I 5 migliori film comici italiani – Scopri la nostra classifica

Per noi italiani, si sa, l'ironia è una cosa seria, e di film comici ne è stata prodotta una quantità consistente. Dalla Sicilia alle Alpi, ognuno sulla scia della propria tradizione, moltissimi attori hanno creato personaggi o, ancora meglio, vere e proprie maschere che vivranno per sempre. Pensiamo ai tempi della commedia dell'arte, ai vari Pulcinella o Arlecchino che si davano da fare sulle piazze dei piccoli e grandi borghi italiani. Oggi i nomi sono altri, come l'indimenticabile Fantozzi di Paolo Villaggio o il più scanzonato Pierino di Alvaro Vitali. E, per quanto sia difficile fare una selezione, abbiamo deciso di rendere omaggio ai 5 migliori film comici italiani.
La premessa è che, per non deludere nessuno, abbiamo scelto i film in base alla loro distribuzione geografica. Immaginiamo dunque di partire dal nord, come uno straniero in visita, magari dalla Germania, come si spacciava il professor Kranz di Paolo Villaggio.

La comicità del nord: "Il ragazzo di campagna"

Renato Pozzetto - "Il ragazzo di campagna"La Lombardia, in particolar modo Milano, è stata davvero una fucina di comici che hanno esordito negli anni '70-'80, quando la grande città si popolava di tanti emigranti, non solo del sud ma anche delle campagne limitrofe.
Uno dei 5 migliori film comici italiani è per noi "Il ragazzo di campagna", dove il varesotto Artemio, interpretato da Renato Pozzetto interpreta appunto uno di questi emigranti.
La genialità di questo film, ricco di scene epiche come il suo arrivo in trattore in città, sta proprio nel contrasto tra l'industrializzazione della città e la purezza e ingenuità del contadino, che pensava di trovare la felicità nel mito urbano e nella modernizzazione.
Infatti alla fine Artemio torna in campagna a lavorare la terra e a curare la natura attorno a sé, come tanti di noi stanno pensando di fare (ma al momento vi consigliamo semplicemente di vedere il film: Il ragazzo di campagna).

"Non ci resta che piangere" in Toscana

Troisi e Benigni - "Non ci resta che piangere"Continuando la nostra esplorazione della penisola, passato il Po ci troviamo in Toscana, a Frittole con esattezza, dove una delle coppie meglio assortite ha creato il capolavoro comico per eccellenza: "Non ci resta che piangere" (1984).
Questo film, per noi, fa un po' classifica a sé, anche perché nasce dal connubio di un toscano e un campano, Roberto Benigni e Massimo Troisi, registi e principali interpreti di questa pellicola, e la loro diversità li fa coesistere perfettamente in un luogo senza tempo.
La pellicola è infatti inizialmente ambientata nel ventesimo secolo, ma successivamente i due amici, Mario e Saverio, si risvegliano nel 1400, "quasi 1500", sentirete dire più volte dagli abitanti del piccolo borgo toscano.
Questo è per noi in assoluto uno dei migliori 5 film comici italiani di sempre, con tante scene esilaranti da gustare magari insieme ad un bel Chianti, tanto per dare ancora più sapore al capolavoro "Non ci resta che piangere".

Boro-talco romano

Giunti nella capitale, la scelta è davvero vasta: qui si sono radunate nel tempo tante tradizioni del nord e del sud, ma quella del "boro" romano, anche detto coatto o truzzo, rimane quella più importante tra gli studi di Cinecittà. Proprio lì, dove lavorava il padre, cresce l'estro creativo di Carlo Verdone che, dopo aver diretto e interpretato un paio di film geniali ed innovativi, con l'aiuto di Sergio Leone riesce a far produrre "Borotalco" (1982).

"Borotalco"

Sergio è anche il nome del protagonista, un ragazzotto poco sveglio, che per motivi del tutto accidentali riesce a trasformarsi nel più affascinante Manuel Fantoni. In questo modo, lasciando da parte l'impacciataggine del Dr. Sergio, Mr. Fantoni riesce a conquistare il cuore di Nadia, la bella bionda che vuole a tutti i costi conoscere Lucio Dalla, che ovviamente il boro Manuel spaccia per suo amico.
La colonna sonora è firmata proprio dal famoso cantautore bolognese e comprende tanti successi che vi riporteranno indietro nel tempo (per gustarle pienamente nel film Borotalco vi consigliamo anche un buon dispositivo audio: Samsung HT-J4500).

"Totò al giro d'Italia"

Napoli è sicuramente da considerarsi una delle capitali della comicità italiana ed in particolare bisogna fare un nome su tutti: è impossibile dimenticare il mitico Totò.
All'anagrafe Antonio De Curtis, il famoso attore partenopeo cambia nome nel 1948, quando per la prima volta compare il suo pseudonimo. La pellicola è "Totò al giro d'Italia", che forse non è la più celebre, ma è quella che dà i natali al nuovo personaggio.

Comici napoletani

Nel film (Totò al giro d'Italia è disponibile anche in DVD), dove Totò è il professor Casamandrei che pur non sapendo andare in bici si iscrive alla famosa corsa del Belpaese: l'intento è quello di conquistare il cuore della sua bella e, a cavallo della sua bici, compete con campioni del calibro di Bartali e Coppi.

Chi vincerà il giro d'Italia più divertente di sempre?

"I barbieri di Sicilia"

Franco e Ciccio - "I barbieri di Sicilia"Dal Regno di Napoli ci spostiamo a quello delle Due Sicilie, dove non possiamo far altro che ricordare il famoso duo Franco e Ciccio. Qualcuno li ricorderà come il gatto e la volpe nel Pinocchio di Monicelli, altri per aver recitato in alcuni tra i migliori film comici italiani. Noi abbiamo scelto "I barbieri di Sicilia" (disponibile anche in DVD), uno dei tanti film dove i due amici-colleghi hanno saputo tirar fuori scene indimenticabili, tipiche del loro stile.

Le buffe e assurde facce di Franco, retaggio della lontana comicità greca importata in Italia, così come la disinvolta e spesso poco giustificata calma di Ciccio, sono i due elementi costituenti dello scenario del film girato da Marcello Ciorciolini nel 1967.
La storia è ambientata durante la seconda guerra mondiale, ovviamente in Sicilia, dove i due comici sono barbieri di professione e al tempo stesso rivali in amore.
Il film non potrà di certo essere definito una barba, in più nella tenzone amorosa entrerà in gioco anche un terzo avversario: chi la "spunterà"?

Proiettore: prodotti recensiti

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!
Ogni settimana informazioni preziose sui migliori prodotti ai migliori prezzi sul mercato. Inserisci la tua email qui sotto e clicca su iscriviti!