10/2019

Recensione: LKM Security Gekocam IPCIH03WH

1MP, 720p, riprese notturne, per interni

Immagini
Voto finale 7,3/10
Tipologia: 8
Connettività: 8,5
Funzionamento: 7,5
Allarmi: 8
Qualità di ripresa: 7
Media voti fattori: 7,8/10
*Spedizione inclusa
Dati tecnici
  • Risoluzione foto: 1 MP
  • Risoluzione video: 720p
  • Frame rate: 25 fps (50 Hz) 30 fps (60Hz)
  • Angolo di visione: 110°
  • Memoria: 4 GB + SD fino a 32 GB
  • Sensori: movimento e voce
  • Sirena integrata
  • Audio bidirezionale
Punti forti
  • Dimensioni molto compatte
  • Facilmente installabile in qualunque punto della casa
  • Connessione Wi-Fi o con scheda SIM
  • Può essere usata come baby monitor
Punti deboli
  • Problemi nella ricezione delle notifiche
  • Ritardi nella trasmissione video

Scrivi una recensione

product image

LKM Security Gekocam IPCIH03WH

Conosci questo prodotto?
Puoi iniziare esprimendo un voto da 1 a 5 stelle

Effettua il login oppure crea un account per scrivere
recensioni o testare prodotti.

Login
+

Scrivi recensioni e testa i prodotti

Scopri di più

Ilaria.fioravanti
Autore
Ilaria

LKM Security Gekocam IPCIH03WH

I nostri voti sui fattori decisivi per la scelta della telecamera di sorveglianza

1. Tipologia: Voto 8 su 10

La LKM Security Gekocam IPCIH03WH è una telecamera di sorveglianza di fascia medio-alta, progettata per essere utilizzata in ambienti interni. È comunque in grado di resistere a temperature estreme, dai -20°C ai 50°C, oltre che a un tasso di umidità fino al 95%. Inoltre la caratteristica più rilevante di questo modello è la possibilità di utilizzarla in molte posizioni diverse, sia appoggiandola su una superficie piana che agganciandola al muro oppure direttamente al soffitto. LKM Security Gekocam IPCIH03WH tipologiaNella confezione è incluso sia un supporto magnetico per mantenere la telecamera in posizione verticale, che permette anche di inclinarla a seconda delle esigenze, sia uno da muro, che sfrutta un semplice sistema di aggancio al dispositivo, senza necessità di utilizzare alcun accessorio aggiuntivo. Per quanto riguarda l'alimentazione, è possibile utilizzare un cavo USB (sempre incluso nella confezione) oppure affidarsi alla batteria integrata, che però va ricaricata almeno ogni 24 ore. Tuttavia, può essere necessario ripetere questa operazione molto più spesso nel caso in cui si scattino foto o si registrino video con una certa frequenza durante la giornata.

2. Connettività: Voto 8,5 su 10

Per quanto riguarda le connessioni disponibili, la LKM Security Gekocam punta in modo particolare sulle tecnologie senza fili. È infatti possibile sfruttare una rete Wi-Fi o una 4G, ma in questo caso sarà necessario dotarsi di una scheda SIM e di un piano dati che ne supporti i consumi. Questa possibilità è particolarmente utile per chi vuole utilizzare questa telecamera di sorveglianza per monitorare, per esempio, una casa vacanze, dove non sempre si dispone di un collegamento fisso a Internet. È inoltre disponibile uno slot per scheda Micro SD che permette di aumentare la memoria interna della Gekocam di massimo 32 GB, mentre manca la possibilità di stabilire un collegamento alla rete via cavo Ethernet. LKM Security Gekocam IPCIH03WH connessioniQuesta scelta deriva soprattutto dalla necessità di mantenere le dimensioni della telecamera molto compatte, ma va tenuta in considerazione per chi cerca una connessione particolarmente rapida e stabile.

3. Funzionamento: Voto 7,5 su 10

La LKM Security Gekocam non è particolarmente adatta a monitorare spazi molto ampi. Da un lato offre un angolo di visione abbastanza ampio, di 110°, dall'altro però non può compiere alcun movimento, per cui è pensata per rimanere in una posizione fissa finché l'utente non decide di modificarla manualmente. Questo modello non è dotato di uno zoom digitale, ma è comunque possibile ingrandire le immagini direttamente dall'applicazione per smartphone, proprio come si fa con la fotocamera del telefono, così da evidenziare particolari di piccole dimensioni. LKM Security Gekocam IPCIH03WH funzionamentoVa inoltre notato che la Gekocam non è pensata per la registrazione continua 24 ore su 24, ma grazie a un sensore PIR (Passive InfraRed) è in grado di attivarsi quando rileva il movimento di una persona, registrando così una clip video e inviandola all'utente. È anche presente un sensore in grado di rilevare voci, che rende questo modello adatto anche a fungere da baby monitor.

4. Allarmi: Voto 8 su 10

Le notifiche della LKM Security Gekocam sono strettamente legate all'applicazione con cui viene configurata e gestita la telecamera stessa. È infatti possibile ricevere notifiche sullo smartphone, ma non ci sono opzioni per ricevere messaggi via e-mail. LKM Security Gekocam IPCIH03WH allarmiVa però notato che la telecamera è dotata sia di un microfono che di altoparlanti: grazie all'audio bidirezionale sarà possibile sia ascoltare quello che viene registrato dalla telecamera, sia registrare messaggi che verranno riprodotti dalla Gekocam stessa (un'ulteriore funzione adatta anche a trasformare questo modello in baby monitor). È anche possibile far scattare un allarme sonoro per diversi secondi, così da spaventare eventuali intrusi.

5. Qualità di ripresa: Voto 7 su 10

Anche se la LKM Security Gekocam non arriva agli standard di ripresa più alti attualmente disponibili sul mercato, offre comunque una qualità più che sufficiente per lo scopo a cui è adibita. Il sensore da 1 MP permette di scattare foto di discreta qualità, anche se di dimensioni ridotte, e di girare video in HD (720p). LKM Security Gekocam IPCIH03WH ripreseSi possono però selezionare standard più bassi, privilegiando così la fluidità delle immagini, ma considerando che si tratta di una telecamera fissa è probabilmente consigliabile mantenere una migliore definizione a discapito della nitidezza dei movimento. È anche possibile registrare in notturna (in questo caso ovviamente scatti e riprese saranno in bianco e nero).
Copyright Reviewlution GmbH – È vietato ogni sfruttamento non autorizzato

La nostra prova

Abbiamo provato la LKM Security Gekocam IPCIH03WH verificandone le impostazioni principali. Ecco i risultati dei nostri test.

Configurazione: la configurazione ha richiesto qualche riavvio dell’applicazione, che inizialmente non riconosceva correttamente il codice della telecamera. Una volta creato un account e superato questo ostacolo, tuttavia, la gestione delle varie opzioni è risultata abbastanza semplice, grazie all’interfaccia in italiano (che tuttavia pecca di qualche errore di traduzione). Inoltre i messaggi vocali e gli effetti sonori durante l’accensione, oppure in caso di problemi di connessione o di alimentazione, hanno un volume piuttosto alto e potrebbero rivelare facilmente la posizione della telecamera.LKM Security Gekocam IPCIH03WH impostazioni

Riprese e foto: la qualità delle foto e delle clip video è risultata più che sufficiente. L’album all’interno dell’applicazione raccoglie senza alcuna difficoltà tutto il materiale registrato dall’utente, mentre le foto associate al rilevamento di movimenti sospetti vengono semplicemente associate alle notifiche. Tuttavia abbiamo registrato un ritardo abbastanza significativo nella visualizzazione delle immagini sull’applicazione, in alcuni momenti di oltre tre minuti, per cui in questo caso viene meno una delle funzioni più importanti dal punto di vista della sicurezza.LKM Security Gekocam IPCIH03WH test

Allarmi e notifiche: questo è l’ambito in cui abbiamo riscontrato più carenze. Le notifiche push non vengono inviate allo smartphone e possono essere ritrovate solo nel registro all’interno dell’applicazione, le opzioni per la ricezione di messaggi di avviso sono poche e l’allarme può essere attivato solo manualmente.LKM Security Gekocam IPCIH03WH applicazione

Visti i problemi di ritardo nella trasmissione delle immagini e le carenze nella gestione e ricezione delle notifiche, abbiamo deciso di abbassare di 0,5 punti il voto finale assegnato al prodotto.

Il voto finale di QualeScegliere.it: 7,3/10

La LKM Security Gekocam IPCIH03WH totalizza un punteggio di 7,3 su 10. Questa telecamera di sorveglianza appartiene a una fascia di prezzo medio-alta, è pensata per interni e può essere sia posizionata su una superficie orizzontale, sia su un muro o anche sul soffitto, grazie a una base magnetica e a un supporto apposito inclusi nella confezione. Questo modello dispone di una batteria integrata ricaricabile, ma può anche essere mantenuta costantemente connessa a una fonte di alimentazione tramite cavo USB. La Gekocam può appoggiarsi a una rete Wi-Fi o 4G, se si preferisce utilizzare una scheda SIM dotata di un piano dati adeguato. Anche se questo modello dispone di una memoria interna di 4 GB, è possibile espanderla tramite Micro SD fino a 32 GB. L’angolo di visione è di 110°, ma questa telecamera è fissa e non può compiere alcuna rotazione. Dispone di un sensore PIR ed è in grado di rilevare suoni, attivandosi automaticamente quando necessario. L’utente viene poi informato tramite una notifica push sul proprio smartphone, dove deve essere installata l’applicazione con cui va gestita la telecamera stessa. Grazie a un microfono e un altoparlante, inoltre, è possibile sia ascoltare quello che viene registrato in tempo reale, sia parlare tramite il microfono del proprio smartphone e far riprodurre il messaggio dalla Gekocam. Inoltre può essere attivato un allarme sonoro per alcuni secondi, per spaventare eventuali intrusi. Il sensore da 1 MP permette di scattare foto di discreta qualità e video in HD (720p), anche in condizioni di buio assoluto.

Galleria fotografica

Recensioni di prodotti simili

"LKM Security Gekocam IPCIH03WH": hai dubbi? Facci una domanda!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecco i migliori tre prodotti della categoria.

8 visitatori su 10 approfittano di queste offerte.

La migliore

Foscam R2

Migliore offerta: 105,59€

Il miglior rapporto qualità prezzo

Reolink Argus 2

Migliore offerta: 119,99€

La più venduta

D-Link DCS-5020L

Migliore offerta: 93,50€