Recensione: Philips GC3811/70 Azur Performer

Potenza 2400 Watt, serbatoio 300 ml, cavo 2 m
Il miglior rapporto qualità prezzo
Voto finale 8,7/10
Struttura: 9
Vapore: 8
Acqua: 8,5
Potenza e consumi: 9
Piastra: 9
Media voti fattori: 8,7/10
*Spedizione inclusa

ANDAMENTO DEL PREZZO NEGLI ULTIMI 31 GIORNI

Il prezzo sembra stabile, scopri di più

Dati tecnici
  • Potenza: 2400 W
  • Spegnimento automatico: No
  • Capacità serbatoio: 0,3 l
  • Funzione Eco: Sì
  • Sistema anti calcare: Sì
  • Erogazione massima vapore: 40 g/min
  • Colpo vapore: 160 g/min
  • Materiale piastra: n.d.
  • Punta piastra: di precisione
  • Distribuzione fori: concentrati ai lati
  • Fori piastra: tanti
  • Materiale impugnatura: plastica
  • Peso a serbatoio vuoto: 1,43 kg
  • Impostazione della temperatura: manuale
  • Tempo di riscaldamento: 2 min
  • Acqua utilizzabile: di rubinetto
  • Vapore verticale: Sì
  • Accessori: n.d.
Punti forti
  • Ampia scorrevolezza della piastra
  • Preciso su colletti e polsini
  • Veloce a scaldarsi
  • La funzione Eco permette un risparmio del 20% dei consumi
  • Facile manutenzione grazie al sistema anticalcare
Punti deboli
    Nessuno

Scrivi una recensione

product image

Philips GC3811/70 Azur Performer

Conosci questo prodotto?
Puoi iniziare esprimendo un voto da 1 a 5 stelle

Effettua il login oppure crea un account per scrivere
recensioni o testare prodotti.

Login
+

Scrivi recensioni e testa i prodotti

Scopri di più

Philips GC3811/70 Azur Performer

I nostri voti sui fattori decisivi per la scelta del ferro da stiro

1. Struttura: Voto 9 su 10

Nell'esaminare il ferro da stiro Philips GC3811/70 Azur Performer, abbiamo trovato molto interessante il fattore struttura, visto che questo modello mostra maneggevolezza e resistenza. Questo ferro da stiro, appartenente ad una fascia di prezzo media, è costruito con plastiche solide.
Philips GC3811/70 Azur Performer
Nonostante la sua robustezza, dimensioni e peso di questo ferro da stiro sono nella media, con un cavo di 2 metri, che è una lunghezza anche superiore rispetto a tanti altri modelli. Non solo, il cavo è ben protetto alla base, dove troviamo un tubicino in gomma che, oltre ad avere buona flessibilità, poggia su una base pivotante, che asseconda i movimenti del ferro e permette la massima mobilità durante il lavoro. Quando invece il Philips GC3811/70 Azur Performer è riposo, il cavo è tenuto in ordine da un'apposita clip.
Molto confortevole è la presa, grazie alla forma ergonomica del manico.
Philips GC3811/70 Azur Performer manico

2. Vapore: Voto 8 su 10

Il Philips GC3811/70 Azur Performer mostra dei parametri di buon livello anche dal punto di vista dell'erogazione del vapore. L'erogazione continua, o se preferite variabile, è di 40 g/min, garantendo una buona fluidità di lavoro ordinario.
Philips GC3811/70 Azur Performer vapore
Con i suoi 160 g/min di supervapore, questo ferro da stiro sarà poi in grado di appianare rapidamente senza fatica anche le pieghe ostinate, oltre a poter funzionare in verticale per stirare le camicie direttamente in gruccia.

3. Acqua: Voto 8,5 su 10

Il fattore acqua è anch'esso molto positivo, e infatti abbiamo assegnato un voto piuttosto alto. Il Philips GC3811/70 Azur Performer ha un serbatoio dalla capienza di 300 ml, che garantisce indicativamente un'autonomia di un'ora di lavoro.
Philips GC3811/70 Azur Performer acqua
Questo ferro da stiro dispone poi di un sistema anticalcare chiamato "Double Active Calc Clean", azionabile seguendo alcuni semplici passaggi ben spiegati nel manuale d'istruzioni.

4. Potenza e consumi: Voto 9 su 10

Il fattore potenza e consumi costituisce uno degli aspetti più interessanti del ferro da stiro Philips GC3811/70 Azur Performer, motivo per cui il voto di 9 su 10 che abbiamo deciso di assegnare è ampiamente meritato.
Andiamo con ordine, e partiamo dalla potenza: 2400 Watt garantiscono un tempo di attesa molto breve, prima che il ferro sia in temperatura e pronto all'uso. Nello specifico, in meno di 2 minuti il Philips GC3811/70 Azur Performer è operativo. L'elevata potenza è necessaria anche per garantire le prestazioni di cui abbiamo visto che questo ferro è capace esaminando il fattore relativo all'erogazione di vapore.
D'altro canto, però, i consumi sono piuttosto elevati. La funzione Eco permette di contenerli parzialmente: quando è attivata, il ferro da stiro eroga una minore quantità di vapore. È consigliabile usare questa funzione quando si stirano tessuti particolarmente facili, che non richiedono molto vapore: attivandola, i consumi vengono ridotti circa del 20%.
Philips GC3811/70 Azur Performer potenza consumi
Molto utile a contenere i costi, ma anche a semplificare il lavoro, è la "Temperature Control": si tratta di un controllo automatico del vapore, che si attiva dopo aver scelto la temperatura manualmente.

5. Piastra: Voto 9 su 10

Il fattore piastra ci soddisfa da ogni punto di vista, tanto che il Team ha deciso di premiarlo con una votazione particolarmente alta. Dietro al punteggio di 9 decimi, infatti, si nasconde un apparecchio veloce e preciso.
Philips GC3811/70 Azur Performer piastra
I fori sono tutti ben distribuiti lungo la piastra, con una maggiore concentrazione in punta. Quest'ultima è particolarmente prominente, e permette quindi di raggiungere anche le zone più anguste, operando con precisione anche ad esempio tra i bottoni di una camicia. Non abbiamo però notizie precise sul materiale di cui questa è fatta.

Il voto finale di QualeScegliere.it: 8,7/10

Il voto finale di 8,7 è molto interessante, soprattutto considerando la fascia di prezzo media del prodotto, e fa si che il Philips GC3811/70 Azur Performer possa essere considerato come uno dei ferri da stiro con il miglior rapporto qualità/prezzo in commercio. Il prodotto offre buoni risultati e interessanti parametri da tutti i punti di vista. La struttura è solida, ed offre un’ottima libertà di movimento. I dati relativi al vapore non sono eccezionali, ma superiori alla media, e offrono la possibilità di operare in modo rapido. Discorso simile per il fattore acqua, dove troviamo un serbatoio da 300 ml che è perfettamente nella media, e garantisce circa un’ora di lavoro continuativo, e, sempre a proposito dell’acqua, spicca il buono e semplice sistema anticalcare. La potenza di 2400 Watt è tra le più alte tra quelle dei ferri di questa fascia. Per arginare i costi, è anche possibile utilizzare la modalità Eco. Infine, la piastra ha fori disseminati lungo tutta la superficie e, per una maggiore precisione, una punta penetrante. Il ferro da stiro Philips GC3811/70 Azur Performer non è certo il modello per chi ha tanti capi da stirare, mentre è più indicato per la sua precisione, che consideriamo il suo punto forte: grazie alla conformazione della piastra, le camicie saranno perfettamente stirate.

Galleria fotografica

Philips GC3811/70 Azur Performer
Analisi dell'andamento del prezzo

Prezzo medio ultimi 31gg: 37,90 €
Prezzo attuale: 37,90 €
Se compri oggi risparmi: 0,00 €
Il prezzo è stabile.

Recensioni di prodotti simili

Domande e risposte su Philips GC3811/70 Azur Performer

  1. -1
    Domanda di Jessi | 10 luglio 2016 at 13:53

    Posso utilizzare decalcificante dentro questo prodotto? Grazie saluti

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 11 luglio 2016 at 12:46

      Il prodotto è già provvisto di un buon sistema anti-calcare, come utilizzarlo e come integrarlo viene ben descritto nel libretto istruzioni. Tuttavia, non dovresti incontrare problemi utilizzato un apposito decalcificante.

"Philips GC3811/70 Azur Performer": hai dubbi? Facci una domanda!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecco i migliori tre prodotti della categoria.

8 visitatori su 10 approfittano di queste offerte.

Il migliore

Rowenta DW6010 Eco Intelligence

Miglior prezzo: 44,00€

Il miglior rapporto qualità prezzo

Philips GC3811/70 Azur Performer

Miglior prezzo: 37,90€

Il più venduto

Rowenta DW6020 ECO Intelligence

Miglior prezzo: 59,00€