Recensione: Xiaomi 13T Pro 12 / 512 GB

Cameraphone, ottimo schermo 2.712 x 1.220 px

amazon 549,99 €
Software
9.8
Schermo
8.8
Fotocamera
9.5
Hardware
8.4
Connettività
9.5

Offerte

phoneclickit2
529,00 €
teknozoneit3
535,00 €
jollyshop
548,00 €
tecnosellcom3
549,00 €
amazon
549,99 €
Andamento prezzo

Punti forti

Ottimo per foto-video Ottimo anche per gaming Wi-Fi 7 Tri-band e Bluetooth 5.4

Punti deboli

Fotocamera da selfie non all'altezza

Scheda tecnica

Data di uscita: settembre 2023 Sistema operativo: Android Versione OS: 13 + HyperOS Chipset: MediaTek Dimensity 9200+ Frequenza processore: 2,0-3,35 GHz RAM: 12 GB Memoria: 512 GB Memoria espandibile: Non supportata Tecnologia schermo: AMOLED Dimensioni schermo: 6,67 '' Risoluzione schermo: 2K Refresh rate massimo: 144 Hz
Amperaggio batteria: 5.000 mAh Ricarica: Da 1 a 50% in 10 min ca. Connettore USB: USB-C Connettore audio: Versione Bluetooth: 5.4 Dual-SIM: Reti: 5G Risoluzione fotocamere posteriori: 50 + 50 + 12 MP Risoluzione fotocamera anteriore: 20 MP Risoluzione max video: 8K Fps max: 240
QualeScegliere logo blu

Xiaomi 13T Pro 12 / 512 GB in breve

Rispetto alla versione 13T, lo Xiaomi 13T Pro offre un SoC più potente, che non ha niente da invidiare agli Snapdragon 8 Gen 2, e una ricarica ultraveloce da 120 W. A differenza della versione base, questi punti di forza lo rendono interessante anche per il gaming, nonostante il prezzo non sia da capogiro. Il design, l’eccezionale schermo OLED da 144 Hz e le fotocamere sono comuni alle due versioni, come pure la longevità software: Xiaomi promette 4 aggiornamenti del sistema operativo Android e 5 anni di patch di sicurezza. Buoni anche gli altoparlanti stereo e, nonostante la maggiore potenza, lo Xiaomi 13T Pro si comporta bene in quanto ad autonomia della batteria. I moduli della fotocamera posteriore dei due modelli ottengono ottimi risultati grazie alla collaborazione con Leica, ma altri cameraphone hanno un teleobiettivo più prestante. I risultati delle fotocamere dello Xiaomi 13T Pro sono simili a quelli del cameraphone vivo X90 Pro, per cui vi consigliamo di valutare lo smartphone concorrente se lo trovaste a un prezzo simile. Tuttavia, lo Xiaomi 13T Pro non è consigliabile agli amanti dei selfie perché la fotocamera anteriore non è all’altezza della concorrenza. Per il resto, è difficile individuare un vero competitor: lo Xiaomi 13T Pro è davvero un ottimo prodotto e nella stessa fascia di prezzo si trovano principalmente smartphone eccellenti del 2022, che per certe caratteristiche non reggono il confronto con le nuove tecnologie integrate nel 13T Pro.

Voto finale: 9

La nostra recensione

Lo Xiaomi 13T Pro 12 è uno smartphone interessantissimo sotto diversi punti di vista, anche nel suo taglio minore da 12 GB di RAM e 512 GB di memoria di archiviazione. È uno dei migliori smartphone da gaming e cameraphone, anche se in nessun caso lo riteniamo il migliore in assoluto. Con questa recensione vi spiegheremo il perché.foto dello xiaomi 13 proUna delle due opzioni di design è in elegante ecopelle, consigliabile anche alle persone che non tollerano lo sfruttamento del mondo animale. Iniziamo subito parlando del sistema operativo e dell’interfaccia software.

Software: voto 9,8

Xiaomi 13T Pro è uno smartphone Android aggiornabile alla versione più recente, la 14, che vede contemporaneamente il debutto della nuova interfaccia proprietaria Xiaomi HyperOS a sostituzione della celebre MIUI. Xiaomi promette 4 aggiornamenti del sistema operativo Android e 5 anni di patch di sicurezza: anche l’azienda cinese segue il trend di mercato che allunga la vita dei telefoni. Buoni anche gli altoparlanti stereo: se amate guardare film e video sullo smartphone avrete le vostre soddisfazioni.

L’OPPO OnePlus 11, uscito nello stesso anno, ma oltre 6 mesi prima dello Xiaomi 13T Pro, vi si avvicina per molte caratteristiche, ma comunque il prezzo non è altrettanto conveniente. OnePlus 11 offre gli stessi anni di aggiornamenti software, ma l’hardware non ha resistenza certificata e le fotocamere sono meno prestanti. 

Schermo: voto 8,8

Lo schermo AMOLED con frequenza di aggiornamento dinamica fino a 144 Hz dello Xiaomi 13T Pro è eccezionale, come Xiaomi ha abituato la sua clientela. Il design segue quello lanciato da iPhone 14, privo di notch e con un forellino da cui fa capolino la fotocamera da selfie. La qualità del pannello è vicinissima a quella eccellente dello Xiaomi 13 Pro, tra i migliori a livello mondiale. Per la precisione, il migliore display attualmente è quello del Samsung Galaxy S23, nel momento in cui la serie S24 non è ancora uscita. La diagonale dello Xiaomi 13T Pro non è ampissima, siamo sui 6,67″ per una risoluzione di 2.712 x 1.220 px (densità 446 ppi), ma la luminosità arriva fino a 2.600 nit di picco e la profondità di colore a 12 bit; in più ci sono integrate le tecnologie Dolby Vision e audio Dolby Atmos. Con Xiaomi 13T Pro potrete apprezzare al meglio i contenuti HDR10, per i quali il pannello è certificato, e visionare video e immagini con una precisione di colori rara nel mercato smartphone.

Lo Xiaomi 13T offre uno schermo solo lievemente migliore, con una luminosità ai livelli del numero uno sul mercato, ovvero il Samsung Galaxy S23 Ultra. Il comparto fotocamere è anch’esso identico a quello dello Xiaomi 13T Pro; la differenza sta nel chip, che è meno potente. 

Fotocamere: voto 9,5

Lo smartphone Xiaomi 13T Pro non ha molto in più rispetto alla versione base, lo abbiamo anticipato: i moduli sono gli stessi. La fotocamera posteriore del 13T Pro, però, permette l’acquisizione di video in 8K a 24 fps e in 4K a 60 fps, mentre il modello base si ferma ai 4K a 30 fps. In entrambi i casi si ottengono ottimi risultati, sia di giorno, sia con scarsa illuminazione, grazie alla collaborazione con Leica. Esistono cameraphone dal teleobiettivo più prestante, ma sono indubbiamente più costosi. I risultati delle fotocamere dello Xiaomi 13T Pro sono simili a quelli dell’eccellente cameraphone vivo X90 Pro, decisamente di fascia superiore al lancio e attualmente di difficile reperimento sul mercato.
Da scheda tecnica, Xiaomi 13T Pro ha una fotocamera posteriore dal modulo di 50 MP con stabilizzazione ottica, teleobiettivo da 50 MP con zoom 2x e una fotocamera ultra-grandangolare da 12 MP con messa a fuoco fissa. Si può scegliere se scattare in modalità Leica Vibrant (con forte intervento degli algoritmi di foto-computazione) e Leica Authentic, per un effetto più naturale. Si può in ogni caso attivare l’algoritmo di AI per la regolazione automatica di colore e contrasto, oppure operare manualmente su ciascun modulo per bilanciamento del bianco, temperatura della luce, messa a fuoco, velocità di apertura e ISO.
Le foto sono nitide, vivide ben esposte, e il rumore è ben gestito sia in diurna, sia in notturna, modalità che entra in funzione automaticamente in caso di bisogno.
Le foto a soggetti lontani nello spazio sono un po’ meno dettagliate rispetto a quelle scattate col grandangolo, ma il vero difetto dello Xiaomi 13T Pro emerge nei selfie, perché la fotocamera anteriore da 20 MP non è all’altezza dell’eccellenza di quella posteriore. Se pensate di scattare più selfie che foto/video di notte, fate un pensiero sul Samsung Galaxy S23, presto sostituito dall’S24. Ulteriore alternativa Android è costituita da tutta la serie 7 dei Google Pixel e nel caso del 7a (con ricarica lenta e schermo di qualità inferiore) potreste spendere fino al 50% in meno.

Il vero campione di Xiaomi in ambito fotografico resta lo Xiaomi 13 Pro, con un ultra-grandangolo da 50 MP dotato di autofocus e un teleobiettivo con zoom 3.2x, ma il prezzo al momento in cui scriviamo è decisamente più elevato. 

Hardware: voto 8,4 

Rispetto allo Xiaomi 13T, il 13T Pro offre un SoC più potente (Mediatek Dimensity 9200+, primo della classe nei benchmark), che non ha niente da invidiare agli Snapdragon 8 Gen 2 dei modelli premium. Xiaomi 13T è molto simile al 13T Pro: stesso schermo, stesse fotocamere e stessa longevità software. A livello di hardware presenta tuttavia qualche limitazione.
Tornando allo Xiaomi 13T Pro, a suo supporto c’è una buona batteria da 5.000 mAh e una RAM da 12 GB di tipo LPDDR5X. A differenza del suo fratello minore “non Pro”, un motore tanto potente lo rende adeguato anche per attività di gaming, nonostante il prezzo resti conveniente. Xiaomi è una delle poche aziende cinesi a produrre smartphone dalla resistenza certificata: in questo caso specifico abbiamo un livello IP68, vale a dire che lo smartphone resiste alle infiltrazioni della polvere ed è protetto contro l’immersione per 30 minuti in acqua dolce fino a 6 m di profondità.
Un’ulteriore nota positiva riguarda lo spazio di archiviazione di 512 GB: è del tipo UFS4.0, il più avanzato e veloce sul mercato nel momento di uscita del telefono.

Il Motorola Edge 40 Pro è un altro smartphone nella stessa fascia di prezzo e con potenza simile che tuttavia si dimostra meno prestante su schermo, fotocamere (esclusa quella da selfie, che monta un sensore da 60 MP) e durata della batteria. In più ha la possibilità di usufruire di ricarica wireless e inversa, che mancano allo Xiaomi 13T Pro.

Connettività: voto 9,5

La connettività dello Xiaomi 13T Pro, come da tradizione inaugurata dagli smartphone prodotti in Cina, è eccellente. Parliamo di Wi-Fi 7 Tri-band e Bluetooth 5.4: non troverete molti smartphone che integrino tecnologie wireless così avanzate. Naturalmente, la connettività mobile è di tipo 5G. La ricarica è del tipo ultra veloce da 120 W (con caricabatterie e cavo inclusi nella confezione): significa che in meno di 20 minuti riuscirete a riportare il vostro telefono al 100% della batteria, anche se questa è da 5.000 mAh. Il compromesso per mantenere il prezzo accessibile è la mancanza della ricarica inversa e wireless.

Voto finale: 9

Software
9.8
Schermo
8.8
Fotocamera
9.5
Hardware
8.4
Connettività
9.5

Andamento prezzo Xiaomi 13T Pro 12 / 512 GB

Xiaomi 13T Pro 5G 12GB Ram 512Gb Dual sim Black Global Version Brand
529,00 €

Recensioni utenti Xiaomi 13T Pro 12 / 512 GB

Top di Gamma

Dopo tanti anni, è arrivato il momento di cambiare il mio primo cellulare, e dopo varie ricerche ho deciso di provare il nuovo Xiaomi 13T Pro, nel formato da 12 gb di ram e 512 gb di rom. Inutile dirvi tutte le specifiche tecniche che troverete su qualsiasi sito dedicato, ma vorrei soffermarmi sull'uso che ne so facendo giorno per giorno. Il telefono non è piccolo, a malapena sta in una mano, è molto potente, il sistema operativo è molto fluido, e i 12 gb di ram si sentono tutti, in quanto le applicazioni si aprono in maniera immediata, e non ci sono problemi se vengono utilizzate contemporaneamente. Il comparto fotografico è ottimo, le foto sono nitide con colori brillanti, sono rimasto un po' deluso dallo zoom, in quanto perde un po' di qualità. Il prezzo è in linea con il tipo di smartphone, quasi da top di gamma. Se non fosse per le dimensioni e il peso, sarebbe perfetto, ma nonostante tutto, mi sento di consigliarne l'acquisto, voto 4/5

Xiaomi 13T Pro 12 / 512 GB

Xiaomi 13T Pro 12 / 512 GB

Effettua il login oppure crea un account per scrivere
recensioni o testare prodotti.

Login

Scrivi recensioni e testa i prodotti

Scopri di più


Copyright Klikkapromo srl – È vietato ogni sfruttamento non autorizzato