12/2016

Recensione: Russell Hobbs 20320-56

Due lame in acciaio inox, potenza 380 W, recipiente in vetro da 1 l

Immagini
Voto finale 7,7/10
Lame: 7
Motore: 7,5
Recipiente: 8
Praticità d'uso: 7,5
Struttura: 8,5
Media voti fattori: 7,7/10
*Spedizione inclusa

ANDAMENTO DEL PREZZO NEGLI ULTIMI 31 GIORNI

Il prezzo conviene, scopri perchè

Dati tecnici
  • 2 lame in acciaio inox
  • Potenza del motore: 380 W
  • Capienza del recipiente: 1 l
  • Peso: 1 kg
  • Lunghezza cavo: 1 m
Punti forti
  • Dotato di coperchio per la conservazione del trito
  • Leggero e maneggevole
Punti deboli
  • Non adatto a tritare carne

Scrivi una recensione

product image

Russell Hobbs 20320-56

Conosci questo prodotto?
Puoi iniziare esprimendo un voto da 1 a 5 stelle

Effettua il login oppure crea un account per scrivere
recensioni o testare prodotti.

Login
+

Scrivi recensioni e testa i prodotti

Scopri di più

Cecilia.callegari
Autore
Cecilia

Russell Hobbs 20320-56

I nostri voti sui fattori decisivi per la scelta del tritatutto

1. Lame: Voto 7 su 10

Non sono di cattiva fattura, ma nemmeno ci hanno impressionato le lame del Russell Hobbs 20320-56, alle quali abbiamo assegnato un voto discreto. Questo tritatutto è infatti dotato di due lame in acciaio inox, proprio come la maggior parte dei modelli presenti sul mercato.
La scelta di affidare il compito di tritare alimenti di diversa consistenza a due sole lame comporta alcuni svantaggi: innanzitutto queste andranno più velocemente incontro ad usura rispetto a quelle di un modello che ne abbia quattro, in secondo luogo con gli alimenti di consistenza maggiore il trito non risulterà omogeneo.
Russell Hobbs 20320-56  lame in acciaio inox
Data la capienza e la forma del recipiente, di cui parleremo più avanti, il Russell Hobbs 20320-56 avrebbe potuto essere un buon aiuto in cucina anche per preparare la maionese o altre salse a base di uova: purtroppo però non è presente alcun accessorio adatto a questo scopo, per cui bisognerà servirsi necessariamente di una frusta, nel caso si voglia effettuare altre preparazioni.

2. Motore: Voto 7,5 su 10

Lo stesso motore di questo tritatutto non è particolarmente potente, motivo per cui si aggiudica nuovamente un voto buono ma non eccezionalmente alto.
Parliamo infatti di un motore dalla potenza di 380 W, che, abbinato alle due sole lame, incontra grosse difficoltà a tritare alimenti più duri come le nocciole, mentre non è proprio in grado di tritare la carne cruda.
Non è inoltre presente alcuna funzione di regolazione della velocità né tanto meno la funzione turbo, che invece avrebbe potuto fornire un aiuto in più per affrontare i cibi più resistenti.
Possiamo dunque riassumere dicendo che questo tritatutto è adatto per tritare le verdure più comuni, come aglio, sedano, carote e cipolle, ma è efficace anche sulle erbe aromatiche tipo il prezzemolo o l'erba cipollina.
Gli amanti della cucina più elaborata che cerchino un modello che possa sminuzzare qualunque alimento dovranno però orientarsi verso tutt'altro tipo di tritatutto.

3. Recipiente: Voto 8 su 10

Il recipiente è uno degli aspetti migliori di questo modello e ne abbiamo apprezzato molto alcune caratteristiche, come dimostra il buon voto che abbiamo assegnato.
Innanzitutto la ciotola è in vetro, quindi, a differenza di quelle in plastica, non si opacizzerà col tempo. Il vetro inoltre può essere sottoposto anche ad alte temperature senza rilasciare sostanze dannose nei cibi. Questo può rivelarsi utile per scaldare direttamente alcuni ingredienti nel microonde dopo averli tritati, ad esempio se si vuole sciogliere del cioccolato per una torta.
Russell Hobbs 20320-56 recipiente
Anche la capienza di 1 litro è buona, anche se in realtà il recipiente può essere riempito solo per metà: sul contenitore è infatti indicata la quantità massima di ingredienti che è possibile versare e corrisponde a 500 ml circa.
Russell Hobbs 20320-56 capienza massima
Abbiamo inoltre molto apprezzato la presenza di un coperchio trasparente che si frappone fra il recipiente ed il corpo del motore: il foro per il passaggio del perno delle lame è infatti molto piccolo, e una volta chiuso il recipiente risulta ben sigillato e non fa fuoriuscire alcun ingrediente.
Russell Hobbs 20320-56 coperchio trasparente
Manca invece una vera e propria scala graduata, quindi sarà necessario procedere ad occhio o servirsi di un misurino a parte per dosare gli ingredienti.

4. Praticità d'uso: Voto 7,5 su 10

Siamo rimasti convinti solo in parte della comodità di utilizzo di questo modello, che è dotato di alcuni accorgimenti intelligenti ma risulta a nostro avviso carente negli aspetti basilari.
Fra i primi, oltre alla possibilità di lavare tutti i componenti in lavastoviglie, caratteristica in realtà piuttosto comune, siamo stati sorpresi nel trovare un ulteriore coperchio in plastica per la conservazione del trito. Si può dunque, ad esempio, tritare il formaggio e portarlo a tavola nel contenitore del tritatutto, oppure tritare sedano, cipolle e carote per il soffritto e farli congelare in frigo per averli sempre pronti all'occorrenza.
Russell Hobbs 20320-56 coperchio per conservazione
Fra le caratteristiche meno convincenti annoveriamo invece il cavo non particolarmente lungo, di appena 1 metro, e la mancanza di piedini antiscivolo e di vano avvolgicavo.
Russell Hobbs 20320-56 cavo

5. Struttura: Voto 8,5 su 10

La struttura del Russell Hobbs 20320-56 è il vero punto forte di questo tritatutto. Nonostante infatti il recipiente in vetro, un materiale più pesante della plastica, il peso è di appena 1 kg.
Russell Hobbs 20320-56 struttura
Sono però le proporzioni dell'apparecchio ad essere ottime: il corpo del motore è infatti piccolo e leggero, ed è dotato di un'impugnatura ergonomica per poterlo sollevare meglio, mentre il recipiente, più largo che alto, può essere ritirato facilmente anche in un cassetto profondo. Non sarà dunque difficile trovare una collocazione in cucina per questo tritatutto, nemmeno per chi ne abbia una di dimensioni molto ridotte.
Russell Hobbs 20320-56 impugnatura antiscivolo
Copyright Reviewlution GmbH – È vietato ogni sfruttamento non autorizzato

La nostra prova

Due lame in acciaio inox e motore 380 W: che cosa significa esattamente? Quali prestazioni ci possiamo aspettare da un tritatutto del genere, cosa è in grado di tritare e cosa no? Abbiamo deciso di sottoporre il Russell Hobbs 20320-56 a due prove pratiche e abbiamo provato a tritare sia delle carote che dei chicchi di caffè. La prima prova ha dato dei risultati ottimi: riempiendo la vaschetta fino alla sua capacità massima, dopo solo pochi istanti abbiamo ottenuto un trito fine e omogeneo.Russell Hobbs 20320-56 prima prova con carote

Russell Hobbs 20320-56 risultato prima provaPurtroppo non lo stesso si può dire della seconda prova, effettuata con dei chicchi di caffè: dopo diverse “passate” infatti il risultato era ancora molto lontano dall’essere soddisfacente.Russell Hobbs 20320-56  risultato seconda prova con chicchi di caffè

Considerando però il costo davvero basso e le caratteristiche dell’apparecchio, non possiamo dire che la prova sia fallita: il risultato era infatti prevedibile, mentre non abbiamo riscontrato alcun problema di funzionamento o di cattiva progettazione.
Consigliamo tuttavia di valutare prima dell’acquisto le proprie esigenze ed il tipo di utilizzo che si intende fare del tritatutto per non rimanere successivamente delusi dalle prestazioni del prodotto.

Opinioni degli utenti

I feedback degli utenti si dividono fra chi ha particolarmente apprezzato il prodotto e chi invece lo trova del tutto inutile, con una decisa prevalenza dei primi sui secondi. Un critica comune è però relativa al supporto che consente alle lame di agganciarsi al motore che, essendo in plastica, si consuma dopo pochi utilizzi. Alcuni utenti si sono inoltre lamentati del fatto che il tritatutto non riesca a triturare cibi diversi da frutta, verdure ed erbe aromatiche, e che non sempre il risultato finale sia fine ed omogeneo. Date le caratteristiche del motore e delle lame, tali obiezioni non risultano affatto sorprendenti: d’altra parte questo è un aspetto che andrebbe preso in considerazione prima di procedere all’acquisto.

Il voto finale di QualeScegliere.it: 7,7/10

Il voto finale ottenuto dal Russell Hobbs 20320-56 è di 7,7. Abbiamo infatti a che vedere con un buon tritatutto di fascia di prezzo bassa adatto a soddisfare le esigenze più comuni in cucina, senza avere grosse pretese. Con sole due lame e la potenza del motore di 380 W è in grado di tritare finemente carote, cipolle, sedano, aglio, prezzemolo, basilico e altre erbe aromatiche, mentre non si può pretendere di realizzare con questo modello triti di carne, frutta secca, semi o di alimenti dalla consistenza maggiore. Punto forte di questo modello è sicuramente la praticità: grazie infatti alle sue dimensioni ridotte e al coperchio che trasforma il recipiente in un comodo contenitore dove conservare il trito, il Russell Hobbs 20320-56 si adatta a tutte le cucine. Lo consigliamo dunque a chi cerchi un modello da utilizzare tutti i giorni per tritare principalmente verdure, mentre non è sicuramente il modello più adatto a chi ami sperimentare in cucina e voglia un un tritatutto particolarmente versatile.

Galleria fotografica

Materiale informativo

Russell Hobbs 20320-56
Analisi dell'andamento del prezzo

Prezzo medio ultimi 31gg: 29,65 €
Prezzo attuale: 29,26 €
Se compri oggi risparmi: 0,39 €
Il prezzo attuale conviene!

Recensioni di prodotti simili

"Russell Hobbs 20320-56": hai dubbi? Facci una domanda!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecco i migliori due prodotti della categoria.

8 visitatori su 10 approfittano di queste offerte.

Il migliore

Moulinex AT718A10 Multi Moulinette

Migliore offerta: 48,38€

Il miglior rapporto qualità prezzo

Bosch MMR08A1

Migliore offerta: 32,99€