Come abbassare la pressione

Abbassare la pressione con 5 metodi naturali

La pressione alta, definita ipertensione in termini medici, si verifica quando la pressione del sangue nelle arterie è più elevata dei valori normali. Non si tratta di una vera e propria malattia, bensì di un fattore di rischio che aumenta la probabilità che si verifichino altri disturbi cardiovascolari. In caso di ipertensione, infatti, il cuore è costretto a pompare con più fatica il sangue in tutto l'organismo. Nello specifico, si parla di ipertensione quando la pressione minima o diastolica è superiore ai 90 mmHg e la pressione massima o sistolica supera i 140 mmHg (mmHg sta per millimetro di mercurio).
Misuratore di pressione
Il metodo più semplice e accurato per misurare e tenere sotto controllo la vostra pressione sanguigna senza dover ricorrere a una visita medica è l'utilizzo casalingo dei misuratori di pressione. Ne esistono di molte tipologie, da quelli da braccio a quelli da polso, e in tutti i casi vengono mostrati i valori relativi alla pressione sistolica, diastolica e la frequenza del battito cardiaco. Tra i tanti prodotti in commercio, vi suggeriamo i seguenti modelli (in ordine crescente di prezzo) per la loro affidabilità e praticità d'uso:

Ad ogni modo, se volete approfondire le caratteristiche tecniche e le funzioni di questi apparecchi, vi consigliamo di leggere la nostra guida all'acquisto del misuratore di pressione.

Quali sono le cause dell’ipertensione?

Nella maggior parte dei casi, la pressione alta viene definita di tipo essenziale, ovvero non dipendente da altre condizioni patologiche. Per verificare di che tipo di ipertensione si tratti nel vostro caso, è sempre meglio rivolgersi al medico di fiducia per un parere oculato.
Tra le cause più importanti dell’ipertensione essenziale troviamo:

  • Predisposizione genetica;
  • Sovrappeso;
  • Dieta scorretta;
  • Sedentarietà;
  • Abuso alcolico;
  • Stress.

Come si evince da questa lista, per abbassare la pressione sanguigna senza ricorrere ai farmaci si possono effettuare, prima di tutto, dei cambiamenti fondamentali nello stile di vita e la dieta. Ridurre il consumo di alcolici, perdere peso e diminuire lo stress hanno sicuramente l'effetto più immediato sul vostro benessere psicofisico. Qui di seguito, vi suggeriamo 5 ulteriori metodi molto efficaci e naturali per ridurre la pressione alta in tempi brevi e senza troppo sforzo.

I migliori 5 metodi naturali per abbassare la pressione

1) Spezie e erbe al posto del sale

Il sodio, contenuto principalmente nel sale da cucina, è la prima sostanza da eliminare in caso di ipertensione.
I nutrizionisti consigliano di non consumarne più di 1.500 mg al giorno e, per capire la portata di questo valore, bisogna considerare che mezzo cucchiaino di sale contiene già 1.200 mg di sodio. Ridurre così tanto le quantità di sodio quotidiane non è un'impresa facile, ma una soluzione ottimale è quella di insaporire i vostri piatti in altri modi, ad esempio con erbe, spezie, aglio e limone. Tra l'altro, l'aglio e molte di queste spezie sono già degli ottimi rimedi naturali contro l'ipertensione. Il sodio, inoltre, non si trova solo nel sale, ma anche, per esempio, in numerosi cibi confezionati. È sempre meglio, quindi, controllare gli ingredienti sull'etichetta degli alimenti che si intende acquistare.
Erbe e spezie

2) Passare al caffè decaffeinato o al tè

È sempre consigliabile evitare la caffeina in caso di ipertensione, in quanto si tratta di un vasocostrittore. Per contrastare questo effetto di restrizione dei vasi sanguigni, infatti, il cuore deve pompare più velocemente e, di conseguenza, la pressione del sangue si alza. Se non potete rinunciare al caffè di prima mattina potete ricorrere al decaffeinato, altrimenti passare direttamente a . In particolare, è stato provato che l'ibisco e lo zenzero hanno la proprietà benefica di abbassare la pressione sanguigna. Se vi piacciono gli infusi, quindi, controllate che l'ibisco o lo zenzero siano elencati per primi nella lista degli ingredienti.
Tè ibisco

3) Godersi la cioccolata fondente

Dopo avervi consigliato di eliminare il sale e il caffè dalla dieta, abbiamo finalmente una buona notizia per voi: il cioccolato fondente riduce l'ipertensione. Questa irresistibile ghiottoneria contiene infatti i flavonoidi, i quali rendono i vasi sanguigni più elastici. Gli esperti ne consigliano 15 g al giorno, ma assicuratevi che la percentuale di cacao contenuta nella tavoletta sia superiore al 70%.
Cioccolata fondente

4) Una passeggiata al giorno

In generale, l'esercizio fisico permette al cuore di utilizzare l'ossigeno in modo più efficiente e quindi al sangue di essere pompato in tutto il corpo più vigorosamente. Anche una semplice passeggiata quotidiana di 30 minuti è un buon inizio verso uno stile di vita meno sedentario e più attivo. Quando sarete più allenati, potrete allungare la distanza percorsa o la velocità di camminata in maniera graduale, per far sì che manteniate lo stesso sforzo fisico nel tempo. L'attività fisica, inoltre, aiuta anche a ridurre lo stress che, come abbiamo visto, è una delle principali cause dell'ipertensione.
Passeggiata

5) Respirare profondamente

Effettuare respiri lenti e profondi riduce gli ormoni dello stress e al tempo stesso alza il livello di renina, un enzima secreto dai reni che abbassa la pressione sanguigna. Molte pratiche meditative come ad esempio lo yoga e il Tai Chi, oltre ad essere un ottimo esercizio fisico per distendere e rassodare i muscoli, insegnano la corretta respirazione, in cui è importante espandere il ventre mentre si inala e non viceversa come spesso accade. Sono sufficienti 5 minuti al mattino appena svegli e la sera prima di andare a letto per notare dei miglioramenti notevoli nella pressione sanguigna.
Yoga

Misuratore di pressione: prodotti recensiti

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!
Ogni settimana informazioni preziose sui migliori prodotti ai migliori prezzi sul mercato. Inserisci la tua email qui sotto e clicca su iscriviti!