I migliori coltelli Berkel del 2024

Confronta i migliori coltelli Berkel del 2024 e leggi la nostra guida all'acquisto.

yeppon
838,99 €
erresseshop
75,00 €
erresseshop
89,00 €
tamtamprice
217,00 €
erresseshop
255,00 €
tamtamprice
990,00 €
tamtamprice
89,00 €
tamtamprice
109,00 €
missconvenienza
222,00 €
tamtamprice
276,00 €
amazon
1.187,10 €
amazon
99,00 €
yeppon
235,99 €
amazon
314,80 €
salvadori
246,00 €
yeppon
314,99 €
amazon
256,50 €

Dati tecnici

Numero di coltelli inclusi

5

1

1

6

5

Materiale lama

Acciaio inox

Acciaio inox

Acciaio inox

Acciaio inox

Acciaio inox

Materiale impugnatura

Plastica

Plastica

Plastica

Plastica

Plastica

Tipi di coltelli inclusi

Coltello da chef grande e medio, coltello per pane, coltello da arrosto, spelucchino a lama dritta

Santoku (18 cm)

Coltello da chef

Da bistecca

Coltello da chef, coltello da arrosto, coltello per pane, coltello da prosciutto, coltello multiuso

Accessori inclusi

Ceppo

Punti forti

Bellissimo ceppo in legno e pelle

Robusto ma ben bilanciato

L'ergonomia del manico non stanca il polso

Lama dritta per non sfibrare la carne

Materiali resistenti e di buona qualità

Contiene i coltelli da cucina più versatili

Molto versatile

Impugnatura ancora più salda se bagnata

Resistenti allo sfregamento con la ceramica del piatto

Bel design con logo sul manico

Materiali resistenti

Lama alveolata per distacco delle fette

Lama precisa e resistente

Utilizzabili anche come coltelli da tavola

Taglio preciso

Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa

Tutti gli appassionati di cucina che prendano seriamente la loro arte si rendono prima o poi conto che, per elevare le proprie ricette e ottimizzarne la preparazione, hanno bisogno di utensili di alta qualità. Nel caso dei coltelli è importante dotarsi di strumenti pensati per specifici tipi di taglio ed è ancora più importante che questi abbiano una lama precisa e affilata, un’impugnatura bilanciata e salda e materiali resistenti all’usura e destinati a durare per tantissimi anni.
Tra i coltelli che sempre più chef casalinghi scelgono di aggiungere al proprio arsenale troviamo quelli di Berkel, l’azienda di riferimento per quanto riguarda le affettatrici, che ha applicato la propria expertise secolare nel campo degli strumenti da taglio anche alla produzione dei coltelli.
In questa pagina vi illustreremo le particolarità delle serie di coltelli Berkel e vi consiglieremo alcuni dei modelli più interessanti sul mercato. Se volete saperne di più sulle caratteristiche da ricercare nei coltelli da cucina vi rimandiamo invece alla nostra guida all’acquisto.

Le linee di coltelli Berkel

Berkel nasce nel 1898 a Rotterdam, in Olanda, e deve il suo successo iniziale all’invenzione della prima affettatrice. Con il passare degli anni il marchio ha consolidato la sua leadership nel settore grazie all’ottima fattura dei propri strumenti e a un design distintivo che rende l’affettatrice Berkel un’icona per gli appassionati di gastronomia. Da quando l’azienda è stata acquisita dal gruppo Rovagnati nel 2014 ha iniziato a produrre anche affettatrici destinate all’uso domestico e non più solo professionali, estendendo poi la sua produzione all’alta coltelleria con l’integrazione nel 2021 dell’azienda friulana Antiche Coltellerie Maniago.un set di 5 coltelli Berkel con manico rosso inseriti in un ceppo rosso con logoAttualmente, le linee principali di coltelli Berkel sono tre. Adhoc è quella dal design più tradizionale, con manico nero e tre rivetti in metallo. Questi coltelli sono pensati per gli chef casalinghi che cerchino uno strumento da usare quotidianamente e che sia più affidabile rispetto ai coltelli di fascia medio-bassa che molti possiedono. L’acciaio utilizzato per la lama ha una durezza ottimale, è resistente alla corrosione e ha un filo longevo e preciso. Salendo di prezzo troviamo la linea Elegance, con i manici in resina acetalica dall’inconfondibile rosso Berkel (o nero lucido) e logo in evidenza. Le lame vengono realizzate tramite elettroricalcatura, una tecnica che assicura maggiore robustezza e resistenza meccanica: oltre a essere degli ottimi utensili, sono anche degli oggetti di design. Il fiore all’occhiello della produzione Berkel è però la linea Teknica, gamma che si distingue per le eccezionali prestazioni di taglio e la grande ergonomia: l’acciaio della lama, grazie al trattamento termico e a uno spessore di 3 mm, ha una durezza sopra la media, mentre il manico è progettato per assicurare una presa salda anche da bagnato e per non stancare il polso dopo un uso prolungato.

I migliori coltelli Berkel

Berkel Elegance Set 5 coltelli + Ceppo Sense

Al primo posto della nostra classifica abbiamo inserito questo set di coltelli appartenente alla gamma Elegance. Il ceppo Sense in legno, rivestito in pelle e prodotto artigianalmente, rende questo set un oggetto da esporre sul bancone della propria cucina oltre che da utilizzare per la preparazione dei cibi. Il logo Berkel dorato è presente sia sul ceppo, sia alla base dei manici, e impreziosisce ulteriormente un prodotto già molto elegante e raffinato.
I coltelli presenti nel set sono tra i più utili e versatili in cucina: troviamo due coltelli da chef, uno con lama da 16 cm e l’altro da 20, un coltello per arrosto con lama sottile e lunga 22 cm, un coltello per pane sempre da 22 cm e infine uno spelucchino a lama dritta da 11 cm, ideale per i lavori di precisione e per pelare.
Il prezzo è evidentemente molto elevato, tuttavia, come abbiamo già detto, si tratta di coltelli che, oltre a offrire grande precisione e affidabilità, sono da considerare dei veri e propri oggetti di design destinati a diventare il punto focale della vostra cucina.

Berkel Elegance Santoku 18 cm

Nella nostra pagina dedicata ai coltelli santoku abbiamo già decantato le qualità di questi strumenti, simili per versatilità ai coltelli da chef, ma più leggeri e precisi. Questo proposto da Berkel nella linea Elegance ha un peso di 258 g e una lama da 18 cm, che può essere considerata la lunghezza massima di un santoku per garantire equilibrio tra forza di taglio e maneggevolezza, e permette di lavorare anche gli alimenti più grandi o di usarla per sollevare gli ingredienti appena tagliati. Lungo la lama si trovano degli alveoli per consentire alle fette di staccarsi più facilmente.
Il manico è disponibile nelle colorazioni rossa, nera e bianca, e ha un aspetto lucido dovuto alla stampa in resina acetilica. Il logo in oro Berkel è ancora una volta inciso alla base. La lama in acciaio al cromo-molibdeno-vanadio, ottenuta da una lastra di 3 mm, è di ottima qualità e assicura un taglio facile. Se cercate un santoku di buona qualità da affiancare alla vostra collezione di coltelli classici, questo di Berkel è sicuramente una valida opzione.

Berkel Teknica Coltello cucina 22 cm

Avere un set di coltelli di alta gamma non è strettamente necessario, purché si abbia a disposizione un buon coltello da chef. Questo strumento è infatti indispensabile per svolgere le operazioni di taglio più importanti in cucina (sminuzzare, tagliare a pezzi, affettare, schiacciare etc.) e ogni cuoco dovrebbe avere un coltello da chef affilato, resistente e facile da utilizzare.
Tra i Berkel abbiamo selezionato il coltello da chef appartenente alla linea Teknica con lama da 22 cm. Esiste anche nella versione con lama da 15 o da 20 cm, ma in generale una lama più lunga aiuta a lavorare meglio gli ingredienti più grandi e duri. Il manico satinato ha una presa più ruvida, che consente un grip ancora più saldo quando si hanno le mani bagnate. La linea Teknica è votata all’ergonomia, perché il design del manico è ottimizzato in modo da ridurre lo stress sul polso durante i movimenti ripetuti; all’interno del manico sono inoltre inserite delle sfere in acciaio che fanno da contrappeso alla lama di grandi dimensioni e garantiscono un perfetto equilibrio.
La lama ha una durezza sopra la media e offre un taglio molto preciso. È tagliata al laser da una lastra di 3 mm e, sebbene non sia pregiata quanto una lama forgiata, offre comunque prestazioni di alto livello. Il logo Berkel è inciso sulla lama, mentre sulla ghiera alla base del manico si trova una B in rilievo.

Berkel Elegance Set 6 coltelli da bistecca

Tra le nostre proposte non poteva mancare un set di coltelli da bistecca. Se amate i piatti di carne, infatti, non potete accontentarvi di semplici coltelli da tavola, la cui lama seghettata e poco affilata tende a rovinare le fibre della carne. Considerato il prezzo di vendita, il set da 6 coltelli da bistecca Berkel Elegance può essere considerato un prodotto da intenditori, destinato a chi ama la carne pregiata e gli oggetti di lusso.
La lama è lunga 11 cm e ha un profilo liscio e appuntito. L’acciaio al cromo-molibdeno-vanadio è pensato per garantire resistenza alla corrosione e allo sfregamento contro la superficie del piatto. Come abbiamo già osservato per gli altri coltelli della linea Elegance, il manico è lucido e presenta il logo Berkel in oro. Si tratta di coltelli maneggevoli e ben bilanciati, che possono essere usati anche come normali coltelli da tavola oppure tirati fuori solo per tagliare i migliori pezzi di carne. Sono contenuti all’interno di un’elegante scatola piatta.

Berkel Elegance Set 5 coltelli chef

Questo set di coltelli non viene venduto assieme a un ceppo come il primo proposto in questa lista, ma l’assenza di questo oggetto si riflette sul prezzo, decisamente più contenuto. La qualità è però la stessa di tutti i coltelli della linea Elegance, e quindi molto alta.
In questo set la selezione di coltelli è leggermente diversa rispetto al precedente: abbiamo un solo coltello da chef, con lama di 20 cm; un coltello da arrosto da 22 cm, quello per pane da 22 cm, un coltello da prosciutto da 26 cm e un coltellino multiuso da 16 cm. Le misure appena elencate fanno riferimento alla lunghezza della lama e non alla lunghezza totale dei coltelli.
Il coltello da prosciutto ha una lama lunga e flessibile con punta arrotondata, per affettare facilmente tutti i tipi di salumi. Quello multiuso è invece simile allo spelucchino per dimensioni, ma presenta una lama seghettata che lo rende adatto a varie consistenze.
I coltelli sono venduti all’interno di una scatola con coperchio e presentano un manico in resina lucida con logo Berkel, che può essere nero, rosso o bianco.

Le domande più frequenti sui coltelli Berkel

I coltelli Berkel dell’Esselunga sono buoni?

Nel 2024 Berkel ha avviato una collaborazione con Esselunga, grazie alla quale è possibile portarsi a casa i loro coltelli con la raccolta di punti. Questi coltelli fanno parte della collezione Classic Line, che non è sullo stesso livello delle linee artigianali di casa Berkel, ma offre comunque buone prestazioni e durabilità. Il prezzo è circa la metà rispetto alla linea Elegance, la principale del catalogo Berkel, ma il design con manico rosso a tre rivetti li rende altrettanto gradevoli alla vista.

Come lavare i coltelli Berkel?

Sia che appartengano alla collezione più pregiata, la Teknica, o alle altre linee più economiche, i coltelli Berkel devono essere lavati a mano in acqua calda senza utilizzare spugne abrasive, in modo da assicurarne una maggiore durata nel tempo. Dopo il lavaggio, asciugateli il prima possibile per evitarne l’ossidazione.

Meglio i coltelli Berkel o Berti?

Se i modelli più economici dei cataloghi Berkel e Berti sono in linea di massima comparabili tra di loro, i modelli di alta gamma prodotti da Berti superano quelli Berkel perché realizzati interamente a mano, dotati di lama forgiata anziché stampata (quindi di qualità superiore) e di manici fatti con materiali naturali anziché plastici. Questo non vuol dire però che i coltelli Berkel non siano buoni: semplicemente, l’utilizzo di processi industriali durante la produzione e di materiali meno pregiati ne abbassa i costi di vendita, ma questo non influisce sulle loro prestazioni, che sono comunque eccellenti.


Copyright Klikkapromo srl – È vietato ogni sfruttamento non autorizzato