Recensione: Imetec Zero Glu

Ideale per celiaci, 20 Programmi, 920 Watt, fino 1000 g di Impasto
La migliore in assoluto
Voto finale 9,2/10
Programmi: 9,5
Potenza: 9,5
Funzioni: 8,5
Capacità: 9
Accessori: 9,5
Media voti fattori: 9,2/10
*Spedizione inclusa
Dati tecnici
  • Potenza: 920 W, due pale
  • Capacità: max. 1000 g
  • 20 programmi preimpostati
  • Timer per avvio ritardato
  • Memoria tampone da 15 min
  • Tempo di cottura modificabile
  • Avviso acustico aggiunta ingredienti
Punti forti
  • Tanti programmi per pani senza glutine
  • Stampi per panini e baguette in dotazione
  • Ha le funzioni solo cottura e solo impasto
Punti deboli
  • Non ha il programma per fare la marmellata
  • Non ha la funzione di mantenimento in caldo

Imetec Zero Glu

I nostri voti sui fattori decisivi per la scelta della macchina del pane

1. Programmi: Voto 9,5 su 10

La quantità dei programmi e di conseguenza la versatilità che ne deriva costituiscono senz'altro un punto forte della Imetec Zero Glu, per questo motivo le abbiamo dato un punteggio quasi pieno per questo fattore.
Imetec Zero Glu
La Zero Glu offre infatti 20 programmi differenti che possono essere suddivisi in: programmi senza glutine, programmi dietetici, programmi tradizionali.
Imetec Zero Glu programmi
Questi rendono la macchina quindi talmente versatile da esser adatta sia a chi vuole lavorare farine tradizionali che farine senza glutine (quindi idonee per chi è celiaco) o alternative (kamut, farro, riso, segale, grano duro). Nello specifico vediamo a seconda della tipologia quali sono i programmi di cui è dotata la macchina.
Programmi senza Glutine
  1. Pane bianco a cassetta (farine di riso, amido di riso)
  2. Pane bianco con l’impasto da trasferire negli stampi per ciabatte e panini
  3. Pane rustico senza glutine (grano saraceno, farina di lino, crusca..)
  4. Pane rustico per le forme a ciabatta e panini
  5. Pane dolce senza glutine per gli stampi in ciabatte e panini
  6. Torta senza glutine
  7. Plum cake e/o tortini senza glutine l’impasto va trasferito negli stampi per ciabatte e panini

Imetec Zero Glu dettaglio confezione

Programmi dietetici
  1. Pane integrale (con farine integrali)
  2. Pane integrale da trasferire negli stampi per ciabatte e panini
  3. Pane di Kamut/farro
  4. Pane di Kamut/Farro (stampi per ciabatte e panini)
  5. Pane con pasta madre
  6. Pane con poco lievito (poolish)
Programmi tradizionali
  1. Pane bianco (farine tipi 00, 0, 1, 2 e manitoba)
  2. Pane bianco (per ciabatte)
  3. Pane bianco (per panini)
  4. Pane rapido
  5. Impasto anche per impasti che non necessitano lievitazione (ad esempio la pasta fresca): con una sola fase di impasto che dura 27 minuti; altrimenti si può proseguire con le fasi di lievitazione
  6. Solo cottura
  7. Cottura di ciabatte e panini: per cuocere doppie quantità

La Imetec Zero Glu non è però dotata dell’apposito programma per lavorare la marmellata: questo potrebbe sembrare limitante, ma l'ostacolo può esser facilmente aggirato in quanto la macchina è dotata dell’apposito tasto di stop (quindi potreste provare a far lavorare gli ingredienti per poi passare alla sola cottura).
Imetec Zero Glu confezione

2. Potenza: Voto 9,5 su 10

Abbiamo assegnato a questo fattore quasi il massimo dei voti, dal momento che siamo molto soddisfatti di questa macchina del pane sotto l'aspetto della potenza, che ci sembra perfettamente adeguata al tipo di lavoro che può essere svolto.
Imetec Zero Glu etichetta potenza
La Imetec Zero Glu lavora con una buona potenza di 920 Watt. La potenza del motore supporta il lavoro svolto da due pale impastatrici che si trovano lungo un cestello che sviluppa in orizzontale. Questo permette che il motore non sforzi troppo durante le fasi d’impasto soprattutto perché la macchina è chiamata a svolgere un lavoro complesso dovuto alla lavorazione di diversi tipi di farine.

3. Funzioni: Voto 8,5 su 10

La Zero Glu di Imetec ha una serie di funzioni aggiuntive che la rendono una macchina del pane con una buona gamma di funzioni. Queste la rendono perfetta per chi cerca un modello

  • che ricordi quando aggiungere ingredienti secondari alle ricette
  • che sia versatile anche nei tempi di cottura e permetta di aumentarli nel caso il pane non risulti ben cotto
  • che salvi il lavoro in caso di mancanza di luce momentanea (anche se non si è a casa) e avere il pane pronto per l’ora che desiderate.

Vediamo le funzioni nel dettaglio:

Impostazione doratura

È possibile impostare il livello di doratura del pane desiderato, scegliendo tra tre impostazioni, tramite il tasto qui in foto:
Imetec Zero Glu selezione livello di doratura

Cottura modificabile

Per alcuni programmi è possibile modificare il tempo standard di cottura aumentandola o diminuendola di 10 minuti, in modo da ottenere esattamente la doratura desiderata.

Impostazione forma

La macchina permette di scegliere la forma del pane: è infatti possibile preparare una pagnotta, oppure ciabatte, o ancora panini, utilizzando gli appositi contenitori in dotazione. I tre tipi di pane necessitano di tempi di cottura diversi, e la macchina li setta automaticamente in base alla forma scelta.
Imetec Zero Glu selezione forma

Avvio ritardato

Questa funzione, come anche in molte altre macchine del pane, è possibile solo con alcuni programmi specifici (ovvero: pane bianco senza glutine in cassetta; pane rustico senza glutine in cassetta; pane integrale in cassetta; pane al kamut o al farro; pane bianco normale in cassetta; pane rapido normale in cassetta).
La funzione "avvio ritardato" non è prevista per le lavorazioni con le diverse forme in quanto l’impasto andrebbe successivamente trasferito negli stampi.

Aggiunta ingredienti secondari

Durante la prima fase di impasto tutti i programmi emettono 4 segnali acustici 2 minuti prima della fine dell’impasto. È possibile quindi inserire gli ingredienti aggiuntivi alzando semplicemente il coperchio.
Imetec Zero Glu apertura coperchio

Salva memoria o memoria tampone

Nel caso in cui manchi l’energia elettrica, salva la memoria e garantisce il proseguimento della ricetta (fino a 15 minuti, siamo sopra la media rispetto a macchine con un prezzo inferiore).
Segnaliamo infine la presenza di un display che permette di controllare le impostazioni selezionate e di monitorare il tempo di preparazione rimanente.
Imetec Zero Glu display
Manca invece la funzione di mantenimento in caldo, una funzione che è invece abbastanza comune nelle macchine del pane.

4. Capacità: Voto 9 su 10

La Imetec Zero Glu lavora fino a 1000 g totali di impasto (ideale anche per una famiglia, a meno che non mangiate più di un kg di pane fresco al giorno). Non potete selezionare direttamente il peso del pane, ma le istruzioni in merito sono molto chiare (sul sito della Imetec e in allegato con la macchina trovate in ogni caso moltissime ricette).
Imetec Zero Glu contenitore pagnotta
A seconda della forma da realizzare sappiate che per il cestello che vi darà la forma del pane in cassetta non dovrete superare i 500 g di farina totale, per gli stampi per ciabatte i 300 g di farina totale, per gli stampi per panini i 250 g di farina totale.
Imetec Zero Glu quantità realizzabili
L’impasto, e la sua crescita, possono in ogni caso, onde evitare problemi, esser controllati tramite un oblò.

5. Accessori: Voto 9,5 su 10

Gli accessori della Imetec Zero Glu costituiscono un altro punto forte della macchina. Il punteggio quasi pieno per questo fattore è dovuto al fatto che la Imetec Zero Glu è una delle poche macchine in commercio che vi dà la possibilità di panificare con forme accessorie: oltre al cestello trovate quindi due teglie per fare due ciabatte e altre due teglie che hanno degli stampi da 3 per panificare un totale di 6 panini. Vedete le teglie nella foto qui sotto insieme al loro supporto:
Imetec Zero Glu teglie e supporto
Qui vediamo come avviene la collocazione delle teglie per forme speciali, in questo caso quelle per panini, sul supporto:
Imetec Zero Glu forme per panini
Questa operazione va effettuata dopo aver realizzato l'impasto nel cestello grande, quello per pagnotte.
Imetec Zero Glu estrazione cestello
La Imetec Zero Glu viene poi fornita con un gancio per estrarre le pale, libretto istruzioni e un ricettario.
Imetec Zero Glu pale e gancio
Qui potete vedere come avviene l'estrazione delle pale dalla forma di pane:
Imetec Zero Glu estrazione pale con gancio
Se intendete panificare sia pane normale che con farine senza glutine, perché celiaci, è opportuno che utilizziate pale e cestelli accessori aggiuntivi (che dovrete acquistare separatamente onde evitare la contaminazione).
Imetec Zero Glu ricettario

La nostra prova

Noi abbiamo voluto mettere alla prova la Imetec Zero Glu nella preparazione di una pagnotta rustica con farina integrale. Abbiamo seguito alla lettera le istruzioni del ricettario, dosando gli ingredienti esattamente come indicato e impostando il livello di doratura medio.
Imetec Zero Glu inserimento ingredienti
Durante la preparazione abbiamo monitorato lo stato della preparazione del pane attraverso l’oblò sul coperchio della macchina, e abbiamo incontrato qualche difficoltà perché l’interno è un po’ buio. Questo è comprensibile non essendo presente una luce all’interno, e potrebbe venire la tentazione di aprire la macchina e controllare, operazione sconsigliabile perché si rischia di disperdere il calore e rovinare un po’ il risultato.
Una volta avviato il programma, non resta che attendere che sia trascorso il tempo indicato dal timer. Dopo tre ore e mezza il pane era pronto, e questi sono i nostri risultati:

Imetec Zero Glu pane prontoImetec Zero Glu risultati

Opinioni degli utenti

È veramente alto il numero di utenti che hanno voluto lasciare online un’opinione sulla Imetec Zero Glu, e queste sono all’unanimità positive, in particolare per la semplicità nel creare pane di diversi formati e per la semplicità di utilizzo, e possiamo dire che per la maggior parte di coloro che l’hanno acquistata questa macchina vale davvero il prezzo sopra la media. Alcuni hanno anche apprezzato la sua silenziosità.

Il voto finale di QualeScegliere.it: 9,2/10

La Imetec Zero Glu ha ottenuto un voto di 9,2 punti su 10. È un ottimo prodotto come si può evincere anche dal suo prezzo di fascia alta, i suoi punti forti sono una grande versatilità, data da 20 programmi preimpostati, dalla presenza in dotazione di teglie per creare pani di forme differenti e dalla possibilità di agire sui tempi di cottura per ottenere una doratura ottimale, e una buona potenza che permette di lavorare anche farine più difficili come quella senza glutine. Proprio a chi, magari per un’intolleranza al glutine, desidera preparare pane con questo tipo di farina consigliamo la Imetec Zero Glu, raccomandando sempre l’acquisto di un set di pale e teglie supplementare nel caso si desiderino usare anche altre farine per evitare contaminazioni.

Galleria fotografica

Materiale informativo

Recensioni di prodotti simili

Domande e risposte su Imetec Zero Glu

  1. 1
    Domanda di catja | 19 luglio 2016 at 19:45

    zero glu puo’ essere usata per tutte le farine ma usando sia le farine senza glutine e le altre ..non c’e’ il rischio di contaminazione ?

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 20 luglio 2016 at 17:08

      E’ a discrezione dell’utilizzatore provvedere a pulire bene le parti interne, oppure usare solo le farine senza glutine in caso di intolleranze.

  2. 0
    Domanda di Giorgio | 21 marzo 2017 at 10:56

    La preparazione dei pani quanta corrente consuma in euro circa.?

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 22 marzo 2017 at 08:51

      Non possiamo rispondere a questa domanda, il costo dipende dal suo contratto con la ditta di fornitura energetica.

  3. 0
    Domanda di Valeria | 16 marzo 2017 at 11:47

    Essendo intollerante al lievito nonché al glutine posso sostituire il lievito di birra? Se si con quale tipo di lievito?

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 17 marzo 2017 at 09:49

      si puoi sostituirlo con un lievito chimico, per la macchina non c’è differenza.

  4. 0
    Domanda di stefania | 10 marzo 2017 at 21:27

    si possono cucinare anche torte e panbrioche con farine con glutine ?

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 13 marzo 2017 at 08:33

      Si i molteplici programmi presenti consentono di realizzare e cuocere diversi tipi d’impasto.

  5. 0
    Domanda di Naomi Randazzo | 4 marzo 2017 at 21:57

    Sarebbe possibile modificare i tempi di lievitazione? Ad esempio allungarli?

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 6 marzo 2017 at 09:57

      Questo dipende dalla ricetta, non dalla macchina.

  6. 0
    Domanda di vanina | 3 marzo 2017 at 19:01

    salve posso cambiare farina lasciando le dosi? oppure mettere solo un tipo di farina?

    Grazie e attendo vostre

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 6 marzo 2017 at 09:55

      Questo dipende dalla ricetta, non dalla macchina. Alcune farine infatti hanno bisogno di una diversa quantità di liquidi rispetto alla comune farina 00.

  7. 0
    Domanda di Elena | 5 febbraio 2017 at 18:00

    Salve, volevo sapere se fa anche l’impasto per la pizza. Grazie

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 6 febbraio 2017 at 11:43

      Si è possibile realizzare l’impasto per la pizza grazie al programma impasto e lievitazione.

  8. 0
    Domanda di Pietro romano | 2 dicembre 2016 at 06:52

    È’ possibile utilizzare la SOLA farina di legumi (ceci, lenticchie, etc.) per fare il pane sulla IMETEC ZERO GLU? Grazie.

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 2 dicembre 2016 at 10:48

      Non avendo trovato informazioni specifiche in merito, consigliamo di rivolgere tale richiesta direttamente al produttore.

  9. 0
    Domanda di KATY | 1 dicembre 2016 at 13:46

    Alcune macchine per il pane hanno il programma per la marmellata e con quello si possono cucinare risotti. Con la Imtec Zero Glu è possibile farli ?

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 1 dicembre 2016 at 16:05

      Non avendo riscontrato informazioni in merito alla possibilità di preparare anche il risotto, consigliamo rivolgere tale domanda alla casa produttrice.

  10. 0
    Domanda di Mario Tarullo | 22 ottobre 2016 at 11:21

    Per questa macchina quale ricetta è indicata con semola rimacinata di grane duro ?

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 24 ottobre 2016 at 11:39

      Nelle istruzioni non abbiamo trovato riferimento alla semola rimacinata di grano duro, ma dai commenti reperiti online la macchina risulta comunque compatibile con tale ingrediente. Potresti ad esempio provare con i programmi 8, 9, 10.

  11. 0
    Domanda di daniele | 23 settembre 2016 at 19:54

    alla farina integrale si possono aggiungere uvette e mandorle/noci ?

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 26 settembre 2016 at 09:26

      Certamente. La Zero Glu non ha un dispenser automatico, ma è comunque dotata di un segnale acustico che indica quando è il momento di aggiungere questi ingredienti.

  12. 0
    Domanda di Alessandro di blasi | 9 settembre 2016 at 19:19

    Posso utilizzare faina nera multicereali e se si con quali programmi?Posso sostituire lo zucchero con la stevia?

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 12 settembre 2016 at 09:02

      Sì, puoi usare la farina integrale multicereali con vari programmi (ad esempio il programma n. 8)
      Nel ricettario della Imetec Zero Glu a pag. 11 trovi una tabella riassuntiva con i programmi.
      Poi a partire da pag. 57, trovi ricette per pane ai cereali (programma 8, ma non solo).

      Nel ricettario non abbiamo trovato riferimenti in merito alla stevia, ma non dovrebbe essere un problema usarla in sostituzione dello zucchero.

  13. 0
    Domanda di Stefania Ciannella | 2 settembre 2016 at 11:55

    Se si usa lievito madre che richiede molte ore di lievitazione è possibile utilizzare la macchina senza problemi?

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 8 settembre 2016 at 10:20

      La macchina in oggetto permette di fare il pane con il lievito madre (che richiede di solito tempi lunghi di lievitazione). Pertanto non dovrebbe essere un problema.

  14. 0
    Domanda di franco | 23 agosto 2016 at 14:51

    Con zero si puo fare anche la pasta?

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 24 agosto 2016 at 09:45

      La Imetec Zero Glu impasta gli ingredienti, fa lievitare e cuoce.

  15. 0
    Domanda di Patrizia | 20 luglio 2016 at 16:17

    Mi hanno parlato molto bene anche della macchina per pane della Kenwood, in che cosa si differenziano? Perché nella liste non viene neanche elencata?

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 21 luglio 2016 at 09:57

      Potrebbe inviarci i riferimenti del modello esatto? La Kenwood ha diversi modelli di macchine per fare il pane.

  16. 0
    Domanda di calla | 9 luglio 2016 at 11:59

    il rivestimento antiaderente è PFOA free?

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 11 luglio 2016 at 17:21

      Il rivestimento interno antiaderente è in teflon.

  17. 0
    Domanda di rita spinelli | 15 giugno 2016 at 18:39

    la macchina impasta il pane e lo cuoce direttamente senza ulteriori interventi, intendo metto gli ingredienti lui impasta e cuoce in autonomia? Graz

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 16 giugno 2016 at 09:45

      Sì, è il principio di tutte le macchine del pane.

  18. 0
    Domanda di Paolo | 14 giugno 2016 at 12:14

    Sarei interessato all’ acquisto, ma leggendo le recensioni dei clienti molti hanno segnalato istruzioni e ricettario in spagnolo, e’ vero al 100% ?

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 15 giugno 2016 at 10:28

      Può dipendere da quale negozio online vende la macchina, ad ogni modo ricettario e manuale in italiano sono facilmente reperibili anche online.

  19. 0
    Domanda di Alessandro | 2 giugno 2016 at 22:02

    Ciao, volevo sapere se la Imetec Zero Glu è ventilata. Grazie

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 3 giugno 2016 at 09:53

      No, non è a cottura ventilata.

  20. 0
    Domanda di Angelo luciani | 28 maggio 2016 at 19:01

    Vorrei sapere se oltre alle farine integrali senza glutine ecc. si può panificare anche con farina ipoproteica (aproten) specifica per nefropatie

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 30 maggio 2016 at 09:43

      È possibile, salvo adottare alcuni accorgimenti. Ad esempio, potrebbe essere necessario ungere le pareti della vaschetta per evitare che l’impasto, molto colloso, resti attaccato. Per lo stesso motivo può essere necessario intervenire con una spatola durante la fase di impasto. Dovrebbe essere sufficiente un programma di cottura rapido.

  21. 0
    Domanda di Loris | 21 maggio 2016 at 14:44

    Ma. Pane imetec:dove si mette il supporto per stampi ciabatte e panini, dentro il contenitore pagnotta o dentro la macchina senza
    Contenitore? Grazie

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 23 maggio 2016 at 10:23

      I supporti per baguette e panini si inseriscono nella cella di cottura senza il cestello per pane in cassetta.

"Imetec Zero Glu": hai dubbi? Facci una domanda!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecco i migliori tre prodotti della categoria.

8 visitatori su 10 approfittano di queste offerte.

La migliore in assoluto

Imetec Zero Glu

Miglior prezzo: 149,00€

Il miglior rapporto qualità-prezzo

Kenwood BM350

Miglior prezzo: 124,99€

La più venduta

Moulinex OW6101

Miglior prezzo: 114,00€