I migliori palloni da basket del 2021

Confronta i migliori palloni da basket del 2021 e leggi la nostra guida all'acquisto.

Molten BG4500

Il migliore

MaterialePelle composita
Taglia7
Peso600 g
GiocatoriUomini
CampiIndoor
Punti forti
  • In pelle composita di qualità
  • Per campi indoor
  • Adatto dai 14 anni d'età
Punti deboli
  • Inadatto ai campi outdoor

Spalding NBA Silver outdoor 7

Il miglior rapporto qualità prezzo

MaterialeGomma
Taglia7
Peso536 g
GiocatoriUomini
CampiOutdoor
Punti forti
  • Ottimo grip
  • Materiale resistente per campi outdoor
  • Adatto dai 14 anni d'età

Spalding NBA Team L.A. Lakers 7

MaterialeGomma
Taglia7
Peso582
GiocatoriUomini
CampiOutdoor, indoor
Punti forti
  • Grafica del leggendario team di L.A.
  • Per campi indoor e outdoor
  • Ottimo grip

Wilson MVP

MaterialeGomma
Taglia6
Peso540 g
GiocatoriDonne, under 14
CampiOutdoor, indoor
Punti forti
  • Adatto a tutte le superfici
  • Scanalature ampie
  • Ottimo grip

Nike Dominate 8p

MaterialeGomma
Taglia7
Peson.d.
GiocatoriUomini
CampiOutdoor, indoor
Punti forti
  • Per campi outdoor e indoor
  • Adatto dai 14 anni d'età
Punti deboli
  • Poco durevole
Dario.ramponi
Autore
Dario

Come scegliere il pallone da basket

Il basket è uno degli sport di squadra più amati e diffusi al mondo. Per giocare servono semplicemente un canestro e un pallone e in questa pagina parleremo proprio di quest’ultimo. Per quanto sembri semplice, il pallone da basket ha delle caratteristiche peculiari che vanno analizzate con cura prima di procedere all’acquisto.

Le origini del basket

La pallacanestro è uno sport relativamente recente, o quantomeno più recente di altri sport di squadra come il calcio o il rugby. Il basket venne inventato quasi per caso nel 1891 da James Naismith, un insegnante di educazione fisica americano che stava cercando di trovare un modo per intrattenere i suoi studenti durante i mesi invernali. Naismith divise la propria classe in due squadre da 9 giocatori, posizionò due cesti da frutta ai lati di un campo rettangolare e così ebbe luogo la prima partita di basket della storia. Naturalmente al tempo non esistevano palloni specifici per il nuovo sport e così all’inizio si utilizzarono dei palloni da calcio per giocare. Pallone da basketIn breve però il nuovo sport divenne sempre più popolare e vennero prodotti i primi palloni da basket, che possono apparire come delle rudimentali copie di quelli cui siamo abituati oggi. I primi palloni da basket erano costituiti da strisce di pelle legate insieme e al cui interno era posizionata una camera d’aria in gomma. Col tempo la produzione dei palloni da basket subì dei cambiamenti e nel 1990 i materiali sintetici sostituirono la pelle come materiale principale per la produzione dei palloni da basket. La pelle infatti è piuttosto costosa e tende a rovinarsi più velocemente in certe condizioni. Tuttavia, ancora fino alla stagione 2020, i palloni dell’NBA erano ancora fatti in vera pelle. Dalla stagione 2021-2022 l’NBA ha cambiato fornitore ufficiale per i propri palloni, passando dalla Spalding alla Wilson i cui palloni per le competizioni ufficiali sono in materiale sintetico. Nei prossimi paragrafi andremo ad analizzare tutti gli aspetti importanti di cui tenere conto quando si decide di acquistare un pallone da basket.

La normativa italiana sui palloni da basket

L’ente che regola il basket in Italia è la FIP, ovvero la Federazione Italiana Pallacanestro. La Federazione stabilisce le regole del gioco e le caratteristiche di tutti gli elementi utilizzati nelle competizioni ufficiali, tra cui anche quelle del pallone. Secondo le direttive della FIP, il pallone deve essere arancione e diviso da piccole scanalature in modo da ottenere 8 spicchi. I materiali utilizzabili sono cuoio, gomma o materiali sintetici e la superficie deve essere ruvida per permettere ai giocatori di avere una buona presa sulla palla anche con le mani sudate.
La circonferenza minima e massima del pallone varia in base all’età e al sesso dei giocatori. Per gli uomini adulti la palla ha una circonferenza che varia tra i 74,9 e i 78 cm, mentre per le donne la circonferenza è un poco inferiore e va dai 72,4 ai 73,7 cm. Il diametro invece può essere compreso tra i 23,8 e i 24,8 cm per le competizioni maschili e tra 23 e 23,5 cm per quelle femminili. Il peso totale del pallone può andare da un minimo di 567 a un massimo di 650 g per le gare maschili e da un minimo di 510 a un massimo di 567 per quelle femminili.Pallone da basket Federazione italiana pallacanestroPer quanto riguarda la pressione del pallone invece la FIP dichiara che un pallone lasciato cadere sul campo da gioco da 1,8 m di altezza deve rimbalzare ad un’altezza compresa tra 1,2 e 1,4 m.

Le dimensioni e il peso dei palloni da basket

Come abbiamo anticipato nel paragrafo precedente, i palloni da basket hanno dimensioni diverse in base al tipo di competizione. La Federazione Italiana Pallacanestro regolamenta ogni aspetto relativo al gioco e tra questi anche la dimensione dei palloni da utilizzare per le diverse competizioni. I campionati di basket si dividono per età tra campionati giovanili e per adulti, e per genere in campionati per uomini e per donne. Inoltre, esiste anche un tipo particolare di partite in cui si sfidano due squadre da tre giocatori ciascuna. Ognuna di queste diverse competizioni utilizza un pallone diverso e nell’elenco seguente abbiamo raccolto tutte le taglie dei palloni da basket ammessi nelle competizioni regolamentate dalla Federazione Italiana Pallacanestro:

  • Taglia 3: questo pallone è utilizzato nei campionati di baby basket, ha una circonferenza compresa tra 56 e 57 cm e un peso massimo di 283 g;
  • Taglia 5: anche questo modello viene utilizzato per le competizioni giovanili, la circonferenza deve essere compresa tra i 69 e i 71 cm e il peso deve essere compreso tra i 470 e i 500 g;
  • Taglia 6: questi modelli vengono utilizzati nei campionati femminili, la circonferenza è compresa tra 72,4 e 73,7 cm e il peso è invece compreso tra 510 e 567 g;
  • Taglia 7: questi sono i palloni più grandi e vengono usati nelle competizioni maschili, la circonferenza è compresa tra 74,9 e 78 cm e il peso tra 567 e 650 g;
  • Pallone 3×3: le competizioni che vedono schierati tre giocatori per squadra usano un pallone un poco più piccolo rispetto a quello usato dagli uomini, ma con lo stesso peso. La circonferenza è infatti compresa tra 72 e 74 cm e il peso tra 567 e 650 g.

Pallone da basket dimensioniI palloni ammessi dalla FIP per le gare ufficiali non sono gli unici disponibili in commercio, infatti ci sono palloni di altre taglie che possono essere utilizzati a livello amatoriale o per gli allenamenti. Ecco un elenco delle altre taglie disponibili in commercio ma non utilizzabili per partite ufficiali di pallacanestro:

  • Taglia 1: i palloni di questa taglia sono i più piccoli in circolazione, non ci sono dimensioni minime e massime in quanto non vengono usati in gare ufficiali. Questi palloni sono solitamente indicati per i bambini tra i 2 e i 4 anni, perché sono molto leggeri e abbastanza piccoli per essere afferrati facilmente anche dai bambini;
  • Taglia 4: i modelli di pallone da basket appartenenti a questa taglia sono utilizzati per facilitare il passaggio dei più giovani dal mini basket, che usa un pallone di taglia 3, al basket giovanile per il quale vengono usati palloni di taglia 5. Anche in questo caso peso e dimensioni non sono specificate dalla FIP, in quanto i palloni di taglia 4 non sono ammessi nelle gare ufficiali.

Il materiale dei palloni da basket

I primi palloni da basket erano fatti in pelle e lo sono stati per molti anni, infatti solo dopo quasi 100 anni hanno iniziato a diffondersi palloni da basket fatti in materiale sintetico. Ad oggi i palloni da basket più diffusi sono quelli fatti in gomma, un materiale nettamente meno costoso della pelle. I palloni da basket in pelle sono utilizzati solitamente per partite indoor, in quanto su terreni come l’asfalto tendono a rovinarsi più velocemente. Alcuni modelli utilizzano della pelle sintetica, anche detta composita, che al tatto dà una sensazione molto simile a quella data dai palloni in vera pelle. In generale consigliamo di acquistare un pallone in materiale sintetico, che si rovina meno facilmente ed è sicuramente meno costoso dei modelli in pelle.

I fornitori ufficiali di palloni da basket

Nelle competizioni più importanti servono palloni di altissima qualità e le marche specializzate fanno letteralmente a gara per diventare i fornitori ufficiali di alcune competizioni e campionati come le olimpiadi o l’NBA.
Per quanto riguarda l’Italia, Molten è il fornitore ufficiale della FIP e dei Campionati di serie B Eccellenza, B2 e C1 Maschile. Il Molten B7G4000, utilizzato nelle gare ufficiali, ha una copertura esterna a grana profonda resistente all’abrasione, il rivestimento interno invece è in nylon. In totale sono presenti 12 pannelli tutti arancioni e la misura per le competizioni ufficiali è la taglia 7.Pallone da basket MoltenL’Eurolega invece utilizza il pallone Spalding Euroleague Official TF1000, presente nel catalogo dell’azienda dal 2017. Il rivestimento esterno è fatto di pelle composita e microfibra zk, un tipo di materiale particolarmente indicato per le partite indoor. Questo pallone, a differenza di quello usato nel campionato italiano, ha gli spicchi di colori alternati neri e arancioni.Pallone da basket SpaldingPer quanto riguarda l’NBA invece i palloni usati nelle competizioni ufficiali sono cambiati a partire dalla stagione 2021-2022. Il nuovo fornitore ufficiale, che va a sostituire Spalding, è la Wilson. L’NBA ha utilizzato palloni Spalding a partire dal 1983, ma nel 2020 l’accordo non è stato rinnovato. La Wilson produrrà anche i palloni per WNBA, G League, NBA 2K League e Basketball Africa League. Il pallone ufficiale dell’NBA Wilson è fatto in gomma sintetica, ha 12 spicchi di colore arancione e ha una grana studiata per migliorare la presa dei giocatori anche con le mani sudate.Pallone da basket wilson evo

Le domande più frequenti sui palloni da basket

Come pulire il pallone da basket?

Prendersi cura del pallone da basket è un aspetto molto importante, che spesso viene sottovalutato. Il pallone durante l’utilizzo si sporca per via del contatto col sudore dei giocatori e con la pavimentazione, sia che il campo sia all’interno sia che sia all’esterno. Se il pallone è asciutto per pulirlo su può usare un panno umido o una spugna. Per i palloni in pelle sono disponibili sul mercato prodotti specifici per la pulizia della pelle naturale. Se il pallone è molto sporco, magari dopo una partita all’esterno, lo si può lavare sotto l’acqua corrente magari utilizzando un poco di detergente delicato. Dopodiché si può sciacquare bene il pallone e tamponarlo con un asciugamano per asciugarlo.

Come gonfiare il pallone da basket?

La pressione dei palloni da basket è un fattore molto importante, infatti è da questa che dipendono le proprietà di rimbalzo del pallone stesso e quindi quanto velocemente e quanto in alto il pallone può rimbalzare. Su ogni pallone da basket è presente una valvola in cui può essere inserito l’ago di una pompa o di un compressore. Attorno alla valvola sono solitamente indicati dei valori indicativi per la pressione del pallone. La pressione ideale del pallone può essere indicata in bar o in libbre, che è l’unità di misura standard americana. L’unico modo per sapere le pressione interna della palla da basket è usare una pompa o un compressore dotati di barometro, che è uno strumento che indica la pressione della camera d’aria che si sta gonfiando. Quando gonfiate il pallone da basket cercate di tenervi entro i limiti stabiliti dal produttore, inoltre tenete conto che se la palla resta esposta al sole per molto tempo tende a sgonfiarsi più velocemente, quindi se giocate all’esterno potete pensare di gonfiare il pallone tenendo come punto di riferimento il limite più alto. Se invece preferite un rimbalzo più controllato gonfiate la palla un poco meno.

Quanto costa un pallone da basket?

Il prezzo del pallone da basket non è particolarmente importante, anche se in alcuni casi può essere indicativo della qualità dei materiali utilizzati. Come abbiamo avuto modo di vedere nei paragrafi precedenti, i palloni da basket possono essere fatti di materiali diversi e tra questi sicuramente la pelle è uno dei più costosi. Quindi, se volete un pallone da basket in vera pelle, preparatevi a spendere un poco di più. Lo stesso vale per chi decide di acquistare gli stessi modelli che vengono utilizzati nelle gare di basket professionistico. I palloni più costosi superano anche i 100 €, mentre quelli più economici possono costare anche poche decine di Euro. Se volete un pallone per fare due tiri con gli amici vi consigliamo di orientarvi verso i modelli più economici, mentre se giocate molto spesso e magari anche ad un buon livello potete optare per un modello più costoso.

Quali sono le principali marche di palloni da basket?

La marca non è uno dei fattori principali da considerare quando si pensa di acquistare un pallone da basket, tuttavia il nome di alcune aziende è sinonimo di qualità per quanto riguarda gli attrezzi sportivi per il basket. Alcuni dei produttori più noti sono sicuramente Molten, Wilson, Spalding e Nike, ma questi sono solo alcuni dei nomi e l’elenco potrebbe andare avanti ancora, infatti esistono anche altre grandi aziende che hanno nel loro catalogo diversi modelli di palloni da basket. Inoltre, essendo il pallone da basket un prodotto piuttosto semplice, ci sono anche diverse piccole aziende che vendono palloni da basket in diverse dimensioni e realizzati in diversi materiali. Una volta definito il proprio budget si possono analizzare i materiali utilizzati e le dimensioni, dopodiché se lo si desidera si può anche valutare qual è l’azienda che produce il pallone.


Copyright Klikkapromo srl – È vietato ogni sfruttamento non autorizzato

Quali sono i migliori palloni da basket del 2021?

La tabella dei migliori palloni da basket del 2021 scelti dalla redazione di QualeScegliere.it

Il migliore
Molten BG4500
Miglior prezzo
57,22 €
Miglior qualità/prezzo
Spalding NBA Silver outdoor 7
Miglior prezzo
19,50 €
Spalding NBA Team L.A. Lakers 7 Miglior prezzo
25,49 €
Wilson MVP Miglior prezzo
10,16 €
Nike Dominate 8p Miglior prezzo
18,36 €
Il migliore

Molten BG4500

Migliore offerta:57,22€

Il miglior rapporto qualità prezzo

Spalding NBA Silver outdoor 7

Migliore offerta:19,50€