I migliori guantoni da boxe del 2022

Confronta i migliori guantoni da boxe del 2022 e leggi la nostra guida all'acquisto.

Fit-Center Shop
31,41 €
Amazon
32,99 €
Fitmax
41,90 €
Amazon
44,00 €
Nencini Sport
32,85 €
Nencini Sport
43,05 €
Mister Kombat
44,50 €
Mister Kombat
34,50 €
Sportnet
43,90 €
Fitmax
46,50 €
Amazon
35,00 €
Amazon
44,00 €
Nencini Sport
47,10 €
Fitmax
36,70 €
Mister Kombat
44,50 €
Agonstore
56,10 €

Utilizzo

Allenamento frequente

Allenamento frequente

Allenamento frequente

Allenamento frequente

Allenamento frequente

Misura

10 Oz

12 Oz

10 Oz

10 Oz

10 Oz

Materiale esterno

Similpelle

Poliuretano

Similpelle

Similpelle

Similpelle

Imbottitura

Similpelle 95%, PVC 5%

Poliuretano

n.d.

Schiuma

Poliuretano 65% , poliestere 15%, etilene vinil acetato 20%

Chiusura

Velcro

Velcro

Velcro

Velcro

Velcro

Altre misure disponibili

Punti forti

Imbottitura a strati in Flex PU

Imbottitura multistrato MLFT

Ideali anche per Muay thai e K1

Ideali anche per Muay thai e K1

Palmo traspirante

Bel design vintage

Fodera interna traspirante

Fodera interna traspirante

Imbottitura sagomata a protezione del polso

Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa

I fattori decisivi per la scelta dei guantoni da boxe

Ogni sport richiede un’attrezzatura o un abbigliamento ben preciso. Per quanto riguarda il pugilato abbiamo già parlato dei sacchi da boxe, che sono fondamentali per allenarsi e prepararsi agli incontri e alle competizioni, ma oltre a questi, c’è un altro elemento che è fondamentale sia per allenarsi che per praticare la boxe. Stiamo parlando dei guantoni da boxe, anche chiamati guanti da boxe, che sono fondamentali per tutte le persone che vogliono praticare la boxe, sia a livello amatoriale che professionale. I guanti da boxe sembrano tutti uguali, ma in realtà sono molte le differenze che li rendono adatti ad un utilizzo o ad un altro. Infatti, sul mercato troviamo guanti da boxe adatti all’allenamento con un avversario e quelli che sono pensati per un allenamento col sacco; tra quelli per le competizioni troviamo invece guanti diversi a seconda della categoria (categoria di peso e tipo di competizione). In questa guida all’acquisto cercheremo di riassumere tutti i fattori e gli elementi importanti per scegliere i migliori guanti da boxe per le vostre esigenze.guantoni da boxe leone 1947

Tipologie di boxe

Prima di iniziare ad analizzare gli elementi da considerare per acquistare i guanti da pugilato, vogliamo soffermarci un attimo sulla suddivisione in categorie della boxe in Italia. La prima divisione vede 3 tipi di boxe:

  • Boxe non agonistica;
  • Boxe dilettantistica;
  • Boxe professionistica.

I pugili dilettanti indossano una canottiera del colore del proprio angolo, paradenti e guantoni da 10 once. Inoltre, è obbligatorio l’uso della conchiglia per gli uomini e per le donne l’uso del corsetto toracico protettivo e della cintura di protezione pelvica. Sia uomini che donne devono indossare il caschetto. Un’eccezione si fa per i pugili Elite (pugili Senior con un certo tipo di punteggio accumulato), che devono indossare guanti da 12 once e non indossano il caschetto. Inoltre, all’interno della World Series of Boxing i pugili dilettanti combattono con regole e abbigliamento simili a quelli dei pugili professionisti.
guantoni da boxe interno traspirante

I pugili professionisti usano guantoni da 8 once, ad eccezione degli uomini che gareggiano nelle categorie che vanno dai superwelter ai pesi massimi che utilizzano guanti da 10 once.

Le categorie di peso nella boxe

Ora vediamo quali categorie di peso troviamo nella boxe agonistica:

Categorie di peso dilettanti

Uomini:

CategoriaLimite di peso in kg
Mosca leggeri49
Mosca52
Gallo56
Leggeri60
Superleggeri64
Welter69
Medi75
Mediomassimi81
Massimi leggeri90,72
Supermassimi120

Donne:

CategoriaLimite di peso in kg
Mosca leggeri48
Mosca51
Gallo54
Piuma57
Leggeri60
Superleggeri64
Welter69
Medi75
Mediomassimi81
MassimiDa 81 in su

Junior:

CategoriaLimite di peso in kg
Paglia46
Mosca leggeri48
Mosca50
Supermosca52
Gallo54
Piuma57
Leggeri60
Superleggeri63
Welter66
Superwelter70
Medi75
Mediomassimi80
MassimiDa 80 in su

Categorie di peso professionisti

CategoriaLimite di peso in kg
Paglia45
Mosca leggeri49
Mosca51
Supermosca52
Gallo54
Piuma57
Superpiuma59
Leggeri61
Superleggeri64
Welter67
Superwelter70
Medi73
Mediomassimi80
Massimi Leggeri90
Massimi91

1. Utilizzo

Come abbiamo anticipato nell’introduzione, le caratteristiche dei guanti da boxe si differenziano in base a molti aspetti e uno dei principali è il tipo di utilizzo che si vuole fare dei guantoni. Ora vediamo insieme le principali tipologie di guantoni disponibili sul mercato.

Guantoni da sacco

Questo tipo di guantoni sono indicati per chiunque desideri allenarsi tirando al sacco. I guanti di questo tipo possono essere usati sia coi sacchi pesanti, che con quelli leggeri e con i paracolpi da allenamento. La differenza rispetto agli altri guanti sta nella minor protezione a livello delle nocche, che è più accentuata nei modelli che vengono usati per lo sparring o il combattimento vero e proprio per proteggere l’avversario. Per i guanti da sacco non serve la protezione sulle nocche, anzi viene diminuita per fare in modo che la mano e il polso del pugile si abituino alla durezza dell’impatto.
Tra i guantoni da boxe da sacco troviamo due sottotipologie distinte:

  • Guantoni a punta arrotondata;
  • Guantoni a punta piatta.

I guantoni da sacco a punta arrotondata solitamente offrono più protezione: se per esempio si colpisce una parte piatta o si manca il centro del sacco, il rigonfiamento del guantone offre una protezione che compensa l’imprecisione del pugile. Al contrario, i guantoni a punta piatta ammortizzano in misura minore il colpo e quindi il pugile sentirà maggiormente le conseguenze di un colpo impreciso. Queste caratteristiche rendono i guantoni a punta arrotondata più adatti a chi si approccia al pugilato per la prima volta o comunque non è ancora molto allenato.

Guantoni da allenamento

Col termine guantoni da allenamento si indicano tutti i tipi di guanti da boxe, che per la loro versatilità possono essere usati sia per tirare al sacco che per fare sparring con un compagno di allenamento. Questi guanti infatti sono una via di mezzi tra i guanti da sparring e quelli da allenamento al sacco; questo significa che hanno un’imbottitura sufficiente per proteggere le nocche del tiratore per l’allenamento al sacco, oppure l’avversario per l’allenamento in coppia.guantoni da boxe dettaglio palmo

Guantoni da sparring

Lo sparring è un tipo di allenamento in cui due pugili si affrontano senza usare il 100% della propria forza. È un tipo di allenamento molto importante, in quanto allena i riflessi e la risposta ai colpi oltre che la forza e la tecnica nel tirare i colpi. I guanti da boxe da sparring hanno un’imbottitura particolarmente consistente che protegge a dovere sia chi riceve i colpi che le nocche di chi indossa i guanti. A parità di misura questi guanti pesano un poco di più rispetto a quelli da allenamento al sacco per via della maggior concentrazione di imbottitura.

Guantoni da gara

I guanti di questo tipo sono pensati e realizzati per essere usati durante un incontro. Rispetto ai guanti da allenamento presentano meno imbottitura a livello delle nocche, in modo che i colpi portati all’avversario siano efficaci. Inoltre, all’interno dei guantoni di questo tipo troviamo altre due piccole categorie:

  • Guantoni da gara dilettantistica;
  • Guantoni da gara professionistica.

I guantoni adatti all’utilizzo in incontri amatoriali hanno più restrizioni dovute alle regole più severe per la boxe amatoriale e spesso sono blu o rossi con dei dettagli bianchi, che servono per facilitare i giudici nell’assegnazione dei punti.

2. Misura

La misura dei guantoni da boxe è espressa in once, una misura anglosassone che si abbrevia con OZ. Le once rappresentano il peso del guanto che è direttamente proporzionale alla protezione offerta dal guantone e viene scelto in base al peso del pugile. Ma come scegliere la misura dei guantoni da boxe? Nulla di più semplice, avete semplicemente bisogno del vostro peso. Nell’elenco trovate le misure di guanti indicati in base al proprio peso:

  • 6 Oz: 45+ kg;
  • 8 Oz: da 45 a 65 kg;
  • 10 Oz: da 65 a 78 kg;
  • 12 Oz: da 78 a 90 kg;
  • 14 Oz: 90 kg;
  • 16 Oz: 90+ kg.

La misura dei guantoni da pugilato è molto importante, infatti è da questa che dipende il comfort e la possibilità di usare i guantoni. Infatti un paio di guantoni troppo piccoli sarà impossibile da usare, mentre dei guantoni troppo grandi rischieranno di sfilarsi durante l’utilizzo. Per questa ragione consigliamo di prestare particolarmente attenzione alla misura dei guantoni che andate ad acquistare. Se volete un metodo più preciso rispetto alla valutazione del peso, potete misurare la circonferenza della vostra mano.guantoni da boxe interno guantone

Il miglior metodo per scegliere la misura giusta dei guanti da boxe consiste nel prendere la misura della propria mano utilizzando un metro da sarto. Per misurare la propria mano con un metro da sarto mettete un capo del metro al centro del palmo all’altezza della prima nocca del mignolo, ora fate un giro completo della mano e controllate a quale misura corrisponde un giro completo.
Un consiglio: se non avete un metro da sarto utilizzate uno spago allo stesso modo e segnate la lunghezza misurata. Successivamente mettete lo spago affianco ad un righello e prendete così la misura.
Ecco le misure dei guantoni da pugilato in relazione alla circonferenza della mano:

Peso CorporeoCirconferenza ManoMisura Guantoni
40 - 54 kg13,97 - 16,51 cm8 Oz
54 - 68 kg16,51 - 19,05 cm10 Oz
68 - 84 kg19,05 - 21,59 cm12 Oz
84+ kg21,59 - 24,13 cm14 Oz

Ora vediamo quali sono le misure dei guanti da boxe disponibili sul mercato. Ogni categoria di peso ha un tipo di guanto particolarmente adatto; per i pugili dilettanti i guanti più usati in base alla categoria di peso sono i seguenti:

  • Pesi superleggeri: 10 oz;
  • Dai pesi leggeri ai super pesi massimi: 12 oz.

Mentre i pugili che gareggiano a livello professionistico usano principalmente i seguenti tipi di guanti:

  • Pesi superleggeri: 8 oz;
  • Dai pesi leggeri ai super pesi massimi: 10 oz.

3. Materiali

I materiali più utilizzati per produrre i guanti da boxe sono la similpelle e la pelle vera. I guanti in pelle sono di una maggiore qualità e durano più a lungo, ma sono anche più costosi. I guanti in similpelle hanno un buon rapporto qualità/prezzo e sono adatti soprattutto ai principianti e in generale a chi si avvicina per la prima volta a questo sport. Tuttavia se si decide di continuare col pugilato consigliamo di comprare dei guantoni in pelle. Per quanto riguarda l’imbottitura la maggior parte dei modelli in commercio utilizza spugna in PVC, peli di equino o cotone.guantoni da boxe materiali

Altri fattori da tenere a mente per la scelta dei guantoni da boxe

La marca è importante?

Quasi ogni produttore di attrezzi e abbigliamento sportivo ha nel proprio catalogo dei guantoni da boxe. Tra i più noti e grandi troviamo Adidas, Leone 1947 e Domyos. Tuttavia esistono anche altre aziende più piccole che offrono prodotti che possono essere anche migliori di quelli delle grandi aziende sopramenzionate. A nostro parere è più importante soffermarsi sulle caratteristiche tecniche dei guantoni piuttosto che sul marchio.

Il prezzo è importante?

Un discorso analogo vale per il prezzo. Infatti, il prezzo come la marca non deve essere l’unico fattore da valutare per scegliere i guantoni da boxe adatti alle proprie esigenze. Inoltre, il prezzo varia in base al tipo di guantone e quindi un paio di guanti adatti ad un dilettante non sono certo adatti ad un professionista. Quindi vediamo che anche in base al livello e all’utilizzo che si intende fare dei guantoni, cambia anche il prezzo di riferimento.


Copyright Klikkapromo srl – È vietato ogni sfruttamento non autorizzato
I migliori
Leone 1947 Flash

Leone 1947 Flash

Migliore offerta: 35,00€

Il miglior rapporto qualità prezzo
Benlee Rocky Marciano Rodney

Benlee Rocky Marciano Rodney

Migliore offerta: 32,99€