Recensione: OPPO A17

Entry level, fotocamera 50 MP, Bluetooth 5.3

Software
8
Schermo
7.7
Fotocamera
6.4
Hardware
6.3
Connettività
7.3

Offerte

euronics
99,90 €
amazon
107,99 €
bpmpower
114,01 €
comet
119,88 €
dilellashop
149,99 €
Andamento prezzo

Punti forti

Bluetooth 5.3 con codec AAC Resistente agli spruzzi d'acqua (IPX4)

Punti deboli

Connettore Micro USB Privo di NFC Schermo mediocre

Scheda tecnica

Data di uscita: novembre 2022 Sistema operativo: Android Versione OS: 12 + ColorOS 12.1 Chipset: MediaTek Helio G35 Frequenza processore: 1,8-2,3 GHz RAM: 4 GB Memoria: 64 GB Memoria espandibile: Sì Tecnologia schermo: LCD IPS Dimensioni schermo: 6,56 '' Risoluzione schermo: HD+ Refresh rate massimo: 60 Hz
Amperaggio batteria: 5.000 mAh Ricarica: n.d. Connettore USB: USB-micro Connettore audio: Versione Bluetooth: 5.3 Dual-SIM: Reti: 4G Risoluzione fotocamere posteriori: 50 + 2 MP Risoluzione fotocamera anteriore: 5 MP Risoluzione max video: 1080 p Fps max: 30
QualeScegliere logo blu

OPPO A17 in breve

L’OPPO A17 è un popolarissimo smartphone dal design premium, accattivante e curato, ma intorno a questo prezzo troverete alcuni prodotti concorrenti, sopra tutti lo Xiaomi Redmi Note 11, dalle caratteristiche migliori su diversi fronti, perciò è importante fare attenzione. Certamente è difficile trovare un telefono che costi meno, ma bisogna chiedersi anche quanto a lungo si voglia poter usare lo smartphone.
Parlando di lati positivi, la fotocamera principale scatta delle ottime foto di ritratti e paesaggi diurni e la batteria, come spesso accade in questa fascia di prezzo, è massiccia e duratura. Tuttavia, la fotocamera da selfie non è altrettanto prestante e la ricarica lenta tramite Micro USB non gioca a favore dell’OPPO A17. Il chip, al di là della potenza nei momenti di picco, è di tipo economico; lo schermo è a bassa risoluzione, poco brillante e poco definito: non farà gioco a chi dovesse passare molto tempo su Internet per fruire di contenuti multimediali. Una nota positiva è il Bluetooth standard 5.3 per l’ascolto della musica, con integrato un codec più avanzato di quello di base.
Consigliamo l’OPPO A17 a chi volesse assolutamente risparmiare, pur non volendo accettare un design di basso livello.

Voto finale: 7.1

La nostra recensione

L’OPPO A17 è uscito alla fine del 2022 come modello dal design premium, ma dal contenuto molto economico. Smartphone OPPO A17OPPO A17 è uno smartphone che gode di enorme popolarità: vedremo in questa recensione come OPPO sia riuscita a mantenere tanto basso il prezzo d’acquisto, e quindi i compromessi che bisogna accettare se si decide di comprarlo, ma anche quali siano degni concorrenti.

Software: voto 8 

OPPO A17 è uno smartphone Android uscito con la versione 12 insieme all’interfaccia Color OS 12.1. Certamente include alcune funzionalità utili, come Google Lens per tradurre il testo negli screenshot, e funzionalità di sicurezza, come quella delle foto e il controllo degli accessi in cinque passaggi, ma c’è un grosso “ma”.
OPPO A17 è uscito prima del 2023, anno in cui l’azienda si è ufficialmente impegnata a garantire 4 anni di aggiornamenti del sistema operativo e 5 anni di patch di sicurezza per le sue linee più costose.
Qui siamo in presenza di un entry-level e non sorprende vedere come sul sito ufficiale sia già stato eliminato dal catalogo prodotti. Sospettiamo che, una volta installate le versioni di Android successive alla dodicesima (ricordiamo che ad agosto saremo già ad Android 14), OPPO A17 inizierà a subire dei rallentamenti, nonostante non ve ne fossero al momento del lancio sul mercato.
Difficilmente possiamo consigliare OPPO A17 per l’acquisto in veste di smartphone principale, anche come soluzione economica. Solitamente preferiamo inserire nella nostra scelta dei migliori smartphone economici quelli con installata una versione più leggera di Android, pensata appositamente per i telefoni di questo tipo. Consigliamo di valutare delle alternative, alcune delle quali citeremo in questa recensione.

Schermo: voto 7,7 

Lo schermo dell’OPPO A17 è un IPS LCD da 6,56″ con una risoluzione di 1.612 x 720 px, quindi HD+, e una frequenza di aggiornamento a 60 Hz. Non spicca nella sua fascia di prezzo, nonostante la sbandierata funzionalità EyeCare contro l’affaticamento degli occhi, perché ad esempio lo Xiaomi Redmi Note 11 ha uno schermo AMOLED Full HD+ con ottimo refresh rate di 90 Hz. Se usate lo smartphone per fruire di contenuti audiovisivi in streaming, meglio dirigersi altrove.
Anche il Motorola Moto G13, uscito nel 2023 con Android 13, costa meno e ha un refresh rate di 90 Hz.

Fotocamera: voto 6,4 

L’OPPO A17 monta una fotocamera principale di tipo grandangolo da 50 MP con autofocus Phase detection, assistita da un modulo da 2 MP per gli scatti in profondità. Con questo telefono potrete realizzare video in risoluzione Full HD a 30 fps, che sulla carta è un ottimo risultato.OPPO A17 fotocamereInvece, la fotocamera frontale da 5 MP è purtroppo meno che mediocre. Anche qui, il rivale Xiaomi Redmi Note 11 è da preferire.

Hardware: voto 6,3

OPPO A17 include il chip Octa-core MediaTek Helio G35 del 2020, con quattro core che arrivano a 1,8 GHz e altrettanti che toccano i 2,3 GHz: non serve dire che questo non sia uno smartphone per gaming, si capisce già dalla fascia di prezzo. Lo stesso chip è montato su altri smartphone economici del 2021 e del 2022, come lo Xiaomi Realme C21 e l’OPPO A57.
L’hardware esterno è certificato esclusivamente contro gli spruzzi accidentali di acqua provenienti da ogni direzione (IPX4), meglio rispetto al concorrente Xiaomi Redmi Note 11, che ha una certificazione di livello inferiore contro le infiltrazioni di acqua e polvere (IP53). Tuttavia, lo Xiaomi ha una memoria di archiviazione superiore ai 64 GB dell’OPPO, pari a 128 GB. Lo slot microSDXC consente a ogni modo, in entrambi i casi, l’espansione della memoria.
Di buono c’è la durata della batteria, ma questa è una caratteristica tipica degli smartphone in questa fascia di prezzo, Samsung Galaxy A14 compreso, tra l’altro fornito anch’esso con Android 13 e nel taglio di memoria da 128 GB.

Connettività: voto 7,3

La connettività dell’OPPO A17 non è all’altezza della media di mercato, se si esclude la presenza del Bluetooth 5.3 con codec AAC per l’ascolto via Bluetooth di tracce audio di qualità elevata.
Lo Xiaomi Redmi Note 11, in questo campo, ha trovato un equilibrio secondo noi migliore: standard Bluetooth 5.0 e connettività NFC per i pagamenti da telefono, impossibili da effettuare con l’OPPO A17. L’altro fattore che mantiene molto basso il voto è la ricarica cablata con un vetusto cavo Micro USB, che ci fa sospettare che per una ricarica del 100% siano necessarie anche tre ore di attesa. In entrambi i telefoni il collegamento Wi-Fi può avvenire con lo standard Wi-Fi 5 Dual band, il che è positivo, e sono presenti le funzioni biometriche di sblocco facciale e scanner di impronte digitali. Tuttavia, nel caso dell’OPPO A17 ci chiediamo se questa funzione risulti sempre efficiente, con una fotocamera da selfie tanto mediocre.
Se avete letto la recensione per intero ormai avrete capito la nostra posizione: Xiaomi Redmi Note 11 è una scelta molto migliore, perciò valutatene l’acquisto.

Domande frequenti

Meglio OPPO A17 o Samsung Galaxy A14?

Secondo noi tra i due smartphone economici è meglio il Samsung Galaxy A14.
Entrambi hanno di buono l’autonomia della batteria, ma questa non è una caratteristica eclatante.
Il primo punto molto importante a favore del Galaxy A14 è che il sistema operativo è Android 13 anziché 12 (come sull’OPPO) e ricordiamo che OPPO garantisce la transizione solo a due nuovi sistemi operativi sui suoi smartphone economici. Android 14 uscirà entro il 2023, per cui su questo fronte l’OPPO A17 è già arrivato al “capolinea”.
A parità di prezzo, il taglio di memoria dell’OPPO A17 è inferiore, perché il Samsung tocca i 128 GB per l’archiviazione.
Il display è davvero molto migliore nel Samsung; le prestazioni del comparto fotocamere sono più o meno sullo stesso livello; il processore di OPPO è più prestante; il Samsung Galaxy ha il connettore USB-C anziché l’obsoleto Micro USB. Anche la navigazione con le mappe è migliore sul Samsung, che ha più sensori satellitari (GPS e altri), oltre a integrare la bussola.

Meglio OPPO A17 o OPPO A57?

Noi sconsigliamo l’OPPO A57, che tra i due smartphone economici è il più resistente all’acqua, ma il comparto fotocamere lascia molto più a desiderare. Non è finita qui: il processore è lo stesso, ma l’OPPO A17 ha più RAM, il che è un gran bene per le prestazioni; sono uguali anche lo schermo e l’autonomia della batteria, così come i sensori a bordo. Se a qualcuno dovesse interessare, OPPO A17 ha in più la funzione radio FM.

Voto finale: 7.1

Software
8
Schermo
7.7
Fotocamera
6.4
Hardware
6.3
Connettività
7.3

Andamento prezzo OPPO A17

Oppo - Smartphone A17-midnight Black
99,90 €
OPPO A17

OPPO A17

Effettua il login oppure crea un account per scrivere
recensioni o testare prodotti.

Login

Scrivi recensioni e testa i prodotti

Scopri di più


Copyright Klikkapromo srl – È vietato ogni sfruttamento non autorizzato