Recensione: Philips GC1433/40 Comfort

Vapore regolabile 0-25 g/min, capacità serbatoio 220 ml, potenza 2000 Watt
Voto finale 7,3/10
Struttura: 7,5
Vapore: 7,5
Acqua: 7,5
Potenza e consumi: 6,5
Piastra: 7,5
Media voti fattori: 7,3/10
*Spedizione inclusa
Dati tecnici
  • Potenza: 2000 W
  • Spegnimento automatico: No
  • Capacità serbatoio: 0,22 l
  • Funzione Eco: No
  • Sistema anti calcare: Sì
  • Erogazione massima vapore: 25 g/min
  • Colpo vapore: 95 g/min
  • Materiale piastra: alluminio
  • Punta piastra: di precisione
  • Distribuzione fori: concentrati ai lati
  • Fori piastra: pochi
  • Materiale impugnatura: plastica
  • Peso a serbatoio vuoto: 980 kg
  • Impostazione della temperatura: manuale
  • Tempo di riscaldamento: 2 min
  • Acqua utilizzabile: di rubinetto
  • Vapore verticale: Sì
  • Accessori: n.d.
Punti forti
  • Facile manutenzione grazie al sistema anticalcare
  • Buon colpo vapore (contro le pieghe ostili)
Punti deboli
  • Nessuna funzione Eco
  • Serbatoio piccolo
  • Non particolarmente rapido a scaldarsi

Contenuto sponsorizzato

Philips GC1433/40 Comfort

I nostri voti sui fattori decisivi per la scelta del ferro da stiro

1. Struttura: Voto 7,5 su 10

Il modello Philips GC1433/40 Comfort è un ferro da stiro a vapore di fascia bassa, nonostante ciò merita una buona votazione nel fattore struttura.
Infatti, oltre ad avere una forma ideale per il lavoro da diversi punti di vista, troviamo anche elementi utili alla sicurezza del ferro stesso.

Philips GC1433/40 Comfort struttura
Spieghiamoci meglio: la giuntura tra il cavo e il ferro è ben protetta da un tubicino in gomma. Quest'ultimo è flessibile e, insieme anche ad una base pivotante, permette un'ampia libertà di movimento.
La parte posteriore del Philips GC1433/40 Comfort è piana, in modo da poter appoggiare il ferro in piedi quando è a riposo. La punta del ferro, ma ne parleremo meglio in seguito, è leggermente prominente e le misure in lunghezza sono superiori ad altri modelli.

Philips GC1433/40 Comfort tubicino flessibile

La presa non è particolarmente comoda, ma comunque spaziosa. I materiali utilizzati per il ferro da stiro Philips GC1433/40 Comfort sono plastiche leggere, e i materiali sono ben assemblati. Come sempre, però, la parte più delicata ci sembra lo sportellino per il ribocco d'acqua.

2. Vapore: Voto 7,5 su 10

Il fattore vapore soddisfa solo in parte, e i valori che troviamo sono nella media della sua fascia di prezzo.
Non del tutto soddisfacente è l'erogazione continua di 25 g/min, considerate che il minimo in commercio è di 20 g/min.

Philips GC1433/40 Comfort vapore
Al Philips GC1433/40 Comfort non manca invece un discreto colpo vapore, che offre diversi vantaggi: con 95 g/min all'attivo, il nostro esaminato può sia operare in verticale che appianare le pieghe più ostili nella classica posizione di stiratura orizzontale.

Philips GC1433/40 Comfort colpo vapore

Non solo, grazie al colpo vapore possiamo meglio operare su tessuti particolari come il velluto, che va stirato senza contatto con la piastra.
Il valore di 95 g/min non è comunque dei più considerevoli, visto che ci sono top di gamma che vanno oltre i 200 g/min, assicurando un lavoro più rapido.

3. Acqua: Voto 7,5 su 10

Per quanto riguarda il fattore acqua siamo ugualmente soddisfatti, perché, come nei precedenti fattori, anche qui troviamo un buon numero di elementi per una votazione più che discreta.

Philips GC1433/40 Comfort serbatoio

Il serbatoio è di media grandezza, comunque proporzionato alle capacità di vapore del Philips GC1433/40 Comfort: con un utilizzo medio di erogazione continua e di supervapore, il serbatoio da 220 ml sarà in grado di operare per un'ora circa.

Philips GC1433/40 Comfort sistema anticalcare

Il ferro da stiro esaminato può essere utilizzato con acqua del rubinetto, che può anche essere mescolata con acqua demineralizzata. Soprattutto per chi abita in zone dove l'acqua è ricca di calcare, una volta al mese circa è consigliato effettuare una pulizia approfondita, per evitare appunto i danni causati dal calcare. In vostro aiuto troverete la funzione Calc Clean.
Infine, anche nel Philips GC1433/40 Comfort è presente la classica funzione spray (inumidire il capo durante la stiratura aiuta ad appianare le pieghe più ostili).

4. Potenza e consumi: Voto 6,5 su 10

Il fattore potenza e consumi è il meno interessante fra i 5 che abbiamo esaminato, soprattutto per la mancanza di una funzione Eco: la votazione è solamente poco più che sufficiente.

Philips GC1433/40 Comfort termostato

Bisogna però precisare che, visto il prezzo esiguo del prodotto, tale mancanza non stupisce affatto.

Philips GC1433/40 Comfort potenza e consumi
Non solo, visti i soli 2000 Watt di potenza non ci sembra una funzione così indispensabile. Il modello Philips GC1433/40 Comfort si scalda comunque velocemente alle temperature più basse, che possono essere controllate tramite un apposito termostato.

5. Piastra: Voto 7,5 su 10

Abbiamo assegnato un voto discreto alla piastra di questo ferro da stiro.

Philips GC1433/40 Comfort piastra
Sia la forma che il numero di fori permettono un lavoro completo, con fluidità e precisione nelle zone anguste. Abbiamo già detto che il ferro da stiro Philips GC1433/40 Comfort è dotato di una punta prominente, che bene si divincola tra bottoni, colletti e polsini, notoriamente i punti più difficili da raggiungere.
Il numero di fori non è elevatissimo, ma questi sono ben disseminati lungo tutto la piastra, anche in punta, una caratteristica che permette un'omogenea distribuzione del calore, garantendo una buona scorrevolezza.

Philips GC1433/40 Comfort punta

Inoltre, proprio per migliorare la fluidità di lavoro, la stessa Philips indica che la piastra ha un rivestimento antiaderente.


Contenuto sponsorizzato

Il voto finale di QualeScegliere.it: 7,3/10

Il modello Philips GC1433/40 Comfort è un ferro da stiro di fascia economica, che dopo essere stato analizzato dai nostri esperti riceve una votazione di 7,3 su 10. Rispetto a tanti altri modelli, il nostro esaminato dimostra di avere alcune particolarità che lo rendono particolarmente appetibile nella sua categoria, e per questo è da considerarsi come uno dei migliori ferri da stiro di fascia bassa. Rispetto ad altri ferri da stiro economici vanta un buon colpo vapore, nonché un semplice ed efficiente sistema anticalcare. Anche la piastra va annoverata tra i punti forti di questo modello, dal momento che, grazie ad un buon numero di fori ed alla punta penetrante, permette di stirare con fluidità e precisione. Non convince però del tutto nel fattore potenza e consumi, non essendo tra i più veloci a scaldarsi e non disponendo di una funzione Eco. Per noi è il modello ideale per chi non ha molti indumenti, ma tra questi anche camicie e simili, oppure il prodotto perfetto da tenere in casa come secondo ferro. Se invece avete molti indumenti difficili, e cercate particolare velocità, meglio puntare su un top di gamma.

Galleria fotografica

Materiale informativo

Recensioni di prodotti simili


Contenuto sponsorizzato

"Philips GC1433/40 Comfort": hai dubbi? Facci una domanda!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecco i migliori tre prodotti della categoria.

8 visitatori su 10 approfittano di queste offerte.

Il migliore

Philips GC4910/10 PerfectCare Azur

Miglior prezzo: 87,00€

Il miglior rapporto qualità prezzo

Rowenta DW6010 Eco Intelligence

Miglior prezzo: 48,99€

Il più venduto

Rowenta DW6020 ECO Intelligence

Miglior prezzo: 59,00€