Le migliori cesoie a batteria del 2024

Confronta le migliori cesoie a batteria del 2024 e leggi la nostra guida all'acquisto.

amazon
139,99 €
marchesestefano
109,25 €
amazon
169,51 €
amazon
77,99 €
amazon
89,99 €
eurobrico
159,90 €
hidrobrico
115,00 €
amazon
137,04 €

Dati tecnici

Tipologia

A batteria

A batteria

A batteria

A batteria

A batteria

Diametro massimo di taglio

25 mm

25 mm

25 mm

30 mm

40 mm

Tipo di lama

Bypass

Bypass

Bypass

Bypass

Bypass

Rivestimento lama

Acciaio al carbonio

n.d.

n.d.

Acciaio

n.d.

Lunghezza lama

n.d.

n.d.

n.d.

n.d.

n.d.

Manici ergonomici

Manici antiscivolo

Lunghezza totale

n.d.

n.d.

n.d.

n.d.

n.d.

Peso

700 g

490 g

850 g

1,2 kg

2,39 kg

Punti forti

Lame in acciaio temprato

Pota con precisione rami spessi e sottili

Carica 2 batterie contemporaneamente

Lame forgiate in acciaio

Potente motore senza spazzole

1500 tagli con 1 sola batteria

Facile da usare

Autonomia di 4 ore

Con display digitale

Ampio diametro di taglio

Leggero e facile da trasportare

Molto leggera

Due posizioni di apertura

Con interruttore di sicurezza

Schermo LCD

Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa

Le cesoie a batteria

Le forbici da potatura a batteria stanno rivoluzionando i tempi di lavoro nell’agricoltura e innovando il mondo del giardinaggio. Di conseguenza la loro popolarità è molto aumentata sia tra gli addetti ai lavori, sia tra gli appassionati di fai da te. Le cesoie senza fili fanno risparmiare tempo e fatica, ma soprattutto riescono a effettuare tagli netti e precisi, fondamentali per la salute delle piante.
Una cesoia a batteriaPrima di descrivere tutte le caratteristiche tecniche di questi strumenti con batteria al litio e lame molto affilate, date uno sguardo alla nostra guida all’acquisto dedicata ai modelli tradizionali di cesoie.

Pro e contro delle cesoie a batteria

Un lavoro manuale che prima richiedeva uno sforzo notevole e che sollecitava di continuo le articolazioni adesso può essere effettuato molto più facilmente: basta avvicinare le lame di una forbice elettronica al ramo che si vuole tagliare. Nel prossimo paragrafo punteremo i riflettori su tutti gli aspetti positivi che caratterizzano questi moderni strumenti di giardinaggio, poi prima di concludere analizzeremo anche i possibili punti critici, con un focus sulle condizioni di sicurezza.

Vantaggi delle cesoie a batteria

La facilità di esecuzione è sicuramente un importante punto di forza, che permette anche ai meno esperti di utilizzare questi strumenti. Un altro aspetto positivo riguarda l’efficienza: le forbici da potatura a batteria infatti sono in grado di tagliare rami di piccoli alberi con elevati livelli di precisione. Le lame sono molto affilate e possono contare sulle prestazioni di un motore brushless. I benefici per le piante sono notevoli e non soltanto da un punto di vista estetico: un taglio netto infatti facilita la ricrescita e previene le infezioni. Se invece dovete tagliare arbusti molto fitti consigliamo di utilizzare un comodo tagliasiepi, sempre a batteria.Il display a LED di una cesoia a batteriaLe cesoie cordless di fascia medio-alta possono contare su batterie ricaricabili che assicurano un’autonomia fino a 4 ore, permettendo di amministrare i tempi di lavoro anche sul lungo periodo. Nei dispositivi prodotti dai brand più famosi il peso delle batterie al litio è molto più contenuto e non influenza minimamente la facilità di utilizzo, resa ancora più confortevole dalla presenza di manici ergonomici e antiscivolo. In quasi tutti i modelli infine è presente uno schermo LED con i dati sulla potenza e sull’autonomia.

Svantaggi delle cesoie a batteria

Le cesoie wireless sono dotate di efficaci sistemi di sicurezza, come il blocco automatico dello strumento in caso di eccessiva resistenza, una dinamica che si manifesta quasi sempre quando il legno è particolarmente duro. La presenza di un movimento automatico che aziona due lame particolarmente affilate ci induce a raccomandare la massima prudenza durante l’utilizzo.Le lame aperte di una cesoia a batteriaUno svantaggio fisiologico è il prezzo, che, per ovvi motivi, è decisamente più alto rispetto a quello delle cesoie tradizionali. Un elemento a cui prestare la massima attenzione è la batteria, che nei modelli più economici potrebbe garantire un’autonomia limitata. Anche per questo motivo negli apparecchi di fascia bassa sono disponibili quasi sempre in dotazione due batterie al litio e un caricatore. Un ultimo punto debole, che forse sarebbe meglio definire un limite, riguarda la poca versatilità di utilizzo: il diametro dei rami che è possibile tagliare infatti non supera i 40 mm. Per spingersi oltre è necessario munirsi di una motosega a batteria.

Le migliori forbici da potatura a batteria

Dopo aver preso visione dei principali vantaggi e dei possibili punti critici di questi strumenti senza fili è tempo di scoprire le caratteristiche delle migliori forbici da potatura a batteria presenti sul mercato. A seguire troverete cinque recensioni dei modelli più popolari. Tra i parametri presi in considerazione spiccano la potenza, l’autonomia della batteria, le caratteristiche della lama, il diametro di taglio (di solito compreso tra i 20 e i 40 mm) e infine il peso, con una variabilità che parte da 490 g e supera ampiamente i 2 kg.

La migliore: Ryobi RY18SCA-0

Questa cesoia senza fili funziona con una batteria agli ioni di litio con una potenza da 18 V, che dev’essere comprata a parte insieme al caricatore. Le ottime prestazioni della batteria permettono di effettuare 1500 tagli con una sola carica. Le lame sono del tipo bypass e hanno un rivestimento in acciaio temprato. Queste ultime riescono a tagliare rami dai 20 ai 25 mm, in base al tipo di legno. La forbice ha un peso di 700 g, di conseguenza è molto facile da manovrare anche per i meno esperti; l’azionamento è facilitato dalla pressione del grilletto, che per motivi di sicurezza deve essere premuto per più di 4 secondi. Questa forbice da potatura a batteria riesce a effettuare tagli netti e precisi permettendo alle piante di crescere in maniera sana. Lo strumento è adatto alla potatura di alberi e siepi e riesce a effettuare un singolo taglio in 2,5 secondi, considerando anche lo spessore del legno.

A chi è adatta: a chi vuole una cesoia wireless dal peso minimo per favorire la libertà dei movimenti e che possa contare sull’affidabilità di un brand rinomato.

A chi è sconsigliata: a chi ha un budget più basso e si accontenta di uno strumento prodotto da un marchio poco conosciuto.

Miglior qualità/prezzo: Bosch EasyPrune

La cesoia da giardinaggio Bosch EasyPrune invece ha una batteria con una tensione di 3,6 V fornita in dotazione e che si ricarica completamente dopo sole 3:30 ore. La forbice da giardinaggio permette di tagliare in maniera agevole rami con un diametro massimo pari a 25 mm grazie alla modalità di taglio assistito. L’utilizzo è molto simile a quello delle cesoie manuali; il risultato però è più efficiente e permette di effettuare fino a 400 tagli con una sola carica. Anche in questo caso il sistema di taglio è del tipo bypass e, grazie alla tecnologia Power Assist, le condizioni di sicurezza vengono rispettate al massimo. L’apparecchio infatti si blocca automaticamente in caso di eccessiva resistenza. L’utilizzo è facilitato da un peso minimo pari a 700 g e il manico inoltre è ergonomico e antiscivolo.

A chi è adatta: a chi è alla ricerca di un apparecchio affidabile e facile da usare con un ottimo rapporto qualità/prezzo.

A chi è sconsigliata: a chi ha bisogno di una forbice più potente, in grado di effettuare più tagli con una sola carica.

La più innovativa: Tecnospray FK-201

Questa forbice elettronica ha un motore da 180 W ed è realizzata da Tecnospray, specializzata nella produzione di nuove tecnologie per l’irrorazione e il giardinaggio. Il design è molto innovativo, come dimostra la presenza della batteria al litio, con potenza di 16,8 V, inserita all’interno del manico. Lo strumento è dotato di un caricabatterie doppio che permette di effettuare due ricariche contemporaneamente. Ogni batteria ha una durata di 4 ore e si ricarica in 120 minuti; in questo modo è consentito un utilizzo continuativo di circa 8 ore. Sono disponibili due modalità di apertura delle lame, con una capacità di taglio che non supera i 25 mm. Il dispositivo presenta un pulsante di accensione sul manico e un display a LED che indica il livello di carica. Il peso finale, comprensivo di batteria, è di circa 850 g.

A chi è adatta: a chi desidera uno strumento versatile e dotato di ampia autonomia da utilizzare anche a livello professionale.

A chi è sconsigliata: a chi cerca una forbice da potatura a batteria dotata di una sola batteria e da utilizzare esclusivamente in contesti privati.

La più versatile: Roadtime DLX179

Queste forbici da potatura hanno un motore senza spazzole con una potenza di 500 W e una batteria al litio in dotazione, compatibile anche con altri elettroutensili targati Makita. Le lame sono in acciaio SK5 e hanno un diametro di apertura di 50 mm, in questo modo è possibile effettuare tagli di rami e arbusti con diametro pari a 30 mm. È presente un display digitale con informazioni sul livello di carica e il dispositivo si arresta immediatamente dopo aver rilasciato il grilletto di sicurezza. L’impugnatura è comoda e antiscivolo e il peso complessivo non supera 1,2 kg, di conseguenza il suo utilizzo è indicato anche per le mani meno esperte. Tra gli accessori in dotazione segnaliamo una valigetta, una chiave esagonale, una pietra per affilare e i guanti di protezione.

A chi è adatta: a chi necessita di una cesoia di facile utilizzo e dotata di guanti e valigetta per facilitarne il trasporto e l’uso.

A chi è sconsigliata: a chi vuole acquistare un dispositivo di marca e non è interessato agli accessori in dotazione.

La più economica: Gisam HL-1303

Questa cesoia a batteria con motore brushless e display LCD si distingue principalmente per due motivi: il prezzo competitivo e l’ampio diametro di taglio, che si spinge dai 30 a 40 mm. Per avviare il dispositivo, che entra in modalità sleep dopo 60 secondi di inutilizzo, bisogna premere due volte il grilletto; premendo più a lungo invece si può selezionare l’ampiezza di taglio. Il peso di queste forbici da potatura è pari a 2,39 kg, decisamente alto se paragonato agli altri modelli. Le lame SK5 sono resistenti alla ruggine e all’usura e permettono di effettuare migliaia di tagli senza particolari sforzi. In dotazione è presente un caricatore con 2 batterie al litio, una valigetta, guanti di protezione, lama di ricambio e lubrificante.

A chi è adatta: a chi ha bisogno di una forbice da potatura a batteria con un ampio diametro di taglio e una buona potenza, senza spendere troppo.

A chi è sconsigliata: a chi è indirizzato verso un dispositivo meno pesante, e quindi più facile da manovrare, e deve tagliare rami non molto spessi.

Le domande più frequenti sulle cesoie a batteria

Quali sono le migliori marche di forbici da potatura a batteria?

Sul mercato ci sono diversi brand specializzati nella vendita di forbici da potatura a batteria. Tra i migliori segnaliamo Tecnospray, Ryobi, Bosch e Hyundai. Questi marchi mettono a disposizione un servizio di supporto clienti puntuale e affidabile e dispongono dei principali pezzi di ricambio, a partire dalle batterie.

Quanto costa una cesoia a batteria?

Il prezzo di una forbice da potatura a batteria viene influenzato da diversi parametri: design, autonomia della batteria, tipo, lunghezza e rivestimento delle lame, diametro di taglio e presenza o meno della batteria, del caricatore e di altri accessori. Una cesoia cordless di fascia bassa costa intorno ai 70 €, mentre i modelli più potenti possono anche andare oltre i 500 €.


Copyright Klikkapromo srl – È vietato ogni sfruttamento non autorizzato