Speciale Piscine: guida all’acquisto del modello più adatto alle tue esigenze

Nell’incertezza totale sull’estate ormai alle porte, non solo volano le ricerche di case vacanze (rigorosamente con ampio outdoor dotato di tutti i comfort) ma si registra anche un’impennata di richieste per l’installazione di piscine nel proprio giardino (+30% nel 2020 rispetto al 2019 – Fonte Habitissimo.it). Come specifica Assopiscine, il giro d’affari generato dall’intero settore lo scorso anno in Italia ha registrato una crescita del 12% (concentrata quasi totalmente su richieste residenziali/hospitality). Speciale piscine fuori terraCosa ci possiamo invece aspettare per il 2021? Secondo Business Wire, il mercato globale delle piscine dovrebbe aumentare di 3,56 miliardi di dollari nel periodo 2020-2024. A riscuotere maggiore successo sono soprattutto le piscine fuori terra, grazie anche alle difficoltà imposte alle famiglie dai tanti lockdown e all’incertezza sul ritorno alle normali abitudini estive.

I dati di QualeScegliere.it

Da un’indagine di QualeScegliere.it che prende in esame l’interesse degli utenti negli ultimi 8 mesi per le piscine ad uso privato a libera installazione emergono segnali positivi da inizio 2021. Il trend in crescita, infatti, parte già da gennaio con +108% di visite* rispetto al mese precedente, proseguendo poi con un aumento costante di mese in mese fino al +394% di aprile (sempre rispetto a dicembre).
La maggior parte degli italiani ha optato per l’acquisto di piscine fuori terra e vasche idromassaggio da installare nei propri giardini e in terrazzo, in base alle disponibilità di spazi adeguati. Gli utenti hanno cominciato a navigare sul web alla ricerca dei migliori prodotti già da aprile. A maggio, invece, si è notato un picco di interesse per le classiche piscine gonfiabili, più economiche e sicuramente meno impegnative dal punto di vista della manutenzione.Speciale piscine indici di interesseAd informarsi principalmente sono stati gli uomini (57% contro il 43% delle donne) che, alla ricerca di consigli e informazioni utili, hanno consultato maggiormente nel periodo ottobre 2020 – maggio 2021 le guide dedicate alle piscine a libera installazione. La fascia d’età più attiva nell’utilizzo dell’online si conferma quella tra i 25 e i 44 anni (50% delle visite), seguita dalla fascia 45-64 (30%) e 18-24 (13%).

Come scegliere?

Le piscine fuori terra sono un’alternativa economica e dal minor impatto ambientale per chi, pur avendo a disposizione un ampio giardino, non vuole rovinare il terreno con costosi lavori di installazione, ma desidera allo stesso tempo una piscina da sfruttare durante i mesi estivi.Speciale piscineEsistono tre tipologie di piscine fuori terra: le piscine autoportanti, le “rigide” e le cosiddette piscine “frame“, ciascuna con proprie peculiarità da valutare a seconda delle proprie esigenze. Prima di procedere all’acquisto è quindi bene considerare la frequenza di utilizzo, la resistenza alla foratura del prodotto e l’ingombro (se si utilizza quotidianamente è meglio optare per le tipologie rigide o in alternativa le “frame”). Esistono piscine fuori terra di diverse dimensioni e profondità, a seconda del proprio giardino e delle proprie esigenze personali. Da non sottovalutare è la manutenzione richiesta: nonostante si tratti di prodotti ad uso domestico, è importantissimo seguire le medesime procedure di igienizzazione che vengono applicate per le piscine pubbliche (con un filtro, uno skimmer e il cloro).
La migliore piscina fuori terra secondo il team di QualeScegliere.it (voto 7,5/10) è la Intex Prisma 26788, una piscina “frame” facilmente assemblabile e con solide pareti in PVC. È acquistabile ad un prezzo accessibile (da 769 €), ma è dotata di pochi accessori (non sono inclusi il clorinatore, il telo inferiore e il telo coprivasca).
Per le famiglie con bambini, l’alternativa è rappresentata dalle piscine gonfiabili (sia con pareti interamente gonfiabili che autoportanti). Sono ovviamente più delicate e a rischio foratura rispetto alle piscine fuori terra, ma decisamente più economiche e più semplici da montare e smontare. La migliore è la Bestway 57270 (sul mercato da circa 57 €) che ha ottenuto il massimo voto di 10/10.Speciale piscine idromassaggioInteressante alternativa per le coppie e per amanti del puro relax sono le vasche idromassaggio da esterno (fisse o gonfiabili). Di diverse forme (solitamente quadrate o tonde) e dimensioni (dalle 2 alle 8 persone) sono caratterizzate da un numero variabile di getti di diverse tipologie (ad acqua, ad aria e misto). Questa tipologia include anche una variegata serie di accessori: dallo stereo alle luci per la cromoterapia, passando per portaoggetti e poggiatesta. Esattamente come per le piscine, anche una vasca idromassaggio da esterno va curata ed igienizzata per evitare il ristagno dell’acqua al suo interno. È necessario mantenere l’acqua clorata (per evitare batteri) e procedere alla pulizia periodica del filtro della pompa. La migliore vasca idromassaggio è la MSpa Tuscany: un modello fisso che dispone di 6 posti e 138 getti ad aria, disponibile però ad un prezzo elevato (da 1.600 €).

Prezzi rilevati nella settimana 07 – 13 giugno 2021 su Trovaprezzi.it

*Sono stati presi in considerazione: Piscina fuori terra, Piscina gonfiabile e Vasca idromassaggio da esterno


Copyright Klikkapromo srl – È vietato ogni sfruttamento non autorizzato