Recensione: Glo Hyper Pro

Riscaldatore di tabacco, all in one, display LED

Offerte nuovo

amazon
39,00 €
discoverglo
39,00 €
Andamento prezzo

Scheda tecnica

Tipo: Riscaldatore di tabacco Batteria: 3250 mAh Capacità: Stick Ohm: n.a. Regolazione potenza: Regolazione temperatura: Peso: 92 g Compatibile con: Stick Neo

Punti forti

2 modalità di riscaldamento Ricarica rapida e duratura 5 colorazioni diverse
QualeScegliere logo blu

Glo Hyper Pro in breve

L’ultimo riscaldatore di tabacco prodotto da Glo presenta delle dimensioni ancora più compatte che ne facilitano il trasporto e l’utilizzo. Si tratta di un modello all in one con design innovativo e 5 colorazioni diverse. Pesa solo 88 g con dimensioni pari a 3,6 cm di larghezza, 9,6 di altezza e 2,1 di spessore. La ricarica completa avviene dopo 1:30 h e assicura 20 sessioni consecutive. Le modalità di funzionamento sono due, standard e boost, attivabili girando la comoda rondella e premendo il pulsante laterale per tre secondi. Il riscaldatore più potente permette di donare maggiore intensità con la funzione boost, aumentare la temperatura fino a 300 °C e prolungare la singola sessione fino a 4:30 minuti. Il vero punto di forza di questo nuovo dispositivo Glo risiede nella presenza di uno schermo LED, novità assoluta nel campo dei riscaldatori di tabacco, con informazioni su livello di carica, durata della sessione e modalità di utilizzo.

Voto finale: 9.2

La nostra recensione

Per sottolineare il lancio del suo ultimo riscaldatore di tabacco Glo ha organizzato un evento apposito, con alcuni dei volti più popolari della musica e del jet set italiano, in una cornice ricca di storia e di fascino come Palazzo Dama a Roma.Glo Hyper Pro scatola vista frontaleL’azienda ha festeggiato contemporaneamente i 10 anni di attività in un settore strategico e altamente tecnologico come quello dei riscaldatori di tabacco.Per l’occasione sono state allestite cinque camere specifiche arredate a tema e illuminate con neon, per rievocare le stesse scelte cromatiche che caratterizzano i nuovi dispositivi. Il tentativo è quello di rimarcare un tipo di filosofia pop che tenga molto anche allo stile e all’immagine. In questa recensione faremo un confronto con un altro modello che precede il lancio del riscaldatore Glo Hyper Pro: Glo Hyper Air.

Struttura: eccellente

Il tratto innovativo dell’ultimo riscaldatore di tabacco prodotto da Bat Italia risiede nel display a LED EasyView, che fornisce informazioni in tempo reale sulle prestazioni della batteria, sulla durata delle sessioni e sul tipo di utilizzo. Oltre alla funzione standard infatti è disponibile una nuova modalità boost che sfrutta la tecnologia Heat per assicurare un’esperienza ancora più intensa. Un sistema di riscaldamento più potente infatti permette di raggiungere temperature più alte aumentando anche la durata della sessione.
La struttura della Glo Hyper Pro riprende appieno la filosofia del brand italiano, mantenendo le caratteristiche dei device “all in one” e rendendo l’utilizzo molto più comodo rispetto ai riscaldatori prodotti da altri brand. In entrambi i dispositivi targati Glo il riscaldamento del tabacco avviene tramite una batteria agli ioni di litio integrata e non è necessario utilizzare altri accessori.Glo Hyper Pro nel palmo di una manoLa sfida dei produttori di riscaldatori di tabacco risiede soprattutto nella capacità di proporre apparecchi di dimensioni sempre più ridotte: in questo caso il design è molto ricercato e la struttura ancora più minimale. Se Glo Hyper Air misura 9,73 cm di altezza, 4,7 cm di larghezza e 1,2 cm di profondità, per un peso di soli 75 g, il modello Pro non va oltre i 3,6 cm di larghezza, 9,6 di altezza e 2,1 di profondità. Tuttavia, nonostante le dimensioni generali siano leggermente ridotte, il peso della Glo Hyper Pro risulta essere superiore di 12 g, per un totale di 88 g.Un dettaglio del display LED del riscaldatore GloPer quanto riguarda i segnali luminosi, il dispositivo Glo Hyper Air ha un semplice indicatore laterale che cambia colore in base alla modalità di utilizzo e al livello di carica, mentre il modello Pro può contare sulla presenza di uno schermo a LED smart, assoluta novità nel mondo dei riscaldatori di tabacco. Il nuovo riscaldatore inoltre è disponibile in 5 colorazioni diverse, mentre il modello Hyper Air conta addirittura 7 varianti.

Batteria e tempi di ricarica: eccellente

I dati sulla batteria fanno emergere delle diversità tra i due modelli, soprattutto per quanto riguarda i tempi di ricarica; in entrambi i casi infatti abbiamo una batteria integrata da 3.250 mAh, ma se il modello Air ha bisogno di tre ore e mezzo per ricaricarsi completamente, l’ultimo arrivato in casa Glo accorcia notevolmente i tempi e non va oltre i 90 minuti. Il risultato è sorprendente: con ben due ore di anticipo sul processo di ricarica il numero di sessioni rimane invariato e fermo a quota 20. Il display mostra la carica al 41%Per ottenere una ricarica ottimale e prevenire i guasti bisogna utilizzare un caricabatterie da 12,5 W e un cavo USB-C collegato alla base di entrambi i riscaldatori.L’efficienza energetica si riflette anche sui tempi di riscaldamento, che sono nettamente inferiori nella Glo Hyper Pro. In questo caso infatti la modalità standard ha bisogno di 20 secondi per essere avviata, mentre quella Boost si ferma a 15, guadagnando rispettivamente 10 e 5 secondi rispetto alle stesse funzioni del modello Air. Stesso discorso vale per le temperature massime: Glo Hyper Pro infatti raggiunge i 300 °C con il boost e si ferma a 285 °C nella funzione standard, con sessioni più lunghe che arrivano fino a 4:30 minuti.Un primo piano della rondella di selezione della modalità Hyper Air, invece, considerando le stesse modalità di utilizzo, non va oltre i 260 e 240 °C. Quest’ultimo è dotato di due pulsanti che permettono di scegliere tra il boost e il riscaldamento standard, mentre con il modello Pro basta girare l’innovativa rondella Taste Select e selezionare una delle due modalità di funzionamento.
Per attivare la funzione standard del Glo Hyper Air bisogna tenere premuto il pulsante per 3 secondi, mentre per il boost ne basteranno 2 in più; il dispositivo emette una vibrazione sia quando è pronto all’uso, sia nel momento in cui la sessione è terminata. Le modalità di accensione sono speculari a quelle del modello Pro, ma in questo caso il countdown dei secondi necessari per il riscaldamento viene visualizzato sull’innovativo schermo a LED EasyView.


La nostra prova

Abbiamo potuto testare questo nuovo riscaldatore di tabacco dal vivo, analizzando tutti gli aspetti più importanti: maneggevolezza, facilità d’uso, autonomia e tempi di ricarica. Ecco qui di seguito la descrizione della nostra prova pratica.

Maneggevolezza

Glo Hyper Pro è uno riscaldatore di tabacco estremamente compatto e di conseguenza molto maneggevole. Le dimensioni minime lo rendono perfetto per essere riposto facilmente in tasca o per essere trasportato, insieme al cavo per la ricarica, in borse di piccole dimensioni.Il cavo USB-C inserito nella porta sul fondo del riscaldatore Il dispositivo è un pezzo unico e non necessita di altri accessori; il suo utilizzo quindi è indipendente e molto comodo. Il cavo USB-C per la ricarica può essere collegato direttamente al vostro laptop o semplicemente a una presa di corrente tramite alimentatore.

Facilità di utilizzo

L’utilizzo del riscaldatore è semplificato dalle indicazioni presenti sull’ampio display a LED. Tuttavia per approfondire le molteplici funzionalità del prodotto è consigliabile consultare il dettagliato manuale di istruzioni disponibile anche in italiano. In questo modo riuscirete a padroneggiare le operazioni di accensione e spegnimento, accompagnate come di consueto dalla solita vibrazione.Lo scovolino per la pulizia infilato nella camera di riscaldamentoSarà fondamentale prendere confidenza con le operazioni periodiche di pulizia: quelle ordinarie si esauriscono nella pulizia dello sportellino inferiore ogni 5 sessioni, mentre quelle straordinarie prevedono una pulizia più approfondita dopo 20 sessioni e riguardano anche la camera di riscaldamento. Per entrambe le attività basterà utilizzare il cleaner fornito in dotazione. Quest’ultimo può essere lavato sotto l’acqua corrente, ma utilizzato solo quando è completamente asciutto.

Autonomia e tempi di ricarica

I tempi di ricarica sono notevolmente ridotti rispetto alla Glo Hyper Air e basteranno solo 90 minuti per usufruire delle canoniche 20 sessioni. La ricarica completa è fondamentale per ottimizzare le prestazioni del riscaldatore nel lungo periodo. L’autonomia del dispositivo inoltre è strettamente correlata al suo utilizzo; di conseguenza per poche sessioni giornaliere sarà sufficiente una sola ricarica settimanale. Il riscaldatore Glo insieme allo scovolino e al cavetto per la ricaricaGli utilizzatori più assidui invece saranno coperti nell’arco di tutta la giornata e non avranno bisogno di portare con sé il cavo di ricarica. La durata della singola sessione è più estesa e anche il tempo di riscaldamento è leggermente inferiore, se confrontato con tutti gli altri modelli Glo.

Andamento prezzo Glo Hyper Pro

glo HYPER PRO, L'alternativa alla Sigaretta, Ancora più gusto, intensità superiore, 2024, Colore Nero
39,00 €
Glo Hyper Pro

Glo Hyper Pro

Effettua il login oppure crea un account per scrivere
recensioni o testare prodotti.

Login

Scrivi recensioni e testa i prodotti

Scopri di più


Copyright Klikkapromo srl – È vietato ogni sfruttamento non autorizzato