Come fare amicizia: 5 consigli per conoscere nuove persone

«La volpe tacque e guardò a lungo il piccolo principe:
"Per favore... addomesticami", disse.
"Volentieri", disse il piccolo principe, "ma non ho molto tempo, però. Ho da scoprire degli amici, e da conoscere molte cose".
"Non si conoscono che le cose che si addomesticano", disse la volpe. "Gli uomini non hanno più tempo per conoscere nulla. Comprano dai mercanti le cose già fatte. Ma siccome non esistono mercanti di amici, gli uomini non hanno più amici. Se tu vuoi un amico addomesticami!"»

Queste righe tratte da Il Piccolo Principe di Antoine de Saint-Exupéry e divenute ormai celebri sintetizzano il significato dell'amicizia. A tutti può capitare un periodo in cui, a causa di un cambiamento di vita o di prospettiva, ci si può sentire soli e senza amici.
Nonostante gli sforzi sembra infatti di non riuscire ad instaurare con le altre persone legami più profondi di una semplice frequentazione, e si può iniziare a mettere in dubbio la propria capacità di crearsi degli affetti.
La sottoscritta ha sperimentato la sensazione in passato in seguito ad un trasferimento all'estero: nelle prossime righe puoi scoprire in che modo sono riuscita a conoscere nuove persone e trovare nuovi amici, e prendere spunto su cosa fare per non sentirti più solo.

1. Vietato stare sul divano

È sbagliato pensare che per fare amicizia basti andare una sera in un bar, attaccare bottone con qualcuno e proporgli a fine serata di rivedersi: o meglio, può anche funzionare, ma si tratta in generale di casi fortuiti e non certo della norma.
L'amicizia nasce infatti generalmente da una serie di incontri costanti, dovuti alla frequentazione del medesimo luogo per un interesse comune: non a caso infatti i posti più propizi sono la scuola o l'ambiente di lavoro, dove lentamente, giorno per giorno, si possono scoprire persone affini con comuni interessi. Non sempre però si trova il collega o il compagno di banco "giusto", ed è per questo motivo che è necessario ampliare le occasioni in cui è possibile conoscere persone nuove e continuare ad incontrarle con cadenza regolare senza bisogno di organizzarsi.
Un'ottima soluzione sono i corsi: sportivi, di lingua, di ballo, di khoomii (il canto laringale originario della Mongolia), di qualunque cosa possa interessarti e che tu abbia modo di frequentare con costanza. Qui infatti potrai ad ogni appuntamento incontrare persone con interessi simili ai tuoi e imparare a conoscere lentamente quelle che ti sembrano le più interessanti.
Frequenta corsi dopo il lavoro

2. Sii te stesso

Può sembrare una raccomandazione banale, ma ci se ne dimentica spesso troppo velocemente: non è una colpa trovarsi da soli né è "da sfigati". Domandarsi costantemente se si è detta o fatta la cosa giusta o, viceversa, eccedere nell'espansività è solo controproducente, perché si rischia di risultare esagerati.
Che tu sia timido, estroverso, sicuro di te, ombroso o esuberante, non avere paura di mostrarti per quello che sei. Anche fare una figuraccia non è sempre un danno, anzi, talvolta può rompere il ghiaccio fra sconosciuti ed essere lo spunto per ridere assieme.
Sii te stesso

3. Organizza un'uscita

Uno dei segreti per fare amicizia è conoscere le persone anche al di fuori dell'ambiente dove le si frequenta solitamente. Cambiando il contesto possono infatti emergere lati imprevedibili del carattere di ognuno: potresti ad esempio scoprire che il ragazzo del corso di tedesco esperto di letteratura russa conosce anche a memoria tutte le puntate di "Un posto al sole", o che il colore preferito della collega appassionata di death metal è il rosa shocking, possibilmente glitterato.
Davanti ad una cena o ad una birra si possono scoprire inattesi interessi in comune e gettare le basi per una nuova amicizia.
Organizza un'uscita

4. Sfrutta le competenze altrui

Fa sempre piacere quando qualcuno ci riconosce una particolare competenza in un certo ambito, e a tutti piace condividere le proprie passioni.
Hai bisogno di un maglione nuovo, o vorresti imparare a suonare la chitarra? Allora prova chiedere a quella ragazza vestita sempre benissimo di andare a fare shopping insieme, o al ragazzo che ha una seconda laurea al conservatorio di darti qualche lezione.
Chiedere un consiglio a qualcuno che ci sembra possa essere esperto del tema può essere un'ottima strategia per aver l'occasione di approfondire la conoscenza di quella persona.
Chiedere consigli agli altri

5. Viziati

Per quanti amici si possano avere, non è sempre possibile evitare i momenti di solitudine: può succedere infatti che tutti si trovino in vacanza quando tu proprio non puoi muoverti da casa, o che non ci sia nessuno interessato a venire a vedere la mostra di El Greco con te.
In questi casi non rinunciare a seguire i tuoi programmi e goditi il tuo tempo libero come faresti in compagnia di amici: vuoi andare a mangiare una pizza, al cinema o a ballare? Niente ti vieta di andarci da solo, anzi, imparare a viziarsi migliorerà la tua autostima e farà magicamente scomparire ogni paura di restare solo.
Coltiva i tuoi interessi

Action cam: prodotti recensiti

Cuffie: prodotti recensiti

Ebook reader: prodotti recensiti

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!
Ogni settimana informazioni preziose sui migliori prodotti ai migliori prezzi sul mercato. Inserisci la tua email qui sotto e clicca su iscriviti!