11/2018

Recensione: Apeman LC250

998 g, no batteria, 2200 lm, WVGA 800 x 480 p, no Wi-Fi, no Bluetooth

Il più economico
Immagini
Voto finale 7,1/10
Portabilità: 7
Lampada: 7,5
Qualità video: 7,5
Connessioni: 6,5
Media voti fattori: 7,1/10
*Spedizione inclusa

ANDAMENTO DEL PREZZO NEGLI ULTIMI 31 GIORNI

Il prezzo conviene, scopri perchè

Dati tecnici
  • Peso: 998 g
  • Dimensioni (LxPxA): 20,1 x 15,3 x 6,7 cm
  • LED 2200 ANSI lumen
  • Contrasto: 800:1
  • Risoluzione nativa: WVGA 800 x 480 p
  • Distanza di proiezione: da 1 a 3,8 m
  • Dimensioni schermo: da 34 a 130 pollici
  • Durata lampada LED: fino a 40.000 ore
Punti forti
  • Prezzo molto contenuto
  • Ideale per un uso domestico
  • Buone possibilità di connessioni cablate
Punti deboli
  • Deve essere usato solo in ambienti bui
  • Basso livello di contrasto

Scrivi una recensione

product image

Apeman LC250

Conosci questo prodotto?
Puoi iniziare esprimendo un voto da 1 a 5 stelle

Effettua il login oppure crea un account per scrivere
recensioni o testare prodotti.

Login
+

Scrivi recensioni e testa i prodotti

Scopri di più

Ilaria.fioravanti
Autore
Ilaria

Apeman LC250

I nostri voti sui fattori decisivi per la scelta del mini proiettore

1. Portabilità: Voto 7 su 10

L'Apeman LC250 è un proiettore tascabile di fascia economica che rappresenta la soluzione ideale per un uso domestico legato unicamente all'intrattenimento, per utenti che non sono interessati a investire cifre molto alte per allestire il proprio home theater. Come si può facilmente intuire, questo modello non appartiene alla categoria dei proiettori pico, i più compatti in assoluto che possono essere facilmente trasportati anche in una tasca, ma si attesta comunque su misure contenute rispetto ai proiettori standard, che lo rendono comunque molto pratico, soprattutto in un ambiente domestico. Le dimensioni totali di questo proiettore sono infatti di 20,1 x 15,3 x 6,7 cm e non richiedono uno spazio particolarmente ampio. Il peso di 998 g rientra nella media di questo tipo di prodotto, anche se sicuramente è molto più significativo rispetto ai modelli pico.Apeman LC250 dimensioniVa inoltre ricordato che l'Apeman LC25 non è dotato di una batteria interna ricaricabile, e che dunque deve essere collegato alla rete elettrica per poter funzionare. È dunque importante valutare la posizione delle prese nella propria casa oppure dotarsi di una prolunga per potersi godere film o altri contenuti in tutta comodità.

2. Lampada: Voto 7,5 su 10

Come vale per la grande maggioranza dei mini proiettori, anche l'Apeman LC25 è un modello dotato di lampada LED. Questa permette di mantenere contenuti i costi del proiettore, ma è importante ricordare che ha una vita limitata, per quanto estesa. In particolare, in questo caso la durata massima della sorgente di luce è di 40.000 ore, un dato sicuramente molto positivo, anche rispetto a proiettori di fascia più alta.
Per quanto riguarda le prestazioni in termini di visualizzazione delle immagini, da un lato si può godere di una buona luminosità, mentre dall'altro il contrasto risulta piuttosto limitato. A fronte di 2200 ANSI lumen, infatti, si trova un rapporto di contrasto di soli 800:1, per cui sarà necessario posizionare il proiettore in un ambiente totalmente buio per poter visualizzare correttamente foto e video. Questo dato è comunque sottolineato chiaramente anche dal produttore nella descrizione del prodotto.Apeman LC250 lampada

3. Qualità video: Voto 7,5 su 10

La qualità della proiezione non riserva particolari sorprese per un prodotto di fascia economica. Non diversamente da molti concorrenti, infatti, l'Apeman LC25 offre una risoluzione nativa WVGA, corrispondente a 800 x 480 pixel, ma è compatibile anche con video HD e Full HD, rispettivamente a 720 p e a 1080 p. Per quanto riguarda l'aspect ratio, sono supportati sia lo standard 4:3 che 16:9, che coprono gran parte dei contenuti più diffusi, dai film alle serie TV.
Le dimensioni dello schermo sono piuttosto flessibili e rendono l'Apeman LC25 un prodotto adatto a stanze di piccole e medie dimensioni: è infatti possibile spaziare da una diagonale di 34 a 130 pollici, posizionando il proiettore a una distanza che può variare da 1 a 3,8 m. Va inoltre notato che è possibile correggere manualmente l'angolazione dell'immagine di 15 gradi, e mantenere le immagini sempre a fuoco utilizzando una rotella regolabile dall'utente.

4. Connessioni: Voto 6,5 su 10

Trattandosi di un proiettore tascabile di fascia economica, l'Apeman LC25 non è in grado di supportare alcuna connessione senza fili. Non sarà dunque possibile collegare dispositivi tramite Bluetooth o Wi-Fi, anche se è importante notare che questo non va a compromettere la compatibilità con diversi smart TV box, tra cui Amazon Fire Stick, che possono comunque essere utilizzati sfruttando la porta HDMI. Oltre a questa sono anche disponibili altri ingressi, tra cui un USB, un VGA, un AV e un lettore di schede SD, che rende molto agevole la proiezione di filmati senza necessità di connettere dispositivi esterni. Apeman LC250 connessioniÈ inoltre presente una porta USB utilizzabile per ricaricare smartphone o tablet durante la proiezione e un mini jack per l'utilizzo di cuffie. Qui di seguito riportiamo tutti i formati di file supportati:
  • Codec video: MPEG1, MPEG2, MPEG4, DivX, Xvid
  • Formati video: AVI, MOV, VOB, DAT, MPEG, MPG, RM, RMVB
  • Formati audio: MP3, WMA, WAV
  • Formati immagine: JPEG, BMP, GIF, PNG
  • Altri formati: TXT

Va notato infine che nella confezione è incluso un telecomando, con cui è possibile regolare facilmente tutte le principali impostazioni anche in remoto.

Il voto finale di QualeScegliere.it: 7,1/10

L’Apeman LC25 totalizza un punteggio di 7,1 su 10. Questo proiettore tascabile è stato pensato per un uso domestico legato esclusivamente all’intrattenimento: le sue dimensioni di 20,1 x 15,3 x 6,7 cm e il peso di 998 g lo rendono infatti un prodotto maneggevole, ma comunque ingombrante rispetto ai modelli pico. Con una luminosità di 2200 ANSI lumen e un rapporto di contrasto di soli 800:1 questo modello è adatto a essere utilizzato unicamente in ambienti bui, e non rappresenta dunque la scelta adatta per usi in ambito educativo o aziendale, come specificato dal produttore. La risoluzione nativa è di 800 x 480 pixel, ma sono supportati anche video in HD e Full HD (720 e 1080 p), con una aspect ratio di 4:3 o 16:9. La superficie di proiezione spazia dai 34 ai 130 pollici, posizionando il proiettore a una distanza che può variare da 1 a 3,8 m. Nonostante l’Apeman LC25 non disponga di connessioni wireless, è comunque possibile collegarlo a uno smart TV box, oppure sfruttare le altre porte fisiche, che comprendono una HDMI, una USB, una VGA, una AV e un lettore di schede SD. I file supportati sono numerosi e comprendono buona parte dei più comuni.
Consigliamo questo proiettore tascabile agli utenti che cercano un dispositivo economico, da utilizzare in ambito domestico per la visione di film, mentre per una maggiore qualità e versatilità d’uso sarà necessario investire cifre più alte.

Recensioni utenti

product image
3 5 1

Buono ma scuro

Il prodotto è molto buono il rapporto qualità prezzo mi sembra giusto, l'unica cosa è che il prodotto ha bisogno di una stanza completamente buia per poter essere usato nelle sue migliori condizioni, io lo uso per guardare film e abitando in un ambiente molto illuminato faccio fatica a dover utilizzare questo tipo di prodotto se la luce che emetterebbe sarebbe più forte sarebbe da considerare 5 stelle altrimenti dovrò rimanere con 3.

Mi sembra anche molto difficile da poterlo collegare anche se ci sono già tutti i cavi il modo per poterlo utilizzare e un po' complicato, ma dopotutto è molto buono lo consiglio molto

product image
3 5 1

Un prodotto di livello medio

Il prodotto è stato acquistato con una colletta per proiettare dei cartoni animati e film nei centri estivi.

È ovvio che dato il costo irrisorio (i normali proiettori costano diverse centinaia di euro, se non un migliaio o più) non potevo aspettarmi chissà cosa, ma posso dire che partendo senza pretese ne sono rimasto soddisfatto.
Si vede discretamente bene (mi raccomando utilizzare un telo bianco o una parete totalmente bianca!) ma dalla qualità dei materiali e dal tempo di preparazione si capisce che non è un prodotto di fascia medio-alta.

La compatibilità è buona e devo dire che è piuttosto silenzioso e non disturba la visione del film o dei cartoni.

product image
3 5 1

Fascia media

Non è un caso che proiettori di un certo livello superino con facilità i 500 euro; questo proiettore di fascia medio-bassa, ed è un prodotto senza pretese, ciò che ci si aspetta per 60/70€.

Usato nella stanza dei bambini per proiettare alcuni cartoni animati, sostanzialmente si vede abbastanza bene, anche l’apertura dell’obiettivo e i colori non sono male, ma si nota che di certo non è un prodotto top quality. Impiega davvero molto molto tempo ad essere pronto: la lampada ha bisogno di tutto il suo tempo e questa cosa magari alla lunga stufa un po’.

Consigliato per un uso non troppo usuale, e sopratutto raccomando l’utilizzo di un telo bianco altrimenti l’immagine sarebbe quasi irriconoscibile.

Apeman LC250
Analisi dell'andamento del prezzo

Prezzo medio ultimi 31gg: 60,54 €
Prezzo attuale: 59,99 €
Se compri oggi risparmi: 0,55 €
Il prezzo attuale conviene!

Recensioni di prodotti simili

"Apeman LC250": hai dubbi? Facci una domanda!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecco i migliori tre prodotti della categoria.

8 visitatori su 10 approfittano di queste offerte.

Il migliore

Optoma ML750e

Migliore offerta: 495,20€

Il miglior rapporto qualità prezzo

Philips Picopix PPX3414

Migliore offerta: 360,00€

Il più venduto

Cheerlux C6

Migliore offerta: