12/2016

Recensione: Imetec CH 3000

4 lame in acciaio inox, potenza 1000 W, velocità non regolabile

Da scoprire
Immagini
Voto finale 7,4/10
Lame: 8
Motore: 7,5
Recipiente: 8
Praticità d'uso: 8
Struttura: 5,5
Media voti fattori: 7,4/10
*Spedizione inclusa
Dati tecnici
  • 6 lame in acciaio inox
  • Potenza del motore: 1000 W
  • Capienza del recipiente: 1 l
  • Peso: 2 kg
  • Lunghezza cavo: 1,2 m
  • Motore molto potente in grado di tritare anche la frutta secca e carne
Punti forti
  • Contenitore capiente in grado di contenere fino a 400 g di carne
Punti deboli
  • Struttura ingombrante e pesante
  • Nonostante la potenza elevata non trita ghiaccio né semi

Scrivi una recensione

product image

Imetec CH 3000

Conosci questo prodotto?
Puoi iniziare esprimendo un voto da 1 a 5 stelle

Effettua il login oppure crea un account per scrivere
recensioni o testare prodotti.

Login
+

Scrivi recensioni e testa i prodotti

Scopri di più

Cecilia.callegari
Autore
Cecilia

Imetec CH 3000

I nostri voti sui fattori decisivi per la scelta del tritatutto

1. Lame: Voto 8 su 10

Dell'Imetec CH 3000 abbiamo molto apprezzato la presenza di quattro lame in acciaio inox, una caratteristica che, grazie anche alla potenza del motore di cui tratteremo al paragrafo successivo, consente a questo tritatutto di poter tritare una varietà notevole di alimenti.
Imetec CH 3000 tritatutto
Come si vede in foto, sulla confezione sono riportati alcuni esempi.
Imetec CH 3000 varieta alimenti
Questo modello sembrerebbe presentarsi come un'evoluzione dell'Imetec Professional Series CH 2000 (che abbiamo recensito qui): la struttura e le caratteristiche sono infatti molto simili, ma sono state apportate alcune migliorie che fanno di questa nuova versione un prodotto ancora più performante.
Una delle caratteristiche migliorate sono proprio le lame, che da due sono passate a quattro: ciò consente non solo di rallentarne l'usura, ma anche di dimezzare i tempi di lavoro e di ottenere un trito più omogeneo.
Imetec CH 3000 lame
È stato inoltre modificato anche il sistema di aggancio delle lame al coperchio, che nel modello precedente ha ricevuto diverse critiche. Nell'Imetec CH 3000 il perno delle lame non è più in plastica, ma in acciaio, e si infila nell'apposita bussola collocata all'interno del coperchio. Questo sistema di fissaggio risulta quindi essere più saldo e non si rovina facendo un utilizzo frequente del tritatutto, problema invece presente nel precedente modello.
Imetec CH 3000 aggancio perno lame al coperchio

2. Motore: Voto 7,5 su 10

Nessuna novità invece riguardo al motore, che si aggiudica nuovamente un 7,5. La decisione di assegnare un voto tutto sommato modesto ad un motore dalla potenza di 1000 W, eccezionale per un tritatutto, è dovuta ad alcune considerazioni.
Imetec CH 3000 potenza del motore
Innanzitutto, pur essendo in grado di tritare una vastissima varietà di alimenti, prima fra tutti la carne cruda, sono esclusi dall'elenco, secondo quanto si può leggere sul libretto di istruzioni, chicchi di caffè, ghiaccio e i semini duri (termine a dire il vero piuttosto impreciso, che sembrerebbe però escludere la frutta secca secondo quanto si può vedere invece dalla confezione).
Imetec CH 3000 libretto istruzioni
Imetec CH 3000 trito frutta secca
Inoltre un motore da 1000 W implica chiaramente anche che i consumi saranno alquanto elevati.
Vero che il tempo massimo di utilizzo è di soli pochi secondi, ma è altresì vero che esistono modelli dalla potenza decisamente inferiore in grado anche di fungere da tritaghiaccio (un esempio su tutti, il Kenwood CH580).
Inoltre un modello di tale potenza avrebbe tratto vantaggio dalla possibilità di regolare la potenza in base alla consistenza dei cibi tramite un selettore della velocità, che è invece assente.
Imetec CH 3000 velocità rotazione delle lame

3. Recipiente: Voto 8 su 10

Anche il recipiente presenta alcune migliorie rispetto al modello precedente, ma rimangono alcuni punti deboli per cui il voto è buono ma non molto alto.
Innanzitutto per poter ospitare quattro lame al posto di due la capienza del recipiente è leggermente aumentata arrivando ad 1 l, corrispondente a circa 400 g di carne cruda.
Inoltre la plastica utilizzata è trasparente (e non più opaca), per cui è possibile controllare più facilmente il trito durante la lavorazione.
Imetec CH 3000 recipiente
Data la forma a ciotola però non è possibile sfruttare il tritatutto per frullare zuppe o frappè, perché i liquidi fuoriuscirebbero dal recipiente, nonostante la presenza di ben due coperchi, uno a campana che ricopre l'intero recipiente e l'altro da posizionare all'interno del contenitore, forato al centro per poter far passare le lame: tale foro è infatti piuttosto ampio e consentirebbe il passaggio di liquidi.
Imetec CH 3000 coperchio interno
Imetec CH 3000 campana esterna
Manca infine una scala graduata per la misurazione degli ingredienti, quindi sarà necessario procedere ad occhio o in alternativa servirsi di una bilancia.

4. Praticità d'uso: Voto 8 su 10

Anche l'analisi delle caratteristiche relative alla praticità d'uso ci ha lasciati soddisfatti. Ad eccezione della struttura che ospita il motore, tutti gli altri componenti sono in plastica e possono essere lavati comodamente a mano o in lavastoviglie (nel primo caso bisognerà soltanto prestare un po' di attenzione a non ferirsi mentre si lavano le lame).
Il cavo ha una lunghezza di 1,2 m, dunque è abbastanza lungo da poter essere spostato comodamente anche su un ripiano della cucina non vicinissimo ad una presa elettrica.
Imetec CH 3000 lunghezza cavo
Sul fondo sono anche presenti dei piedini antiscivolo per tenere la struttura bel salda sul ripiano quando il tritatutto è in azione.
Imetec CH 3000 piedini antiscivolo
Manca però un vano avvolgi cavo, ma quest'ultimo può essere arrotolato facilmente intorno alla struttura.

5. Struttura: Voto 5,5 su 10

Il vero punto debole di questo tritatutto è quello legato alla sua struttura ed in particolare al suo peso, infatti non ottiene un voto sufficiente nell'ultimo fattore.
Dovendo infatti ospitare un motore abbastanza potente, è stato necessario realizzare una struttura abbastanza grande che fosse in grado di contenerlo.
La base è dunque piuttosto ingombrante, ma la capienza della ciotola compensa in parte le dimensioni importanti di questo strumento. Tutto ciò si riflette chiaramente anche sul peso: l'Imetec CH 3000 pesa infatti poco più di 2 kg, quindi è abbastanza pesante da sollevare, decisamente sopra la media dei tritatutto.
Sconsigliamo perciò di riporlo su uno scaffale alto perché se dovesse per caso scivolare dalle mani mentre lo si solleva potrebbe fare molto male e causare anche dei danni. L'ideale sarebbe tenerlo a portata di mano vicino al piano cottura, ma ciò non è sempre possibile, specie per chi ha una cucina di dimensioni ridotte.

Imetec CH 3000 struttura


Copyright Reviewlution GmbH – È vietato ogni sfruttamento non autorizzato
Ti abbiamo aiutato? Lasciaci un voto qui sotto!
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (nessun voto)
Loading...

La nostra prova

Abbiamo sottoposto il tritatutto Imetec CH 3000 a due prove pratiche per verificarne le effettive prestazioni. Nella prima abbiamo provato a tritare del formaggio grana ed in pochissimi secondi abbiamo ottenuto un trito fine ed omogeneo, molto simile nelle dimensioni e nella consistenza al grattugiato.Imetec CH 3000 prima prova pratica con formaggio

Imetec CH 3000 risultato prova pratica formaggioNella seconda prova siamo invece andati un po’ oltre e abbiamo deliberatamente deciso di ignorare le istruzioni e provare a tritare dei chicchi di caffè per capire quali fossero le difficoltà dell’apparecchio.
La prova ha richiesto circa un minuto di tempo ed è stato necessario interrompersi per qualche secondo per un paio di volte onde evitare di surriscaldare il motore, ma alla fine i chicchi di caffè hanno raggiunto una consistenza molto simile alla polvere, che è stato poi possibile utilizzare con successo nella macchina da caffè automatica Saeco Incanto HD8914/01.

Imetec CH 3000 risultato seconda prova pratica caffèSe le lame ed il motore hanno contribuito ad ottenere un ottimo risultato, il recipiente si è invece dimostrato inadatto: la polvere è infatti fuoriuscita dal coperchio interno andando a sporcare sia la campana che il piano di lavoro. La pulizia per rimuovere la polvere da tutti i componenti del tritatutto ha richiesto inoltre diversi minuti: un vero peccato dunque che il recipiente abbia una forma a ciotola, perché con una forma a bicchiere la varietà di alimenti che si sarebbe potuta tritare sarebbe stata ancora maggiore.

Imetec CH 3000 prova pratica caffè svantaggi

Opinioni degli utenti

L’Imetec CH 3000 è un modello di recentissima produzione ed ad oggi ancora poco conosciuto. Non sono perciò finora emerse opinioni significative da parte dei consumatori, ma provvederemo ad aggiornare la voce non appena riceverà maggiori feedback.

Il voto finale di QualeScegliere.it: 7,4/10

Il voto finale dell‘Imetec CH 3000 è di 7,4, un voto buono ma non eccezionale considerato il fatto che si tratta di un modello di fascia di prezzo alta. Ad influire negativamente sul punteggio finale è la struttura di questo tritatutto, piuttosto ingombrante e pesante. Le sue dimensioni sono infatti tali da non poter essere ritirato in un cassetto ma nemmeno su uno scaffale alto, perché il suo peso potrebbe causare danni anche molto gravi nel caso in cui l’apparecchio scivolasse dalle mani. D’altra parte si tratta di un piccolo prezzo da pagare per avere un motore molto potente, in grado di tritare una vastissima varietà di alimenti fra cui la carne cruda e le nocciole. Le quattro lame consentono infatti di ottenere un trito molto fino e sono in grado di polverizzare anche pane, parmigiano e zucchero. Sono purtroppo esclusi dall’elenco ghiaccio e caffè, nonché i liquidi: infatti non è nemmeno presente un accessorio per montare la maionese o la panna.

Recensioni utenti

product image
Voto community

Buon ma grande

Qualche tempo fa ho acquistato questo tritatutto della Imetec per creare degli ottimi pranzetti al mio piccino soprattutto per quanto riguarda la carne e le verdure.

Essendo piccolino, è ancora con pochi denti e quindi non potendo masticare bisogna tritare a pappina tutto. Ho visto questo prodotto e l'ho acquistato senza pensarci troppo per la buona struttura e i materiali di cui è fatto. Lame in acciaio inox che sembrano indistruttibili, possibilità di lavare i componenti in lavastoviglie e velocità e precisione nello sminuzzare tutto. Unica pecca il peso e le dimensioni un po' eccessive. Per quanto riguarda il prezzo siamo in linea con i prodotti della stessa categoria di mercato.

Consigliato se avete spazio.

product image
Voto community

Non lo consiglio

Lo uso soprattutto per i pesti ma il primo si è fuso dopo il secondo utilizzo, costringendomi a buttare tutto; sono tornata nel negozio e lo hanno cambiato, ma anche il secondo si è fuso dopo 5 o 6 mesi. Tornata di nuovo in negozio me lo hanno ricambiato, non l'ho ancora usato ma son sicura che prima o poi succederà di nuovo perché il motore è troppo veloce e c'è plastica. Io lo sconsiglio a tutti. Perdita di tempo, cibo buttato...non ne vale la pena.

Galleria fotografica

Materiale informativo

Recensioni di prodotti simili

Domande e risposte su Imetec CH 3000

  1. 0
    Domanda di Giulia | 22 novembre 2018 at 07:24

    Buongiorno, ho letto le recensioni e mi sorgono molti dubbi.Una dice che non trita omogeneamente,un’ altra che si è fuso 2 volte. Mi spiegate?

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 22 novembre 2018 at 16:30

      Dai nostri test le prestazioni di questo prodotto sono risultate efficienti.

"Imetec CH 3000": hai dubbi? Facci una domanda!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecco i migliori tre prodotti della categoria.

8 visitatori su 10 approfittano di queste offerte.

Il migliore

Moulinex AT718A10 Multi Moulinette

Migliore offerta: 134,87€

Il miglior rapporto qualità prezzo

Bosch MMR08A1

Migliore offerta: 28,33€

Il più venduto

Kenwood CH580

Migliore offerta: 29,90€