I migliori set manicure del 2021

Confronta i migliori set manicure del 2021 e leggi la nostra guida all'acquisto.
Prorelax Kit Deluxe 52248

Prorelax Kit Deluxe 52248

Il migliore

Amazon
TipologiaElettrico
Numero accessori15
Funzioni principaliManicure e pedicure per unghie naturali
VelocitàRegolazione continua
Giri al minuto2.000 - 5.400
RotazioneDoppia
Funzioni extraProtezione antipolvere
AlimentazioneCavo
Custodia
Punti forti
  • Ottima qualità dei materiali
  • Possibilità di sterilizzazione di accessori e testine
  • Robusta valigetta in alluminio per conservare apparecchio e accessori
  • Con protezione antipolvere
Punti deboli
  • Non adatto alla rimozione di smalti acrilici
Beautural 719EU-0003

Beautural 719EU-0003

Il miglior rapporto qualità prezzo

Amazon
TipologiaElettrico
Numero accessori7
Funzioni principaliManicure e pedicure per unghie naturali
Velocità13
Giri al minuton.d.
RotazioneDoppia
Funzioni extraLuce LED
AlimentazioneCavo
Custodia
Punti forti
  • Numerose velocità selezionabili per un uso personalizzato
  • Con luce LED per facilitare le operazioni di manicure
Punti deboli
  • Non adatto alla rimozione di smalti acrilici
Beurer MP 64

Beurer MP 64

Amazon
onlinestore
Notino
MondoTop
TipologiaElettrico
Numero accessori10
Funzioni principaliManicure e pedicure per unghie naturali
Velocità3
Giri al minuto3.200 - 3.800 - 4.400
RotazioneDoppia
Funzioni extraLuce LED, display LED
AlimentazioneBatteria al litio ricaricabile
Custodia
Punti forti
  • Alimentazione con batteria ricaricabile
  • Luce e display LED
  • Corpo macchina ergonomico e antiscivolo
Punti deboli
  • Non adatto alla rimozione di smalti acrilici
Homedics MAN-3023A-EU

Homedics MAN-3023A-EU

Amazon
TipologiaElettrico
Numero accessori12
Funzioni principaliManicure e pedicure per unghie naturali
Velocità2
Giri al minuton.d.
RotazioneDoppia
Funzioni extraAsciugasmalto e idromassaggio mani
AlimentazioneCavo
Custodia
Punti forti
  • Numerosi accessori integrati per la cura di mani e piedi
  • Dotato di vaschetta idromassaggio per le mani
  • Dotato di asciugasmalto
Punti deboli
  • Non adatto alla rimozione di smalti acrilici o in gel
Mosen MJ05

Mosen MJ05

Amazon
TipologiaElettrico
Numero accessori11
Funzioni principaliManicure e pedicure per unghie naturali, modellazione e rimozione smalto acrilico e in gel
Velocità3
Giri al minuto20.000
RotazioneDoppia
Funzioni extraSpegnimento automatico, spazzola per spolverare i residui di smalto, antivibrazione e riduzione del rumore
AlimentazioneCavo
Custodia
Punti forti
  • Dotato di fresa per la rimozione dello smalto gel e acrilico
  • Silenzioso
  • Numerosi accessori inclusi
Punti deboli
  • Da utilizzare con attenzione con velocità elevate
Francesca.maculan
Autore
Francesca

Come scegliere un set per manicure

Se si desidera avere mani e piedi curati recarsi dall’estetista è la scelta più comoda, ma può divenire anche la più dispendiosa se si trasforma in un appuntamento frequente. Un’alternativa c’è: se si possiede un po’ di manualità e si ama il fai da te, è possibile avere una manicure sempre perfetta anche a casa, basta avere gli strumenti giusti. Sul mercato sono infatti disponibili gli strumenti adatti per levigare e limare le unghie e rimuovere ispessimenti della pelle di mani e piedi con un risultato comparabile a quello che si ottiene presso un professionista. In questa pagina vi parliamo proprio degli strumenti che vanno a comporre un set per la manicure, indicandovi come funzionano, a cosa servono, come scegliere il set più adatto e a cosa fare attenzione quando eseguite una manicure casalinga.Set manicure

A cosa serve il set manicure

Un set per la manicure, come indica il nome stesso, serve per eseguire tutte quelle operazioni che mirano a donare alle unghie delle mani (ma anche dei piedi) un aspetto ordinato e curato, nonché a risolvere quelle condizioni antiestetiche e spiacevoli che spesso interessano mani e piedi. Le operazioni che si possono effettuare con l’aiuto degli strumenti presenti in un set per manicure sono:

  • accorciamento, limatura e levigatura delle unghie di mani e piedi;
  • rimozione delle cuticole;
  • lucidatura della superficie dell’unghia;
  • rimozione di callosità, ispessimenti (ipercheratosi) e indurimenti di alcune zone dei piedi e delle mani.

Quasi tutti gli strumenti che si utilizzano per le unghie delle mani possono essere utilizzati anche per le unghie dei piedi, ecco perché la maggior parte dei set è finalizzata sia alla manicure che alla pedicure. Specifichiamo che ci sono set che presentano strumenti che si prestano al trattamento di problematiche che interessano più frequentemente i piedi, come calli, occhi di pernice, duroni e onicocriptosi (le fastidiose unghie incarnite); altri invece si focalizzano sulla cura specifica delle unghie delle mani e sono pensati per tutte quelle operazioni tipiche della nail art, come ad esempio la rimozione di smalti gel o acrilici. Se si è alla ricerca invece di uno strumento più specifico per la rimozione di calli e duroni vi consigliamo di dare un’occhiata alla nostra guida all’acquisto dedicata ai rulli anti calli.Set manicure operazioni

Tipologie

Sul mercato possiamo trovare due tipologie di set per manicure e pedicure: quelli manuali e quelli elettrici. Gli strumenti manuali possono svolgere le stesse funzioni di quelli elettrici e quindi la scelta dipende per lo più dalla velocità con cui si desidera svolgere queste operazioni e da quanta confidenza si possiede nel maneggiare uno strumento elettrico e quindi più potente. Gli strumenti elettrici, oltre ad essere più potenti, sono anche più efficaci e precisi e sono dunque indicati per coloro che cercano di risolvere problematiche persistenti oppure si vogliono dedicare alla manicure e pedicure con una certa frequenza e magari eseguirla a parenti ed amici o a livello professionale.
In questa pagina andremo a trattare principalmente dei set elettrici, ma prima diamo uno sguardo generale ad entrambe le tipologie.

Set per manicure/pedicure manuali

Si tratta di kit comprensivi di strumenti non elettrici ma analogici.Set manicure manuale Vi sono set per la manicure manuali basici, composti da pochi strumenti essenziali e che sono anche i più comuni, oppure che includono anche altri strumenti, come quelli per la cura del viso. In questi set troviamo:

  • Tagliaunghie (o clip): lo strumento forse più comune, è utilizzato per accorciare le unghie di mani e piedi;
  • Forbicina per cuticole: con piccole lame ricurve e appuntite, per rimuovere le cuticole ed eventualmente anche regolare la lunghezza delle unghie;
  • Limetta per unghie: serve a modellare e levigare l’estremità dell’unghia e ad eliminarne eventuali irregolarità;
  • Spingi cuticole: in legno o metallo, viene utilizzata per sollevare o spingere ai lati dell’unghia quel sottile strato di pelle che si trova alla base dell’unghia;
  • Pinza per recidere le cuticole;
  • Strumento di rimozione calli e ispessimenti;
  • Tagliaunghie grande: indispensabile per unghie molto spesse e dure;
  • Strumento per la pulizia delle unghie.

Altri strumenti extra presenti nei kit per la manicure manuali sono quelli indicati per la cura del viso, come la pinzetta obliqua per regolare le sopracciglia, la forbicina per le sopracciglia e lo strumento per la rimozione dei punti neri.Set manicure manuale strumenti

Set per manicure e pedicure elettrici

I set per la manicure elettrici sono invece pensati per una manicure più frequente e possono essere utilizzati anche a livello professionale. I set di questo tipo velocizzano il procedimento e lo eseguono con una maggiore precisione. Normalmente i set per la manicure elettrici sono composti da un dispositivo elettrico principale corredato da testine e vari strumenti applicabili con funzioni diverse. I set per manicure più completi includono:

  • strumenti per la limatura e la modellatura delle unghie;
  • strumenti per la rimozione di cuticole, calli, ispessimenti della pelle e onicomicosi;
  • strumenti specifici per la rimozione di smalti acrilici e in gel.

I set elettrici possono quindi essere utilizzati sia su unghie naturali sia su unghie ricostruite, anche se, come vedremo, questa funzione dipende dalla potenza dell’apparecchio nonché dalla presenza di punte specifiche per la lavorazione degli smalti.

Cosa include il set manicure elettrico

Ogni set per manicure elettrico è costituito da un apparecchio principale a cui va applicata una delle testine (punte) presenti nel set. Il corpo del dispositivo non è molto grande, deve essere ergonomico, antiscivolo e maneggevole per facilitare una presa salda e sicura. Sul dispositivo troviamo anche la regolazione della velocità e del verso di rotazione.Set manicure elettrico

Punte ed altri strumenti inclusi nel set elettrico per la manicure

Le punte sono ciò che permette la modellazione e limatura delle unghie e lo svolgimento delle altre operazioni per cui il set è pensato. Sono disponibili in varie forme, dimensioni, materiali e grana ed ognuna è specifica per una o più funzioni determinate. È dunque importante conoscere quali funzioni svolge ciascuna testina per capire se un determinato set soddisfi le proprie esigenze specifiche. Qui sotto vi elenchiamo le principali punte che possiamo trovare in un set per manicure elettrico:

  • Cono in zaffiro a grana grossa: finalizzato alla rimozione rapida di calli spessi o ispessimenti di ampie dimensioni sulla pianta e sul tallone del piede;
  • Disco in zaffiro a grana fine: per la limatura e il trattamento delle unghie;
  • Disco in zaffiro a grana grossa: per limare le unghie in modo preciso;
  • Fresa cilindrica: per levigare e rifinire la parte superficiale di unghie molto indurite, può essere sia grande che piccola a seconda della superficie da levigare;
  • Fresa ad ago: consente di rimuovere le cuticole laterali e, se leggermente bombata, aiuta a sollevare e rimuovere le cuticole che si distribuiscono “a tappeto” sulla superficie dell’unghia; questa punta è usata anche per sollevare gli angoli appuntiti dell’unghia (che causano le unghie incarnite) e di fresare frammenti di unghia;
  • Fresa a fiamma: è uno strumento di precisione per la rimozione di cuticole e callosità laterali;
  • Punta a sfera: anch’essa utile per eliminare la pelle secca e callosa presente attorno all’unghia;
  • Fresa in zaffiro circolare: per rimuovere delicatamente i calli.

Set manicure punte per unghie naturaliSpecifichiamo infine che in gergo l’apparecchio completo (corpo macchina e punta rotante) viene anche chiamato a volte semplicemente fresa per unghie.

Set per la manicure di unghie ricostruite o con smalto in gel

I set per manicure pensati anche per la modellazione delle unghie ricostruite o con smalto semipermanente sono composti sia dalle punte che abbiamo visto sopra, per la fresatura, la limatura e la rimozione delle cuticole, sia da punte e frese specifiche pensate per opacizzare, accorciare, rimuovere, rifinire, lucidare lo smalto gel e acrilico. Le punte specifiche per la rimozione dello smalto sono chiamate punte shark perché dotate di scanalature in grado di creare una polvere grossolana e facilmente aspirabile; possono essere presenti nei set per manicure più completi, ma molto spesso sono esclusiva dei set specifici per la nail art e non vanno utilizzate su unghie naturali. Se si è dunque alla ricerca di un set adatto anche a queste lavorazioni con smalto, consigliamo di verificare sempre che questo tipo di punte siano presenti. A facilitare la scelta, nei set pensati solo per la manicure di unghie naturali viene spesso specificato che si tratta di un set non adatto alla lavorazione di unghie con gel o smalti acrilici.Set manicure punte per manicure con acrilico e smalto in gel

Materiali

Per i set manicure manuali il materiale più utilizzato è l’acciaio, che deve essere inossidabile per evitare che si annerisca e si rovini nel tempo e con l’uso. Conoscere i materiali utilizzati nei set elettrici ha invece una rilevanza decisamente maggiore perché consente di capire il grado di abrasività e la funzione stessa della punta. Elenchiamo qui sotto i materiali di uso più comune nelle punte dei set per la manicure:

  • Punte diamantate: a consumo rapido (molto abrasive), facili da pulire e sterilizzare, sono molto utilizzate per per la rimozione di callosità e cuticole, ma vanno usate a bassa velocità e con molta attenzione per evitare di causare microferite o danni anche più gravi;
  • Punte in zaffiro: meno abrasive e quindi a consumo più lento, sono le più usate nei set per la manicure di unghie naturali e ad uso personale;
  • Punte in acciaio: meno abrasive e più delicate, servono principalmente a levigare e lisciare zone già trattate con punte più abrasive;
  • Punte in ceramica o tungsteno: esclusivamente utilizzate per la modellazione di unghie in gel o ricostruite e non adatte alla manicure di unghie naturali;
  • Punte in feltro per lucidare;
  • Scovolini in carta vetrata: da applicare sopra la punta cilindrica chiamata mandrino, possono avere differenti grane e sono usa e getta.

Funzioni

In base a cosa si vuole fare e al tipo di unghie che si possiede è bene valutare non solo gli strumenti che sono inclusi nel set, ma anche la velocità e le altre funzioni a disposizione.

Potenza, giri al minuto e regolazione della velocità

La potenza dell’apparecchio per la manicure si misura in watt ed è un dato rilevante soprattutto per quei set ad uso professionale la cui potenza raggiunge o supera i 45 watt. Quando parliamo invece di set per la manicure elettrici per unghie naturali, la potenza è ridotta e proprio per questo si tratta di strumenti più semplici, più sicuri da utilizzare e che non richiedono una preparazione professionale. La potenza va a determinare la velocità dell’apparecchio per la manicure. Questa si misura in giri al minuto (RPM) ed è regolabile. I set per la manicure più facili da usare offrono la possibilità di scegliere tra pochi livelli di velocità, ma quelli più precisi consentono una regolazione più puntuale e dinamica della velocità per modulare al meglio le operazioni di levigatura delle unghie. Il range standard di un set per la manicure casalingo va da un minimo di 2.000 giri/minuto ad un massimo di 6.000. La potenza e la velocità salgono molto quando parliamo di set per la manicure professionali da utilizzare anche per la modellazione di unghie acriliche: questi set hanno un numero di giri/minuto che può arrivare a 30.000 e richiedono molta attenzione ed esperienza di utilizzo, risultando non adatti per chi cerchi semplicemente uno strumento da usare in casa per operazioni di manicure standard.Set manicure pulsanti regolazione velocità

La regolazione della velocità avviene solitamente tramite dei pulsanti presenti sull’apparecchio principale oppure tramite una ghiera laterale che permette una modulazione della velocità più precisa e pratica, ma che richiede anche maggiore sensibilità e controllo sull’apparecchio.

Selezione della rotazione

La possibilità di scegliere il verso di rotazione (orario o antiorario) è molto importante per effettuare le operazioni di limatura e levigatura correttamente in quanto, quando si esegue una manicure sulle proprie mani, si va ad utilizzare sia la mano destra che la sinistra: nel primo caso la rotazione deve essere in senso orario, nel secondo antiorario. La doppia rotazione consente quindi di utilizzare lo strumento per la manicure da diverse angolazioni.

Antivibrazione

La funzione antivibrazione è tipica dei set per la manicure più potenti e che vengono utilizzati quotidianamente per un uso professionale. Una continua vibrazione può infatti non solo essere fastidiosa, ma anche causare problemi al polso. Consigliamo di tenere conto di questa caratteristica solo nell’acquisto di un set potente ad uso professionale, tenendo a mente che i set che prevedono questa funzione sono anche più costosi.

Riduzione del rumore

Anche questa funzione è utile soprattutto per coloro che utilizzano il set per la manicure a livello professionale e quindi desiderano rendere l’esperienza della manicure piacevole per le clienti. Per un uso personale non è invece necessario che lo strumento abbia questa funzione specifica anche perché i set per la manicure ad uso casalingo sono meno potenti e quindi meno rumorosi.

Altre funzioni

Nei set per la manicure elettrici più completi possiamo trovare altre interessanti funzioni che rendono le operazioni di manicure più confortevoli. Alcuni set prevedono ad esempio una vaschetta per l’idromassaggio delle mani che ha la funzione anche di ammorbidire la pelle prima di effettuare le operazioni di manicure. Set manicure con idromassaggio maniLa funzione asciugasmalto è invece pensata per chi è solito applicare uno smalto tradizionale e vuole accelerarne l’asciugatura (ed è differente dal fornetto per unghie necessario, invece, per fissare lo smalto in gel o acrilico, uno strumento che va di solito acquistato separatamente). Alcuni set infine prevedono la funzione di spegnimento automatico.

Accessori

Per chi cerca un set completo è utile tenere in considerazione anche la presenza di accessori extra che rendono più pratica la realizzazione della manicure. Questi sono gli accessori più comuni presenti nei set per la manicure elettrici:

  • Tappo per la protezione dalla polvere delle unghie: utile per limitare la dispersione della polvere e dei residui generati dalla levigatura e limatura delle unghie; per chi utilizza invece set per la lavorazione di smalti è invece più efficiente ricorrere a dei veri e propri aspiratori per unghie;
  • Luce LED: offre una maggiore illuminazione e consente quindi di svolgere le operazioni di manicure in modo più preciso;
  • Custodia: presente nella maggior parte dei set per manicure, consente non solo di tenere in ordine i vari strumenti per la manicure ma anche di portare il set comodamente in viaggio.

Set manicure tappo di protezione dalla polvereAlimentazione

Gli strumenti per la manicure elettrici funzionano solitamente con un cavo di alimentazione ma segnaliamo che, per chi desidera un set da portare comodamente con sé e da utilizzare ovunque, è possibile trovare set per manicure cordless che funzionano a batteria, ricordando però che questa ha una durata limitata a circa un paio d’ore.

Le domande più frequenti sui set per la manicure

Come utilizzare gli strumenti per la manicure in sicurezza?

I set per la manicure pensati per modellare le unghie naturali sono relativamente sicuri in quanto hanno una potenza limitata ed una velocità ridotta rispetto a quelli pensati per le operazioni di ricostruzione delle unghie o per la rimozione di smalti acrilici e in gel. In ogni caso è bene prestare attenzione a tutti gli elementi che abbiamo visto sopra, in particolare alla selezione della velocità e al tipo di punte che si vanno ad utilizzare proprio per la loro azione abrasiva. Consigliamo quindi di:

  • Scegliere sempre la punta adatta al tipo di operazione di manicure che si vuole effettuare;
  • Scegliere la velocità adatta anche in base all’abrasività della punta e del materiale di cui è costituita: meglio optare, per prima cosa, per una velocità ridotta per prendere un po’ di manualità ed evitare di danneggiare la parte superficiale delle unghie;
  • È molto importante mantenere gli strumenti del set manicure puliti, disinfettarli dopo ogni utilizzo o, se possibile, sterilizzarli; la mancanza di igiene potrebbe portare infatti ad irritazioni ed infezioni;
  • Asciugare sempre le punte e gli accessori del set dopo averli lavati e prima di riapplicarli.

Infine, per le persone affette da diabete, esistono in commercio numerosi set dotati di punte e strumenti sicuri anche in presenza di questa patologia, caratteristica che deve sempre essere specificata dal produttore.

Quanto costa un set per manicure?

I set per la manicure hanno un prezzo molto variabile cha va da un minimo di 20 € fino a superare i 100 € nei set che prevedono anche strumenti per la ricostruzione di unghie e per modellare smalti acrilici e in gel, spesso dotati di un motore più potente e di una base esterna. Il prezzo dei set dipende anche dal numero di accessori e testine, dalle funzionalità presenti e dai materiali utilizzati per le punte. Se si ha intenzione di acquistare un set per un uso frequente o addirittura professionale è opportuno partire da un budget medio-alto per assicurarsi che sia non solo completo ma anche sicuro ed efficace.

Quali sono le migliori marche di set per manicure?

Optare per una marca conosciuta e specializzata nella produzione di dispositivi medici e per la cura della persona, come Beurer e HoMedics, è senza dubbio garanzia di qualità, buon funzionamento e una buona assistenza post vendita. Se ci si addentra nei set per la manicure professionale, i marchi a disposizione sono molti e una buona conoscenza del settore è utile per scegliere quelli più affidabili.


Copyright Klikkapromo srl – È vietato ogni sfruttamento non autorizzato

Quali sono i migliori set manicure del 2021?

La tabella dei migliori set manicure del 2021 scelti dalla redazione di QualeScegliere.it

Il migliore
Prorelax Kit Deluxe 52248 Prorelax Kit Deluxe 52248
Miglior prezzo
78,52 €
Miglior qualità/prezzo
Beautural 719EU-0003 Beautural 719EU-0003
Miglior prezzo
30,99 €
Beurer MP 64 Beurer MP 64 Miglior prezzo
57,00 €
Homedics MAN-3023A-EU Homedics MAN-3023A-EU Miglior prezzo
77,28 €
Mosen MJ05 Mosen MJ05 Miglior prezzo
25,96 €

Set manicure: gli ultimi prodotti recensiti

Il migliore
Prorelax Kit Deluxe 52248

Prorelax Kit Deluxe 52248

Migliore offerta:78,52€

Il miglior rapporto qualità prezzo
Beautural 719EU-0003

Beautural 719EU-0003

Migliore offerta:30,99€