I migliori condizionatori portatili con pompa di calore del 2024

Confronta i migliori condizionatori portatili con pompa di calore del 2024 e leggi la nostra guida all'acquisto.

climamarket
355,13 €
prezzoforte
256,37 €
climaconviene
392,00 €
bytecno
339,00 €
bytecno
269,00 €
kyndes
419,00 €
epriceit
292,59 €
prezzoforte
394,99 €
oraizen
341,99 €
pskmegastore
297,50 €
amazon
697,00 €
pskmegastore
296,99 €
epriceit
399,00 €
missconvenienza
345,00 €
amazon
299,00 €
goldenprice
315,33 €
prezzodigitale
401,93 €
elettrocasa
345,49 €
euronics
299,00 €
amazon
323,18 €
amazon
448,00 €
amazon
378,00 €
oraizen
335,99 €

Dati tecnici

BTU/h

12.000

12.000

13.000

10.000

9.000

Portata aria

360 m³/h

380 m³/h

280 / 330 / 380 m³/h

350 m³/h

350 m³/h

Adatto per stanze di

30-36 m²

30-36 m²

40-50 m²

20-25 m²

20-25 m²

Pompa di calore

Classe energetica refrigerazione

A

A

A

A

A

Consumo medio in refrigerazione

1,3 kWh/60 min

1,4 kWh/60 min

1,4 kWh/60 min

1 kWh/60 min

1 kWh/60 min

Classe energetica riscaldamento

A+

A

A++

A

A+

Consumo medio in riscaldamento

1,03 kWh/60 min

1,2 kWh/60 min

1,2 kWh/60 min

0,9 kWh/60 min

0,9 kWh/60 min

Modalità di funzionamento

Notte, Auto

Notte

Notte, Auto

Notte

Notte, Auto

Deumidificazione

Ventilatore

Controllo remoto

Telecomando

Telecomando

Telecomando

Telecomando, Smartphone

Telecomando

Filtri aria

Filtro antipolvere

Filtro antipolvere

Carboni attivi

Filtro antipolvere

Filtro antipolvere

Gas refrigerante

R290

R290

R290

R290

R290

Rumorosità massima

53 dB

65 dB

65 dB

54 dB

63 dB

Rumorosità minima

49 dB

n.d.

49 dB

51 dB

52 dB

Bocchette

Piatta

Tonda

Tonda, Piatta

Piatta

Piatta

Lunghezza max tubo scarico

n.d.

n.d.

150 cm

150 cm

n.d.

Adattatore per finestra

Inserto da muro

Inserto da vetro

Dimensioni

39 x 40,5 82 cm

44 x 33,5 x 71,5 cm

83,5 x 40,5 x 38,5 cm

30,5 x 35,3 x 70,5 cm

43 x 32,5 x 69 cm

Peso

35,5 kg

31 kg

36 kg

23 kg

n.d.

Punti forti

Controllo remoto via app

Ottima potenza

Con pompa di calore

Bassissime emissioni sonore

Compatto e leggero

Molto silenzioso

Azienda italiana

Sensore temperatura integrato al telecomando

Con pompa di calore

Efficace rapidamente

Ottima potenza

Gestione automatica velocità ventilazione

Controllo remoto via Wi-Fi

Punti deboli

Rumoroso

Pesante

Richiede scarico periodico dell'acqua (deumidificazione)

Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa

I condizionatori portatili con pompa di calore

Per coloro che proprio non riescono a far pace con le temperature sempre più estreme dovute ai cambiamenti climatici, un condizionatore portatile con pompa di calore è un vero e proprio must have. Questo è vero soprattutto se non si ha la possibilità di installare un classico condizionatore con unità esterna e si desidera trovare una soluzione per rinfrescare gli ambienti domestici (o, eventualmente, del proprio ufficio) nei mesi estivi e riscaldarli in quelli invernali.
Se desiderate una panoramica generale sui migliori condizionatori portatili, sicuramente vi farà comodo consultare la nostra guida all’acquisto sull’argomento.

I migliori condizionatori portatili con pompa di calore

Passiamo ora in rassegna alcuni modelli dotati di pompa di calore che riteniamo possano soddisfare le esigenze più svariate.

Il migliore: Daitsu APS-12X

  • Potenza: 12.000 BTU/h
  • Classe energetica: A (in raffreddamento), A+ (in riscaldamento)
  • Rumorosità massima: 53 dB

Questo modello di condizionatore portatile con pompa di calore è prodotto da Daitsu, marchio del Gruppo Eurofred, azienda piuttosto nota nel mercato della refrigerazione, climatizzazione e riscaldamento per la qualità dei suoi prodotti e distributore ufficiale anche dei climatizzatori Fujitsu. Il suo APS-12X, avendo una buona potenza e un’ottima funzione di deumidificazione, riesce a rinfrescare e riscaldare ambienti anche piuttosto ampi, nell’ordine dei 40 m².

Il miglior qualità/prezzo: Zephir ZPO12000H

  • Potenza: 12.000 BTU/h
  • Classe energetica: A (in raffreddamento), A (in riscaldamento)
  • Rumorosità massima: 65 dB.

Lo Zephir ZPO12000H è un altro modello che vale sicuramente la pena di prendere in considerazione. Tra i suoi punti di forza menzioniamo il prezzo abbastanza basso unito, chiaramente, alla presenza della pompa di calore. Inoltre, il dispositivo è uno dei più compatti della sua categoria, il che lo rende perfetto per coloro che hanno la necessità di un dispositivo poco ingombrante, oltre che funzionale.

Il più potente: Argo Milo Plus

  • Potenza: 13.000 BTU/h
  • Classe energetica: A (in raffreddamento), A++ (in riscaldamento)
  • Rumorosità massima: 65 dB

Questo modello di condizionatore portatile con pompa di calore è il più potente tra i modelli che abbiamo incluso nella nostra selezione e con le sue 13.000 BTU/h è perfetto per riuscire a rinfrescare e riscaldare anche stanze molto grandi, nell’ordine dei 40-50 m². C’è da dire però che, vista la sua potenza, Argo Milo Plus emette anche un certo rumore mentre è in funzione. Tra i modelli che abbiamo selezionato è infatti il più rumoroso di tutti ma, in una stanza di grandi dimensioni, la cosa potrebbe anche non essere un grosso problema.

Il migliore “smart”: Olimpia Splendid Dolceclima 10 HP

  • Potenza: 10.000 BTU/h
  • Classe energetica: A (in raffreddamento), A (in riscaldamento)
  • Rumorosità massima: 48 dB

Per chi ha l’esigenza di raffreddare o riscaldare stanze decisamente più piccole, nell’ordine dei 20-25 m², l’Olimpia Splendid Dolceclima 10 HP potrebbe essere più che adeguato, considerando anche il fatto che risulta meno rumoroso dell’Argo Milo Plus menzionato poc’anzi. In più, oltre che col telecomando in dotazione, si può programmare e gestire anche con l’applicazione per dispositivi mobili.

Il più economico: Hisense APH09NJ

  • Potenza: 9.000 BTU/h
  • Classe energetica: A (in raffreddamento), A+ (in riscaldamento)
  • Rumorosità massima: 63 dB

Di tutti i modelli presi in considerazione questo è quello più economico, meno potente e, di conseguenza, anche quello più compatto. Per questo motivo rappresenta il condizionatore portatile con pompa di calore più adatto per chi deve rinfrescare e riscaldare ambienti medio-piccoli (nell’ordine dei 20-25 m²) o per chi vive in zone con climi relativamente temperati e tranquilli e, quindi, non ha l’esigenza di avere un dispositivo che raffreddi o riscaldi in modo incisivo gli ambienti.

Le domande più frequenti sui condizionatori portatili con pompa di calore

Che differenza c’è tra un condizionatore portatile con pompa di calore e uno senza?

Come è facile intuire, i modelli che sono privi della pompa di calore non hanno la possibilità di riscaldare gli ambienti: possono solamente raffrescarli.

Quanto costa un condizionatore portatile con pompa di calore?

Va detto che il prezzo di un condizionatore portatile con pompa di calore è spesso un po’ più alto rispetto ai modelli senza. Molti produttori realizzano gli stessi modelli nella versione con e senza funzione riscaldamento: facendo il paragone è facile notare come i primi costino sempre un po’ di più. Non si tratta di una differenza stellare (qualche decina di Euro), ma è giusto tenerne conto all’acquisto.


Copyright Klikkapromo srl – È vietato ogni sfruttamento non autorizzato