04/2017

Recensione: Yamaha P-115 B

Piano elettrico, 88 tasti, pesati, polifonia 192 note, 2 amplificatori 7 W

Immagini
Voto finale 8,9/10
Tasti: 10
Strumenti ed effetti: 8
Funzioni e accessori: 8,5
Connettività e alimentazione: 9
Media voti fattori: 8,9/10
*Spedizione inclusa

ANDAMENTO DEL PREZZO NEGLI ULTIMI 31 GIORNI

Il prezzo sembra stabile, scopri di più

Dati tecnici
  • Numero tasti: 88 tasti
  • Tasti pesati
  • Strumenti campionati: 14
  • Polifonia: 192 note
  • Altoparlanti: 2, da 7 W l'uno
  • Sistema di alimentazione: alimentatore (incluso)
Punti forti
  • Raggiunge un'estensione di 7 ottave
  • I tasti simulano quelli del pianoforte
  • In grado di riprodurre fino a 192 in polifonia
  • Metronomo incluso che aiuta a sviluppare il senso del ritmo
  • Funzione di auto-recording per registrarsi e riascoltarsi
  • Supporta il formato MIDI
Punti deboli
  • Pedale sustain scivoloso e instabile
  • Numero di campioni relativamente basso

Scrivi una recensione

product image

Yamaha P-115 B

Conosci questo prodotto?
Puoi iniziare esprimendo un voto da 1 a 5 stelle

Effettua il login oppure crea un account per scrivere
recensioni o testare prodotti.

Login
+

Scrivi recensioni e testa i prodotti

Scopri di più

Andrea.gelardi
Autore
Andrea

Yamaha P-115 B

I nostri voti sui fattori decisivi per la scelta della tastiera musicale

1. Tasti: Voto 10 su 10

Cominciamo la nostra recensione prendendo in considerazione quello che è forse l'elemento principale di una tastiera, ovvero i suoi tasti, analizzandone il numero e le caratteristiche strutturali: a questo proposito abbiamo scelto di assegnare alla Yamaha P-115 B un voto di 10 su 10.
Si tratta di una tastiera con 88 tasti dunque con un'estensione di 7 ottave. I tasti sono inoltre pesati, ovvero in grado di offrire la resistenza al tocco che contraddistingue i pianoforti classici: questi tasti seguono infatti il Graded Hammer Standard (GHS) proprio perché simulano la risposta dei tasti a martelletto dei pianoforti acustici.
Yamaha P-115 B - Tastiera musicale
Questa configurazione è particolarmente indicata per chi cerca una tastiera per lo studio del repertorio classico, non volendo acquistare un pianoforte il cui prezzo è di molto superiore ad una qualsiasi tastiera musicale.
A questo proposito ricordiamo infatti che per lo studio della musica classica è molto importante disporre di tasti pesati su cui sia possibile rafforzare le dita e perfezionare il proprio tocco. Fatta questa dovuta precisazione, continuiamo dicendo che i tasti della Yamaha P-115 B sono dinamici, ovvero sensibili all'intensità della pressione: ciò permette alla tastiera di riprodurre un suono più o meno accentuato a seconda della pressione esercitata dal nostro tocco.
Da questa prospettiva, la Yamaha P-115 B è un prodotto di ottima qualità che indichiamo a chi abbia già una certa competenza con lo strumento e sia alla ricerca di una tastiera con cui poter coltivare ulteriormente la propria passione musicale.
Yamaha P-115 B - Tasti pesati

2. Strumenti ed effetti: Voto 8 su 10

Passiamo ora ad analizzare gli strumenti campionati che troveremo in questo modello e i vari effetti di cui disporremo. In merito a questo aspetto abbiamo assegnato alla Yamaha P-115 B un voto di 8 su 10.
Anzitutto va precisato che questo è un piano elettrico, ovvero una tastiera musicale che emula le funzioni e le caratteristiche di un piano forte classico. Per questa ragione, non avremo a nostra disposizione campioni di un gran numero di strumenti, come in altre tastiere elettroniche su questa fascia di prezzo che possono arrivare ad avere fino a  1500 campioni, né tanto meno avremo effetti sofisticati con cui modulare o distorcere le note suonate.
La Yamaha P-115 B dispone invece di 14 diversi campioni di cui la maggior parte di pianoforti, la cui alta qualità è garantita dalla Pure CF Sound Engine, ovvero un sistema brevettato dalla Yamaha per offrire un suono particolarmente pulito. Tra i pianoforti campionati troviamo il CFIIIS 9', vero fiore all'occhiello della Yamaha, un pianoforte a coda da concerto che potremo utilizzare per il nostro studio o per le nostre esecuzioni in pubblico.
Oltre ai pianoforti, troviamo bassi, organi e altri strumenti che potremo riarrangiare a nostro piacimento con uno dei 4 tipi di effetti riverbero presenti, ovvero Concert Hall, Recital Hall, Salon e Club.
Stupefacente è inoltre la capacità polifonica di questa tastiera musicale: secondo le informazioni fornite dal produttore, infatti, la Yamaha P-115 B ha una polifonia di ben 192 note effettive: ciò vuol dire che sarà possibile riprodurre fino a 192 note contemporaneamente.
Yamaha P-115 B - Funzioni
Oltre alla manopola per regolare il volume generale di questa tastiera, non sono presenti equalizzatori o altri controller per regolare le varie frequenze in uscita. Inoltre, trattandosi di un pianoforte elettrico, non troveremo in questo modello né il Pitch-Bend né un modulatore di suono ad anello.
Molto apprezzate è invece la presenza dell'effetto split con cui potremo disporre di due diversi strumenti con la nostra tastiera, distribuiti tra la metà di ottave basse e quelle più acute.

3. Funzioni e accessori: Voto 8,5 su 10

Nella terza parte della nostra recensione valutiamo una componente assai importante delle tastiere musicale, ovvero l'insieme delle funzioni e degli accessori in dotazione. A questo proposito, abbiamo scelto di attribuire alla con la Yamaha P-115 B un voto di 8,5 su 10.
Anzitutto si noti la presenza di un metronomo elettronico con una capacità che va dai 5 ai 280 BPM (battiti per minuto): questa dotazione è un elemento essenziale per chi desideri migliorare le proprie capacità esecutive, rafforzando il proprio senso del ritmo. Sempre dal punto di vista didattico, segnaliamo la presenza di 14 brani musicali e di 50 tracce pre-registrate, utili per esercitarsi nell'improvvisazione, e soprattutto la funzione di auto-recording: quest'ultima permette di registrare le proprie esecuzioni e di riascoltarle per comprendere i propri errori, offrendo così un utile strumento d'apprendimento.
Dal punto di vista degli accessori è presente in dotazione un pedale sustain, il quale dovrebbe simulare gli smorzatori del pianoforte acustico, ma offre soltanto la funzione sustain, che prolunga la vibrazione delle note suonate senza farle cessare una volta interrotta la pressione sul pedale.

Yamaha P-115 B - Pedale sustain

A questo proposito, va detto che molti utenti hanno lamentato che, per via della sua base piatta, il pedale in dotazione tende a scivolare quando premuto: per questa ragione in molti scelgono di acquistare il supporto originale a tre pedali Yamaha LP-5A, ben più stabile e performante.

Yamaha P-115 B - Pedaliera Yamaha LP-5A

In dotazione è inoltre presente un apposito leggio sul quale potremo riporre i nostri spartiti: se foste interessati ad un supporto sul quale adagiare la tastiera, è possibile acquistare separatamente la base rigida Yamaha L-85, che ha un'altezza dal suolo di 105 cm.
Gli amplificatori incorporati sono due, posti alle due estremità della tastiera, e hanno una potenza di 7 W l'uno.

4. Connettività e alimentazione: Voto 9 su 10

Concludiamo la nostra recensione con un'analisi della connettività della Yamaha P-115 B e del suo sistema di alimentazione. In questo caso abbiamo scelto di assegnare a questo modello della Yamaha un voto di 9 su 10.
Tra le possibilità di collegamento a nostra disposizione abbiamo anzitutto un ingresso USB, il quale permette di mettere in comunicazione questa tastiera musicale con un computer o un mixer, particolarmente utile anche perché questa tastiera supporta il formato MIDI.
Yamaha P-115 B - Porte e connessioni
Per quanto riguarda le uscite, abbiamo due uscite AUX  per jack da 6,5 mm stereofoniche, una per il solo lato destro e l'altra per il lato sinistro o per destro e sinistro contemporaneamente: quest'ultima può essere utilizzata per collegare un paio di cuffie e suonare in perfetto silenzio. Come si diceva poc'anzi, in dotazione abbiamo un pedale sustain e per questo motivo troviamo anche una presa per il pedale in dotazione e una seconda che possiamo utilizzare per collegare altri pedali. Per quanto riguarda il sistema di alimentazione, questa tastiera funziona tramite un alimentatore a presa, il PA-150B, che troviamo già in dotazione.


Copyright Reviewlution GmbH – È vietato ogni sfruttamento non autorizzato
Yamaha P-115 B
606.08 759.00

Opinioni degli utenti

Infine, andiamo a vedere il parere di coloro che hanno già avuto modo di suonare e provare a fondo la Yamaha P-115 B. A questo proposito possiamo subito dire che la maggior parte dei commenti esprime un giudizio positivo ed è stato sottolineato da più di un utente la qualità degli strumenti campionati: in particolare gli organi ed il pianoforte hanno stupito alcuni musicisti che hanno avuto modo di suonare questa tastiera. Per questo prezzo, inoltre, più di un utente si è ritenuto soddisfatto per il tipo di tastiera, dal momento che modelli con tasti pesati possono raggiungere prezzi ben superiori a quello della Yamaha P-115 B. Alcune lamentele riguardano invece il pedale sustain in dotazione, con base liscia che si rivela essere fin troppo instabile e tende a scivolare facilmente.

Il voto finale di QualeScegliere.it: 8,9/10

La Yamaha P-115 B ha ottenuto un voto finale di 8,9 su 10, un voto molto alto ma che ben descrive la qualità di questo modello, certamente uno dei migliori da noi recensiti.
Si tratta di un pianoforte elettrico con 88 tasti pesati, ideale per chi cerchi una tastiera che faccia le veci di un pianoforte acustico per suonare musica classica. Questa tastiera ha 14 strumenti campionati (pianoforte, organo, basso, etc.) che, pur essendo in numero inferiore rispetto a quelli presenti in altri modelli da noi recensiti, sono di ottima qualità e sono assolutamente sufficienti per questo tipo di modello. Inoltre permette la riproduzione di ben 192 note in polifonia, un valore sorprendente per la fascia di prezzo in cui rientra.
Consigliamo questa tastiera a chiunque cerchi un prodotto di qualità per continuare il proprio studio del repertorio classico e abbia alle proprie spalle una certa esperienza con lo strumento. Non è invece adatto ai neofiti né a chi cerca una tastiera per musica elettronica, con vari effetti e possibilità di modulazione del suono: in questo caso consigliamo di vedere la Yamaha EZ-220.

Recensioni utenti

product image
Voto community
4,7
(4)

Favolosa

Con un gruppo di amici ci ritrovavamo spesso la sera a casa di qualcuno a divertirci con il karaoke.

Con il passare del tempo da semplice passione per trascorrere un po' di tempo insieme l'abbiamo trasformata in un piccolo lavoretto. Di tanto in tanto facciamo qualche serata in un locale e utilizziamo molto questa tastiera che è veramente molto completa. Ha un'estensione eccezionale e legge tantissimi file tra cui quelli midi per il karaoke. Ha la funzione di recording e questo ci aiuta molto nel ripetere le basi, quando sei sotto pressione e importantissimo.

Il costo è un po elevato ma se la sfrutti come noi, te la ripaghi subito.

product image
Voto community
4,7
(4)

Buona per lo studio

Devo dire che sono rimasto davvero contento di questa tastiera.

L'ho comprata principalmente per lo studio quando sono fuori sede e non posso suonare sul mio pianoforte a coda. Ovviamente non è paragonabile ad un pianoforte acustico, ma i suoi tasti ben pesati rendono meno amaro lo studio. La cosa che senza dubbio la rende imbattibile è la maneggevolezza: infatti è facilmente trasportabile e non è pesante.

Ottima anche per fare eventi: feste, matrimoni ecc. La possibilità di cambio timbrico ti permette di adattarti a qualsiasi esigenza musicale. Ovviamente non è la più indicata per questo tipo di attività, la consiglio soprattutto ai pianisti in erba che non vogliono ancora affrontare la spesa di un pianoforte acustico.

product image
Voto community
4,7
(4)

Piuttosto costosa

Ho avuto la possibilità di utilizzare questa tastiera musicale pochi mesi fa quando la ho regalata a mio fratello che desiderava da tempo un upgrade.

È una tastiera con 88 tasti pesati ed una polifonia di 192 note. I tasti simulano molto bene quelli di un vero pianoforte e gli altoparlanti da 7 W ciascuno sono di buona qualità.

Il metronomo incluso e la funzione audio-recording sono molto utili per imparare a suonare ed è supportato il formato MIDI.

A questo prezzo, non troppo competitivo, la consiglio solo a chi ne necessita veramente.
Il prodotto è realizzato con materiali eccelsi ed è molto resistente.

product image
Voto community
4,7
(4)

La miglior tastiera

Questa tastiera è in definitiva la migliore che io abbia mai suonato. I tasti danno un bellissimo feed e al tatto sono molto gradevoli. Inoltre i tasti anche in quanto a peso simulano quelli del pianoforte.
A livello di design è il classico Yamaha, molto classico ma sempre suggestivo secondo me. MI piacciono molto le note di rosso sulla scocca.
Considerando che la uso per registrare alcuni arrangiamenti personali, l'unica cosa che inizialmente mi ha dato un po' di noia è stata la limitatezza dei campioni, ma nulla di insormontabile.
Adattissima per la polifonia, mi ha permesso di suonare anche a quattro mani.

Al momento sto usando questa tastiera per lo studio e sto sfruttando all'inverosimile la funzione di autorecording che, seppur migliorabile, è di un livello proprio alto.
Nel complesso la consiglio a chi ha già dimestichezza con la musica.

Materiale informativo

Yamaha P-115 B
Analisi dell'andamento del prezzo

Prezzo medio ultimi 31gg: 606,08 €
Prezzo attuale: 606,08 €
Se compri oggi risparmi: 0,00 €
Il prezzo è stabile.

Recensioni di prodotti simili

Domande e risposte su Yamaha P-115 B

  1. 1
    Domanda di Angela Macchiarelli | 9 dicembre 2017 at 00:50

    È adatta a delle bambine di 13 , 9 e 7 anni che vorrebbero studiare pianoforte?

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 11 dicembre 2017 at 09:21

      Può essere un buon compromesso, visto che offre l’estensione di un vero pianoforte, i tasti sono più pesanti rispetto ad altre tastiere ed è incluso il pedale sustain.

  2. 1
    Domanda di Fabrizio | 29 settembre 2017 at 22:35

    La tastiera è divisa e trasportabile separatamente dal supporto rigido Yamaha L-85 e dalla pedaliera Yamaha LP-5A ?

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 6 ottobre 2017 at 09:25

      Acquistando questo prodotto riceverai unicamente la tastiera, per cui ovviamente tutti gli eventuali acessori necessari saranno separati.

  3. 0
    Domanda di Laura | 17 luglio 2018 at 16:50

    L’alimentatore é incluso?puo essere amplificata ?si può associare al suono del piano un altro timbro?(es.violini?)grazie Laura

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 18 luglio 2018 at 09:14

      Come puoi vedere dai dati nella tabella a inizio pagina, l’alimentatore è incluso e sono disponibili 14 strumenti campionati. È presente anche una presa Aux-out per collegarla a casse esterne.

  4. -1
    Domanda di pietro | 11 novembre 2017 at 19:07

    è possibile riprodurre il suono di un organo con questa tastiera (yamaha p-115b)?

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 13 novembre 2017 at 09:04

      Sì, è possibile.

"Yamaha P-115 B": hai dubbi? Facci una domanda!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecco i migliori tre prodotti della categoria.

8 visitatori su 10 approfittano di queste offerte.

La migliore

Yamaha P45

Migliore offerta: 379,00€

Il miglior rapporto qualità prezzo

Yamaha EZ-220

Migliore offerta: 167,99€

La più venduta

Casio SA-77

Migliore offerta: 57,73€