01/2017

Recensione: Netgear AC790

Router 4G+ LTE, velocità max 300 Mbps, autonomia 11 ore, max 15 dispositivi

Il migliore
Immagini
Voto finale 8,1/10
Rete: 9,5
Batteria: 8
Connessioni: 7,5
Funzioni extra: 7,5
Media voti fattori: 8,1/10
*Spedizione inclusa

ANDAMENTO DEL PREZZO NEGLI ULTIMI 31 GIORNI

Puoi comprare a un prezzo inferiore, scopri come

Dati tecnici
  • Router 4G+ LTE
  • Velocità massima connessione: 300 Mbps
  • WiFi 802.11b/g/n/ac, velocità max 1200 Mbps
  • Fino a 15 dispositivi connessi
  • No slot micro SD
  • Autonomia massima 11 ore
  • Invio/ricezione SMS, trasferimento carica batteria
Punti forti
  • Ottima velocità e stabilità della connessione
  • Due antenne per gestire meglio fino a 15 dispositivi connessi
  • Standard WiFi universale
  • Display touch per la gestione diretta degli SMS
  • Può gestire anche una rete per gli ospiti
Punti deboli
  • Non si può condividere un archivio di rete Micro SD
  • Non ha funzioni QoS

Scrivi una recensione

product image

Netgear AC790

Conosci questo prodotto?
Puoi iniziare esprimendo un voto da 1 a 5 stelle

Effettua il login oppure crea un account per scrivere
recensioni o testare prodotti.

Login
+

Scrivi recensioni e testa i prodotti

Scopri di più

Qualescegliere.it
Autore
Redazione

Netgear AC790

I nostri voti sui fattori decisivi per la scelta del router WiFi portatile

1. Rete: Voto 9,5 su 10

Il primo aspetto che si dovrebbe considerare quando si acquista un router WiFi portatile sono le tecnologie su cui si appoggia per la navigazione, e con quali operatori telefonici possa operare.
Netgear AC790In questo il Netgear AC790 è davvero eccellente, poiché si avvale delle tecnologie più avanzate: è infatti uno dei pochi router portatili a sfruttare la rete 4G+, grazie alla quale si possono raggiungere, con questo dispositivo, velocità di navigazione fino a ben 300 Mbps. Per qesto motivo per il primo fattore riceve un punteggio molto alto. L'AC790 è naturalmente compatibile anche con la rete 3G, la cui copertura in Italia è più capillare rispetto alla 4G, ma le velocità di navigazione sono ovviamente molto più basse. Va molto meglio all'estero e chi viaggia molto lo sa: le reti 4G oltreconfine sono già molto più estese.
Inoltre si tratta in questo caso di un router WiFi portatile sbloccato, non vincolato cioè ad alcun operatore e ad alcun contratto prestabilito: sta all'utilizzatore scegliere a quale fornitore affidarsi.

2. Batteria: Voto 8 su 10

In secondo luogo per tutti i dispositivi portatili è sempre importante valutare le caratteristiche della batteria, che può fare la differenza quando ci si trova in viaggio senza possibilità di collegarsi alla rete elettrica.
Il Netgear AC790 presenta anche qui caratteristiche buone e riceve un buon punteggio. La batteria agli ioni di litio da 2930 mAh può durare fino a 11 ore attivando le funzioni di risparmio energetico. Queste sono spiegate nel libretto d'istruzioni, disponibile online solamente in inglese.
Durante la ricarica il dispositivo può venire utilizzato tranquillamente, ma segnaliamo che a carica completata è necessario staccarlo dall'alimentazione altrimenti non funziona. Vedremo più avanti, al punto 4 "Funzioni extra", un'altra interessante caratteristica della batteria.

3. Connessioni: Voto 7,5 su 10

In terzo luogo, per assicurarci di acquistare un prodotto perfettamente aderente alle nostre necessità, dobbiamo capire che cosa ci offra in termini di connettività. Anche in questo caso il terzo fattore riceve un punteggio positivo ma non particolarmente alto.
Sotto questo aspetto il Netgear AC790 presenta alcune caratteristiche notevoli e alcune lacune che vanno sottolineate, per cui il nostro bilancio è "soltanto" un 7,5. Partiamo dai punti di forza: questo router portatile può gestire fino a 15 dispositivi connessi simultaneamente e permette anche la creazione di una "guest network", una rete separata per condividere la connessione ad esempio con uno o più colleghi senza compromettere la propria privacy. Inoltre utilizza lo standard WiFi 802.11b/g/n/ac, compatibile con qualunque dispositivo wireless e Dual Band: perfetto dunque anche quando serve maggiore velocità di banda (il volume dati complessivo è di ben 1,2 Gbps), ad esempio per caricare/scaricare file o per guardare filmati in streaming. Netgear AC790 attacco antenneLe antenne interne sono due e presentano due attacchi per l'eventuale installazione di antenne esterne (li vedete nella foto qui sopra), utili per potenziare la copertura del segnale WiFi. Un'altra caratteristica di pregio, unica nel panorama dei router WiFi portatili, è il display touch, in foto qui sotto. Attraverso di esso si possono gestire alcune impostazioni del router e gli SMS senza bisogno di accedere da browser al pannello di controllo.
Netgear AC790 display touchPer quanto riguarda invece le carenze di questo apparecchio segnaliamo che, nonostante la sofisticazione del firmware, non è presente una funzione QoS che permetta di gestire la banda assegnata alle diverse applicazioni, dispositivi o tipi di traffico dati. È una mancanza piuttosto grave e ingiustificata per un router di fascia alta come questo. L'altra grave mancanza è quella di uno slot per schedine Micro SD, presente su tanti altri modelli anche di fascia bassa, per la condivisione e il salvataggio di dati in rete: considerando che non si possono condividere nemmeno archivi USB, questo router preclude ogni possibilità di costruire un piccolo archivio di rete.

4. Funzioni extra: Voto 7,5 su 10

Infine, alcuni router WiFi portatili presentano funzioni aggiuntive al semplice routing e si propongono come apparecchi multifunzione. Il Netgear AC790 presenta a questo proposito caratteristiche interessanti che gli valgono una valutazione di 7,5 su 10.
Innanzitutto, come per quasi tutti i router portatili, abbiamo con questo modello la possibilità di leggere e inviare SMS sfruttando il numero telefonico associato alla SIM dati. La differenza rispetto agli altri sta nella modalità: grazie allo schermo touch, come già ricordato, possiamo infatti leggere e comporre messaggi direttamente dal display, senza bisogno di accedere via browser al pannello di controllo del dispositivo.
Netgear AC790 jump boostUn'altra funzione utile di cui abbiamo promesso poco sopra di parlarvi, illustrata nella foto qui sopra, riguarda la batteria: nonostante l'AC790 non abbia infatti una batteria molto capace, possiamo trasferire parte della ricarica ad un altro dispositivo sfruttando la funzione "Jump Boost". Se ad esempio abbiamo assoluto bisogno che il nostro cellulare rimanga acceso ancora qualche minuto prima di esaurire la batteria, questa funzione può permetterci quel piccolo balzo in avanti. Possiamo scegliere tra un "boost" di 30, 60 0 90 minuti. Non si tratta però di niente più di questo: la batteria del router è troppo piccola per poterlo considerare a tutti gli effetti come un caricabatterie portatile.
Un'ultima funzione utile soprattutto per risparmiare batteria è quella del tethering USB: in questa modalità possiamo collegare il router al nostro notebook tramite cavo USB e spegnere l'antenna WiFi, risparmiando la batteria residua e trasferendo al contempo la carica dal computer al router.

Opinioni degli utenti

In generale l’opinione di chi ha acquistato il NetGear AC790 sono molto soddisfatte: viene molto apprezzata l’alta velocità della connessione (ovviamente ove presente la tecnologia 4G+), che in generale risulta molto stabile anche in viaggio, e la rapidità di esecuzione del firmware. Visto il prezzo, va detto, in molti sono delusi che non esista alcuna opzione QoS per gestire l’uso della banda e che non sia possibile impostare un limite di utilizzo dati. Delude anche la mancanza di uno slot per la condivisione di una scheda micro SD.
Una segnalazione ricorrente che vogliamo qui riportare riguarda invece una certa debolezza del segnale WiFi, che non sembra avere una grande copertura. Per ovviare a questo problema si possono però installare antenne esterne grazie ai due connettori appositi.

Il voto finale di QualeScegliere.it: 8,1/10

La nostra valutazione complessiva del router WiFi portatile Netgear AC790 è di 8,1 punti su 10, un voto dunque buono per questo apparecchio da prendere in considerazione. Si tratta di un router portatile aggiornato alle tecnologie di rete più recenti, che sfruttando la rete 4G+ può permettere velocità di navigazione fino a 300 Mbps. Inoltre è un router performante: grazie alle due antenne interne, alla possibilità di installarne due esterne e lo standard wireless 802.11b/g/n/ac può reggere senza difficoltà fino a 15 dispositivi collegati, sfruttando una velocità di trasferimento totale di ben 1200 Mbps. Se questo non bastasse, si può anche allestire una rete wifi per gli ospiti, per condividere la connessione salvaguardando la propria privacy.
Peccato per la mancanza di funzioni QoS per la gestione dell’ampia banda a disposizione e di uno slot Micro SD per la creazione e condivisione di un archivio dati di rete. Comodissimo invece il display touch, con cui leggere e scrivere SMS, ma anche controllare alcune funzioni del router, senza bisogno di accedere al pannello di controllo. Consigliamo il Netgear AC790 a chi abbia espresso bisogno di condividere la connessione con diverse persone allo stesso tempo, e soprattutto a chi ha bisogno di un router da usare anche all’estero con operatori stranieri, dato che con questo modello potrà sfruttare appieno le potenzialità della rete 4G+. Assolutamente sconsigliato invece a chi non può soprassedere alla mancanza di un archivio di rete condiviso.

Materiale informativo

Netgear AC790
Analisi dell'andamento del prezzo

Prezzo medio ultimi 31gg: 155,87 €
Prezzo attuale: 161,66 €
Se compri oggi spendi 5,79 € in più!
Il prezzo attuale è sopra la media.

Recensioni di prodotti simili

Domande e risposte su Netgear AC790

  1. 0
    Domanda di MATTEO | 11 luglio 2018 at 11:48

    SI PUO’ USARE IL ROUTER ANCHE CON UNA SCHEDA SIM PREPAGATA?

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 12 luglio 2018 at 10:03

      Normalmente i piani tariffari per Wi-Fi mobile 4G sono parte di abbonamenti, ma suggeriamo di chiedere maggiori informazioni al proprio operatore telefonico.

  2. 0
    Domanda di FRANCO | 3 giugno 2018 at 08:34

    non ho capito che sim usa questo modem, vorrei anche sapere quando inserisco una scheda sim di qualsiasi operatore e’ automatica la conessione

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 4 giugno 2018 at 08:55

      Utilizza una Micro SIM. Dopo averla installata dovrebbe essere sufficiente accendere il ripetitore per attivare la connessione.

  3. 0
    Domanda di Margherita | 27 marzo 2018 at 11:22

    Salve io non ho telefono a casa e utilizzerei il router WIFI principalmente per guardare film in lingua. Me lo consigliate? io vivo a milano.

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 28 marzo 2018 at 08:51

      La velocità nominale della connessione dovrebbe essere sufficiente per lo streaming, soprattutto in zone ben coperte dalle reti mobili.

  4. 0
    Domanda di Bruno | 21 febbraio 2018 at 11:45

    Ho ordinato online un Netgear AC790-100EUS. Può accogliere una sim telefonica di qualsiasi gestore operante in Italia?

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 22 febbraio 2018 at 08:59

      Secondo il produttore supporta tutti i maggiori operatori di telefonia. Se si utilizza una scheda di gestori minori consigliamo di contattare l’assistenza clienti.

"Netgear AC790": hai dubbi? Facci una domanda!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecco i migliori tre prodotti della categoria.

8 visitatori su 10 approfittano di queste offerte.

Il migliore

Netgear AC790

Migliore offerta: 168,99€

Il miglior rapporto qualità prezzo

TP-Link M7350

Migliore offerta: 92,99€

Il più venduto

TP-Link M5350

Migliore offerta: 50,50€