08/2019

Recensione: Panasonic HTB510

Sistema 2.1, Bluetooth, subwoofer incluso

Da scoprire
Immagini
Voto finale 8,1/10
Prestazioni: 8
Connettività: 8,5
Funzioni: 8
Struttura: 8
Media voti fattori: 8,1/10
*Spedizione inclusa

ANDAMENTO DEL PREZZO NEGLI ULTIMI 31 GIORNI

Il prezzo conviene, scopri perchè

Dati tecnici
  • Soundbar attiva
  • Sistema 2.1
  • Subwoofer bass reflex incluso
  • Potenza totale RMS: 240 W
  • Altoparlante subwoofer: 16 cm
  • Bluetooth 4.1 + Wi-Fi
  • Compatibile con Google Assistant
  • Porte: HDMI ARC, USB, digitale ottica
  • Dimensioni soundbar: 85,3 x 6,05 x 9 cm
  • Dimensioni subwoofer: 18,5 x 30,3 x 33,7 cm
  • Telecomando incluso
Punti forti
  • Compatibile con Google Assistant
  • Subwoofer incluso
  • Ideale per l'home theatre
Punti deboli
  • Cavi non inclusi

Scrivi una recensione

product image

Panasonic HTB510

Conosci questo prodotto?
Puoi iniziare esprimendo un voto da 1 a 5 stelle

Effettua il login oppure crea un account per scrivere
recensioni o testare prodotti.

Login
+

Scrivi recensioni e testa i prodotti

Scopri di più

Ilaria.fioravanti
Autore
Ilaria

Panasonic HTB510

I nostri voti sui fattori decisivi per la scelta della soundbar

1. Prestazioni: Voto 8 su 10

La Panasonic HTB510 è un sistema home theatre 2.1, composto dunque da una soundbar e da un subwoofer esterno. Si tratta di un prodotto di fascia media, ideale per l'utente che cerca un buon compromesso tra qualità del suono, prezzo e attenzione al design. Per quanto riguarda le prestazioni, innanzitutto va notato che si tratta di una soundbar attiva, che non richiede l'uso di amplificatori esterni per poter funzionare correttamente e può essere installata in modo rapido e semplice anche dagli utenti meno esperti. Panasonic HTB510 prestazioniCome abbiamo già sottolineato, nella confezione è incluso anche un subwoofer, che sfrutta una cassa bass reflex, diventata estremamente popolare: questa consente infatti di canalizzare verso la parte frontale della cassa anche il suono generato dall'altoparlante dal lato opposto, permettendo di sfruttare al massimo il proprio impianto. La potenza RMS totale (ovvero la potenza continua che l'impianto è in grado di sostenere senza subire danni) è di 240 W, più che sufficiente per assicurare un'esperienza coinvolgente anche in spazi di medie dimensioni.

2. Connettività: Voto 8,5 su 10

Come molte soundbar di ultima generazione, la Panasonic HTB510 è in grado di offrire un buon numero di connessioni, sia cablate che wireless. Dispone infatti di un ingresso digitale ottico e di una porta HDMI ARC (Audio Return Channel), grazie alla quale è possibile riprodurre perfettamente il segnale audio utilizzando un cavo HDMI 2.1 compatibile con la tecnologia eARC, evitando perdite di risoluzione dovute per esempio a una qualità mediocre del proprio televisore. Proprio con queste connessioni si può ottenere il risultato migliore, non solo per la stabilità del segnale, ma anche per la qualità di trasmissione.Panasonic HTB510 connessioniÈ inoltre presente una porta USB, che può essere utilizzata unicamente per installare aggiornamenti del firmware della soundbar, non per riprodurre contenuti salvati su periferiche di archiviazione. Volendo è possibile sfruttare sia la tecnologia Bluetooth, aggiornata allo standard 4.1, sia il Wi-Fi per stabilire una connessione senza fili con altri dispositivi smart. Un collegamento wireless permette inoltre la comunicazione tra la soundbar e il subwoofer, che non devono dunque essere connessi fisicamente l'una all'altro, permettendo di ridurre al minimo l'ingombro. Va detto che l'utilizzo di connessioni senza fili non è mai ideale per la visione di film o programmi TV, dato che potrebbero facilmente verificarsi piccoli ritardi nella sincronizzazione tra audio e video.Panasonic HTB510 controlli

3. Funzioni: Voto 8 su 10

Proprio grazie alle connessioni wireless disponibili, la Panasonic HTB510 è in grado di offrire un discreto numero di funzioni aggiuntive. In particolare, va notata la compatibilità con Google Assistant e la possibilità di connettere la soundbar a più applicazioni tramite Chromecast. Rappresenta dunque una soluzione ideale per gli utenti Android e per chi, in generale, dispone di diversi dispositivi che si basano sui sistemi realizzati da Google per mantenere costantemente connessa la propria smart home. Panasonic HTB510 funzioniSe si preferisce evitare l'utilizzo di comandi vocali tramite l'assistente Google, sarà comunque possibile gestire comodamente la soundbar e il subwoofer tramite il telecomando incluso nella confezione. Questo presenta un design molto intuitivo e semplice da utilizzare, anche per chi non ha particolare esperienza con le soundbar. Sono disponibili diverse modalità che permettono di ottimizzare la resa del suono: una standard, una per la riproduzione di musica, una per il cinema, una chiamata "news" adatta a programmi televisivi, e infine una per il miglioramento dei dialoghi. È anche possibile regolare manualmente il subwoofer e la modalità surround.Panasonic HTB510 modalità

4. Struttura: Voto 8 su 10

Dal punto di vista strutturale, la Panasonic HTB510 si presenta con un design curato e poco ingombrante. Le dimensioni della soundbar sono adatte soprattutto a televisori da almeno 40 pollici di diagonale, poiché raggiungono 85,3 x 6,05 x 9 cm, mentre quelle del subwoofer sono 18,5 x 30,3 x 33,7 cm. In generale non si tratta di elementi pesanti o difficili da spostare (il peso totale è inferiore ai 7 kg), ed è anche possibile fissare la soundbar al muro tramite apposite staffe incluse nella confezione.Panasonic HTB510 struttura Va invece notato che mancano sia un cavo HDMI che un ottico digitale, necessari per stabilire un collegamento con la TV o con altri dispositivi. A meno che non si voglia sfruttare unicamente una connessione wireless, dunque, sarà necessario calcolare un acquisto aggiuntivo per dotarsi di cavi di qualità.
Copyright Reviewlution GmbH – È vietato ogni sfruttamento non autorizzato
Panasonic HTB510
224.38 236.89

La nostra prova

Abbiamo potuto testare la Panasonic HTB510 con diversi dispositivi, da una smart TV a un lettore mp3, provando anche contenuti differenti come film, programmi TV e musica. Ecco le nostre considerazioni.

Installazione: il collegamento della soundbar è molto semplice e immediato, anche per l’utente meno esperto. La soundbar e il subwoofer si collegano infatti automaticamente tra loro, per cui è sufficiente collegare i due dispositivi a una presa della corrente perché questi si connettano e funzionino correttamente, senza necessità di alcuna operazione manuale.Panasonic HTB510 test

Connessioni cablate: i collegamenti via cavo sono sempre più affidabili e di migliore qualità rispetto a quelli wireless, e la Panasonic HTB510 non fa assolutamente eccezione. I risultati con cavo ottico sono stati buoni, soprattutto durante la visione di film e serie. Utilizzando un cavo HDMI 2.1 con eARC si ottengono le prestazioni migliori, per cui rimane il metodo più consigliato per godere al meglio di questo dispositivo.

Connessioni wireless: le connessioni wireless non sono in grado di offrire una qualità del suono comparabile a quella di cui si può godere utilizzando un cavo ottico o HDMI. In particolare, il Bluetooth causa un leggero ronzio di fondo e non risulta sempre stabile, causando occasionali interruzioni o ritardi nella riproduzione del suono. Per questo non è particolarmente indicata per la visione di film o programmi televisivi, dove bastano poche frazioni di secondo per causare una mancata sincronizzazione tra immagini e suoni, molto fastidiosa per l’utente.Panasonic HTB510 telecomando

Personalizzazione: la Panasonic HTB510 offre la possibilità di gestire diversi parametri, adattando la resa del suono a seconda del tipo di contenuto che si sta visualizzando o ascoltando. La gestione di queste modalità è estremamente semplice e intuitiva, facilitata anche dal telecomando, che presenta pochi pulsanti dalla funzione molto chiara.

Recensioni utenti

product image
Voto community
4,5
(6)

Soddisfatta!

Ho comprato una bella smart tv di ultima generazione a 43'' e siccome guardo molti film, mi sono detta: “Qui manca qualcosa”. E così ho iniziato a cercare soundbar online e ho trovato questo prodotto della Panasonic che sembrava abbinarsi bene al televisore. La marca la ricordavo come affidabile e mi sono fidata.

Non sono un'esperta nel settore, ma devo dire che questo prodotto fa la differenza per una serie di motivi: prima di tutto la funzionalità bluetooth.

Sembra banale, ma avere la possibilità di collegare lo smartphone e mettere su Spotify con un’amplificazione che non lesina sui bassi fa la differenza. Comodo ascoltare qualsiasi canzone, in qualsiasi momento, con una qualità stereo. Comodissimo soprattutto quando inviti gente a casa o organizzi feste, quindi sicuramente in casa rende bene.

Il secondo motivo è ovviamente la funzionalità cinema: quando guardi un film abbinando l'impianto ad un bel televisore grande in HD, hai veramente l’impressione di esser al cinema.

Il terzo: la facilità di collegamento e installazione, praticamente in pochi minuti si è già pronti ad utilizzarla.

In sintesi, ho apprezzato molto le modalità music e cinema e mi sono accontentata di quella standard. La modalità voice e news le ho trovate un po’ inutili, così come la sorgente net che si attiva in automatico appena lo accendi: non credo che trasmetterò mai la mia musica in streaming, ma forse a qualcuno potrebbe essere utile.

Personalmente mi ritengo soddisfatta dell'acquisto e vale quanto costa, ma resta comunque da un punto di vista economico un prodotto di fascia medio-alta.

product image
Voto community
4,5
(6)

Poco performante

Ho acquistato questo prodotto perché avevo intenzione di abbinarlo al mio televisore al plasma sempre dello stesso brand. Ho dovuto però ricorrere a cavi di fortuna che mi sono stati dati da mio fratello già in possesso di dispositivo simile. Fortunatamente, essendo compatibile con Google Assistant e quindi con sistema Android, ho abbinata la Chromecast anche tramite app da smartphone.

Inizialmente, ho dovuto smanettare per la regolazione volume anche se, forse dovuto al televisore in mia dotazione un po' vecchiotto, il suono emesso è poco performante. Comunque, lo consiglierei agli utenti Android soprattutto per la tecnologia avanzata che offre.

product image
Voto community
4,5
(6)

Sensazionale emozione

Ogni amante del cinema ama sentirsi parte integrante del film stesso e grazie a questa favolosa soundbar della Panasonic modello HTB510 il sogno diventa realtà. Il suono è riprodotto con una qualità davvero straordinaria: ho provato ad alzare il volume quasi al massimo e posso assicurare che la potenza è il bilanciamento sono davvero superbi, con una qualità degli alti strepitosa. Il suono è davvero pulitissimo.
Il prodotto è diviso in una barra - da posizionare sotto il televisore (consiglio dai 40 pollici in su) o da poter fissare al muro con delle comodissime staffe in dotazione - e da una cassa di medie dimensioni da posizionare a proprio piacimento. Si collega in modo molto semplice grazie ad un cavo HDMI (che però non viene fornito).
La soundbar e dotata anche di un sistema Chromecast che permette di connettere più dispositivi ad essa ed è compatibile con Google Assistant o anche con Google Home in modo da poter riprodurre anche la musica dai propri dispositivi quali cellulari o tablet.
Il prezzo è davvero molto competitivo. Posso quindi affermare che la soundbar Panasonic HTB510 è davvero un ottimo compromesso tra qualità e prezzo, il che la rende una delle migliori in circolazione sul mercato.
La consiglio vivamente a tutti per vivere una vera e propria esperienza di cinema nel proprio salotto.

product image
Voto community
4,5
(6)

Audio eccellente

Panasonic SC-HTB510 è un impianto home theatre che mi ha stupita molto. L’ho acquistato perché avevo la necessità di collocare un buon impianto stereo nel salotto di casa, dato che amo ascoltare musica.

È composto da una soundbar e da un subwoofer (che assieme sprigionano una potenza di 240W). È molto compatto, dal design minimale che sta bene con qualsiasi tipologia di arredamento, sia moderno che retrò.
Pur avendo una grandissima potenza, le casse hanno dimensioni ridotte (soundbar: 85,5 x 6 x 9 cm e subwoofer: 18,5 x 30,3 x 33,7 cm) e sono leggere da spostare.

Utilizzo queste casse principalmente per ascoltare musica; sono un’amante di ogni genere musicale e ascoltare i miei pezzi preferiti con una qualità audio e potenza così alte a casa mia è veramente piacevole.
A volume massimo il suono non viene per nulla distorto e rimane sempre limpido e ben bilanciato.
Inoltre, grazie al potente subwoofer si riesce ad apprezzare molto la musica techno che è ricca di bassi.

Ho anche collegato queste due casse alla TV e ora vedere i film è diventato molto più bello e coinvolgente. Molto comodo il piccolo telecomando che consente di comandare le casse a distanza, soprattutto se si è posizionata la soundbar in posti poco accessibili.

La cosa che non mi è piaciuta di queste casse è il collegamento Bluetooth: è molto lento a collegarsi coi dispositivi (impiega più di 30 secondi prima di connettersi) e non copre un raggio molto vasto: se cambio stanza, portando con me il cellulare, le casse di disconnettono.

In conclusione, sono molto soddisfatta di questo acquisto; penso proprio che valga il prezzo a cui è venduto.
È perfetto per chi cerca uno stereo con una qualità audio eccellente e delle dimensioni ridotte. Consiglio l’acquisto soprattutto a coloro che hanno case grandi, con stanze grandi, così possono apprezzare a pieno la potenza di questo impianto stereo della Panasonic.

product image
Voto community
4,5
(6)

Prodotto molto interessante

Una cosa che ho apprezzato fin da subito è stata la confezione, colorata nella parte frontale per entusiasmare il potenziale acquirente e molto ben dettagliata nella parte superiore dove possiamo trovare tutte le informazioni tecniche di cui abbiamo bisogno. La confezione ha una forma davvero insolita: è a forma di L. Immagino che la forma dell’imballo sia stata ideata anche per motivi ecologici, per ridurre gli imballi e quindi l’impatto ambientale che né deriva, mi piace.

Rimosso il prodotto dalla confezione, parliamo del design: curato, pulito e lineare. I bordi sono leggermente arrotondati e qualità dei materiali, percepibile già al tatto, valorizza tutto il dispositivo. I led hanno la giusta intensità: né troppo deboli da risultare di difficile consultazione, né troppo forti da distogliere/disturbare la visione della tv a cui si è collegati. Una volta installato, tutto l’angolo tv acquisisce un tocco di professionalità che non guasta mai. Panasonic fornisce nella confezione anche le staffe per fissare a muro la soundbar: il risultato estetico che si può ottenere credo sia veramente eccezionale.

Personalmente, dato che ho diversi animali domestici, sono convinto che la retina di tessuto posta sulla parte frontale della soundbar diventerà un catalizzatore di pelo durante alcuni periodi dell’anno. Avrei dunque preferito una rete rigida (di metallo o di plastica) per ovviare a questo problema.

Il manuale d’istruzioni, presente nella confezione in tutte le principali lingue, è molto esaustivo e le note relative alla garanzia sono state separate dal resto della manualistica: anche questo è un aspetto che ho davvero apprezzato. Infatti, sono abituato a conservare solo il manuale d’istruzioni e aver separato in fascicoli il manuale mi consente di ridurre la carta da conservare.

L’installazione e la configurazione del prodotto è veramente semplice ed è adatta ad ogni tipologia di utente: una volta collegati all'alimentazione e attivati, la soundbar e la cassa esterna (subwoofer) inizieranno a dialogare tra loro senza aver bisogno del nostro intervento. Anche in questo caso vanno fatti i complimenti alla Panasonic dato che queste tipologie d’installazione favoriscono senza alcun dubbio la diffusione del loro prodotto.

Vi sono due modalità di collegamento tra la soundbar e la televisione: uno via cavo (non incluso nella confezione) e via WiFi.
Il device è dotato anche di una porta USB (da usare solo in caso di aggiornamenti al firmware della soundbar, non per caricare mp3 o simili), un attacco per un collegamento in fibra ottica e un collegamento Wi-Fi/Bluetooth nel caso si voglia connetterlo ad altri dispositivi smart. Nella confezione è anche presente un semplice ed intuitivo telecomando, che consente di modificare le impostazioni audio (cinema, news, etc…) per ottimizzare l’esperienza dell’utente.

Veniamo alla prova pratica: ho collegato in prima battuta la soundbar utilizzando il cavo HDMI e visionando alcuni spezzoni di film (in alta qualità ovviamente) che sapevo avere determinate caratteristiche. Il risultato è stato a dir poco incredibile: il suono ti avvolge completamente e sembra d’essere parte integrante delle immagini che scorrono sullo schermo. Film di guerra o con scene d’azione molto intense vengono valorizzate moltissimo. Scene con dialoghi (tipici ad esempio delle commedie) sono comunque amplificate e ci si sente più coinvolti ma a mio avviso il device non è sfruttato.

Grazie al telecomando in dotazione è possibile regolare al meglio le impostazioni audio della soundbar ed ottenere da questa il massimo: vi sono diverse impostazioni, come ad esempio Cinema, News, ognuna di queste modifica alcuni parametri dell’audio per offrire all’utente una migliore percezione dell’acustica.

La seconda parte del test ha visto la soundbar collegata via WiFi e Bluetooth. Non credo che questa modalità di connessione renda bene giustizia al prodotto, infatti vi è un leggero ritardo tra le immagini e l’audio che viene riprodotto. Pensando che fosse un problema di WiFi ho avvicinato il router e disconnesso alcuni device connessi alla mia rete ma non vi è stato un significativo aumento di performance. Leggendo delle recensioni in merito allo stesso prodotto ho scoperto che il problema era noto, quindi posso affermare anche io che la connessione via Bluetooth è tra le varie la meno efficiente.

Risulta ottima se si vuole semplicemente riprodurre della musica, ma se alla traccia audio abbiniamo anche delle immagini i limiti risultano evidenti. La connessione diretta via cavo risulta quindi la Best Choice.

In conclusione trovo questo device veramente ottimo, adatto ad ogni utente vista la semplicità d’utilizzo e configurazione, molto bello esteticamente ed in grado di rendere più piacevole l’intrattenimento offerto da un apparecchio televisivo. Né consiglio dunque l’acquisto a chi vuole aumentare l’esperienza nella visione dei propri film preferiti.

Il prezzo a cui viene proposto non è particolarmente impegnativo se pensiamo oltre che alla resa finale anche la qualità costruttiva del device.

L’unica nota negativa che posso evidenziare è la mancanza dei cavi dei connessione (reperibili a pochi euro) che reputo essenziali dato che la modalità senza fili non è performante.

product image
Voto community
4,5
(6)

Il cinema a casa

Inizialmente ero scettica all’acquisto di questa soundbar perché avendo due bambini in casa il nostro televisore è utilizzato quasi esclusivamente per i cartoni animati e spendere quasi 300 euro per avere una qualità del suono ottimale non rientrava tra le mie priorità! Mio marito però ha insistito e alla fine sono entusiasta anche io di questa bellissima soundbar!

Il subwoofer è wireless e sono quindi riuscita a trovargli facilmente una sistemazione nel salotto, ha bisogno solo del cavo di alimentazione. L’altoparlante invece, lungo 85 cm, può essere attaccato al muro o messo sotto al televisore.

Il suono risultante è fantastico! Soprattutto i bassi sono molto potenti e sembra davvero di stare al cinema! Ha anche il Chromecast integrato e attraverso il Google Home è possibile riprodurre musica di alta qualità semplicemente con i comandi vocali, uno spettacolo! In alternativa ha un piccolo telecomando per gestire sia il subwoofer che l’altoparlante.

Ammetto che vedere un film di animazione con i miei figli con questa soundbar è stato bello, come essere al cinema!

Galleria fotografica

Panasonic HTB510
Analisi dell'andamento del prezzo

Prezzo medio ultimi 31gg: 226,07 €
Prezzo attuale: 224,38 €
Se compri oggi risparmi: 1,69 €
Il prezzo attuale conviene!

Recensioni di prodotti simili

"Panasonic HTB510": hai dubbi? Facci una domanda!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecco i migliori tre prodotti della categoria.

8 visitatori su 10 approfittano di queste offerte.

La migliore

Bose Soundbar 700

Migliore offerta: 789,00€

Il miglior rapporto qualità prezzo

Bose Solo 5 TV

Migliore offerta: 208,00€

La più venduta

Samsung HW-K450

Migliore offerta: 121,76€