Le migliori lampade infrarossi del 2017

Confronta le migliori lampade infrarossi del 2017 e leggi la nostra guida all'acquisto.

La migliore a piantana

Philips HP3643

Migliori offerte
Spedizione inclusa
TipologiaA piantana
Potenza650 W
Campo di irradiazione60 x 40 cm
Inclinabile
Funzione timer
Spegnimento automatico
Peso7 kg
Punti forti
  • Potenza dei raggi molto alta
  • Ampia zona di trattamento
  • Allungabile fino a 124 cm
Punti deboli
  • Prezzo elevato

La migliore compatta

Beurer IL50

Migliori offerte
Spedizione inclusa
TipologiaCompatta
Potenza300 W
Campo di irradiazione30 x 40 cm
Inclinabile
Funzione timer
Spegnimento automatico
Peso1,6 kg
Punti forti
  • Funzione timer digitale
  • Lastra in vetroceramica contro i raggi UV
  • 5 inclinazioni possibili
  • Dimensioni compatte
Punti deboli
    Nessuno

La più venduta

Philips HP3621

Migliori offerte
Spedizione inclusa
TipologiaCompatta
Potenza200 W
Campo di irradiazione20 x 30 cm
Inclinabile
Funzione timer
Spegnimento automatico
Peso1,2 kg
Punti forti
  • Ingombro molto ridotto
  • Facile da trasportare
Punti deboli
  • No funzione timer
  • Area di trattamento ridotta

La più economica

Medisana 88258

Migliori offerte
Spedizione inclusa
TipologiaCompatta
Potenza100 W
Campo di irradiazioneDato non fornito
Inclinabile
Funzione timer
Spegnimento automatico
Peso358 g
Punti forti
  • Design moderno
  • Dimensioni compatte
  • Prezzo molto basso
Punti deboli
  • Potenza non elevata
  • No funzioni integrate
  • Area di trattamento ridotta

Da scoprire

Beurer MG40

Migliori offerte
Spedizione inclusa
TipologiaMassaggiatore
Potenza12 W
Campo di irradiazioneDato non fornito
Inclinabile
Funzione timer
Spegnimento automatico
Peso649 g
Punti forti
  • Funzione massaggio a vibrazione
  • Varietà di accessori in dotazione
  • Struttura ergonomica e compatta
Punti deboli
  • Potenza non elevata
  • Zona di trattamento molto limitata

I fattori decisivi per la scelta della lampada a infrarossi

Quali sono i benefici dei raggi infrarossi?

Prima di analizzare quali fattori sono importanti per la scelta di una lampada a infrarossi, è utile capire innanzitutto che cosa sono i raggi infrarossi e perché vengono utilizzati per terapie mediche e cosmetiche.
I raggi a infrarossi, detti anche IR, sono delle onde elettromagnetiche a bassa frequenza che emettono calore. Si tratta di radiazioni benefiche e naturali, con cui conviviamo ogni giorno senza neanche accorgercene, in quanto sono completamente invisibili all'occhio umano. La radiazione infrarossa, infatti, è una parte dello spettro della radiazione elettromagnetica del sole che si trova subito dopo quella del colore rosso della luce visibile ("infra" viene dal latino e significa “sotto”). Questa energia ha la proprietà di riscaldare tutte le superfici, ma non l’aria.

Uso terapeutico dei raggi infrarossi

Per via della loro capacità di trasmettere calore i raggi infrarossi sono molto efficaci a scopo terapeutico. Il calore dei raggi, infatti, attraversa la superficie della pelle e dei tessuti, per essere poi assorbito dalle cellule. Quest’azione causa una dilatazione dei vasi sanguigni e un aumento dell’afflusso di ossigeno ai tessuti, il quale provoca a sua volta la stimolazione del metabolismo e della rigenerazione delle cellule. In questo modo, è possibile alleviare infiammazioni e dolori muscolari. Il calore di per sé, inoltre, ha un effetto rilassante e un’azione calmante sul sistema nervoso, soprattutto per gli utenti che soffrono di più il freddo.
Per tutti i motivi elencati sopra, è comprensibile che i raggi infrarossi vengano utilizzati in una vasta gamma di terapie. La loro principale applicazione negli studi medici è il trattamento di traumi, artrosi, cervicale e in generale disturbi all'apparato muscolare.
terapia a raggi infrarossiLa terapia del calore può essere, però, effettuata anche a casa, mediante le lampade a infrarossi. Fra le tante possibili applicazioni terapeutiche, elenchiamo di seguito quali sono i principali benefici delle lampade IR per uso domestico:

  • Alleviamento di dolori e tensioni muscolari: l’afflusso di ossigeno e la vasodilatazione creata dal calore dei raggi IR permettono di sciogliere le contratture e le tensioni muscolari;
  • Azione di ringiovanimento della pelle del viso: i raggi infrarossi penetrano fino a parecchi centimetri sotto alla pelle, dove nessuna crema può arrivare;
  • Eliminazione delle impurità della pelle: i raggi infrarossi possono uccidere i batteri responsabili di imperfezioni cutanee come l’acne e dilatano i pori per aumentare l'efficacia di alcune creme;
  • Funzione anti-stress: il calore dei raggi infrarossi genera il cosiddetto “calore profondo”, il quale è molto rilassante specialmente nei mesi più freddi;
  • Miglioramento della circolazione: grazie al calore emesso dalla lampada i vasi sanguigni si dilatano e di conseguenza migliora la circolazione;
  • Guarigione delle ferite: la migliore ossigenazione e circolazione derivante dal trattamento velocizza i tempi di cicatrizzazione;
  • Alleviamento di raffreddori o sinusiti: anche in questo caso il calore generato dalla lampada può aiutare a sciogliere le congestioni nelle strutture nasali.

terapia per pelle e raffreddore

Le lampade a infrarossi sono sicure?

Se utilizzati seguendo le dovute accortezze, l'utilizzo dei raggi infrarossi sul corpo umano non presenta alcuna controindicazione. In particolare, i medici ne sconsigliano l’utilizzo nei casi in cui la dilatazione dei vasi sanguigni possa essere nociva. Elenchiamo di seguito le più comuni tra le circostanze in cui non è consigliato utilizzare la terapia a infrarossi:

  • gravidanza;
  • febbre più alta di 38 gradi;
  • età inferiore ai 6 anni;
  • recente assunzione di alcolici o stupefacenti;
  • tumore o diabete;
  • ciclo mestruale;
  • allattamento.

Anche gli effetti collaterali sono molto rari e sono dovuti principalmente al livello di calore emesso dalla lampada. Gli effetti indesiderati che si possono presentare sono principalmente eritemi della pelle, i quali scompaiono subito dopo l'interruzione del trattamento, abbassamenti della pressione sanguigna in seguito alla vasodilatazione, e ustioni in caso ci si avvicini troppo alla sorgente di calore. In caso si indirizzino inavvertitamente i raggi sul capo, c'è inoltre il rischio di andare incontro a colpi di calore.
Ad ogni modo, prima di iniziare una terapia a raggi infrarossi, consigliamo sempre di consultare il parere di un medico.

Come utilizzare le lampade a infrarossi

La procedura della seduta a raggi infrarossi è molto semplice, ma varia a seconda del tipo di terapia e della zona in cui si vuole agire. In generale, per le parti del corpo all'infuori della testa, si consiglia di collocarsi a un minimo di 40 cm dalla lampada, con la zona del corpo da trattare denudata. I raggi IR, inoltre, devono essere perpendicolari alla superficie da irradiare. Questo significa che per le lampade compatte basta stare seduti a un tavolo su cui è posizionato il prodotto e per le lampade a piantana è necessario sdraiarsi.
lampada a piantana
La durata della seduta dipende, ancora una volta, dalla terapia che si vuole effettuare, ma solitamente non va oltre i 15 minuti. La funzione timer in dotazione a molti modelli è per questo motivo molto utile, ma ne vedremo più in dettaglio le caratteristiche nella sezione dedicata specificatamente alle funzioni. Gli esperti consigliano vivamente di non usare oli essenziali, lozioni o creme sull'area della cute che si andrà a irradiare, per evitare bruciature o eritemi.
Se si vuole utilizzare la lampada a infrarossi per la cura della pelle del viso, bisogna seguire una serie di accortezze ulteriori. Innanzitutto, la durata del trattamento è in questo caso più corta che nelle altre zone del corpo, ovvero circa 5 minuti, ed è inoltre molto importante proteggere gli occhi con degli speciali occhialetti.
Per un trattamento completamente sicuro e senza effetti collaterali, è meglio accertarsi che non ci siano residui di trucco o creme per il viso sulla pelle. In ogni caso, è sempre meglio non utilizzare la lampada per più di una sessione al giorno.

Tipologia di lampade

Acquistare una lampada ad infrarossi può essere un ottimo investimento se si pensa alla versatilità di applicazioni di questi apparecchi. Se usate nel modo corretto, possono evitare l'uso di farmaci e ridurre il tempo necessario al decorso della malattia. Attualmente ne esistono vari tipi in commercio, i quali variano a seconda della dimensione, del prezzo e della tecnologia.
La scelta d’acquisto più adeguata dipenderà quindi dalle vostre esigenze e, in particolare, da quale area del corpo volete trattare. In generale, possiamo affermare che esistono 4 tipologie di lampade a infrarossi:

  • Lampadine a bulbo: la semplice lampadina a infrarossi è la tipologia più economica, ma anche la più essenziale. Viene solitamente utilizzata con lo scopo di riscaldare ambienti domestici o ricoveri di animali. A fini terapeutici o cosmetici vi suggeriamo invece di usare le altre tre tipologie di lampade che analizzeremo qui di seguito;
    lampadina a bulbo
  • Lampade compatte per trattamenti di zone mirate: questa tipologia è la più diffusa in commercio e si posiziona in una fascia di prezzo media. Si presenta solitamente come una lampada dalle dimensioni compatte (potete vederne un esempio nella foto sottostante), la quale può essere posizionata comodamente su una scrivania, ma anche direttamente sul pavimento se volete trattare la parte inferiore del corpo. Queste lampade vengono utilizzate sia a scopo terapeutico che a scopo cosmetico, in particolare contro dolori muscolari, raffreddori e impurità della pelle. La potenza di questa tipologia va normalmente dai 150 ai 300 watt, e può presentare un campo di irradiazione di circa 20 x 30 cm. Questa tipologia è l’ideale per chi vuole un apparecchio molto versatile, ma non vuole spendere cifre esose.
    lampada compatta
  • Lampade a piantana professionali: questa tipologia si presenta come una lampada a piantana da posizionare a terra (come potete osservare nella fotto sottostante). Oltre a essere reclinabile, questo tipo di lampada a infrarossi può essere regolata anche in altezza. Grazie a questa struttura è possibile trattare zone del corpo molto più ampie (solitamente il campo di irradiazione è di 60 x 40 cm) e, per questo motivo, viene utilizzata principalmente in studi medici, centri benessere o di massaggi. Anche la potenza di queste lampade è molto elevata, dato che si aggira intorno ai 600 W. Per tutti questi motivi questa tipologia è quella che si caratterizza per il prezzo più elevato. Consigliamo questa tipologia a chi ne farà un uso professionale e considera il prezzo come un ottimo investimento.
    lampada a piantana professionale
  • Massaggiatori a infrarossi: pur non essendo una vera e propria lampada, vale la pena citare anche questa tipologia di prodotto che si avvale del riscaldamento a raggi infrarossi. Si tratta di un tipo di massaggiatore molto compatto e maneggevole (che potete vedere nella foto di seguito), che, oltre a fornire vari tipi di massaggio, permette di usufruire della terapia a raggi infrarossi per sciogliere contratture muscolari.
    massaggiatore a infrarossi

Funzioni

Oltre al fattore tipologia delle lampade a infrarossi, è importante anche analizzare le funzioni di cui dispongono questi prodotti. Tali caratteristiche rendono i modelli più sofisticati ed efficaci, ma incidono certamente sul prezzo finale di vendita. Elenchiamo di seguito le funzioni che è possibile trovare nei modelli attualmente in commercio:

  • Inclinazione: anche se non si può definire come una vera e propria funzione, la possibilità di inclinare la lampada aumenta enormemente la sua capacità e efficacia. Molti modelli esistenti permettono di regolare l’angolo di inclinazione in avanti, mentre alcuni modelli più sofisticati permettono anche un’inclinazione laterale. Più è ampio l’angolo di inclinazione più sarà possibile andare a trattare con precisione una zona specifica del corpo;
    inclinazione laterale
  • Funzione timer: questa funzione permette di impostare la durata del trattamento in base alle vostre preferenze. Generalmente, è consigliabile utilizzare la lampada solo fino a un massimo di 15 minuti. Al termine della durata di tempo impostata, l’apparecchio si spegne automaticamente. La possibilità di decidere in anticipo la durata del trattamento permette di rilassarsi e godersi la seduta di trattamento senza dover controllare continuamente i minuti trascorsi. Bisogna anche considerare che per via dell'effetto rilassante è possibile che ci si addormenti e ci si dimentichi di spegnere la lampada;
  • Display: questa caratteristica è strettamente legata alla funzione timer. Molti modelli che permettono di selezionare la durata del trattamento desiderata, infatti, sono dotati anche di un display digitale (come potete osservare nella foto sottostante) in cui vengono mostrati i minuti rimasti.
    lampada con timer e display

Il prezzo e la marca sono importanti?

Il prezzo delle lampade a infrarossi può variare da 15 euro fino anche a 300 euro. Il prezzo dipende innanzitutto dalla tipologia: le lampade compatte, che vengono usate principalmente in casa, avranno un costo minore rispetto a quelle a piantana professionali usate solitamente negli studi medici o nei centri benessere. Queste ultime sono caratterizzate da un wattaggio e un campo di irradiazione molto maggiori rispetto a quelle compatte, perciò consentono di effettuare delle terapie più efficaci e mirate. Il prezzo aumenterà, ovviamente, anche in relazione al numero di funzioni di cui il modello dispone.
Per quanto riguarda la marca, bisogna tenere in considerazione che le lampade a raggi IR sono dei prodotti medicali e in quanto tali è sempre consigliabile fare riferimento a marche affidabili. Affidarsi ad un’azienda diffusa e conosciuta è un vantaggio anche per il servizio di post-vendita, sia per reperire eventuali pezzi di ricambio che per contattare il servizio di assistenza clienti. Alcune marche, inoltre, oltre ad essere molto rinomate per la produzione di prodotti di altro genere, sono specializzate anche nel campo degli infrarossi, come ad esempio Philips e Beurer.

"Lampada infrarossi": hai dubbi? Facci una domanda!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecco i migliori tre prodotti della categoria.

8 visitatori su 10 approfittano di queste offerte.

Philips HP3643

Miglior prezzo: 170,40€

Beurer IL50

Miglior prezzo: 60,00€

Philips HP3621

Miglior prezzo: 64,40€