Recensione: Stadler Form Oskar

a evaporazione, capacità 3,5 l, ambienti fino a 50 mq, igrostato integrato
    Recensione del: 03/2016 Il migliore: 03/2016
Il migliore
Voto finale 8,6/10
Tipologia: 9,5
Prestazioni e autonomia: 9
Igienizzazione: 9
Funzioni: 8
Manutenzione: 7,5
Media voti fattori: 8,6/10
*Spedizione inclusa

ANDAMENTO DEL PREZZO NEGLI ULTIMI 31 GIORNI

Il prezzo conviene, scopri perchè

Dati tecnici
  • Potenza: 18 W
  • Tecnologia: A evaporazione
  • Capacità serbatoio: 3,5 l
  • Umidità erogata: 370 ml/h
  • Adatto per ambienti: medi
  • Umidità regolabile: Sì
  • Filtro: a nido d'ape, lavabile, removibile
  • Funzioni: umidostato/igrostato, luce notturna, spegnimento automatico, diffusione di oli essenziali
  • Telecomando: No
  • Impostazioni e controlli: tasti
Punti forti
  • Design moderno e curato
  • Consumi energetici molto bassi
  • Molto silenzioso
  • Filtra e igienizza l’aria
  • Non lascia depositi bagnati o calcarei
Punti deboli
  • Costi di manutenzione ricorrenti

Stadler Form Oskar

Stadler Form Oskar: I nostri voti sui fattori decisivi per la scelta dell’umidificatore

1. Tipologia: Voto 9,5 su 10

Stadler Form OskarL’umidificatore Oskar di Stadler Form è un apparecchio che merita un voto decisamente alto, assegniamo infatti un 9,5 su 10.
Si tratta di un moderno umidificatore a evaporazione, che non crea vapore o nebulizzazione d’acqua, ma umidifica l’aria forzandone gentilmente il passaggio attraverso un filtro inumidito.
I consumi elettrici di questo umidificatore dal funzionamento elementare vanno dai soli 6 W della prima velocità ai 18 W della seconda, valori che fanno dell’evaporazione la tecnologia di umidificazione a più basso consumo in assoluto.
Poiché l’unico componente azionato dal motore è la ventola, anche i livelli di rumorosità sono molto bassi: 26 dB per la velocità inferiore, 39 per quella superiore.

2. Prestazioni e autonomia: Voto 9 su 10

Dobbiamo rimanere su un voto d’eccellenza, 9 su 10, anche per quanto riguarda le prestazioni e l’autonomia di questo umidificatore.
La tanica del serbatoio ha infatti una capacità massima di 3,5 l, con la possibilità davvero rara per un umidificatore domestico di rabboccare in continuo la scorta idrica, senza bisogno di spegnere e smontare l’apparecchio: in questo modo l’autonomia di funzionamento diventa virtualmente infinita.
L’emissione di umidità può essere regolata su due livelli: 200 oppure 370 ml/h, sufficienti i primi a umidificare una stanza da 25 mq, i secondi adatti per ambienti fino a un massimo di 50 mq.

3. Igienizzazione: Voto 9 su 10

Stadler Form Oskar filtriManteniamo i voti alti anche per quanto riguarda i sistemi igienizzanti di cui questo umidificatore è equipaggiato, che meritano un altro 9 su 10.
All’interno dell’apparecchio sono infatti alloggiati due grandi filtri igienici in materiali ecologici (fibre vegetali e tessili), il cui compito è quello di filtrare l’aria da polveri e batteri, oltre a trasferire l’umidità al flusso d’aria che li attraversa.
Inoltre, nella tanica dell’acqua è alloggiato un inserto in argento che, emettendo ioni d’argento al contatto con il liquido, distrugge i batteri che si trovano al suo interno.

4. Funzioni: Voto 8 su 10

Stadler Form Oskar essenzeAnche alle funzioni presenti su questo umidificatore possiamo assegnare un buon voto, 8 su 10.
Abbiamo già ricordato come l’intensità dell’erogazione si possa regolare su due livelli, aggiungiamo ora che è presente anche un igrostato integrato che permette di impostare il grado di umidità che si desidera raggiungere. Le impostazioni possibili sono 5 e vanno dal 40% al 55%, includendo anche una modalità di operazione continua.
L’umidificatore si spegne in automatico all’esaurimento dell’acqua nel serbatoio, e consente di regolare la luminosità o spegnere del tutto i LED indicatori posti sulla faccia superiore.
Con questo umidificatore è possibile anche diffondere essenze nell’ambiente grazie ad un’apposita vaschetta, e tra le utilità si trova anche un segnalatore che avvisa quando è giunto il momento di sostituire i filtri.

5. Manutenzione: Voto 7,5 su 10

Alla manutenzione di questo modello assegniamo invece un voto più basso, solo 7,5 su 10.
La pulizia della tanica, da effettuarsi ogni due settimane, è semplicissima: basta rimuovere i filtri e l’inserto in argento e lavare il serbatoio con acqua e detersivo delicato. Una volta l’anno circa è anche consigliata una pulizia più approfondita della ventola, smontando la griglia superiore e pulendo bene gli accumuli di polvere.
Lo svantaggio di questo, come di tutti gli evaporatori, è la deperibilità dei filtri e, in questo caso, anche dell’inserto d’argento: i primi vanno sostituiti ogni due mesi di funzionamento effettivo, e ci pensa l’avvisatore integrato a ricordare quando questo limite è stato raggiunto, mentre il secondo ha una durata annuale, e il produttore raccomanda di sostituirlo all’inizio di ogni stagione di umidificazione (autunno-inverno). Mantenere il corretto funzionamento dell’umidificatore comporta quindi dei costi ricorrenti.

 

 

Opinioni degli utenti

L’opinione di chi ha già acquistato e provato l’Oskar è in generale molto soddisfatta, sia del design moderno e minimalista, sia della silenziosità, sia infine delle prestazioni in continuo. Qualcuno segnala come piccolo svantaggio il fatto che, un volta spento e riacceso, l’umidificatore non considera le impostazioni precedentemente selezionate.

Il voto finale di QualeScegliere.it: 8,6/10

La nostra valutazione complessiva dell’umidificatore Stadler Form Oskar è di 8,6 punti su 10, un voto molto alto per questo che riteniamo uno dei migliori umidificatori in commercio. La tecnologia a evaporazione non lascia infatti accumuli di calcare o acqua su pavimenti e arredi, e questo modello è idoneo anche per stanze grandi fino a 50 mq, con un’autonomia virtualmente infinita grazie alla rara possibilità di rabboccare il serbatoio in continuo. Piacciono anche le proprietà igienizzanti dei due filtri ecologici, che catturano polvere e batteri, e dell’inserto in argento all’interno del serbatoio. Un igrostato integrato permette di impostare la percentuale di umidità che si desidera raggiungere, ma manca un timer per programmare il funzionamento. Può costituire un punto negativo la necessità di sostituire regolarmente i filtri. Considerato tutto quanto esposto, possiamo raccomandare questo modello a chi soffre di allergie, in particolare alla polvere, e a chi cerca un umidificatore che possa operare pressoché ininterrottamente. Sconsigliato invece a chi vuole un umidificatore programmabile.

Stadler Form Oskar
Analisi dell'andamento del prezzo

Prezzo medio ultimi 31gg: 114,29 €
Prezzo attuale: 112,55 €
Se compri oggi risparmi: 1,74 €
Il prezzo attuale conviene!

Recensioni di prodotti simili

Domande e risposte su Stadler Form Oskar

  1. 2
    Domanda di Sergio Prando | 9 gennaio 2017 at 23:32

    Desidererei conoscere il costo dei filtri del modello Stader Form Oskar e dell’ inserto d’ argento.Grazie.

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 11 gennaio 2017 at 20:09

      Entrambi hanno un prezzo di circa 20 € (i filtri vengono venduti in coppia).

  2. 0
    Domanda di Riccardo | 24 febbraio 2018 at 12:03

    Che differenze ci sono tra il modello bianco st 020 ed il modello nero st 021?

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 27 febbraio 2018 at 10:32

      La differenza è esclusivamente il colore.

  3. 0
    Domanda di Antonio Ciccarone | 27 novembre 2017 at 22:46

    Da sollievo alle mucose nasali secchissime, dovute a rinite atrofica? Da umidità calda?
    165.00 €
    Grazie

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 29 novembre 2017 at 17:09

      Prima di acquistare un prodotto di questo genere ti consigliamo di consultare il tuo medico di fiducia.

  4. 0
    Domanda di Tonio Detomaso | 24 febbraio 2017 at 20:16

    Stadler Form Oskar: sono convinto dell’apparecchio ma non lo sono per l’acquisizione dei filtri on line.
    potete smentirmi ?
    grazie

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 27 febbraio 2017 at 10:22

      I filtri si trovano onlne molto facilmente, vedi ad esempio qui.

  5. 0
    Domanda di Claudio Procesi | 16 gennaio 2017 at 09:09

    Dove si acquistano i filtri dello Stadler?

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 16 gennaio 2017 at 17:08

      I filtri si possono acquistare online sul sito italiano del produttore oppure in diversi siti di e-commerce.

  6. 0
    Domanda di daniela | 12 gennaio 2017 at 10:03

    stadler form sostituzine filtri ogni 2 mesi e’ obbligatoria? l’apparecchio non funziona piu’ finche non si sostituiscono ?x uso occasionale

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 15 gennaio 2017 at 11:47

      I filtri andrebbero cambiati dopo due mesi di utilizzo continuo. L’apparecchio continua a funzionare anche senza la sostituzione dei filtri, ma l’efficacia di purificazione dell’aria diminuirà col passare del tempo.

  7. 0
    Domanda di livio vinai | 8 gennaio 2017 at 20:34

    fascia prezzo 165,00 euro. vorrei conoscere i costi dei filtri. grazie

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 11 gennaio 2017 at 20:06

      Una coppia di filtri ha in genere un prezzo di circa 20 €.

  8. 0
    Domanda di francesca zortea | 26 maggio 2016 at 07:36

    Volevo sapere la grandezza

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 26 maggio 2016 at 09:50

      Larghezza 246 mm, altezza 290 mm, profondità 246 mm.

"Stadler Form Oskar": hai dubbi? Facci una domanda!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecco i migliori tre prodotti della categoria.

8 visitatori su 10 approfittano di queste offerte.

Il migliore

Stadler Form Oskar

Miglior prezzo: 112,55€

Il miglior rapporto qualità prezzo

Argoclima Hydro Digit

Miglior prezzo: 55,97€

Il più venduto

TaoTronics TT-AH001

Miglior prezzo: 69,49€