugnatura resta più o meno invariata da modello a modello, l’angolo di torsione dello sterzo no. Ad esempio, alcuni volanti PS5 hanno un angolo di torsione di 900°, cioè poco più di due giri completi dello sterzo, mentre altri ne hanno uno pari a 1.080°, l’equivalente di ben tre giri completi del volante.

Sensibilità

Le sterzate e il modo in cui si impugna il volante vengono registrati dal dispositivo, che invia un input alla console e al videogame: la capacità di tradurre il movimento in input digitale è un vero e proprio spartiacque tra i modelli in commercio, ma difficilmente è possibile scoprirlo prima dell’acquisto. Non esistono infatti dei dati tecnici che mostrino chiaramente il tipo di sensibilità al movimento. Con buona approssimazione è possibile dire che i volanti di fascia di prezzo alta abbiano dei motori e dei sensori molto sofisticati che rendono estremamente sensibile il controller, offrendo una reazione più pronta e realistica.
Oltre ad inviare un input, il volante PS5, ma anche quello della console Microsoft, è in grado di ricevere un input dalla console e dal videogame, riuscendo inoltre a tradurlo in resistenza: se immaginate ad esempio di prendere una curva in piena velocità, lo sterzo si opporrà alla sterzata con tanta più forza quanto maggiore è la velocità. Il software del videogame in sincronia con la tecnologia del volante è in grado di trasmettere effetti del genere o anche più sottili, come la vibrazione su un sentiero dissestato o la perdita di controllo sull’asfalto bagnato.

Caratteristiche della pedaliera

Come dicevamo poc’anzi, insieme al volante si trova solitamente una pedaliera esattamente come quelle presenti sulle automobili. A questo proposito i modelli presenti sul mercato si differenziano: alcuni, infatti, preferiscono una pedaliera a due leve, ovvero comprensiva dei soli freno e acceleratore, lasciando il cambio sequenziale sul volante. Questi sono i modelli realizzati per simulare il controllo delle vetture da F1, nelle quali appunto manca il pedale della frizione e il cambio è sequenziale. Questo tipo di cambio sfrutta un meccanismo che consente di cambiare marcia semplicemente premendo dei pulsanti posizionati direttamente sul volante e senza bisogno di premere la frizione.Volante PS5 - Pedaliera a 2 leveAltri modelli, invece, hanno una pedaliera a tre leve che ospita anche il pedale della frizione. I volanti PS5 con questo tipo di pedaliera si rivolgono a chi desidera giocare con simulatori di rally o di Gran Turismo.
Esattamente come nel caso del volante, la pedaliera è in grado di offrire la stessa resistenza di un freno vero, con una sensibilità alla pressione tipica delle autovetture più sofisticate. I modelli più costosi hanno alcune rifiniture piuttosto interessanti, come gommini antiscivolo per tenere stabile la pedaliera sul pavimento, leve per la personalizzazione dei pedali (regolazione dell’inclinazione, della resistenza, etc.) e molto altro ancora.

Come scegliere il cambio

Se avete scelto un tipo di volante con una pedaliera a tre leve, dunque comprensiva di frizione, dovrete preoccuparvi di scegliere un cambio all’altezza della vostra guida. In alcuni casi troverete direttamente in dotazione con il volante la leva del cambio, la quale può avere un corpo indipendente o essere attaccata alla struttura del volante. Volante PS5 cambioSe il cambio non è in dotazione dovrete provvedere all’acquisto separatamente, assicurandovi di trovare un leva del cambio compatibile con il vostro volante: in questo caso consigliamo vivamente di scegliere una leva che sia prodotta dallo stesso brand del volante.

Feedback

Abbiamo visto come tanto il volante quanto la pedaliera siano in grado di offrire un’ampia gamma di risposte sensoriali al giocatore, con precisione e grande verosimiglianza. Ma quale sistema permette al volante di regalare questo tipo di sensazioni?
All’interno del volante, normalmente posti accanto all’asse di rotazione dello sterzo, sono presenti dei motori che rispondono direttamente ai segnali inviati dalla console e si traducono in restistenza del volante che sentireste durante una svolta improvvisa, in seguito ad una collisione ad alta velocità o guidando su un percorso sterrato. I motori traducono l’input in micro vibrazioni, in rotazioni oppositive dell’asse del volante o in vere e proprie scosse.Volante PS5 - Motori Force FeedbackI modelli di volanti da gaming di fascia bassa utilizzano motori poco sofisticati, le cui capacità limitano drasticamente la possibilità d’immersione nel mondo di gioco; al contrario, volanti più costosi e sviluppati dai brand più noti incorporano motori molto particolari, frutto di lunghe sperimentazioni, che riescono a riprodurre svariate risposte e hanno un’ottima reattività.

Compatibilità

Se scegliete di acquistare un volante da gaming siete indubbiamente dei veri appassionati dei giochi di guida, ma se desiderate poterli sperimentare tutti dovete assicurarvi di poter utilizzare il vostro volante su diverse piattaforme, stando molto attenti a verificare il profilo di compatibilità del volante che avete scelto di acquistare. Nel caso dei volanti PS5, questi vengono sviluppati per esprimere al massimo le potenzialità della Sony PlayStation, ma nella maggior parte dei casi si può utilizzare lo stesso modello per giocare anche su PlayStation 4: potrete così rigiocare i vostri titoli preferiti senza dover cambiare il controller. Molti titoli per la simulazione di guida vengono sviluppati anche per PC e alcuni sono delle esclusive che non vengono rilasciate per la console Sony, soprattutto se tale esclusiva è riservata alla console avversaria Xbox (come accaduto, ad esempio, per Forza Horizon e Forza Motorsport). Volante PS5 FanatecPer questa ragione, alcuni modelli di volante sono progettati per essere compatibili anche con PC: in questi casi è necessario controllare la compatibilità con il vostro sistema operativo e verificare che siano disponibili gli aggiornamenti dei driver.

Dimensioni e peso

Abbiamo visto che i volanti da gaming sono dispositivi estremamente complessi che ospitano al proprio interno diverse componenti e parti realizzate con materiali molto pesanti. Per questa ragione il volante gaming può avere un peso piuttosto considerevole, che è tanto maggiore quanto più sofisticato è il volante: modelli con doppi motori interni, scocca in acciaio e altre componenti in alluminio rinforzato possono anche superare i 13 kg. Ad ogni modo, generalmente i volanti da gaming hanno un peso che si aggira intorno ai 5/6 kg, per cui non dovrete preoccuparvi troppo della superficie di appoggio.
Dal punto di vista delle dimensioni, queste variano da modello a modello, ma in generale si trovano volanti che hanno un’altezza di 30 cm circa, una profondità che si aggira intorno ai 28 cm e una larghezza intorno ai 26 cm.Volante PS4 - Postazione fissaSono in commercio anche dei pratici seggiolini che simulano in tutto e per tutto l’abitacolo di un’autovettura e sono appositamente creati per supportare il volante, la pedaliera e il cambio.

I migliori volanti per gaming

Migliore per PS5 e PC: Logitech G923

Logitech ha un catalogo di volanti molto interessanti da cui abbiamo selezionato il Logitech G923, nonostante richieda un budget importante. Se volete guidare a 5 stelle su PS4, PS5 e anche su PC potete farlo con questo controller, meno costoso rispetto a tante proposte di livello altrettanto alto sul mercato. Porterete a casa il set composto da volante in pelle cucita a mano, leve in alluminio, sistema frenante completo di frizione dall’ottimo feedback.

 

Migliore per Xbox e PC: Logitech G923 con cambio

Logitech ha creato una versione del suo ottimo volante G923 anche per Xbox One e S|X, compatibile anche con PC. In questo modello troverete tutte le caratteristiche tecniche di cui sopra, ma incluso nella confezione c’è anche il cambio Logitech Driving Force.

 

Miglior prezzo PS4 e PC: Thrustmaster T150 Force Feedback

Il volante PS4 Thrustmaster T150 ha un ottimo prezzo ma, a differenza di tanti volanti nella stessa fascia di prezzo, è dotato di force feedback. Il compromesso da accettare è sui materiali, perlopiù di plastica e, in alcuni casi, visibilmente economici.

 

Le domande più frequenti sui volanti da gaming

Quali sono le principali marche di volante per PS5?

Oltre a darvi la nostra scelta dei migliori volanti, vogliamo fornire alcuni nomi dei principali brand del settore, i quali non costituiscono solamente maggiore garanzia per quanto riguarda la qualità dei volanti, ma anche per l’assistenza ai clienti. In particolare, segnaliamo Logitech, Fanatec, Thrustmaster, Hama, Speedlink, Saitek, Microsoft, Trust, BigBen, Interactive, NanoRS e Tracer.

Come scegliere il volante per PS5?

Se volete il migliore in assoluto lo trovate in prima posizione nella nostra tabella. Se volete valutare altri prodotti, tenete conto dei fattori che abbiamo evidenziato nella guida. Infine, è importante l’attenzione ai materiali di costruzione. La scelta dei materiali influenza parecchio l’esperienza di guida, la durata totale e la resistenza di un volante da gaming, ma non solo. Ad esempio, la struttura interna viene perlopiù realizzata in acciaio, mentre i raggi in alluminio anodizzato, ma alcuni produttori optano per materiali più leggeri (ma meno resistenti) come la plastica. Il volante è quasi sempre rivestito in pelle o in altri materiali che favoriscono l’impugnatura, rendendola ancor più comoda. I pedali e il cambio sono anch’essi perlopiù realizzati in acciaio temprato rullato a freddo e rivestiti da materiali sintetici in grado di prevenire il surriscaldamento. 


Copyright Klikkapromo srl – È vietato ogni sfruttamento non autorizzato

Domande e risposte su Volante gaming

  1. Domanda di Giovanni | 25.09.2017 18:43

    Salve,
    mi servirebbe un volante per formula1 2017
    Qual’è il migliore? Potete darmi 2-3 scelte con prezzi diversi?
    Saluti e grazie,
    Giovanni

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 28.09.2017 08:48

      Nella tabella a inizio pagina puoi trovare i nostri consigli con fasce di prezzo diverse. Se cerchi il migliore in assoluto consigliamo il Logitech G29 Driving Force.