Recensione: Ninja Creami NC300EU

Tre cestelli, sette programmi, 473 ml di gelato

Offerte

amazon
194,00 €
euronics
194,00 €
dbayshop
229,00 €
kasanovacom
229,90 €
erresseshop
229,99 €
Andamento prezzo

Punti forti

Non c'è bisogno di preparare la base sul fornello Ideale per realizzare ricette adatte a diete particolari 6 programmi diversi 3 cestelli con coperchio Può fare anche frappé

Punti deboli

Il cestello va refrigerato per 24 ore

Scheda tecnica

Funzionamento: n.d. Potenza: 800 W Preraffreddamento: Tempo di preparazione: 5 min Mantenimento in freddo: Tempo mantenimento in freddo: n.d. Capacità cestello: n.d. Gelato prodotto: 0,47 g Cestello estraibile:
Doppio cestello: Funzioni: Stop automatico Display: Ricettario: Cartaceo, digitale Coperchio trasparente: Accessori: Coppette Peso: 6,4 kg Dimensioni: 40,5 x 16,5 x 27 cm
QualeScegliere logo blu

Ninja Creami NC300EU in breve

La Ninja Creami è una gelatiera unica nel suo genere per la sua versatilità e il funzionamento innovativo. Da una parte è in grado di preparare 6 ricette diverse (tra cui frappè, smoothie e gelati light), dall’altra lo fa senza che si debba realizzare personalmente la base di latte e panna. Basta semplicemente aggiungere gli ingredienti in un cestello e congelarlo per 24 ore, poi la macchina li trasformerà in una crema in soli 5 minuti. Il lato negativo è che non si può avere un gelato in meno di un’ora, come avviene con i modelli autorefrigeranti. I tre cestelli in dotazione permettono di realizzare gusti diversi senza dover svuotare il contenitore principale e, grazie al coperchio ermetico, possono essere poi riposti in freezer. A un prezzo di quasi 200 € la consigliamo a chi cercasse una macchina in grado di realizzare preparazioni diverse e soprattutto a chi utilizzasse proteine in polvere nella propria dieta. A chi cercasse un apparecchio per fare solo il gelato suggeriamo invece di preferire un modello autorefrigerante.

Voto finale: 8

La nostra recensione

Gli elettrodomestici Ninja si sono affermati negli ultimi anni (in particolare negli Stati Uniti, dove nascono) per le loro funzioni all’avanguardia. Tra questi, la gelatiera Ninja Creami è diventata famosa nel 2023 grazie a TikTok, circa un anno dopo l’uscita sul mercato.gelatiera Ninja Creami con tre vasetti di gelato diversiMa a cosa è dovuta la popolarità di questo prodotto? E i risultati giustificano il prezzo elevato? Scopriamolo insieme esaminandone le caratteristiche tecniche e le prestazioni.

Tipologia: Buono

Nella nostra guida all’acquisto della gelatiera abbiamo sottolineato come gli apparecchi più pratici siano i modelli autorefrigeranti, grazie ai quali si può ottenere un gelato in circa 40 minuti senza il bisogno di raffreddare il cestello in freezer per ore. La Ninja Creami non appartiene a questa categoria, infatti il suo cestello, una volta riempito con gli ingredienti preferiti, deve essere trasferito nel congelatore per 24 ore. Tuttavia non appartiene nemmeno alla categoria delle gelatiere ad accumulo, che hanno un liquido refrigerante all’interno delle loro pareti. La Creami è un nuovo tipo di gelatiera, il cui aspetto è simile a quello di un frullatore.
Il blocco ghiacciato all’interno del cestello viene mantecato dalla pala mescolatrice e trasformato in una morbida crema; oltretutto, come vedremo più avanti, il preparato iniziale non deve essere cotto sul fornello come avviene con gli altri modelli. È una tecnologia precedentemente disponibile solo sulle gelatiere Pacojet, prodotti il cui prezzo supera addirittura i 7.000 €. La Ninja Creami viene invece venduta a circa 200 €.dettaglio dei 4 step per usare la Ninja Creami: riempire il cestello, congelarlo, mantecarlo nella macchina e poi gustarloPassiamo a un altro dei punti forti della Ninja Creami: solitamente una gelatiera domestica è in grado di preparare gelati, sorbetti e frozen yogurt. La Creami dispone invece di 6 programmi diversi, selezionabili dal pannello di controllo touch:

  • Gelato: con questa funzione si possono realizzare gelati classici o vegani e frozen yogurt;
  • Gelato light: per gelati a basso contenuto di zuccheri o di grassi oppure con sostituti dello zucchero;
  • Gelato artigianale: per gelati cremosi e gourmet simili a quelli artigianali;
  • Frappè: per dense bevande a base di latte;
  • Smoothie: per ricette a base di frutta fresca (o congelata) e/o verdure congelate unite a latte (vegetale e non) oppure succhi di frutta;
  • Sorbetto: ricetta a partire da una base di frutta, acqua e zuccheri.

pannello di controllo della Ninja Creami con 6 programmi e 2 funzioni extraOltre a queste ricette si trovano due funzioni: Extra, per incorporare nel preparato frutta secca, scaglie di cioccolato, biscotti o altri ingredienti solidi; Re-Spin, per garantire una consistenza più omogenea e cremosa dopo la prima lavorazione.

Prestazioni: Buono

La Ninja Creami ha una potenza molto elevata, pari a 800 W, tuttavia è difficile compararla a quella di altri modelli perché, come abbiamo spiegato, il meccanismo alla base del suo funzionamento è del tutto diverso. I tempi di preparazione (se si esclude il preraffreddamento del cestello in freezer) sono molto brevi e vanno dai 2 ai 5 minuti, contro i 20-40 di una buona gelatiera autorefrigerante.
Ma veniamo al punto che probabilmente interessa maggiormente i nostri lettori: com’è il gelato? I risultati sono sorprendentemente positivi e la consistenza del gelato risulta cremosa, come ci si aspetterebbe da un gelato artigianale. Per i sorbetti si rende necessario utilizzare la funzione Re-Spin perché, dopo una prima lavorazione, il composto risulta spesso ancora friabile. Una volta raggiunta la consistenza desiderata, si possono incorporare gli ingredienti solidi. I risultati migliori sono quelli che si ottengono con il frozen yogurt, che per texture e gusto non ha nulla da invidiare a quelli professionali. Per quanto riguarda le ricette con proteine in polvere, che hanno fatto spopolare la Creami sui social, bisognerà fare qualche esperimento prima di trovare la consistenza giusta. Online si trovano comunque decine di ricette e consigli, soprattutto su siti in inglese.
Una pecca di questa macchina riguarda il fatto che la pala non riesca a raggiungere completamente gli ingredienti alla base o sulle pareti del cestello, perciò alcune parti del composto potrebbero rimanere congelate e potreste quindi trovare dei pezzi di ghiaccio nel vostro gelato (cosa che purtroppo accade talvolta anche nelle gelaterie tradizionali).

Struttura: Discreto

Le gelatiere sono elettrodomestici ingombranti e la Ninja Creami non è da meno, con la sola particolarità di svilupparsi in altezza anziché in larghezza. Misura 40,5 x 16,5 x 27 cm, ma ha un peso contenuto di soli 6,4 kg.
Il cestello va inserito all’interno di un contenitore trasparente dotato di manico e coperchio, attraverso cui si potrà tenere d’occhio la consistenza del gelato. In un cestello è possibile preparare massimo 473 ml di gelato (pari a circa 3 porzioni); non è una capacità elevatissima, ma la macchina è venduta assieme a tre cestelli con coperchio, permettendovi di preparare tanti gusti senza dover svuotare il contenitore principale, cosa che invece avviene con tutte le altre gelatiere.tre vasetti ermetici riempiti di gelato al cioccolato, alla fragola e alla cremaQuesti cestelli sono realizzati in plastica senza bisfenolo A: sono leggeri e facili da lavare, ma non hanno la stessa ritenzione del freddo e la stessa robustezza dei cestelli in metallo Pacojet.

Praticità d’uso: Eccellente

Uno dei motivi per cui la Creami è così popolare è che promette di realizzare un gelato a partire da qualsiasi ingrediente, quindi non solo dalle classiche basi con panna o tuorli d’uovo.
Quello della Ninja Creami è uno dei modi più semplici per fare il gelato perché non è necessario fare alcuna preparazione o acquistare ingredienti speciali, come il latte condensato. Nei gelati tradizionali bisogna preparare sul fornello una base con latte, panna e zucchero; con la Creami, è sufficiente versare la base liquida (attenendosi al ricettario), congelarla per 24 ore e poi premere il pulsante corrispondente alla preparazione desiderata. La maggior parte delle ricette proposte da Ninja non supera i cinque ingredienti e addirittura esistono ricette di frozen yogurt con un solo ingrediente.
Un vantaggio di questo metodo è la possibilità di usare gli ingredienti più adatti alla propria dieta, ad esempio se si segue un regime ipocalorico e/o ad alto contenuto di proteine.
Sia i cestelli, sia il contenitore e la pala mescolatrice possono essere lavati in lavastoviglie sul cestello superiore.

Accessori: Buono

La Ninja Creami è provvista degli accessori più importanti per preparare gelati o bevande fredde: un ricettario in italiano, disponibile in formato cartaceo o PDF e ricco di ricette originali per tutti i gusti e le esigenze, e i tre cestelli trasparenti con coperchio, su cui è segnato il limite massimo di riempimento. Online è poi possibile acquistare altri vasetti, sia originali, sia compatibili.

Andamento prezzo Ninja Creami NC300EU

Ninja CREAMi Gelatiera, macchina per gelato e dessert congelati, 1,4 l, 3 vasetti, 7 programmi, per gelati, sorbetti, frullati, frappè, nero/argento, NC300EU
194,00 €
Ninja Creami NC300EU

Ninja Creami NC300EU

Effettua il login oppure crea un account per scrivere
recensioni o testare prodotti.

Login

Scrivi recensioni e testa i prodotti

Scopri di più


Copyright Klikkapromo srl – È vietato ogni sfruttamento non autorizzato