I migliori letti per cani del 2024

Confronta i migliori letti per cani del 2024 e leggi la nostra guida all'acquisto.

amazon
69,90 €
amazon
38,24 €
amazon
9,99 €
amazon
47,95 €
amazon
41,99 €
prezzoforte
54,50 €
aosom
99,95 €

Dati tecnici

Taglia del cane

Media

Medio-grande

Media

Medio-grande

Medio-grande

Dimensioni

70 x 55 m

89 x 63,5 x 23 cm

80 x 60 x 18 cm

98,5 x 60,5 x 35,5/16 cm

91 x 69 x 7,6 cm

Materiali

n.d.

Cotone, flanella

Pile, cotone

Poliestere

Poliestere, flanella

Sfoderabile

Altre taglie disponibili

S, L, XL

XS, S, M, XL

L, XL

M, XL

Punti forti

Fodera idrorepellente, antimacchia e resistente ai graffi

Superficie morbida e delicata

Fodera impermeabile

Design elegante

Double-face per estate e inverno

Base antiscivolo

Con coperta

Materasso interno ortopedico in memory foam

Si inserisce perfettamente nell'arredamento domestico

Materasso interno ortopedico

Made in Italy

Lavabile in lavatrice

Superficie calda e soffice

Cuscino in gommapiuma

Base antiscivolo

Base antiscivolo

Punti deboli

Materiali non specificati

Solo una dimensione

Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa

Come scegliere il letto per cani

Quando si pensa al benessere dei nostri animali domestici, le prime cose che dovrebbero venire in mente in termini di articoli che non possono mancare in casa sono dei giochi con cui gli animali possano svagarsi e intrattenersi, i cosiddetti “arricchimenti ambientali”, e un buon letto per cani su cui possano riposarsi e sentirsi comodi, a proprio agio e al sicuro.Letto per cani e arricchimento
Ecco perché abbiamo pensato che una guida all’acquisto su questo argomento potrebbe essere estremamente utile, al fine di capire quali fattori tenere in considerazione prima di procurarsi questo articolo.

Perché acquistare un letto per cani

È importante che il nostro cane abbia un lettino su misura per lui (non solo in termini di dimensioni!) e che questo rispetti alcune caratteristiche essenziali al fine di offrirgli il massimo comfort.
Ecco i motivi per cui bisognerebbe acquistare un letto adatto all’ambiente e alle circostanze del cane:

  • per fare sì che il nostro animale abbia un angolo morbido e comodo dove dormire e riposare;
  • per dare al nostro amico a quattro zampe un suo spazio dove potersi rifugiare e sentire al sicuro, ed esercitare, se necessario, il suo comportamento dominante, sentendosi anche “padrone” di quella piccola area;
  • per far sì che il benessere del cane sia rispettato, e che egli possa sempre dormire quanto necessario;
  • per offrire il massimo comfort all’animale, permettendogli di scegliere se sdraiarsi sul pavimento o in uno spazio più comodo e appartato (solitamente il letto per cani andrebbe posizionato vicino a una parete o in un angolo, non in mezzo a una stanza).

Va inoltre ricordato che il lettino può anche essere inserito all’interno delle più classiche cucce per cani, al fine di rendere il fondo più confortevole.

Fattori da considerare prima di acquistare un letto per cani

Così come prima di acquistare le crocchette per cani ci si consulta con il veterinario e si analizzano alcune caratteristiche dell’animale, allo stesso modo sono numerosi i fattori da tenere in considerazione prima di procedere all’acquisto di un letto per cani, e ci sono caratteristiche che quest’ultimo dovrebbe assolutamente avere al fine di dare il maggior comfort possibile al nostro amico a quattro zampe.
Le vedremo adesso insieme, entrando anche nei dettagli tecnici di alcune caratteristiche.

Dimensioni

La prima caratteristica da considerare riguarda ovviamente le dimensioni del nostro cane. Come è forse intuibile, la superficie del letto dovrebbe essere leggermente più grande dell’animale: abbastanza da lasciargli modo di muoversi e girarsi come preferisce, persino di dormire in posizione distesa, ma anche non troppo ampia, così da dare al cane la sensazione di essere protetto e padrone del proprio spazio.
In generale, le misure dei letti/cuscini per cani variano dai 40×30 cm (lunghezza e larghezza) per le razze più piccoline, ai 100×60 cm o più per quelle più grandi.Letto per cani cuscino rinforzato
Per decidere quale acquistare, si può misurare la lunghezza della schiena del nostro amico peloso, partendo dalla base del collo fino ad arrivare alla punta della coda, e a questa cifra aggiungere il 40% della stessa, più un margine del 20% sia davanti al muso che verso la coda. In questo modo, se il cane dovesse scegliere di dormire in posizione completamente distesa, ne avrebbe la possibilità.

Per ambiente interno o esterno

Un altro fattore da considerare riguarda l’ambiente in cui verrà posizionato il letto per il vostro cane.
Se dovrà essere per interno, si potrà pensare a letti o cuscini morbidi e imbottiti, senza alcun rialzo particolare da terra. Se invece si intende posizionare lo stesso all’esterno, per esempio in giardino o sul balcone, si dovrà pensare a una soluzione che consideri sia la possibile umidità emanata dal terreno, e quindi a una sorta di brandina comoda rialzata, sia la quantità di sporco che il letto raccoglierà, e dunque si potrebbe organizzare un’opzione che, se anche priva di rialzo, abbia un fondo esterno in plastica o comunque in un materiale isolante e facilmente lavabile.Letto per cani cuscino

Stagione

Così come il materasso del letto di molte persone può essere girato da un lato piuttosto che dall’altro a seconda della stagione in cui ci si trova, allo stesso modo quando si acquista un lettino per cani bisogna tenere in considerazione il fattore “calore”. Alcuni di essi, infatti, sono imbottiti in maniera e con materiali tali da tenere al caldo durante i periodi più freddi dell’anno. In primavera ed estate, tuttavia, essi daranno al cane più fastidio che sollievo, e quest’ultimo finirà per preferire il pavimento al letto che avete comprato proprio per l’amico a quattro zampe.Letto per cani estate
Onde evitare questa situazione, si può scegliere tra due opzioni:

  • acquistare un letto o cuscino double-face: si tratta della soluzione più economica, e consente di estrarre il cuscino morbido presente all’interno del letto e ruotarlo su se stesso di 50% al cambio di stagione. Da un lato, offrirà al vostro cane morbidezza e calore, dall’altro, lo stesso comfort ma mantenendo l’animale fresco e non facendogli patire il caldo. Nel caso di cuscini, basterà semplicemente ruotarlo da un lato o dall’altro;
  • avere due lettini diversi: uno per le stagioni più fredde, dunque morbido e ben imbottito, e uno per quelle più calde, quindi senza troppa imbottitura, e magari rialzato dal terreno così da consentire il passaggio dell’aria al di sotto e mantenere il cane più fresco.

Materiali e lavabilità

Il materiale e la conseguente lavabilità dello stesso hanno una rilevanza particolare nella scelta del letto per cani. Per quanto riguarda i primi, i materiali più comuni sono il tessuto di nylon resistente all’acqua, riempito con lana o fibra calda sintetica, il tessuto Oxford idrorepellente, facile da pulire e antifreddo, e il memory foam, particolarmente comodo e rivestito da uno strato di tessuto resistente in nylon.
La lavabilità del letto per cani è una caratteristica importante, perché vi permetterà di pulire in modo semplice e rapido quello che si spera possa diventare l’angolo preferito del vostro cane. Scegliere dunque un lettino lavabile ma allo stesso tempo comodo e soffice è la soluzione a cui dovreste puntare.

Età e condizione fisica del cane

Quando si acquista un letto per cani, bisognerebbe sempre tenere conto anche dell’età dell’animale, per quanto possa sembrare un elemento irrilevante. Andando avanti con gli anni, infatti, così come noi esseri umani sviluppiamo artrite e dolori alle articolazioni, allo stesso modo i cani possono fare più fatica a muoversi, ma soprattutto a salire scalini o superfici non al livello del terreno.
Ecco perché se il nostro amico peloso ha qualche problema alle zampe o alla schiena, sia esso temporaneo o permanente, dovuto a traumi o all’età, bisognerà escludere lettini rialzati, brandine per cani o divanetti: insomma, minore sarà lo sforzo che l’animale deve compiere per recarsi nel suo letto, più lo utilizzerà senza rischiare di farsi male, e maggiore sarà il comfort che ne trarrà.

Posizione prevalente in cui dorme il cane

Uno degli ultimi elementi da considerare è la posizione in cui dorme il nostro cane: anche se abbiamo detto che in generale è sempre meglio avere un lettino che gli dia un buon margine di movimento, dobbiamo prestare attenzione anche a questo fattore. Se l’animale preferisce dormire raggomitolato su se stesso, possiamo considerare un articolo non eccessivamente grande; se invece sappiamo che il nostro amico a quattro zampe adora riposare in posizione completamente distesa, come tipico di molti cani di grossa taglia, dovremo provvedere all’acquisto di un letto che dia all’animale questa possibilità.Letto per cani cuscino con bordi

Tipologie di letto per cani

Come risulta adesso chiaro, esistono diverse tipologie di letti per cani, ognuna con caratteristiche particolari che si addicono a una determinata taglia, ambiente e stagione. Ecco i principali modelli in commercio.

Letto imbottito

Senz’altro la tipologia più comoda di letti per cani, è costituito da una superficie morbida e resistente, con ai lati “pareti” altrettanto comode su cui il cane possa appoggiare la testa mentre riposa. Acquistabile in moltissime misure diverse, il lettino imbottito è adatto a tutti i cani e permette agli stessi di dormire sia in posizione distesa, sia raggomitolati, anche grazie al senso di protezione offerto dalle morbide pareti.

Brandina

Questa soluzione è particolarmente adatta a esterni, in quanto, essendo rialzata, l’unica parte che si sporca è la struttura in metallo, lasciando la superficie pulita e non facendole assorbire l’umidità del terreno. La brandina, ovviamente di dimensioni diverse a seconda della taglia del cane, è molto apprezzata anche da animali che amino uno spazio rialzato da terra, ma non adatta a coloro che fatichino a camminare o a salire gli scalini.Letto per cani brandina

Materassino e cuscino

Materassini e cuscini sono la tipologia più semplice di letti per cani: si tratta infatti di superfici imbottite e morbide su cui il cane possa sdraiarsi senza difficoltà. Ciò che li differenzia dai lettini imbottiti è il fatto che sono privi di barriere laterali e non consentono dunque all’animale di avere la testa in posizione rialzata rispetto al corpo.

Divanetto con cuscino

Si tratta di una delle più classiche tipologie di letti per cani ed è un vero e proprio divano in miniatura. Adatto a cani che amino sdraiarsi e riposare su una superficie rialzata rispetto al terreno, che li faccia quindi sentire “in controllo”, ma allo stesso tempo comodi grazie alla presenza di morbidi cuscini.Letto per cani divanetto
Non adatto a cani con problemi alle articolazioni, alla schiena, e che non possano in generale saltare per raggiungere il lettino. Inoltre, alcuni dei nostri amici a quattro zampe tendono a mordere e distruggere le pareti di legno o vimini: se sapete che il vostro cane appartiene a questa categoria, sconsigliamo vivamente l’acquisto di tale modello.

Le domande più frequenti sul letto per cani

Dove comprare un letto per cani?

I letti per cani possono essere acquistati online, dove c’è una grande scelta tra modelli, materiali e marchi diversi, oppure in negozi specializzati per animali. Nel caso sapeste già qual è la tipologia che fa più al caso vostro, acquistare online è probabilmente l’opzione migliore, sia in termini di scelta che di prezzi.
Se invece non siete ancora sicuri di quale letto sia più adatto al vostro cane, il consiglio che ci sentiamo di darvi è di recarvi in un negozio per animali e di lasciare che un esperto vi suggerisca l’articolo che fa al caso vostro. Dopotutto, per quanto possa sembrare un semplice acquisto, il letto dovrà essere la zona di comfort del vostro cane, ed è importante che rispetti alcune caratteristiche.Letto per cani negozio animali

Quali sono le migliori marche di letti per cani?

Le marche di letti per cani sono molte, e se alcune di esse sono specializzate in una sola tipologia (brandine, cuscini etc.), altre offrono ampia scelta sia in termini di dimensioni, sia di materiali e modelli. Alcuni dei brand più conosciuti e affidabili sono The Dog’s Balls, Joyelf, Baldiflex e Purple-Pets.
Quando parliamo di affidabilità, in questo caso, ci riferiamo al comfort che il lettino offre al cane, e alla lavabilità e resistenza nel tempo dei materiali.
Fatta questa premessa, quando si acquista un letto per cani bisognerebbe tenere conto principalmente delle dimensioni dell’animale, della stagione in cui ci si trova, della tipologia di lettino che riteniamo più adatta al nostro amico a quattro zampe, e di molti altri fattori.

Quanto costa un letto per cani?

Il costo di un letto per cani dipende essenzialmente dalla tipologia, dal materiale di cui è costituito e dalle dimensioni.
In generale, possiamo dire che le brandine vanno solitamente dai 20 € ai 40 € circa, i cuscini semplici dai 30 € ai 55 €, i letti morbidi rialzati, imbottiti e con pareti se di buona qualità vanno dai 20 € per i più piccoli, fino a oltre 100 € per quelli in materiali più resistenti e per cani di grossa taglia.


Copyright Klikkapromo srl – È vietato ogni sfruttamento non autorizzato