08/2018

Recensione: Twodots Robin

Raggio d'azione 80 m, autonomia 6 min, foto 720 p, video 720 p

Immagini
Voto finale 6,9/10
Facilità d’uso: 8
Autonomia: 6
Fotocamera: 7
Stabilità: 6,5
Media voti fattori: 6,9/10
*Spedizione inclusa

ANDAMENTO DEL PREZZO NEGLI ULTIMI 31 GIORNI

Il prezzo sembra stabile, scopri di più

Dati tecnici
  • Raggio d'azione: 80 m, 40 m con FPV
  • Autonomia: 6 min
  • Ricarica: 70 min
  • Fotocamera: 1280 x 720 px
  • Video: 1280 x 720 px
  • Auto hovering, headless mode, ritorno automatico, decollo e atterraggio assistito
  • 4 pale di riserva
  • Peso: 95 g
Punti forti
  • Pilotaggio tramite app o radiocomando
  • Facilissimo da trasportare
  • Offre funzioni utili ai principianti
Punti deboli
  • Il peso minimo lo rende poco stabile
  • Mancano protezioni per le eliche

Scrivi una recensione

product image

Twodots Robin

Conosci questo prodotto?
Puoi iniziare esprimendo un voto da 1 a 5 stelle

Effettua il login oppure crea un account per scrivere
recensioni o testare prodotti.

Login
+

Scrivi recensioni e testa i prodotti

Scopri di più

Ilaria.fioravanti
Autore
Ilaria

Twodots Robin

I nostri voti sui fattori decisivi per la scelta del drone

1. Facilità d’uso: Voto 8 su 10

Il Twodots Robin è un drone di fascia economica dal design compatto, che a differenza di molti concorrenti può essere controllato sia tramite un'applicazione proprietaria disponibile per Android e per iOS, sia attraverso un radiocomando incluso nella confezione. Questa combinazione permette una grande flessibilità, permettendo anche ai principianti di imparare a controllare il drone in entrambe le modalità.
Per quanto riguarda l'applicazione, l'interfaccia è identica a quella usata in tutte le applicazioni Twodots, semplice e intuitiva da utilizzare anche per gli utenti inesperti. Twodots Robin facilità d'usoQuesto metodo di pilotaggio può risultare particolarmente comodo per visualizzare in diretta le immagini e i video appena registrati, anche se l'utilizzo dell'applicazione richiede di passare alla modalità aereo sul proprio smartphone, rendendo impossibile la ricezione di chiamate o messaggi durante l'uso del drone, un dettaglio che per alcuni utenti potrebbe risultare svantaggioso. Il radiocomando, invece, nonostante sia decisamente più ingombrante e richieda l'utilizzo di pile, offre una maggiore stabilità e precisione, e non è soggetto a interferenze quanto la rete wireless sfruttata per la connessione via app.Twodots Robin funzioniTra le funzioni vanno notate in particolare l'auto hovering, che mantiene il drone sospeso a mezz'aria senza bisogno di alcun aggiustamento manuale, l'headless mode, che facilita notevolmente il pilotaggio, il ritorno automatico e il decollo o atterraggio assistito. Tutti questi comandi rendono l'esperienza di volo più semplice e piacevole, oltre che più sicura, anche se dobbiamo sottolineare l'assenza di una protezione adeguata per le eliche. Questo può risultare pericoloso sia per il drone stesso che per l'utente, dato che anche a velocità minima le eliche possono provocare tagli profondi.Twodots Robin radiocomando

2. Autonomia: Voto 6 su 10

Come vale per la maggior parte dei droni di fascia medio-bassa, anche il Twodots Robin può offrire un'autonomia veramente limitata, arrivando a soli 6 minuti di volo con una ricarica completa. Questa può essere effettuata via cavo USB e richiede circa 70 minuti. Nella confezione è inclusa un'unica batteria Li-Po a cartuccia, per cui nel caso si volessero effettuare voli di durata maggiore sarebbe necessario dotarsi autonomamente di una seconda batteria, che richiede ovviamente un investimento ulteriore da parte dell'utente. Il radiocomando necessita invece di quattro pile alcaline AA, che l'utente dovrà procurarsi separatamente.Twodots Robin autonomiaPer quanto riguarda il raggio d'azione del Twodots Robin, è possibile arrivare a circa 80 m di distanza quando si utilizza il radiocomando, mentre se si vuole sfruttare la funzione FPV (First Person View), con cui si possono visualizzare in diretta sul proprio smartphone le immagini registrate dalla fotocamera, non è possibile allontanarsi di oltre 40 m. Tuttavia, ricordiamo che per legge il drone deve sempre rimanere entro il campo visivo dell'utente, per cui questi dati si dimostrano adeguati a godersi un'esperienza di pilotaggio soddisfacente.

3. Fotocamera: Voto 7 su 10

Il Twodots Robin dispone di una piccola fotocamera integrata, la cui posizione è fissa e non può essere regolata né manualmente, né tramite controlli remoti. Questa è in grado sia di scattare foto che di registrare clip video con una risoluzione in HD di 1280 x 720 px.Twodots Robin fotocameraCome abbiamo sottolineato nei paragrafi precedenti, tutti i file possono essere visualizzati direttamente dal proprio smartphone una volta che è stata installata l'applicazione dedicata, anche se per salvare i video è necessario utilizzare una scheda micro SD non inclusa nella confezione. Inoltre, gli scatti e le riprese video sono di molto facilitati dalla possibilità di utilizzare la funzionalità FPV, di cui abbiamo già parlato, con cui è possibile visualizzare in diretta le immagini trasmesse dalla fotocamera.

Twodots Robin scheda Micro SD

4. Stabilità: Voto 6,5 su 10

Il Twodots Robin è un drone di dimensioni estremamente compatte, grazie anche alla possibilità di richiudere le eliche, un dettaglio che lo rende perfetto per essere trasportato con facilità. Da chiuso, infatti, le sue dimensioni non superano gli 11,5 x 8 x 4 cm, mentre una volta aperto raggiunge i 16,5 x 19,5 x 4 cm. Il peso è di soli 95 g, il che lo rende un modello instabile nel caso in cui lo si utilizzi in giornate ventose. Twodots Robin stabilitàPur possedendo tre diversi livelli di velocità, infatti, il motore non è comunque sufficientemente potente per contrastare il vento, anche se leggero, il che potrebbe risultare pericoloso soprattutto se altre persone si trovano vicino al drone. È dunque consigliabile utilizzare il Twodots Robin unicamente in spazi aperti, dove è possibile controllarlo con maggiore facilità, e in condizioni meteo ottimali, in modo da ridurre i rischi per l'utente ed evitare di danneggiare il drone stesso.

Opinioni degli utenti

Abbiamo provato il Twodots Robin in una giornata leggermente ventosa, in uno spazio relativamente protetto dalle correnti d’aria ma comunque soggetto a una brezza di media entità. Ecco i risultati del nostro test.

Stabilità: come abbiamo sottolineato nel corso della recensione, le dimensioni e il peso del Twodots Robin non sono in grado di renderlo un modello stabile durante il volo. Anche utilizzando la velocità massima, infatti, non è stato in grado di contrastare folate di vento di scarsa entità, un aspetto particolarmente problematico sia perché rischia di danneggiare il drone facendolo urtare qualche ostacolo normalmente evitabile, sia perché le eliche sono prive di qualunque sistema di protezione che tuteli l’utente.Twodots Robin test stabilitàSemplicità d’uso: il pilotaggio è risultato semplice e intuitivo, sia utilizzando l’applicazione Twodots che sfruttando il radiocomando. In generale, quest’ultimo ci è sembrato il sistema più preciso e affidabile, mentre la connessione wireless con lo smartphone tende a essere meno stabile, rendendo la ricezione dei comandi più lenta.Twodots Robin test voloFoto e video: nonostante la qualità delle riprese si HD, come è possibile vedere dalla foto qui sotto e dal nostro video i risultati non sono all’altezza di quello che otterremmo con uno smartphone moderno. Oltre a una trama dove i pixel sono abbastanza evidenti, in particolare risulta problematica la regolazione di luminosità e contrasto, soprattutto in giornate soleggiate dove i riflessi sono frequenti e non sono semplici da individuare utilizzando la funzione FPV, che spesso risulta poco fluida, con le immagini che si alternano a scatti anche durante le riprese video.Twodots Robin test fotocamera

Il voto finale di QualeScegliere.it: 6,9/10

Il Twodots Robin totalizza un punteggio di 6,9 su 10. Questo drone di fascia economica offre la possibilità di essere controllato sia tramite applicazione per smartphone che utilizzando un radiocomando incluso nella confezione. Le funzioni da menzionare sono soprattutto l’auto hovering, che mantiene il drone automaticamente sospeso a mezz’aria, senza bisogno di alcuna operazione da parte dell’utente, l’headless mode, che orienta i comandi direzionali a seconda della posizione del pilota, il ritorno automatico e il decollo e atterraggio assistito. La batteria Li-Po a cartuccia ha un’autonomia di soli 6 minuti, a fronte di una ricarica di 70 minuti, mentre il radiocomando necessita di quattro pile alcaline di tipo AA. Il raggio d’azione del drone è di 80 m, ma si riduce a 40 m quando si utilizza l’applicazione per smartphone con la funzione FPV. La fotocamera integrata non è regolabile, offre una qualità HD con una risoluzione di 1280 x 720 px, e permette di scattare foto o registrare video, anche se è necessario l’uso di una scheda Micro SD per salvare i video, non inclusa nella confezione. Per quanto riguarda la stabilità, bisogna considerare che il Twodots Robin è un drone estremamente compatto e leggero, dal peso di soli 95 g. Questo lo rende inadatto all’uso durante giornate ventose, che rappresenterebbe un rischio considerata anche l’assenza di una protezione per le eliche.
Consigliamo questo modello agli utenti che non hanno ancora particolare esperienza nel pilotaggio dei droni e cercano un apparecchio che permetta di imparare a utilizzare sia un radiocomando che un’applicazione dedicata. Non è adatto a chi necessita di un dispositivo con maggiore autonomia, che permetta di realizzare foto e video di alta qualità in condizioni meteorologiche variabili.

Galleria fotografica

Materiale informativo

Twodots Robin
Analisi dell'andamento del prezzo

Prezzo medio ultimi 31gg: 119,99 €
Prezzo attuale: 119,99 €
Se compri oggi risparmi: 0,00 €
Il prezzo è stabile.

Recensioni di prodotti simili

"Twodots Robin": hai dubbi? Facci una domanda!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecco i migliori tre prodotti della categoria.

8 visitatori su 10 approfittano di queste offerte.

Il migliore

DJI Phantom 3 Standard

Migliore offerta: 599,00€

Il miglior rapporto qualità prezzo

Twodots Falcon Pro

Migliore offerta: 129,99€

Il più venduto

Syma X5SW

Migliore offerta: 30,00€