09/2016

Recensione: MJX X101

Raggio d'azione 100 m, autonomia 10 min, fotocamera sostituibile, 720 p

Immagini
Voto finale 7,6/10
Facilità d’uso: 8,5
Autonomia: 7
Fotocamera: 7,5
Stabilità: 7,5
Media voti fattori: 7,6/10
Guarda prodotti simili su
Dati tecnici
  • Radiocomando 2,4 GHz, copertura 100 m
  • Autonomia 10 min, ricarica 150 min
  • Fotocamera sostituibile, filmati 720 p
  • Trimming
  • Stabilizzazione a 6 assi
  • Headless mode, ritorno automatico
  • 4 pale di riserva, protezioni incluse
Punti forti
  • Molto stabile in volo
  • Adattabile a fotocamere diverse da quella in dotazione
  • Adatto a piloti alle prime armi e ad esperti
  • Effettua volo in soggettiva
Punti deboli
  • Non si ferma quando perde il segnale

Scrivi una recensione

product image

MJX X101

Conosci questo prodotto?
Puoi iniziare esprimendo un voto da 1 a 5 stelle

Effettua il login oppure crea un account per scrivere
recensioni o testare prodotti.

Login
+

Scrivi recensioni e testa i prodotti

Scopri di più

Elena.gallina
Autore
Elena Gallina

MJX X101

I nostri voti sui fattori decisivi per la scelta del drone

1. Facilità d’uso: Voto 8,5 su 10

Per prima cosa è importante valutare la semplicità di pilotaggio di un drone, in particolare in relazione al vostro livello di esperienza. A questo proposito il drone MJX X101 merita un bel voto, 8,5 su 10: il radiocomando ha infatti una serie di impostazioni pensate per chi sta imparando a volare, che possono venire disabilitate una volta raggiunto un certo grado di esperienza. MJX X101Su tutte ricordiamo la headless mode, che facilita il pilotaggio in particolare a chi sta facendo i primi esperimenti, e il controllo di accelerazione (throttle limit control), che previene salite troppo brusche del drone rendendone più facile il controllo.
Per l'esecuzione delle capriole a 360°, inoltre, è possibile abilitare il tasto apposito per effettuare questa manovra con un clic.
Per quanto riguarda i controlli direzionali, oltre ai classici quattro sono presenti anche i controlli per l'assetto (chiamato in inglese trimming), ben quattro a loro volta: in questo modo è possibile bilanciare con precisione il drone sia per fargli mantenere la posizione perfettamente orizzontale, sia per farlo volare in maniera costante in una direzione.
Da ultimo, segnaliamo la funzione di ritorno automatico, funzionante però unicamente in headless mode: con la pressione di un comando apposito il drone si dirige da solo nella direzione del telecomando.
La radiofrequenza utilizzata è quella dei 2,4 GHz, una frequenza ad alta velocità che permette tempi di risposta molto bassi del drone. Questa versione del MJX X101 è venduta con la fotocamera C4008, con la quale è possibile anche controllare il drone in modalità FPV, ovvero da dispositivo mobile con la visione in tempo reale delle immagini riprese.
Come spesso accade, le batterie per il telecomando non sono incluse nella confezione: dovrete quindi procurarvi a parte tre batterie tipo AA, ricaricabili oppure usa e getta.

2. Autonomia: Voto 7 su 10

In secondo luogo è importante valutare quanto a lungo il drone possa volare, e se sia possibile eventualmente acquistare batterie di scorta. La nostra valutazione in merito per il MJX X101 è discreta, 7 su 10.
La batteria Li-Po in dotazione da 7,4 V non è particolarmente potente in relazione alle dimensioni del velivolo, e la capacità di 1200 mAh è sufficiente per 10 minuti di volo. Può sembrare poco, ma è in realtà un'autonomia leggermente superiore a quella di quasi tutti gli altri droni "entry level", che volano spesso 6 minuti o meno.
Visto l'elevato amperaggio i tempi di ricarica sono piuttosto lunghi, si parla di circa 150 minuti: per questo consigliamo l'acquisto a parte delle batterie di riserva da tenere sempre cariche per continuare a volare.MJX X101 batteria di riserva
Il drone in questione ha un raggio d'azione di 100 m dal suo radiocomando: non è una distanza particolarmente elevata, ma più che sufficiente per imparare a volare e per fare i primi esperimenti di fotografia aerea.
La cosa importante da segnalare a questo proposito è che, mentre altri modelli si spengono semplicemente quando perdono il segnale radio, questo continua a volare: se non fate attenzione a restare nel raggio d'azione rischiate di dover rincorrere il vostro drone o, peggio, di perderlo.

3. Fotocamera: Voto 7,5 su 10

Passando poi a considerare le caratteristiche della fotocamera in dotazione e la possibilità di sostituirla con altro apparecchio, assegniamo al MJX X101 un altro buon 7,5 su 10. Come abbiamo detto, la fotocamera in dotazione è la C4008 di MJX, compatibile con l'applicazione mobile per il pilotaggio del drone e per effettuare riprese video e fotografiche.
La qualità video è abbastanza buona, le riprese vengono infatti effettuate a 720 p, ma non abbiamo trovato alcuna notizia circa il numero di Mp presenti sul sensore. Ci sono anche altre due fotocamere, dello stesso produttore, compatibili con questo modello: la C4005, più leggera ma con sensore da soli 0,3 Mp, e la C4009, di qualità equivalente alla C4008. Entrambe queste fotocamere non sono compatibili con il pilotaggio da mobile, ma permettono il volo in modalità FPV.MJX X101 fotogramma video
La fotocamera è montata su uno stabilizzatore piuttosto elementare, che attutisce le vibrazioni attraverso quattro morbide sfere ammortizzanti in gomma. La buona notizia è che a questo stabilizzatore è molto semplice attaccare anche altre fotocamere, ad esempio una GoPro, sfruttando il kit accessori di montaggio solitamente fornito con le action cam.MJX X101 action cam alternativa

4. Stabilità: Voto 7,5 su 10

Infine non trascuriamo la stabilità del drone in volo, importante in particolare per il volo all'aperto e per le riprese video. Anche in quest'ultimo aspetto il drone MJX X101 merita un 7,5 su 10.
Come è evidente dalle fotografie, si tratta di un quadricottero, dunque un velivolo notevolmente stabile in volo che può avere grossi problemi soltanto in caso di avaria di un motore (un problema che con gli esacotteri viene discretamente ammortizzato dagli altri rotori presenti).
Il sistema di stabilizzazione è a sei assi, sfrutta cioè il feedback di sei sensori giroscopici che aiutano il drone a capire il proprio posizionamento e orientamento nello spazio. È grazie al sistema a sei assi che questo velivolo riesce a resistere bene al cappottamento in caso di folate di vento o brusca accelerazione, e che può anche venire lanciato in volo trovando immediatamente un assetto stabile.
Bisogna dire che anche le dimensioni contribuiscono a determinare la stabilità in volo: infatti questo è un drone piuttosto grande, da ben 50 cm di lato e 18 cm di altezza. Il diametro delle pale è di ben 21 cm, e il peso complessivo arriva a 420 g: non stupisce dunque che questo modello sia capace di mantenere bene la rotta e la posizione anche in presenza di un po' di vento.
Copyright Reviewlution GmbH – È vietato ogni sfruttamento non autorizzato
Ti abbiamo aiutato? Lasciaci un voto qui sotto!
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (nessun voto)
Loading...

Opinioni degli utenti

In chi ha già provato il MJX X101 prevale la soddisfazione: il drone è risultato effettivamente stabile, facile da governare e anche molto resistente alle inevitabili cadute. A questo proposito ricordiamo comunque che nella confezione sono incluse le protezioni per le eliche e quattro pale di riserva. Le principali lamentele riguardano casi isolati in cui il drone consegnato è risultato difettoso, e non mancano chiaramente i racconti di persone che hanno perso il drone per averlo fatto volare oltre la portata del segnale radio del telecomando.

Il voto finale di QualeScegliere.it: 7,6/10

La nostra valutazione conclusiva del drone MJX X101 è di 7,6 punti su 10, un buon voto per questo che troviamo essere un modello dall’ottimo rapporto qualità/prezzo. Si tratta di un drone di grandi dimensioni, con i suoi 50 cm di lato, stabile in volo e con un telecomando capace di adattarsi al vostro livello di esperienza ai comandi. Per i principianti è infatti possibile attivare la headless mode, il controllo dell’accelerazione e il pulsante per le capriole a 360°, mentre i piloti più esperti potranno fare a meno di tutte queste funzioni. La fotocamera in dotazione funziona in coppia con l’app gratuita per smartphone e tablet, attraverso la quale è possibile sia pilotare il drone, sia scattare foto e registrare filmati aerei. È presente anche un sistema di ammortizzazione delle vibrazioni per garantire una migliore qualità video. La fotocamera si può anche facilmente sostituire con una action cam a piacere. L’autonomia di volo è di 10 minuti ed il raggio d’azione è di 100 m, mentre il tempo di ricarica è di 150 minuti. Viste le sue caratteristiche, consigliamo il MJX X101 a chi voglia imparare a volare e ad effettuare riprese aeree. I piloti più esperti si troveranno però meglio con un velivolo dall’autonomia più lunga e con un sistema di navigazione GPS.

Materiale informativo

Recensioni di prodotti simili

Domande e risposte su MJX X101

  1. 0
    Domanda di Michele | 17 agosto 2018 at 13:19

    Buongiorno non riesco a connettere il controller al mio drone , come posso fare . Grazie

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 29 agosto 2018 at 10:04

      Se sei sicuro che le batterie siano funzionanti consigliamo di rivolgerti all’assistenza clienti del produttore.

  2. 0
    Domanda di ale | 10 settembre 2017 at 10:52

    salve o questo tipo di drone ma con il vento nn e cosi stabile posso mettere qualche piombo

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 18 settembre 2017 at 15:43

      Non siamo a conoscenza di zavorre studiate appositamente per i droni di questo tipo. Va comunque tenuto conto che aumentandone il peso diminuirebbe la durata della batteria e quindi il tempo di volo.

  3. 0
    Domanda di goiseppe | 29 marzo 2017 at 13:56

    Quali videocamere posso installare e con quali eventuali accorgimenti rispetto alle dotazioni di serie del MJX X101?

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 29 marzo 2017 at 16:00

      Sono ideali le GoPro Hero e tutte le varie “imitazioni” delle stesse dimensioni e peso. Guarda ad esempio la più “basic” delle Gopro, cioè la Hero, oppure l’ultima arrivata Hero5 Black. Tra le economiche ti consigliamo invece la Andoer 4k Ultra HD DV.
      Per il fissaggio puoi usare il kit accessori solitamente a corredo delle action cam: vi sono solitamente superfici adesive o fascette di plastica ed elastiche che possono essere usare per attaccare la videocamera a questo drone.

  4. 0
    Domanda di Alessio | 25 gennaio 2017 at 21:57

    Dopo una decina di ore di volo con il MJX NON riesco a utilizzare il ritorno a casa? A comando dato il drone va in direzione incomprensibile.

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 26 gennaio 2017 at 09:44

      Questo non dovrebbe succedere, ci viene da pensare ci sia un problema elettronico con il pulsante. Sconsigliamo però di aprire il drone, meglio farselo sostituire in garanzia.

  5. 0
    Domanda di Alessio | 8 gennaio 2017 at 23:01

    Per il ritorno a casa mi confermi che avviene solo in modalità agevolata?

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 9 gennaio 2017 at 10:27

      Sì, come scriviamo nella recensione: il ritorno automatico funziona solo in headless mode.

  6. 0
    Domanda di Alessio | 5 gennaio 2017 at 07:04

    Grazie per la risposta! L’ho acquistato è arrivato!! Consigli per il primo utilizzo?

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 5 gennaio 2017 at 09:22

      Leggere bene le istruzioni e tenere il drone relativamente vicino a sé!

  7. 0
    Domanda di Dario G. | 27 dicembre 2016 at 15:19

    Ciao a tutti ho un MJX X101 appena preso, domanda ma come si fa se si vuole fermare ad una certa altezza? Ha un GPS?

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 28 dicembre 2016 at 17:45

      No, questo modello non ha un’antenna GPS integrata. Può “fluttuare” certamente a qualunque altezza: basta dare “gas” fino al raggiungimento di una quota soddisfacente e mollare la manopola a quel punto.

  8. 0
    Domanda di Alessio | 4 dicembre 2016 at 15:07

    Salve, qual’è la portata del radio comando del MJX X101? È possibile potenziare tale portata? Grazie

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 5 dicembre 2016 at 10:01

      La portata è di 100 m circa, non ci risultano modi per accrescerla.

  9. 0
    Domanda di Maurizio | 31 ottobre 2016 at 23:28

    Salve, ho un problema non riesco a settare il telecomando con il drone, una volta che il tele lo riconosce come faccio a farlo decollare grazie.

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 1 novembre 2016 at 09:16

      Una volta che comando e velivolo si sono sincronizzati (ovvero quando la luce del segnale radio sul drone è fissa), dovrebbe bastare spostare la levetta dell’altitudine in avanti.

  10. 0
    Domanda di Michele Casella | 1 ottobre 2016 at 13:35

    Per guidarlo è necessario un patentino di volo?

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 4 ottobre 2016 at 09:48

      La patente di volo non è obbligatoria, serve solo per i professionisti.
      Se sei interessato, puoi consultare il sito dell’ENAC (Ente Nazionale Aviazione Civile) in particolare l’art. 23 del regolamento sui mezzi aerei a pilotaggio remoto.

"MJX X101": hai dubbi? Facci una domanda!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

DJI Phantom 3 Standard

Migliore offerta:

Parrot Bebop 2 FPV

Migliore offerta: 591,60€

Syma X5SW

Migliore offerta: 39,49€