Recensione: Ghd Air

2100 W, ionizzatore

Potenza
7.5
Benessere dei capelli
7.5
Funzioni
8
Struttura
8
Accessori
7

Offerte nuovo

beautye
127,94 €
ermeshop
129,00 €
profumomania
129,90 €
amazon
130,29 €
lovethehair
133,00 €
Andamento prezzo Confronta su Trovaprezzi.it le offerte per ghd Air

Scheda tecnica

Potenza: 2100 W Tipo di motore: AC Flusso d'aria: n.d. Temperature selezionabili: 3 Velocità selezionabili: 2 Turbo: Colpo d'aria fredda: Ionizzatore: Accessori: Concentratore ultra stretto Materiale griglia: n.d. Peso: 820 g Lunghezza cavo: 2,7 m Griglia removibile: Pieghevole: Voltaggio: 220-240 V Anello d'aggancio: Rumorosità: n.d.

Punti forti

Struttura e materiali di buona qualità Design professionale Riduce l'effetto crespo
QualeScegliere logo blu

ghd Air in breve

Il ghd Air è un asciugacapelli professionale di fascia medio-alta. Parliamo di uno dei primi apparecchi ghd lanciati sul mercato, equipaggiato con un motore a corrente alternata e una potenza di 2.100 W, caratteristiche che lo rendono adatto sia ad asciugare la chioma rapidamente, sia a ottenere una messa in piega definita, anche qualora abbiate capelli crespi o ricci. Tuttavia, se comparato agli asciugacapelli professionali usciti negli ultimi anni, il ghd Air risulta da alcuni punti di vista superato: basti pensare ai nuovi modelli con motore digitale e flusso d’aria ultra veloce, come il ghd Helios o il Parlux Alyon. Pur avendo buone caratteristiche in termini di design e materiali, il ghd Air si posiziona quindi su un gradino più in basso rispetto ad altri modelli di asciugacapelli più recenti, venduti a prezzi leggermente superiori.

Voto finale: 7.6

La nostra recensione

Una messa in piega come quella del parrucchiere non è semplice da ottenere. Utilizzare un asciugacapelli professionale può, però, fare la differenza. Ecco perché i marchi di asciugacapelli più apprezzati dai consumatori sono quelli che nascono come strumenti professionali pensati per parrucchieri e saloni di bellezza. Ghd è uno di questi, diventato celebre sia per le sue piastre, sia per gli asciugacapelli ultraveloci. Nonostante il ghd Helios rimanga l’asciugacapelli migliore tra quelli proposti da ghd, il ghd Air, come vedremo, presenta caratteristiche ancora oggi interessanti per coloro che vogliano un dispositivo professionale, ma meno costoso.

Potenza: voto 7,5

Il motore è una componente fondamentale di qualsiasi asciugacapelli poiché dalle sue prestazioni dipendono molti aspetti rilevanti, come la velocità del flusso d’aria, il livello di calore e, di conseguenza, anche la velocità di asciugatura e la precisione nel risultato finale.
Analizzando le caratteristiche del motore del ghd Air possiamo dire che questo modello si posizioni su un gradino più in basso rispetto all’Helios. Ricordiamo che il ghd Air è un apparecchio uscito circa 10 anni fa e l’innovazione nel campo degli asciugacapelli ha portato i modelli di fascia alta più recenti a un livello avanzato.ghd AirCiononostante, il ghd Air presenta ancora oggi caratteristiche apprezzabili, soprattutto se comparato a modelli non professionali. Andiamo qui di seguito a illustrarle.
Il ghd Air ha, prima di tutto, un motore a corrente alternata AC. Si tratta di una tipologia meno longeva rispetto ai modelli DC brushless e a quelli EC. Nel ghd Air la potenza pari a 2.100 W può essere considerata sufficientemente elevata anche per modellare capelli ricci e crespi e garantire una buona precisione nella messa in piega.
I tempi di asciugatura sono rapidi se comparati ad altri modelli economici in commercio, ma non tanto quanto quelli garantiti dal ghd Helios, che vanta un flusso d’aria potenziato dalla tecnologia Aeroprecis, assente invece nel ghd Air.

Benessere dei capelli: voto 7,5

Dal punto di vista delle tecnologie che mirano a offrire un maggiore benessere ai capelli, il ghd Air punta solo sullo ionizzatore. La tecnologia agli ioni è oramai una presenza costante in moltissimi asciugacapelli e nel ghd Air ci troviamo di fronte a una tecnologia a ioni avanzata, in grado effettivamente di ridurre l’effetto crespo e offrire un effetto lucido e composto, paragonabile a quello che si riceve in un salone di bellezza.ghd Air benessere capelliDal punto di vista della protezione e del benessere della chioma, le differenze con il ghd Helios non sono molte, se non il fatto che i tempi di asciugatura, e quindi l’esposizione della chioma al calore, sono un po’ più lunghi con il ghd Air.
Viste le caratteristiche sopra descritte, la nostra valutazione non si spinge oltre a un 7,5, anche in considerazione del fatto che con altri modelli in commercio meno costosi è possibile ottenere risultati molto simili in termini di lucentezza e morbidezza della chioma. Ne sono un esempio il Panasonic EH-NA63CN825, che abbiamo recensito in passato, o il Remington Keratin Protect.

Funzioni: voto 8

Parlando di funzioni, possiamo confermare che il ghd Air vada valutato alla stregua degli altri asciugacapelli di tipo professionale anche se, va precisato, non presenta funzioni particolarmente innovative. ghd Air funzioniGrazie ai due interruttori presenti sull’impugnatura si può optare per due velocità, due livelli di calore e il getto d’aria fredda, pensato per fissare la messa in piega. Apprezziamo il design e, in particolare, il posizionamento degli interruttori per regolare queste impostazioni, che risultano semplici e funzionali.

Struttura: voto 8

In quanto a struttura, ci troviamo di fronte a un asciugacapelli apprezzato soprattutto per il suo design e la qualità di fabbricazione. Materiali robusti e una linea moderna e professionale innalzano il ghd Air all’interno di una fascia di prezzo medio-alta.ghd Air strutturaNon troviamo tuttavia tutti gli aspetti positivi presenti nel più recente Helios, che ha infatti un peso più contenuto e bilanciato e un cavo di 3 m: il ghd Air pesa circa 800 g, un valore che supera di molto i modelli di asciugacapelli più recenti, e un cavo di 2,7 m. Avere a disposizione 30 cm in meno di lunghezza non fa in realtà una grande differenza, diventando rilevante solo nel caso in cui la presa elettrica sia lontana dalla postazione in cui effettuate di norma la messa in piega.

Accessori: voto 7

Come accade per molti dei prodotti ghd, anche in questo caso il set di accessori è davvero essenziale. Incluso con l’apparecchio è presente soltanto un concentratore stretto per lo styling definito. ghd Air concentratoreSi tratta senza dubbio di un accessorio indispensabile per la messa in piega: grazie al beccuccio con fessura molto sottile il concentratore del ghd Air permette un buon controllo dello styling e un risultato finale definito.
Eventuali altri accessori vanno invece acquistati separatamente; in alternativa è possibile optare per il ghd Air Kit Professionale per l’Asciugatura che comprende:

  • Asciugacapelli ghd Air;
  • Diffusore ghd Air;
  • Beccuccio piatto per lo styling di precisione;
  • Mollette per sezionare la chioma e facilitare la messa in piega;
  • Spazzola in ceramica ghd Ceramic Brush misura 3;
  • Pochette protettiva.

 

Che differenza c'è tra il ghd Air e il ghd Helios?

Con l’asciugacapelli Helios ghd ha creato un apparecchio dalle performance superiori rispetto al suo predecessore ghd Air; se quindi volete una maggiore velocità di asciugatura, un apparecchio più pratico e leggero e al contempo una messa in piega di qualità professionale, il nostro consiglio è di optare per il ghd Helios, uno dei migliori asciugacapelli attualmente sul mercato. Il ghd Air rientra comunque nella categoria di asciugacapelli di tipo professionale grazie a una buona potenza e una tecnologia agli ioni efficace, caratteristiche che lo rendono migliore rispetto a molti dei modelli economici in commercio. Lo consigliamo se cercate un asciugacapelli a un prezzo medio e non volete rinunciare al design moderno e alla professionalità di ghd; tuttavia, vi suggeriamo di valutare anche altre opzioni, come il ParluxAylon Air Ionizer Tech, a un prezzo simile, oppure il Remington Advanced Coconut Therapy, che si colloca in una fascia di prezzo economica pur avendo ottime caratteristiche.

Meglio il ghd Air o il Parlux Alyon?

Sia ghd, sia Parlux offrono asciugacapelli di qualità professionale ed entrambi i brand sono indicati sia per asciugare i capelli velocemente, sia per realizzare una messa in piega definita e ottenere capelli lucidi e sani.
Nel confronto tra i due modelli specifici, il ghd Air e il Parlux Alyon, a parità di fascia di prezzo (entrambi hanno un costo che si aggira attorno ai 100 €), il Parlux presenta caratteristiche migliori sia in quanto a motore e potenza, sia per velocità del flusso d’aria, aspetti che lo rendono più rapido nell’asciugare la chioma e facilitano lo styling.
Il Parlux Alyon è inoltre molto più leggero e maneggevole e offre in dotazione un concentratore aggiuntivo, pensato per un’asciugatura più morbida e delicata.

Voto finale: 7.6

Potenza
7.5
Benessere dei capelli
7.5
Funzioni
8
Struttura
8
Accessori
7

Andamento prezzo Ghd Air

Ghd Air, Asciugacapelli Professionale
127,94 €
ghd Air

Ghd Air

Effettua il login oppure crea un account per scrivere
recensioni o testare prodotti.

Login

Scrivi recensioni e testa i prodotti

Scopri di più


Copyright Klikkapromo srl – È vietato ogni sfruttamento non autorizzato