I migliori biberon Chicco del 2022

Confronta i migliori biberon Chicco del 2022 e leggi la nostra guida all'acquisto.

Il migliore

Amazon
Farmando
GranFarma
Shop Farmacia
Farmacia Loreto
Materiale bottigliaPlastica
Materiale tettarellaSilicone
Forma bottigliaArrotondata
Forma tettarellaArrotondata
Capienza bottiglia330 ml
Flusso e buchiniFlusso rapido (3 fori)
Tecnologie specialiValvola anti-colica, flusso intuitivo
Possibilità di acquistare set
Punti forti
  • Molto leggero
  • Asseconda la suzione naturale del bambino
  • Pulizia facilitata grazie alla base svitabile

Il miglior rapporto qualità prezzo

Farmacosi
1000 Farmacie
Faol
Farmavicinoate
Materiale bottigliaVetro
Materiale tettarellaCaucciù
Forma bottigliaErgonomica
Forma tettarellaArrotondata
Capienza bottiglia240 ml
Flusso e buchiniFlusso lento (1 foro)
Tecnologie specialiValvola anti-colica
Possibilità di acquistare set
Punti forti
  • Tappo antigoccia
  • Adatto alla sterilizzazione
Amazon
Mammacia
Farmacia Loreto
Farmascienza
Farmacia Shop 24
Materiale bottigliaPlastica
Materiale tettarellaSilicone
Forma bottigliaErgonomica con collo ampio
Forma tettarellaArrotondata
Capienza bottiglia330 ml
Flusso e buchiniFlusso rapido (3 fori)
Tecnologie specialiValvola anti-colica
Possibilità di acquistare set
Punti forti
  • Ideale per il passaggio dal seno materno al biberon
  • Base larga d’appoggio non affatica il neonato
Amazon
Farmando
GranFarma
Baby promo
Farmacia Loreto
Materiale bottigliaPlastica
Materiale tettarellaSilicone
Forma bottigliaErgonomica
Forma tettarellaArrotondata
Capienza bottiglia60 ml
Flusso e buchiniFlusso lento (1 foro)
Tecnologie specialiValvola anti-colica
Possibilità di acquistare set
Punti forti
  • Ideale per dosare piccole quantità di camomilla, latte o tisane
  • Tettarella di dimensioni ridotte
  • Super leggero
Amazon
GranFarma
Linfafarmacie
1000 Farmacie
Farmacia Loreto
Materiale bottigliaVetro
Materiale tettarellaCaucciù
Forma bottigliaErgonomica
Forma tettarellaArrotondata
Capienza bottiglia240 ml
Flusso e buchiniFlusso lento (1 foro)
Tecnologie specialiValvola anti-colica
Possibilità di acquistare set
Punti forti
  • Materiali interamente naturali
Marialuisa Sabatino
Aggiornato il 30 luglio 2021

Biberon Chicco

Scegliere il giusto prodotto per un neonato non è un compito facile, soprattutto vista la grande quantità di offerta che oggi è disponibile nel mondo della prima infanzia. Che sia un cuocipappa, un ciuccio o dei pannolini, un genitore si trova sempre con una grande responsabilità sulle spalle, ovvero scegliere il prodotto più sicuro per il bebè ma anche pratico e funzionale per la mamma o il papà. Tra le diverse categorie il biberon rappresenta senza dubbio uno dei prodotti indispensabili nella vita quotidiana di un bebè che per qualsiasi motivo non può essere allattato al seno o ha iniziato lo svezzamento.
biberon chicco neonati
Si tratta di un oggetto la cui utilità è stata scoperta sin da epoche remote risalenti a ben 3000 anni fa, cioè all’età del ferro e del bronzo: sono recenti infatti i ritrovamenti di piccoli vasi in ceramica contenenti residui di latte. Quindi già le mamme appartenenti a civiltà così antiche avevano scoperto e sperimentato la grande praticità di avere sempre a portata di mano un piccolo contenitore con beccuccio per poter dar da mangiare al proprio piccolo o piccola.
Per scegliere il biberon più adatto alle esigenze di ogni neonato è necessario valutare tantissimi aspetti come materiali, formati e dimensioni. Per approfondire questi argomenti vi consigliamo la nostra guida dedicata al biberon. Oggi invece ci soffermeremo su dei modelli molto apprezzati da tante mamme e tanti papà, i biberon Chicco.

Storia del marchio Chicco

Prima di analizzare nel dettaglio le varie linee disponibili sul mercato, facciamo una piccola panoramica sulla storia del marchio Chicco, dalla sua nascita ad oggi. Il brand Chicco nasce a Como nel 1958 grazie a Pietro Catelli, fondatore della Artsana, un’agenzia commerciale specializzata in prodotti per la medicazione. Pietro Catelli, dopo la nascita di suo figlio Enrico, il cui soprannome era Chicco, decise di dare vita a quello che poi negli anni diventerà uno dei marchi più famosi nel settore baby care.
biberon chicco marchio
Dal 1967 in poi Artsana inizia la sua espansione internazionale aprendo filiali in Spagna, Turchia e anche oltreoceano, precisamente negli Stati Uniti, in Argentina e in Brasile. Solo negli anni più recenti, dal 2000 in poi, si è sviluppata anche in Russia, Messico, India e in Polonia. Altro punto di crescita della famosa azienda è stata l’acquisizione di noti marchi come la francese Prenatal, nel 1996, e le collaborazioni, tra cui quella con Giochi Preziosi. Oggi l’azienda vanta 23 filiali attive in tutto il mondo e più di 400 punti vendita Chicco.
Inoltre, il gruppo Artsana negli ultimi anni ha aderito a diverse politiche per la sostenibilità, utilizzando sistemi di cogenerazione per ridurre l’impatto ambientale e materiali riciclati per la produzione di alcuni prodotti, mentre nelle politiche sociali collabora con diverse associazioni di minori e famiglie in crisi per migliorare le loro condizioni di vita.

Linee biberon Chicco

Come è facile immaginare esistono diversi modelli di biberon Chicco tra cui poter scegliere, ognuno con delle caratteristiche e degli aspetti che cambiano a seconda della tipologia scelta. Qui di seguito presentiamo le principali linee offerte dal famoso brand nel tentativo di andare incontro a ogni tipo di esigenza.

Perfect 5

La linea Perfect 5 dei biberon Chicco si presenta come la soluzione più adeguata per ogni bambino appena nato grazie al sistema integrato intui-flow che avvalendosi di una tettarella Phisyo e della Equilibrium Membrane, riesce ad adattarsi al ritmo di suzione fisiologico del bambino in ogni momento della giornata. Si tratta inoltre di un biberon con effetto anticolica comprovato ed è disponibile in diversi colori e dimensioni; inoltre, è compatibile con forno a microonde, sterilizzatore e scaldabiberon.

Benessere

Per un neonato di due mesi invece Chicco mette a disposizione la linea Benessere in silicone, con un design ergonomico per favorire una maggiore comodità durante l’utilizzo. Anche in questo caso si tratta di un biberon con effetto anticolica provato e testato su 200 bambini e mamme. Il punto forte di questo modello è la tettarella che presenta una base molto ampia, morbida ed elastica che viene facilmente accettata dal neonato, quindi molto utile soprattutto nei momenti di passaggio dal seno al biberon o viceversa. Anche la linea benessere è disponibile in diversi colori, dimensioni e materiali.
biberon chicco benessere

Micro

Il Micro biberon Chicco nasce per poter consentire al bambino di assumere piccole quantità di latte o di altro liquido. Si tratta di un modello con bottiglia graduata da 60 ml anch’esso dotato di tettarella in silicone igienico, ideato e realizzata per ridurre al minimo singhiozzi o rigurgiti tipici durante la fase post allattamento.

Natural Feeling

Così come il Perfect 5 anche il biberon Chicco Natural Feeling è perfetto per neonati a partire da 0 mesi. La particolarità di questa linea è la tettarella inclinata che consente una suzione naturale, proprio come se il bambino fosse attaccato al seno: dopo averlo testato su 50 mamme e bambini, il 96% dei neonati lo ha accettato sin da subito. Inoltre, questo modello è caratterizzato da materiale plastico ergonomico e antiurto e da tappo salvagoccia.
biberon chicco natural feeling

Original Touch

La serie Original Touch rappresenta la classica e tradizionale bottiglia Chicco, anch’essa adatta per bambini da 0 mesi in su. Tra le principali caratteristiche di questo modello troviamo la tettarella in gomma naturale 100% senza aggiunta di coloranti. Questo tipo di materiale, oltre a dare una sensazione naturale e di calore al neonato, è molto morbida e resistente. Anche il biberon Original Touch presenta il sistema anticolico, grazie all’apposita valvola disegnata per evitare che il bambino deglutisca aria durante la suzione.

I biberon Chicco e la concorrenza

In commercio sono disponibili innumerevoli marche specializzate in prodotti baby care, quindi anche nella produzione di biberon. Per capire qual è il modello o il brand che più soddisfi le proprie esigenze e quelle del bambino è necessario considerare alcuni aspetti fondamentali, come possono essere per esempio tettarella e materiali. Vediamo insieme come queste caratteristiche differenzino i biberon Chicco dalla concorrenza.

1. Tettarella

Come abbiamo già visto nella descrizione delle linee dei biberon Chicco, la tettarella rappresenta uno dei componenti fondamentali da considerare prima di un acquisto. Ogni modello infatti presenta diverse tipologie caratterizzate da forme e materiali diversi, come le tettarelle in silicone o gomma naturale per quanto riguarda i materiali e quelle con punta dritta o inclinata per quanto riguarda la forma. Entrambi gli aspetti sono fondamentali per consentire al bambino la stessa sensazione e naturalezza del seno durante la poppata.
biberon chicco tettarella inclinata

2. Materiali

La sicurezza dei materiali è uno degli elementi più importanti quando si parla di prodotti per bambini come nel caso dei biberon Chicco. Come abbiamo già notato per le tettarelle, quelle in silicone igienico e gomma naturale sono tra le più utilizzate mentre per le bottiglie è possibile acquistare sia modelli in plastica ergonomica e antiurto che modelli in vetro, un materiale certamente più sicuro per quanto riguarda la conservazione della qualità del liquido contenuto, ma anche più fragile. Tra i modelli in vetro troviamo Natural Feeling e linea Benessere.

3. Capacità

Ogni linea può presentare diverse dimensioni a seconda del modello e quindi una diversa capacità.
La linea Micro è quella con la bottiglia più piccola, da 60 ml mentre tutte le altre serie presentano bottiglie dalle diverse dimensioni. Ad esempio la linea Benessere e Original Touch mettono a disposizione tre formati da 150, 250 e 330 ml, come anche la Perfect 5 in cui le bottiglie sono da 150, 240 e 300 ml, mentre la Natural Feeling offre formati da 150 e 330 ml.
biberon chicco capacità

4. Flusso

Il flusso di un biberon rappresenta la quantità di liquido che fuoriesce durante la suzione e solitamente si divide in tre modalità: lento, medio e rapido. Per quanto riguarda i biberon Chicco abbiamo visto come le linee dedicate ai più piccoli, ovvero da 0 mesi in su, offrano modelli con flusso lento, per adeguarsi al ritmo di suzione di ogni bambino e in ogni momento della giornata. Infatti, l’intensità della suzione cambia a seconda delle necessità del neonato, se assonnato diminuisce e se affamato aumenta, ecco perché è necessario avere un biberon che rispetti questi ritmi. Per bambini dai 6 mesi in su, invece, sono disponibili modelli con flusso medio o rapido e tettarella con punta allungata.
biberon chicco flusso suzione

5. Sistemi integrati

Ogni modello presenta poi alcuni sistemi e tecnologie che lo rendono unico e soprattutto utile durante l’allattamento come nel caso del sistema intui-flow, strettamente collegato alla tettarella Physio e la Equilibrium Membrane; quest’ultima è una valvola anticolica flessibile che si trova alla base del biberon, che permette all’aria di entrare nella bottiglia però senza mescolarsi con il latte. In questo modo vengono evitati vuoti durante l’alimentazione che quindi sarà costante e regolare senza conseguenti coliche o rigurgiti per il bambino.

I marchi concorrenti di Chicco

Chicco è uno dei brand più conosciuti oggi sia in Italia che all’estero soprattutto grazie ai suoi prezzi accessibili a tutti. Si tratta quindi di un marchio per un target medio che a prezzi non troppo proibitivi offre una buona qualità ai propri clienti. Sullo stesso piano troviamo i biberon Philips Avent, la nota marca che negli ultimi anni ha riscosso sempre più successo nel settore dedicato ai neonati, e MAM, anch’essa riscontrabile nella stessa fascia di qualità-prezzo. Tra le più prestigiose e anche più care invece troviamo Nuk, la conosciuta marca tedesca che da oltre 60 anni è specializzata in prodotti che seguono la crescita del bambino fino all’età scolare.

Le domande più frequenti sui biberon Chicco

Perché acquistare i biberon Chicco?

I vantaggi di un biberon Chicco sono molteplici e tutti connessi certamente ai sistemi integrati e ai materiali impiegati nella realizzazione di ogni modello. Come spesso ripetiamo la sicurezza è l’aspetto più importante durante la scelta di un prodotto destinato ai neonati, quindi possiamo dire che in questo Chicco riesce a soddisfare appieno le esigenze dei genitori. Tra i sistemi integrati, la valvola anticolica è quella presente in quasi tutti i modelli presentati dal brand, e in alcuni casi con effetto provato e testato su un numero campione di mamme con bambini di gruppi da 0-3 mesi. I risultati di questi test, infatti, danno ragione ai sistemi sviluppati da Chicco, che consentono quindi al bambino un attaccamento alla tettarella più facile rispetto ad altri modelli ma anche più funzionale, poiché evita coliche e rigurgiti.
biberon chicco vantaggi

Quanto costano i biberon Chicco?

Trattandosi di un prodotto appartenente a una fascia media, i biberon Chicco non presentano dei costi esorbitanti. Un modello base, come quelli della linea Benessere, partono da un prezzo di 9/10€ e non superano mai i 12/13€, quindi con dei costi abbastanza contenuti è possibile acquistare un prodotto di media qualità. Inoltre Chicco mette a disposizione set di biberon per neonato, che includono 4 bottiglie (2 da 150 ml e 2 da 250 ml), una tettarella dritta con flusso lento regolabile, un succhietto Physio Soft e uno scovolino per la pulizia del biberon per un costo di 49€.
biberon chicco dove acquistarli

Dove acquistare i biberon Chicco?

Oggi questo tipo di prodotto è facile da acquistare sia comodamente da casa attraverso gli acquisti online su note piattaforme o anche sul sito ufficiale dello stesso brand, che presso punti vendita fisici specializzati in prodotti per neonati. Molto spesso questi ultimi appartengono alla stessa Chicco o possono essere rivenditori autorizzati come farmacie e altri negozi dedicati al settore baby care. Entrambe le modalità di acquisto presentano vantaggi e svantaggi. Nel caso di quelli online sarà molto più facile trovare modelli più particolari o offerte vantaggiose, mentre con gli acquisti diretti in punti vendita sarà possibile poter toccare con mano il prodotto e chiedere consiglio al personale addetto alle vendite.


Copyright Klikkapromo srl – È vietato ogni sfruttamento non autorizzato

Quali sono i migliori biberon Chicco del 2022?

Il migliore
Chicco Perfect 5 00020235300000 Chicco Perfect 5 00020235300000
Miglior prezzo
9,44 €
Miglior qualità/prezzo
Chicco Benessere 20720300000 Chicco Benessere 20720300000
Miglior prezzo
14,29 €
Chicco Natural Feeling 00080837210000 Chicco Natural Feeling 00080837210000 Miglior prezzo
10,34 €
Chicco Micro 00070701300000 Chicco Micro 00070701300000 Miglior prezzo
4,89 €
Chicco Original Touch 00027720100000 Chicco Original Touch 00027720100000 Miglior prezzo
9,64 €

Biberon: gli ultimi prodotti recensiti