03/2017

Recensione: Plustek OpticFilm 8200i SE

Lampada CCD, 7200 DPI ottici, diapositive e pellicole 35 mm, infrarossi

Il più venduto
Immagini
Voto finale 8,8/10
Risoluzione: 9
Formati: 7,5
Funzioni: 9,5
Connettività e memoria: 9
Media voti fattori: 8,8/10
*Spedizione inclusa

ANDAMENTO DEL PREZZO NEGLI ULTIMI 31 GIORNI

Il prezzo conviene, scopri perchè

Dati tecnici
  • Lampada CCD
  • Risoluzione ottica: 7200 DPI
  • Contrasto dinamico: 3.6
  • Formati input: diapositive e pellicole 35 mm
  • Formati output: .jpg, .tiff, .pcx, .bmp
  • Correzioni automatiche: bilanciamento colori, esposizione, graffi e polvere
  • Correzioni manuali: bilanciamento colori, esposizione, contrasto, pulizia, nitidezza, graffi e polvere
Punti forti
  • Altissima risoluzione ottica per scansioni dettagliatissime
  • Eccellente software di acquisizione e ritocco in dotazione
  • Rimozione automatica di graffi, polvere e altri segni
  • Controllo molto dettagliato su tantissime impostazioni
Punti deboli
  • Caricamento solo manuale

Scrivi una recensione

product image

Plustek OpticFilm 8200i SE

Conosci questo prodotto?
Puoi iniziare esprimendo un voto da 1 a 5 stelle

Effettua il login oppure crea un account per scrivere
recensioni o testare prodotti.

Login
+

Scrivi recensioni e testa i prodotti

Scopri di più

Elena.gallina
Autore
Elena Gallina

Plustek OpticFilm 8200i SE

I nostri voti sui fattori decisivi per la scelta dello scanner diapositive

1. Risoluzione: Voto 9 su 10

Come prima cosa prima di acquistare uno scanner diapositive dovremmo cercare di capire la qualità delle scansioni che è in grado di produrre, e per questo è importante considerare la risoluzione massima che possiamo ottenere.
Nel caso del Plustek OpticFilm 8200i SE proprio la risoluzione è uno degli aspetti di maggior pregio, motivo per cui assegniamo a questo fattore un voto d'eccellenza: 9 su 10.Plustek OpticFilm 8200i SELa scansione avviene infatti con una lampada CCD simile a quelle degli scanner flatbed, alla quale si affianca una lampada a infrarossi la cui utilità vedremo meglio più avanti.
La risoluzione ottica arriva fino a 7200 DPI, un livello davvero ottimo che è tra i più elevati che si trovino attualmente in commercio. Una risoluzione così buona è particolarmente benaugurante per quanto riguarda il livello di dettaglio che potremo ottenere con questo scanner, oltre ad essere fondamentale per un fotoritocco accurato.
Un altro aspetto di discreta qualità è il contrasto dinamico di 3.6, che sebbene di suo non sia particolarmente elevato può essere migliorato come vedremo con la funzione di scansione multiesposizione.

2. Formati: Voto 7,5 su 10

In secondo luogo è necessario naturalmente che uno scanner diapositive sia compatibile con tutti i tipi di pellicole che intendiamo digitalizzare, altrimenti l'acquisto sarà parzialmente inutile. Consideriamo anche quali siano i formati di file in cui possiamo salvare le nostre scansioni, importanti a seconda dell'uso che faremo delle immagini.
Questo è invece un aspetto meno forte del Plustek OpticFilm 8200i SE, cui assegniamo un pur soddisfacente 7,5 su 10. Nonostante lo scanner sia compatibile con diapositive e pellicole da 35 mm, infatti, a lasciarci un po' delusi sono il caricamento e avanzamento esclusivamente manuale delle slide e dei fotogrammi. Plustek OpticFilm 8200i SE caricatoriTra una scansione e l'altra dobbiamo essere noi a spingere in avanti l'apposito caricatore: ve ne sono due in dotazione (li vedete qui sopra), uno che accoglie fino a quattro diapositive, l'altro una pellicola da massimo sei fotogrammi.
Tra gli aspetti positivi c'è invece la velocità di scansione piuttosto rapida, anche quando si usa la modalità multiesposizione che vedremo tra poco:
  • 3600 dpi: circa 36 secondi con multiesposizione
  • 7200 dpi: circa 113 secondi con multiesposizione

Considerate però che attivando la lampada a infrarossi la velocità dovrà necessariamente scendere.
È molto positivo anche il ventaglio di formati in cui è possibile salvare le nostre scansioni: si va dal classico .jpg al .tiff non compresso, a formati meno comuni come il vecchio .pcx e .bmp.

3. Funzioni: Voto 9,5 su 10

A seguire è sempre molto importante considerare di quali funzioni uno scanner diapositive sia equipaggiato, siano esse automatiche o gestibili attraverso un software di acquisizione.
In questo il Plustek OpticFilm 8200i SE trova il suo principale punto di forza, tanto da meritarsi un 9,5 su 10. Un voto così generoso è dovuto principalmente all'alta qualità del software di acquisizione in dotazione, SilverFast SE 8.0, ampiamente riconosciuto come il migliore software esistente per l'acquisizione e il ritocco di diapositive e negativi. Grazie ad esso abbiamo infatti accesso a moltissime operazioni di fotoritocco per migliorare la qualità delle nostre acquisizioni:

  • Workflow Pilot: una guida semplificata che segue l'utente passo per passo
  • Ottimizzazione automatica: applica a una scansione dei ritocchi automatici che possiamo scegliere noi
  • Gradazione: per intervenire manualmente sulla luminosità dell'immagine
  • AACO: una funzione per migliorare il contrasto nelle sole zone scure dell'immagine lasciando inalterate quelle chiare
  • GCC: serve a controllare il bilanciamento cromatico dell'immagine, ad esempio per correggere le vecchie diapositive sbiadite
  • SCC: serve a modificare un solo colore senza toccare tutti gli altri
  • ACR: questa è invece una regolazione automatica dei livelli di colore
  • GANE: è una funzione per le scansioni ad alta risoluzione e serve a ripulire dall'immagine dal rumore e dalla "grana" della pellicola
  • USM: questa funzione serve a correggere le sfocature lievi delle nostre diapositive
  • Multiesposizione: con questa funzione la diapositiva viene scansita più volte a esposizioni diverse, per comporre un'immagine finale più ricca di dettagli sia nelle zone più chiare sia in quelle più scure
  • iSRD: questa funzione rimuove in automatico i graffi e i granelli di polvere grazie ad una scansione aggiuntiva agli infrarossi (vedete un esempio nella foto qui sotto)

Plustek OpticFilm 8200i rimozione graffi e polvereÈ notevole, poi, la funzione "Negafix": un menù a tendina permette di selezionare il tipo, la sensibilità e la marca delle pellicole che stiamo scansionando, così che il software possa impostare delle correzioni colore precaricate proprio in base ai tipi di pellicola.
Le modalità di scansione che abbiamo a disposizione sono due: QuickScan per fare solo delle scansioni veloci, senza alcuna correzione manuale da parte nostra, e IntelliScan per caricare SilverFast e agire una per una su tutte le scansioni.

4. Connettività e memoria: Voto 9 su 10

Infine vale sempre la pena di considerare che modalità di funzionamento uno scanner diapositive abbia, ovvero se sia un modello "stand alone", che acquisisce le diapositive anche senza il collegamento ad un computer, oppure un modello che funziona esclusivamente come periferica.
In questo senso diamo al Plustek OpticFilm 8200i SE un altro eccellente 9 su 10, poiché appartiene alla categoria secondo noi preferibile, cioè quella degli scanner "periferica". Consideriamo superiori questi scanner per due semplici motivi: il primo è che con l'appoggio di un computer si possono integrare con software di acquisizione e ritocco molto sofisticati, come è esattamente il caso per il modello qui in questione, mentre gli scanner "stand alone" non permettono di effettuare più di pochi ritocchi di base. La seconda ragione è che per il salvataggio delle scansioni lo scanner si appoggia al disco rigido del computer, senza avere dunque limitazioni nella quantità di dati che possono essere salvati legate all'uso di schedine di memoria per forza di cose molto poco capienti.


Copyright Reviewlution GmbH – È vietato ogni sfruttamento non autorizzato

Opinioni degli utenti

Le opinioni di chi ha acquistato e usato estensivamente il Plustek OpticFilm 8200i SE sono perlopiù molto positive: vengono riconosciute soprattutto l’alta qualità delle scansioni e l’efficacia della correzione automatica di graffi e granelli di polvere.
I principali aspetti negativi di cui parlano gli utilizzatori di questo scanner sono tre: la lentezza delle scansioni quando si utilizza la correzione automatica ad infrarossi (possono volerci fino a 17 minuti a 7200 DPI), il fatto che acquistando online il prodotto arrivi importato dal Regno Unito, dunque con spina non compatibile con le prese italiane (basta acquistare un adattatore a parte) e alcuni problemi con l’installazione e l’uso di SilverFast. In molti casi infatti la copia del software inclusa nella confezione è datata e non compatibile con i sistemi operativi più recenti (Windows 10), ed è necessario effettuare un aggiornamento online. I meno esperti, poi, hanno inevitabilmente trovato fin troppo complessi i ritocchi possibili.

Il voto finale di QualeScegliere.it: 8,8/10

La nostra valutazione complessiva dello scanner diapositive Plustek OpticFilm 8200i SE è di 8,8 punti su 10, un voto davvero molto buono per questo apparecchio che sta giustamente riscuotendo un grandissimo successo di vendite. Ad un costo ben lontano da altri scanner di alta qualità, infatti, questo modello offre una elevatissima risoluzione ottica (7200 DPI) e un eccellente software di acquisizione e ritocco, che permette di effettuare tantissime correzioni, generali e minute, sulle diapositive scansite. Inoltre, la presenza di una lampada a infrarossi permette la correzione automatica di graffi, granelli di polvere e altri segni del tempo dalle nostre diapositive.
L’unico aspetto davvero negativo che dobbiamo segnalare è il fatto che si possano caricare solo poche diapositive o pochi fotogrammi per volta, dato che i caricatori in dotazione possono accogliere l’uno solo quattro diapositive 35 mm e l’altro pellicole 35 mm fino a un massimo di sei fotogrammi. L’avanzamento è poi manuale, per cui l’utente è costretto a stare al computer per ogni singola scansione. Possiamo dunque consigliare il Plustek OpticFilm 8200i SE a chi voglia un eccellente scanner con un ottimo software di acquisizione per scansionare solo piccoli gruppi di diapositive, mentre chi è interessato a scansire migliaia di slide dovrà per forza di cose preferire un modello automatico.

Materiale informativo

Plustek OpticFilm 8200i SE
Analisi dell'andamento del prezzo

Prezzo medio ultimi 31gg: 304,17 €
Prezzo attuale: 300,13 €
Se compri oggi risparmi: 4,04 €
Il prezzo attuale conviene!

Recensioni di prodotti simili

Domande e risposte su Plustek OpticFilm 8200i SE

  1. 0
    Domanda di Armando | 29 novembre 2017 at 11:29

    Buongiorno
    Lo scanner funziona con Mac Sierra?

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 29 novembre 2017 at 16:52

      Sì, basta scaricare i driver dal sito del produttore.

  2. 0
    Domanda di Luigi | 22 novembre 2017 at 14:54

    Questo scanner 8200i se funziona con sistema operativo linux?

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 23 novembre 2017 at 09:15

      Da quanto ci risulta è possibile solo attraverso l’utilizzo di una macchina virtuale come VirtualBox.

  3. 0
    Domanda di Angelo | 14 agosto 2017 at 16:00

    Lo scanner Plustek OpticFilm 8200i supporta il sitema operativo Windows 10?

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 15 settembre 2017 at 09:48

      Sì, i driver scaricabili dal sito del produttore offrono compatibilità con Windows 10 (sia 32-bit che 64-bit).

"Plustek OpticFilm 8200i SE": hai dubbi? Facci una domanda!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecco i migliori tre prodotti della categoria.

8 visitatori su 10 approfittano di queste offerte.

Il migliore

Epson Perfection V800

Migliore offerta: 599,48€

Il miglior rapporto qualità prezzo

Plustek OpticFilm 8100

Migliore offerta: 233,00€

Il più venduto

Plustek OpticFilm 8200i SE

Migliore offerta: 329,00€