06/2016

Recensione: Argo Relax

Altezza 78 cm, larghezza 34 cm, profondità 39,4 cm, peso 27 kg, 10.000 BTU

Il più venduto
Voto finale 7,8/10
Struttura: 8
Prestazioni: 7,5
Funzioni: 8
Consumo energetico: 7
Rumorosità: 8,5
Media voti fattori: 7,8/10
*Spedizione inclusa

ANDAMENTO DEL PREZZO NEGLI ULTIMI 31 GIORNI

Puoi comprare a un prezzo inferiore, scopri come

Dati tecnici
  • Potenza refrigerante: 10.000 BTU
  • Peso: 27 kg
  • Dimensioni: 34 x 78 x 39,4 cm
  • Portata massima: 230 m³/h
  • Classe efficienza energetica: A
  • Timer
Punti forti
  • Facile manutenzione
  • Emissioni sonore contenute grazie a modalità notturna
  • Facile mobilità
  • Il timer permette di impostare l'autospegnimento
Punti deboli
  • Non particolarmente veloce a refrigerare l'aria

Scrivi una recensione

product image

Argo Relax

Conosci questo prodotto?
Puoi iniziare esprimendo un voto da 1 a 5 stelle

Effettua il login oppure crea un account per scrivere
recensioni o testare prodotti.

Login
+

Scrivi recensioni e testa i prodotti

Scopri di più

Qualescegliere.it
Autore
Redazione

Argo Relax

I nostri voti sui fattori decisivi per la scelta del condizionatore portatile

1. Struttura: Voto 8 su 10

Prima di valutare questo fattore, ricordiamo che il modello Argo Relax è un prodotto di fascia media, che sta ottenendo un ottimo successo di vendite online. Per quanto riguarda la struttura, come viene ben mostrato in foto, si tratta di un condizionatore portatile di tipo monoblocco, con peso e dimensioni che rientrano nella media per questo tipo di prodotti.
Argo Relax struttura
La votazione di questa sezione è senz'altro positiva, visto che troviamo tanti elementi validi. Uno di questi è la facilità di spostamento, che nel caso del nostro esaminato è garantita da delle ruote pivotanti.
Per agevolare il trasporto poi, ci sono anche delle pratiche maniglie poste ai lati del prodotto.
Il condizionatore Argo Relax ha un peso di 27 kg, mentre le misure sono le seguenti: altezza 78 cm, larghezza 34 cm e profondità 39,4 cm, e quindi siamo perfettamente nella media. Nella parte posteriore troviamo un pratico avvolgicavo, cosicché l'ingombro sia minore quando il prodotto non viene utilizzato.
Un'altra comodità è quella di avere un vano per il telecomando, tramite il quale si possono avviare le varie funzioni di cui parleremo in seguito. In dotazione troviamo anche il classico tubo di scarico, la cui lunghezza è quella standard di 1,5 metri.

2. Prestazioni: Voto 7,5 su 10

Anche per quanto riguarda il fattore prestazioni siamo soddisfatti, e il voto è buono anche se la portata d'aria non è certo delle migliori in commercio.
Partiamo quindi proprio da questa, che ricordiamo incide sulla velocità di refrigerazione, visto che quanta più aria viene trattata all'ora, tanto più rapida sarà la refrigerazione della stanza. Il modello Argo Relax ha le seguenti velocità: 230/200/180 m³/h, che ripetiamo non sono tra le migliori in commercio, basti pensare che i migliori condizionatori portatili possono arrivare anche a 350 m³/h di portata massima.
Più interessante è invece la potenza refrigerante, anche se siamo ben lontani dai valori dei top di gamma. Infatti, se nelle fasce più alte si arriva a toccare anche i 17.000 BTU, l'Argo Relax si ferma a 10.000 BTU, che è comunque da considerarsi come un valore molto buono. Grazie ad esso sarà possibile rinfrescare un locale di circa 20/30 m², anche se ricordiamo che la potenza refrigerante non è l'unica variabile da tenere in considerazione.
Un altro aspetto molto importante, che giustifica in parte la portata d'aria ridotta, è quello del sistema refrigerante sfruttato dal nostro esaminato, che è quello ad aria. Lo svantaggio, come abbiamo visto, è quello di essere meno performante rispetto ai condizionatori ad acqua, ma d'altra parte la manutenzione e l'utilizzo saranno sicuramente meno impegnativi (non c'è alcuna tanica da riboccare, nessun problema calcare da fronteggiare).

3. Funzioni: Voto 8 su 10

Argo Relax telecomandoIl modello Argo Relax è un condizionatore portatile ricco di funzioni, che si possono attivare sia dal display integrato che dal telecomando.
Non manca nessuna di quelle opzioni che riteniamo fondamentali se non indispensabile, e quindi la votazione di questa sezione è sicuramente buona.
Vediamo quelle che sono le funzioni più interessanti, spiegandone l'importanza. Partiamo quindi dal tasto on/off, che permette di mettere in funzione il prodotto o di spegnerlo. Il tasto Mode serve per selezionare le diverse modalità di funzionamento: raffreddamento (Cool), deumidificazione (Dry), ventilazione (Fan Only).
Il condizionatore Argo Relax permette anche di regolare la temperatura, nonché la velocità di ventilazione (Fan Speed).
Il timer consente sia di programmare l'accensione che di decidere quando l'Argo Relax dovrà smettere di funzionare. Un'altra immancabile voce, ideale per le ore di riposo, riguarda il tasto Sleep, che riduce sia il numero di decibel che i consumi del prodotto.
I comandi possono anche essere bloccati, in modo da evitare cambiamenti di impostazioni accidentali: una funzione utile in particolare se ci sono bambini in casa.

4. Consumo energetico: Voto 7 su 10

Nel precedente paragrafo abbiamo accennato ai consumi energetici, su cui ci concentriamo in questo fattore. La votazione è discreta, visto che il nostro esaminato non si distingue con particolare merito, ma non può essere considerato un prodotto che inciderà in modo negativo sulla vostra bolletta.
Ai meno esperti ricordiamo che la classificazione prevede sette livelli, dove il minimo è rappresentato dalla lettera D e il più alto dalla A+++. Il condizionatore portatile Argo Relax si colloca nella fascia media di questa scala, la A, un valore tipico della sua fascia di prezzo.
Le altre sezioni indicano la potenza nominale (3,2 kW), l'indice di efficienza energetica nominale in modalità di raffreddamento (3,1 EER) e il consumo di kWh per ora (1,0 kWh/60 min), tutti valori perfettamente in linea con la fascia di prezzo e la classe energetica di questo modello.

5. Rumorosità: Voto 8,5 su 10

Dall'etichetta energetica vediamo anche il grado di rumorosità, che è il tema da affrontare invece in questo fattore. La votazione è assolutamente positiva, visto che il picco massimo è in linea con tanti altri prodotti in commercio, anche quelli di fascia superiore, ma soprattutto perché il modello Argo Relax è dotato di funzione Sleep.
Prima di continuare, però, ricordiamo che la percezione del rumore emesso può variare anche in base ad altri fattori, come le apparecchiature accese nella sala o la vostra posizione rispetto al condizionatore.
L'etichetta energetica indica un picco acustico di 65 dB, più o meno quello che si avverte in una stanza dove diverse persone dialogano tra loro, ma in modalità Sleep solitamente si scende sino a 20 dB circa.

Opinioni degli utenti

Abbiamo già detto che il condizionatore portatile Argo Relax sta avendo un buon successo di vendite, e infatti troviamo decine di post che ne descrivono vantaggi e svantaggi. Ci sono anche lasciti di utenti non del tutto soddisfatti. Facciamo riferimento a chi dice che il condizionatore è troppo rumoroso, anche in modalità notturna, mentre qualcuno sottolinea che il becco a papera del tubo è un po’ scomodo da collocare. Tutti gli altri invece descrivono un prodotto con tali caratteristiche: rumorosità sopportabile, facile utilizzo, efficace anche in stanze di medie dimensioni e assolutamente vantaggioso rispetto al prezzo.

Il voto finale di QualeScegliere.it: 7,8/10

Ad inizio pagina abbiamo accennato che questo modello sta vendendo molto, e dopo averlo analizzato nei 5 fattori decisivi possiamo capire meglio il perché. Infatti, nonostante il prezzo di fascia media, il condizionatore portatile Argo Relax ottiene una valutazione finale molto buona (7,8). Si tratta di un modello ad aria, con il vantaggio quindi di non richiedere la manutenzione anticalcare, la struttura è compatta e si sposta facilmente. Il condizionatore dispone di tante funzioni che gli consentono di essere programmato per attivarsi nell’orario preferito, o fungere in modalità notturna per non disturbare durante il sonno. Di punti deboli veri e propri non ce ne sono, anche se la refrigerazione della stanza non sarà delle più veloci, e anche la classe energetica A non è all’altezza dei modelli top. Noi lo consigliamo comunque a tutti, anche chi pensa di utilizzarlo per tutto il giorno e diversi periodi dell’anno farebbe forse meglio a puntare su un condizionatore che offra un maggiore risparmio energetico.

Recensioni utenti

product image
4 5 1

Economico, bene ma non benissimo...

La mia valutazione tiene conto del prezzo a cui viene proposto, che lo rende tra i più economici condizionatori portatili. Non lo si può paragonare a prodotti che sono su un altro pianeta come quelli della serie Pinguino De' Longhi. La mancanza che ho trovato più fastidiosa è la ventola non oscillante che non permette una buona distribuzione dell'aria fresca. Personalmente lo abbino ad un ventilatore per muovere di più l'aria. I limiti di questo tipo di condizionatori penso siano chiari a tutti e visto che ho poi installato condizionatori fissi confermo che la differenza di prestazioni è abissale.
Con meno di 300€, comunque, avrete un discreto prodotto, non silenzioso, ma dalla buona potenza (10.000 Btu/h). È dotato di telecomando e comoda funzione sleep per lo spegnimento automatico.
Conviene isolare ulteriormente il tubo flessibile in dotazione, che dopo pochi minuti di utilizzo diventa caldissimo, senza questo isolamento l'aria fresca mandata dalla ventola anteriore viene vanificata dal calore che arriva dalla parte posteriore...

product image
4 5 1

Deumidificatore per stare freschi

In queste giornate molto afose, questo condizionatore dal rapporto qualità-prezzo davvero conveniente consente di stare decisamente meglio dentro casa. La funzione deumidificatore consente di rendere un ambiente di medie dimensioni (circa 45 mq) molto fresco dopo circa un quarto d'ora.
È un poco rumoroso, ma almeno l'ambiente risulta vivibile e fresco. La modalità condizionatore è quella più rumorosa, ma funziona a dovere. Ha delle pratiche rotelle che permettono di spostarlo in tutta la casa. A disposizione ha anche un telecomando con sportellino a scomparsa nel corpo del condizionatore. Dispone inoltre di un tubo estensibile per l'uscita di aria calda (che andrebbe fatta andare fuori casa).
Tra le cose da migliorare ci sono sicuramente la rumorosità e la modalità ventilatore, che non è particolarmente efficace, e infine il telecomando, che non è molto intuitivo.
Lo ricomprerei di sicuro e lo consiglio vivamente a chi non vuole spendere troppo ma vuole stare fresco nelle stagioni calde dell'anno.

product image
4 5 1

Freschezza a prezzo contenuto

Per il prezzo a cui viene venduto è un prodotto eccellente.

Raffredda facilmente una stanza di 18 mq, anche nelle più torride giornate estive.
Come ogni condizionatore di questo tipo, ha un bocchettone per l'aria calda che va messo messo a contatto con l'esterno. L'ideale sarebbe avere un foro in una finestra per farlo passare (il diametro è di circa 20 cm), ma in caso non lo abbiate anche con la finestra accostata e la tapparella abbassata fa il suo dovere (ovviamente in maniera meno efficiente).
Inoltre ha un uscita per la condensa, per la quale è presente un tubicino che permette di direzionare l'acqua in uscita dove desiderate.

Nelle afose giornate estive è una salvezza, raffredda senza essere troppo rumoroso (contiene comunque un ventilatore all'interno, quindi si sente se è acceso, ma parliamo di un volume abbastanza contenuto). Presenta anche la funzione deumidificatore e ventilatore. Ha tre velocità di ventilazioni regolabili, o può essere impostato in modalità automatica. Ovviamente, per quanto riguarda la parte di raffreddamento, si può selezionare la temperatura desiderata. Dispone di un comodo telecomando dal quale si possono regolare tutte le modalità, ma nonostante questo presenta anche una pulsantiera che consente di farlo direttamente sul dispositivo.
Dispone anche della modalità X-fan, che permette al ventilatore di continuare a funzionare per qualche minuto dopo lo spegnimento in modo da evitare la formazione di condensa che potrebbe danneggiarlo.
Molto consigliato se si cerca un condizionatore portatile dal prezzo contenuto.

product image
4 5 1

Il fresco si sente che arriva

Buon prodotto qualitativamente parlando della manifattura, il tubo è lungo 1,5 metri più che sufficiente. Ci impiega un pochettino a raffreddare gli ambienti, questo sicuramente perché anche l'assorbimento di corrente e di un kw quindi posso usarlo senza paura di dover andare ogni 2 secondi a collegare il salvavita. Il rumore creato in modalità ventilatore o rinfrescante è più che sopportabile e ci si può tranquillamente convivere anche guardando la tv mentre in modalità alta diventa fastidioso anche se il fresco generato di sicuro compensa il rumore. Consigliato a tutti quelli che poi possono riporlo da qualche parte dopo l'estate in quanto è stato progettato solo per creare aria fredda e non genera calore.

Argo Relax
Analisi dell'andamento del prezzo

Prezzo medio ultimi 31gg: 292,27 €
Prezzo attuale: 292,95 €
Se compri oggi spendi 0,68 € in più!
Il prezzo attuale è sopra la media.

Recensioni di prodotti simili

Domande e risposte su Argo Relax

  1. 0
    Domanda di Macor Luciano | 4 giugno 2018 at 18:37

    Tutti gli Argo Relax hanno l’evaporatore di condensa automatico durante la funzione di raffreddamento?

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 5 giugno 2018 at 16:49

      Sappiamo che tale funzione è presente nel modello Argo Relax recensito, non abbiamo certezze che sia una peculiarità di tutti i modelli Argo.

  2. 0
    Domanda di Alberto Montelaghi | 28 maggio 2018 at 10:56

    Buongiorno. Il “Vai all’offerta” non funziona!

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 29 maggio 2018 at 10:01

      Ti invitiamo a provare di nuovo, possibile che ci sia stato un problema coi server, ora dovrebbe essere perfettamente funzionante.

  3. 0
    Domanda di Raniero Scardigli | 28 febbraio 2018 at 14:31

    Buongiorno

    vorrei avere conferma della rumorosità in modalità notturna
    Scende di 20 DB o scende a 20 DB !!????

    Grazie

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 28 febbraio 2018 at 18:21

      Dovrebbe scendere sino a 20 dB, ma non non viene indicata la rumorosità esatta nella modalità notturna.

  4. 0
    Domanda di antonellA | 8 gennaio 2018 at 17:25

    Salve vorrei sapere se per la sola funzione di deumidificatore questo prodotto abbia lo scarico dell’acqua manuale o deve esserci il tubo?

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 11 gennaio 2018 at 09:30

      Il prodotto deve essere utilizzato attraverso un tubo di scarico.

  5. 0
    Domanda di Emilio Bolognese | 8 agosto 2017 at 20:48

    Impostata una temperatura di funzionam in raffredd. il condizionatore si ferma quando questa temper. viene raggiunta e poi riparte automaticament?

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 10 agosto 2017 at 17:05

      Il prodotto non si ferma mai, continua comunque a funzionare.

  6. 0
    Domanda di Matteo | 8 luglio 2017 at 12:38

    Salve,
    confermate che su questo modello la funzione SLEEP abbassa di 20db la rumorosità (andando quindi a 45db circa)?

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 10 luglio 2017 at 16:52

      Non abbiamo modo di verificare i decibel in funzione sleep, ma solitamente è di circa 20 dB, ma alcuni siti di vendita indicano circa 50 dB.

  7. 0
    Domanda di Silvia | 3 luglio 2017 at 14:36

    Il tubo di cui si parla sarebbe il tubo per il deflusso di aria calda?

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 4 luglio 2017 at 18:01

      Certamente, il classico tubo che scarica all’esterno dalla finestra.

  8. 0
    Domanda di Patrizia | 21 giugno 2017 at 19:26

    Buon giorno,
    Vorrei sapere le dimensioni del tubo di scarico di Argo Relax, riesco a farlo passare dalle fessure della persiana o posso adattarlo?

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 22 giugno 2017 at 10:46

      A noi risulta che le dimensioni siano di 12 cm il diametro e 1,5 m la lunghezza, per maggiori informazioni ti consigliamo di contattare direttamente la casa di produzione Argo.

  9. 0
    Domanda di Eugenio | 11 luglio 2016 at 11:58

    Il tubo esterno è indispensabile ? può essere utilizzato anche senza? grazie.

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 11 luglio 2016 at 17:32

      Si, viene chiaramente descritto che “il tubo di scarico deve essere sempre collegato all’apparecchio: unica eccezione quando si utilizza l’apparecchio in sola Deumidificazione …”.

  10. 0
    Domanda di GALLI GIULIANO | 7 luglio 2016 at 23:48

    Argo Relax si puo’usare senza tubo di scarico dell aria all esterno? grazie

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 8 luglio 2016 at 09:30

      Solamente nella funzione di deumidificazione, per utilizzare il prodotto come condizionatore è necessario l’uso del tubo.

  11. 0
    Domanda di Bettini Maria luisa | 4 luglio 2016 at 19:06

    Vorrei conoscere il costo giornaliero approssimativo di un argo relax che funziona24 ore al giorno

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 6 luglio 2016 at 11:46

      Il modello appartiene ad una classe energetica media, per avere un preciso calcolo dei consumi devi contattare l’ente che gestisce l’elettricità nella tua abitazione, a loro potrai indicare i dati tecnici che trovi nella recensione, e in questo modo ti sapranno dare stime certe in base al loro tariffario.

  12. -1
    Domanda di marco | 10 luglio 2016 at 14:35

    Salve
    ,vorrei solo sapere se ci sono problemi a posizionarlo sul davanzale di una finestra,con quindi la parte posteriore a contatto con l’esterno.

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 11 luglio 2016 at 12:43

      Il libretto istruzioni (allegato nella recensione) mostra con dei disegni grafici come deve essere posizionato il prodotto, quindi sarà il tubo flessibile a portar fuori lo scarico.

  13. -1
    Domanda di davide | 2 luglio 2016 at 19:07

    questo cond può andare bene per dormire nelle ore diurne estive in camera di 30 m circa ? con possibilità di utilizzato in diverse stanze?

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 6 luglio 2016 at 12:15

      Il modello selezionato prevede la modalità sleep, che ridurrà l’emissione acustica durante le ore di sonno, anche per lo spostamento non avrai problemi; trovi tutte queste info nella recensione con ampie descrizioni.

"Argo Relax": hai dubbi? Facci una domanda!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecco i migliori tre prodotti della categoria.

8 visitatori su 10 approfittano di queste offerte.

Il migliore

De’Longhi Pinguino PAC WE128 Eco Silent

Migliore offerta: 898,00€

Il miglior rapporto qualità prezzo

De’Longhi Pinguino PAC AN97

Migliore offerta: 419,00€

Il più venduto

Argo Relax

Migliore offerta: 520,84€