Recensione: Huawei Matebook D 16

Prestazioni
8
Schede
6
Archiviazione
9
Connettività
8.7
Schermo
7.7

Offerte

Punti forti

Schermo adatto a lunghe sessioni di lavoro Supporta display esterno 4K @ 60 Hz

Punti deboli

Autonomia limitata

Scheda tecnica

Tipologia: Produttività Chipset: Intel i5-12450H Core processore: Octa-core Frequenza processore: 2,5 - 4,40 GHz Tipo RAM: DDR4-SDRAM RAM: 16 GB Scheda grafica: Integrata UHD Graphics Memoria video: n.d. Memoria SSD: 512 GB Lettori: Impronte digitali Porte audio/video: HDMI 2.0, DisplayPort, Thunderbolt 1, Jack microfono Porte USB: 2xUSB-C, 1x3.0 Type A, 1x2.0 Type A
Standard Wi-Fi: Wi-Fi 6 Versione Bluetooth: 5.1 Tipo display: IPS Diagonale display: 16 '' Risoluzione schermo: 1.920 x 1.200 px Refresh rate massimo: 60 Hz Sistema operativo: Windows 11 Home Autonomia max batteria: 4 h Certificazioni: Nessuna Dimensioni: 35,67 x 24,87 x 1,84 cm Peso: 1,7 kg

Huawei Matebook D 16 16/512 GB in breve

Il Huawei Matebook D 16 ottiene un ottimo voto, anche scegliendo tra tutte le configurazioni il processore meno prestante. La scheda grafica integrata in questa versione e la frequenza massima dello schermo da 60 Hz fanno sì che questo notebook non sia la scelta adeguata per i content creator che vogliano operare montaggio video di un certo livello, né per i gamer, ma il processore ha una potenza tale da offrire possibilità multitasking notevoli a chi dovesse usarlo per lavoro. Tra l’altro, il prezzo “da fascia media” stuzzicherà gli studenti universitari. A questo costo non troverete molti notebook con uno schermo ampio ben 16 pollici, che integra tutta una serie di accortezze per non stancare la vista di chi ha bisogno di passare diverse ore al computer. Per contro, l’autonomia della batteria non arriva a concludere la giornata lavorativa, perciò gli stakanovisti che vogliono apparecchiare l’angolo da lavoro in giardino o sul balcone dovranno acquistare un power bank.

Voto finale: 7.9

La nostra recensione

Huawei Matebook D 16 è un PC Windows di fascia media destinato alla produttività, messo in vendita dal colosso cinese nel nostro Paese nell’estate del 2022 a un prezzo molto conveniente. Il modello è diventato molto popolare, perciò abbiamo deciso di recensirlo, per capire insieme se è un buon acquisto o solo una moda dettata dall’elegantissimo design. Noi abbiamo scelto il taglio di RAM maggiore da 16 GB e il processore meno potente, l’Intel Core i5-12450H. Huawei Matebook D 16Tuttavia, segnaliamo che potete trovare il Huawei Matebook D 16 sul mercato nelle seguenti configurazioni:

  • Processore, sempre Intel Core: i5-12450H 12a Gen, i5-12500H 12a Gen, oppure i7-12700H 12a Gen;
  • Scheda grafica: integrata UHD Graphics con i processori i5, oppure integrata Iris Xe nel caso dell’i7;
  • Archiviazione NVMe PCIe: potete scegliere tra uno spazio di archiviazione di 256 o 512 GB;
  • RAM LPDDR4x: le opzioni sono da 8 o da 16 GB.

Vediamo come si comporta con il suo i5-12450H, i 512 GB di archiviazione e i 16 GB di RAM.

Prestazioni: voto 8 su 10

Come illustrato nella nostra guida alla scelta di un notebook, le prestazioni del Huawei Matebook D 16 varieranno a seconda di processore e RAM, ma già scegliendo il nostro modello raggiungiamo vette importanti.Huawei Matebook D 16 prestazioniIn linea con altri notebook che integrano il processore Intel i5-12450H, il Huawei Matebook D 16 riesce a supportare i lavoratori che tengono moltissime finestre aperte, anche di programmi mediamente impegnativi, che vanno oltre la semplice navigazione Internet. I momenti intensi di lavoro sono gestiti dagli 8 nuclei, costituiti da 4 performance core e 4 efficiency core che possono arrivare a picchi di 3.30/4.40 GHz, assistiti dall’ottima dotazione RAM di 16 GB LPDDR4.
Il sistema operativo è aggiornato alla versione più recente, cioè Windows 11, anche se la versione Home non è il massimo se si vuole usare il PC in ambito aziendale. Se siete dei liberi professionisti apprezzerete il fatto di comprare il sistema operativo più diffuso e quindi più compatibile con i diversi attori del mercato; potrete contare su firewall, antivirus e sistema di sicurezza biometrica. Se siete una piccola azienda, con Windows Home (invece di Pro) potreste soffrire la mancanza di crittografia dei dati in caso di furto o smarrimento del dispositivo e l’assenza di strumenti utili a lavorare in team, come l’archiviazione dei file in cloud condiviso e la possibilità di gestire vari utenti. 
Il notebook non raggiunge il 9 a causa della durata della batteria. Nonostante nella confezione troverete l’alimentatore e il cavo SuperCharge da 65 W per la ricarica rapida, l’autonomia è di circa 4 ore, inferiore alla media del mercato.

Schede: voto 6 su 10

Abbiamo già chiarito che la scheda video del computer Huawei Matebook D 16 è integrata nel processore, perciò non c’è molto da commentare: non aspettatevi prestazioni spettacolari, non è un notebook per video editing né per giocare. Quanto alla scheda audio, questa non viene condivisa nelle specifiche, ma è lecito supporre che sia Intel;  supporta inoltre l’audio in alta definizione. Il consiglio è di collegare il notebook a delle buone casse oppure alle cuffie, via cavo o grazie all’ottimo standard Bluetooth, come commenteremo più avanti.

Archiviazione: voto 9 su 10

La memoria di archiviazione del Huawei Matebook D 16 è in ogni caso sopra alla media. La tipologia è SSD, che garantisce una certa velocità; noi abbiamo voluto recensire il taglio massimo, da 512 GB. In ogni caso, se anche doveste optare per 256, non avrete alcun problema. Non arriviamo al 10 semplicemente perché ci sono sul mercato notebook che hanno una potenza di archiviazione di 1 o più TB, o addirittura con un doppio sistema di memoria, dato dalla combinazione hard disk (HDD) e SSD. 

Connettività: voto 8,7 su 10

Partiamo con la connettività “fisica”, cioè la dotazione porte del vostro Huawei Matebook D 16.
C’è un ingresso HDMI di un buon standard 2.0, che potete usare a casa o in ufficio per collegare un monitor più grande in favore di una maggiore ergonomia. Sappiate che nel 2022 Huawei ha lanciato per la prima volta due eleganti monitor 4K che potrebbero fare al caso vostro. 
Quanto alle porte USB, abbiamo:

  • 2 di tipo C, una Thunderbolt (per la ricarica, il trasferimento dati e DisplayPort), e l’altra per il trasferimento dati e la ricarica. La seconda porta è utile se vorrete alimentare il notebook mentre usufruite della DisplayPort per collegare 2 schermi 4K;
  • 2 di tipo A, una è di quelle presenti nei computer di fascia media, di standard 3.0 (5 Gbps), l’altra di obsoleto standard 2.0 (480 Mbps), che comunque fa numero.

Il portatile include anche un lettore di impronte digitali, non presente sui computer economici, ma non ha un lettore per memorie SD, che a qualcuno potrebbe tornare utile.
Venendo alle capacità wireless, il portatile si fa notare per la sua eccellenza. Integra modulo per la connessione in rete Wi-Fi 6 (e relativa crittografia avanzata WPA3) sulla doppia banda da 2,4 e 5 GHz, con antenne interne 2×2 MIMO, perfezionate con tecnologia HUAWEI Metaline. Lo standard Bluetooth 5.1 consente il fast pairing con periferiche e accessori che siano altrettanto aggiornati.
Chiudiamo con l’ingresso da 3.5 mm per le cuffie, che possono essere anche di tipo headset, dato che c’è la compatibilità con il microfono.
Un’altra funzione utile è quella che dal centro di controllo consente di accedere all’ecosistema dei dispositivi Huawei posseduti dall’utente, per cui se avete un telefono o un tablet Huawei avrete una marcia in più per navigare tra i file o trasferirli da un computer all’altro.

Schermo: voto 7,7 su 10

Veniamo ora allo schermo del Huawei Matebook D 16, che non cambierà a seconda della configurazione che avrete scelto. Huawei Matebook D 16 schermo In tutti i casi abbiamo un pannello LCD IPS da 16 pollici, che non ha la brillantezza di un OLED ma in compenso ha un interessante rapporto di aspetto 16:10. La risoluzione non è eccezionale, ma comunque buona, parliamo di 1920 x 1200 pixel, con una densità di 142 PPI (pixel per pollice). La luminosità tocca i 300 nits, che è nella media; il contrasto è di 1200:1 e la gamma di colori è ampia, 100% sRGB. Nella cornice c’è anche una webcam con fotocamera grandangolare in buona risoluzione Full HD. L’intelligenza artificiale integrata da Huawei rileva il viso dell’utente, in modo da regolare la fotocamera grandangolare perché questi sia al centro dell’inquadratura, ad esempio nel caso abbia accanto a sé una lavagna. Test pratici alla mano, i 4 microfoni integrati non sono niente di eccezionale, anche se Huawei li promuove con decisione. Se il grandangolo è utile per le videochiamate nel caso abbiate altri membri del team accanto a voi, l’output dei 2 speaker è un tantino povero. Siamo sui 2 watt l’uno e la posizione sullo chassis non facilita l’acustica. Lo segnaliamo perché è un vero peccato, date le ottimizzazioni pensate per le video call. Se siete contrari alle casse per PC e prevedete call con i vostri collaboratori accanto, pensate all’acquisto di una cassa Bluetooth di standard almeno 5.0. 
Tornando al monitor, questo ha ottenuto la certificazione di TÜV Rheinland per la bassa emissione di luce blu, il che rende il notebook adatto a lavorare per diverse ore di seguito, anche se per la propria salute sarebbe opportuno effettuare delle pause. Per non affaticare la vista, Huawei ha anche integrato la tecnologia DC Dimming, che riduce la luminosità dello schermo ed evita lo sfarfallio impercettibile che infastidisce chi lavora al computer.

Huawei Matebook D 16 ecosistema Huawei

Voto finale: 7.9

Prestazioni
8
Schede
6
Archiviazione
9
Connettività
8.7
Schermo
7.7

Andamento prezzo Huawei Matebook D 16

Amazon
831,71 €
Huawei Matebook D 16 16/512 GB

Huawei Matebook D 16

Effettua il login oppure crea un account per scrivere
recensioni o testare prodotti.

Login

Scrivi recensioni e testa i prodotti

Scopri di più


Copyright Klikkapromo srl – È vietato ogni sfruttamento non autorizzato
Il migliore
Apple MacBook Pro 16" (2023) M2 Max CPU 12-core GPU 16-core memoria 32 GB + 1 TB

Apple MacBook Pro 16" (2023) M2 Max CPU 12-core GPU 16-core memoria 32 GB + 1 TB

Migliore offerta: 3.929,43€

Il miglior rapporto qualità prezzo
Hp 255 G7 SSD

Hp 255 G7 SSD

Migliore offerta: 469,00€