I migliori smalti OPI del 2022

Confronta i migliori smalti OPI del 2022 e leggi la nostra guida all'acquisto.

Il migliore

Guarda prodotti simili su Amazon
TonalitàRosso
FinituraLucido
Altri effettiGel
Durata2 settimane
Contenuto15 ml
TipologiaSemipermanente
Punti forti
  • Dura fino a 3 settimane
  • Resiste alle sbeccature
  • Catalizza in soli 30 secondi
  • Applicazione ottimale grazie al pennello ProWide Brush
  • Boccetta molto capiente

Il miglior rapporto qualità prezzo

Trilab
Douglas
Pepino Shop
TonalitàBlu
FinituraLucido
Altri effettiGlitter
Durata7 giorni
Contenuto15 ml
TipologiaClassico
Punti forti
  • Edizione limitata in collaborazione con Swarowski
  • Resiste alle sbeccature
  • Maggiore brillantezza grazie ai pigmenti perlati
  • Lunga durata
  • Applicazione ottimale grazie al pennello ProWide Brush
  • Boccetta molto capiente
Amazon
TonalitàTrasparente
Finituran.d.
Altri effettiUniforma e protegge
Durata7 giorni
Contenuto15 ml
TipologiaBase Coat
Punti forti
  • Da utilizzare come base prima dello smalto colorato
  • Con pennello ProWide per non lasciare aloni
  • Protegge le unghie e uniforma la stesura dello smalto colorato
Amazon
TonalitàRosa
FinituraLucido
Altri effetti
Durata7 giorni
Contenuto15 ml
TipologiaClassico
Punti forti
  • Resiste alle sbeccature
  • Maggiore brillantezza grazie ai pigmenti perlati
  • Lunga durata
  • Applicazione ottimale grazie al pennello ProWide Brush
  • Boccetta molto capiente
Amazon
TonalitàLime
FinituraLucida
Altri effettiGel
Durata11 giorni
Contenuto15 ml
TipologiaA lunga durata
Punti forti
  • Rimane intatto per 11 giorni
  • Effetto gel
  • Colorazione estiva
Punti deboli
  • Meglio se utilizzato con base e top coat
Marialuisa Sabatino
Aggiornato il 10 giugno 2022

Smalto OPI

Lo smalto sulle unghie è spesso considerato un cosmetico che non deve mai mancare e soprattutto deve essere sempre coordinato con il resto del make up e outfit. La tendenza a voler avere una manicure sempre perfetta non appartiene soltanto ai giorni nostri. Sembra infatti che già in epoche molto lontane lo smalto fosse molto diffuso, la maggior parte delle volte per indicare lo status sociale della persona.
Stiamo parlando di migliaia di anni fa, epoche in cui certamente non erano disponibili gli smalti così come li conosciamo oggi. Si trattava spesso di henné o anche formule con base di gelatina, uova, cera d’api e gomma arabica, tutte miscele utilizzate soprattutto in Asia intorno al 600 a.C. In queste epoche il colore dello smalto simboleggiava anche lo status della persona: le sfumature in oro erano utilizzate dai ranghi nobili mentre quelle rosa o rosse dalle persone di classe media, ma questa caratteristica poteva cambiare da regno a regno. Sembra infatti che Cleopatra amasse applicare tinte color rosso cremisi sulle sue unghie, che in Egitto appunto simboleggiava l’alto rango di appartenenza.
smalto OPI manicure
Dobbiamo arrivare ai primi anni ’20 del secolo scorso per iniziare a vedere le prime boccette colorate in commercio. Negli anni ’40 poi con l’avvento della televisione a colori, ogni diva del cinema voleva sfoggiare le nuance più intense sulle proprie unghie dando il via a una vera e propria moda che ancora oggi vede protagoniste le mani come parte integrante del look.
Oggi è possibile scegliere tra smalto tradizionale a breve durata, quello semipermanente o anche unghie finte. Inoltre, oggigiorno è possibile realizzare una perfetta manicure direttamente a casa grazie a strumenti quali il fornetto per le unghie per esempio, nel caso dello smalto semipermanente o in gel. Per chi volesse approfondire tutte le caratteristiche che deve possedere uno smalto per essere all’altezza di ogni aspettativa consigliamo la nostra guida all’acquisto dedicata. Oggi, invece, ci soffermeremo su dei particolari prodotti, molto diffusi e conosciuti dal pubblico femminile, ovvero gli smalti OPI.

Storia del marchio OPI

La storia di OPI inizia nel 1981 vicino Los Angeles in California quando George Schaeffer acquistò un’azienda che produceva prodotti odontoiatrici destinati ai dentisti dal nome Odontorium Product Inc. di cui è OPI è l’acronimo. Ben presto la piccola azienda iniziò ad espandersi creando una società parallela dal nome O.P.I. Products Inc, specializzata in prodotti per la ricostruzione delle unghie. Sembra che Schaeffer inizialmente per far conoscere il prodotto si recasse personalmente presso i saloni di bellezza per una vendita porta a porta. Il successo fu così immediato che in breve tempo l’azienda s’ingrandì e cominciò la produzione anche di lacche per unghie e altri cosmetici per la manicure.
smalto OPI marchio
Dagli anni 2000 in poi il successo degli smalti OPI è in continua crescita grazie anche all’introduzione di nuove formule sempre più innovative e, dal 2007, prive di alcune sostanze ritenute tossiche come toluene e formaldeide. Oggi la nota azienda fa parte della multinazionale Coty Inc. ed è una delle aziende produttrici di smalti più diffuse e conosciute a livello internazionale, occupando un ruolo importante anche tra le celebrità come Justin Bieber e Katy Perry che hanno ispirato alcune collezioni.

Collezioni smalti OPI

Gli smalti OPI grazie ai loro rivoluzionari finish rientrano senza dubbio tra le prime scelte di prodotti per le unghie del pubblico femminile. OPI grazie alla sua esperienza nel campo maturata negli ultimi quarant’anni mette a disposizione delle proprie clienti diverse linee, ognuna pensata per soddisfare particolari esigenze. Tra le linee più note troviamo la Nail Lacquer (smalti classici), Infinite Shine (smalti ibridi) e la linea Gel (smalti semipermanenti). Scopriamole insieme!
smalto OPI collezioni

Nail Lacquer

La linea Nail Lacquer nasce per garantire alle unghie il miglior risultato sia in termini di colore che in termine di protezione. Infatti tutte le formule di questa linea contengono amminoacidi essenziali volti proprio a rendere le unghie più forti e sane, ma allo stesso tempo con dei colori ad alta pigmentazione sempre alla moda. Ogni flacone Nail Lacquer contiene il pennello Prowide Brush, in modo da applicare il prodotto i maniera perfetta e senza sbavature. Tra le principali collezioni della linea Nail Lacquer troviamo:

  • Hollywood: questa collezione nasce per festeggiare i 40 anni di OPI nel mondo dei prodotti per unghie, rendendo omaggio al suo luogo di nascita, ovvero la California. In questa collezione troverete le nuance più di tendenza, circa 33, alcune disponibili anche in gel;
  • Muse of Milan: gli smalti OPI della collezione Muse of Milan vogliono invece rendere omaggio alla capitale italiana della moda con dei colori che vanno dai toni blu, azzurro e ghiaccio ai bordeaux, viola e vinaccia;
  • Hidden Prism: con Hidden Prism invece avrete la possibilità di dipingere le vostre unghie con gli allegri e vivaci toni dell’estate. Delle nuance pastello che vanno dal rosa all’azzurro passando per luminosi gialli e arancioni;
  • Neo Pearl: le perle sono un classico intramontabile e la linea di smalti OPI Neo Pearl ne è la dimostrazione. Le qualità iridescenti della perla si proiettano in colori dagli audaci sottotoni cromati;
  • Always bare for you: si tratta delle linea dedicata ai colori dai toni nude per chi vuole avere sempre una manicure perfetta ma senza eccessi. Le tonalità vanno dai colori tenui del nude al blush pink e lilla.smalto opi hollywood

 

Gel

Per chi invece desidera risultati più duraturi gli smalti OPI in gel rappresentano la soluzione ideale. Anche in questo caso si tratta di prodotti realizzati in diverse nuance per soddisfare qualsiasi necessità e per essere al passo con la moda. Gli OPI in gel sono smalti semipermanenti che hanno una durata che varia dalle 2 alle 3 settimane. Vediamo insieme quali sono le principali collezioni che il noto marchio statunitense mette a disposizione dei proprie clienti:

  • GelColor: è la linea degli smalti OPI semipermanenti che s’indossa come un semplice smalto ma che resiste come un gel. Si catalizza in 30 secondi e si può rimuovere facilmente senza limatura. Inoltre è possibile combinarli con gli smalti Nail Lacquer;
  • Diamond Gel: si tratta di un sistema hard gel che ha il compito di modellare e scolpire l’unghia, donandole brillantezza. Si tratta di un prodotto molto resistente ed è l’ideale per creare unghie dall’aspetto naturale;
  • Axxium Gel System: questa categoria di smalti presenta una texture molto simile al diamond gel e viene viene spesso utilizzata dai professionisti per manicure di lunga durata in caso di ricostruzione. Il risultato sarà un’applicazione veloce e una consistenza molto leggera e naturale;
  • Artist series design Gel: per coloro che invece vogliono dare alle proprie mani un tocco di colore più vibrante, gli smalti OPI Artist series design Gel sono la soluzione ideale. Le incredibili pigmentazioni possono combinarsi anche con la collezione GelColor;
  • Chrome effects: non si tratta di gel ma di smalti in polvere distinguibili in otto colori cromati dal finish a specchio, la cui formula è stata studiata per essere combinata sia con le classiche linee Nail Lacquer che con gli smalti semipermanenti GelColor.

smalto opi gelcolo

Infinite Shine

Una delle collezioni più popolari di smalti OPI è Infinite Shine. Si tratta di prodotti che si applicano e rimuovono come uno smalto classico, ma hanno una durata e un effetto simile a quello degli smalti semipermanenti, pur non richiedendo l’uso della lampada UV. Questo sistema ibrido di applicazione prevede tre fasi e garantisce una durata fino a 11 giorni, grazie alla nuova tecnologia ProStay ideata dal noto brand. Il sistema include tre prodotti diversi che combinati tra di loro riescono a donare alle unghie la brillantezza tipica del gel. Vediamo insieme quali sono i prodotti Infinite Shine coinvolti:

  • Primer: il primo prodotto da applicare sulle unghie è l’Infinite Shine Primer che, grazie a sostanze solventi contenute, riesce a creare la base per fissare i prodotti aggiunti successivamente favorendone così la lunga durata;
  • Infinite Shine: dopodiché sarà possibile applicare la tonalità di Infinite Shine desiderata su tutte le unghie. Il consiglio è di eseguire l’applicazione su entrambe la mani contemporaneamente per favorire un’asciugatura adeguata;
  • Gloss: l’ultima fase invece prevede l’applicazione dell’Infinite Shine Gloss, in modo da fermare il colore donandogli brillantezza e luminosità.

Le caratteristiche degli smalti OPI

Anche gli smalti OPI, così come qualsiasi altro smalto disponibile sul mercato, per poter soddisfare appieno le esigenze dei suoi potenziali clienti deve possedere determinate caratteristiche, alcune che assicurino il risultato desiderato altre invece che garantiscano la sicurezza del prodotto utilizzato. Vediamo insieme quali sono i parametri da considerare durante l’acquisto di un smalto e come OPI risponde a questi requisiti.

1. Tipologia

La prima osservazione da fare su un qualsiasi tipo di smalto è sulla sua tipologia o texture. Gli smalti OPI per esempio sono disponibili con diverse formule dalle quali poi dipenderà anche la durata. Come abbiamo potuto già notare la famosa marca mette a disposizione smalti tradizionali con la linea Nail Lacquer, semipermanenti in gel e alcune polveri utilizzate in combinazioni con le collezioni GelColor.
smalto OPI gel

2. Ingredienti

Uno degli aspetti più importanti da valutare durante l’acquisto di uno smalto è senza dubbio la lista di ingredienti contenuti nella sua formula. A tal proposito gli smalti OPI dal 2007 hanno bandito dalla propria composizione sostanze ritenute tossiche, in alcuni casi cancerogene, come per esempio il toluene, una sostanza che viene utilizzata come solvente contenuto anche nella benzina. Altra sostanza evitata è la formaldeide, un gas dall’odore pungente e solubile in acqua di cui l’OMS ha stabilito un limite di 0,1 ppm (parti per milione) poiché considerata una sostanza cancerogena.

3. Colore

Il colore rappresenta invece l’aspetto estetico più importante poiché rappresenta il risultato che vogliamo dare alla nostra manicure. Come abbiamo potuto osservare nei paragrafi dedicati alle collezioni, le linee messe a disposizione offrono una vasta gamma di nuance perfette per ogni occasione. Sia per stagioni invernali come per esempio i colori freddi della collezione Muse of Milan fino ad arrivare alle note calde estive pastello della linea Hidden Prism. Inoltre le Nail Lacquer offrono 33 tonalità differenti per andare incontro a ogni outfit.
smalto OPI colore

4. Finitura

Gli smalti OPI sono diventati molto famosi soprattutto per i loro finish che hanno trovato numerosi consensi oltre che tra il comune pubblico anche tra le celebrities. Tra le finiture più glamour senza dubbio troviamo quelle con effetto specchio delle polveri Chrome effects da combinare con le altre linee Nail Lacquer o GelColor. Ad ogni modo la brillantezza è garantita da quasi tutte le collezioni per un risultato certamente da red carpet.
smalto OPI finitura

5. Durata

La durata degli smalti OPI può variare a seconda della texture scelta, quindi se liquida o gel. Nel caso delle lacche tradizionali la durata dipende molto anche dallo stress che subiscono le mani, infatti al terzo o quarto giorno possono già verificarsi delle sbucciature. Mentre per chi desidera un risultato più duraturo l’opzione più indicata è il gel semipermanente, che grazie alla sua formula permette di avere mani perfette fino a 3 settimane dall’applicazione.

OPI e i marchi concorrenti

Gli smalti OPI si collocano in una fascia di mercato medio-alta sia per prezzo che per qualità del prodotto. Al loro fianco troviamo i prodotti dell’altrettanto nota Essie, che negli ultimi anni è riuscita ad essere sempre più presente sul mercato. Altri marchi concorrenti ma che invece ritroviamo in una fascia più bassa sono la Maybelline e la Rimmel, con prezzi molto vantaggiosi, mentre in una posizione media troviamo la Collistar.

Le domande più frequenti sugli smalti OPI

Perché acquistare gli smalti OPI?

Gli smalti OPI rappresentano un oggetto del desiderio che molti vorrebbero avere nel proprio armadietto dedicato alla beauty routine. I motivi sono molteplici. Il principale riguarda soprattutto le innumerevoli tonalità disponibili, osservabili nelle diverse collezioni e create per essere in tono con ogni periodo dell’anno e con qualsiasi tipo di outfit. Inoltre, OPI da oltre 15 anni ha bandito dalla formula dei suoi smalti ingredienti tossici per offrire un prodotto di maggiore qualità e sicurezza.

Quanto costano gli smalti OPI?

Il prezzo medio di uno smalto OPI Nail Lacquer oscilla intorno ai 10€ per un flacone da 15 ml. A seconda della collezione il costo per ogni unità di questa linea può aumentare fino a circa 15€. Per quanto riguarda invece le linee gel, come la GelColor per esempio, il prezzo può arrivare anche a 30/33€ a seconda della collezione.

Dove acquistare gli smalti OPI?

Gli smalti OPI sono disponibili in qualsiasi negozio fisico autorizzato dedicato alla cosmetica, come le profumerie. Inoltre sarà possibile acquistarli online presso il sito ufficiale della marca o su altre piattaforme online autorizzate alla vendita. Ovviamente per chi conosce già la tonalità da acquistare la soluzione online sarà più comoda e pratica mentre per chi deve decidersi sul colore, l’acquisto in presenza è sempre più adeguato.


Copyright Klikkapromo srl – È vietato ogni sfruttamento non autorizzato

Quali sono i migliori smalti OPI del 2022?

Il migliore
OPI GelColor OPI GelColor
Nessuna offerta al momento
Miglior qualità/prezzo
OPI Nail Lacquer Shine Bright OPI Nail Lacquer Shine Bright
Miglior prezzo
18,40 €
OPI Natural Nail Base Coat OPI Natural Nail Base Coat Miglior prezzo
11,96 €
OPI Nail Lacquer OPI Nail Lacquer Miglior prezzo
11,96 €
OPI Infinite Shine 2 22000323020 OPI Infinite Shine 2 22000323020 Miglior prezzo
16,03 €

Smalti: gli ultimi prodotti recensiti