Recensione: Skullcandy Hesh 3

Driver 40 mm, impedenza 33 Ohm, risposta in frequenza 20-20.000 Hz
Voto finale 8,3/10
Prestazioni: 8
Alimentazione: 9
Funzioni: 8
Struttura: 8
Comfort: 8,5
Media voti fattori: 8,3/10
*Spedizione inclusa

ANDAMENTO DEL PREZZO NEGLI ULTIMI 31 GIORNI

Puoi comprare a un prezzo inferiore, scopri come

Dati tecnici
  • Autonomia: 22 ore
  • Driver: 40 mm
  • Risposta in frequenza: 20-20.000 Hz
  • Impedenza: 33 Ohm
  • Peso: 200 g
  • Ricarica USB (cavo incluso)
  • Funzione di ricarica rapida
  • Jack da 3,5 mm incluso
Punti forti
  • Ottima autonomia della batteria
  • Funzione di ricarica rapida
  • Molto leggere e confortevoli
  • Utilizzabili sia via Bluetooth che via cavo
  • Design minimal e curato
Punti deboli
  • Frequenze basse e alte non molto potenti e nitide
  • Manca una custodia per il trasporto
  • Manca funzione di cancellazione del rumore

Skullcandy Hesh 3

I nostri voti sui fattori decisivi per la scelta delle cuffie Bluetooth

1. Prestazioni: Voto 8 su 10

Skullcandy è un marchio che ha goduto di grandissima fortuna dalla sua fondazione a inizio anni 2000, puntando molto non solo sulla qualità dei suoi prodotti, ma anche sul design accattivante per tutte le fasce d'età. Le Skullcandy Hesh 3 sono un modello Bluetooth di fascia media che presenta, in generale, buone caratteristiche tecniche. La risposta in frequenza rimane entro valori assolutamente standard, coprendo lo spettro tra i 20 e i 20.000 Hz, ovvero l'intera gamma percepibile dall'orecchio umano. Anche se alcuni prodotti offrono un'estensione maggiore, va detto che normalmente vengono commercializzati ad una fascia di prezzo decisamente superiore. L'impedenza corrisponde a 33 Ohm, un dato positivo che garantisce un suono nitido anche a volumi abbastanza elevati. I bassi sono invece supportati da driver del diametro di 40 mm, perfettamente nella media per un modello di questo tipo.
In generale, dunque, ci si può aspettare una buona resa del suono, nitida e pulita, anche considerando vari generi musicali.

Skullcandy Hesh 3 prestazioni

2. Alimentazione: Voto 9 su 10

Le Skullcandy Hesh 3 sono davvero sorprendenti quando si va ad analizzarne l'autonomia. Nonostante siano un prodotto di fascia media, infatti, riescono a offrire fino a 22 ore di riproduzione musicale continua, un fattore estremamente positivo per chi è spesso in mobilità e cerca un dispositivo in grado di rimanere attivo per più di poche ore. Inoltre va considerata la funzionalità di ricarica rapida, che assicura un'autonomia di circa 4 ore con soli 10 minuti di ricarica. Questa avviene, come per la maggior parte degli altri modelli Bluetooth, mediante un cavo USB, incluso nella confezione.

Skullcandy Hesh 3 connessione con cavo

Se tutto questo non bastasse, infine, sottolineiamo la possibilità di utilizzare queste cuffie anche sfruttando una connessione con cavo jack da 3,5 mm, anche questo presente nella confezione.

3. Funzioni: Voto 8 su 10

Per quanto riguarda le funzioni disponibili, le Skullcandy Hesh 3 non riservano particolari sorprese. Come la quasi totalità delle cuffie Bluetooth, infatti, dispongono di un microfono integrato, che permette di gestire le chiamate e di utilizzare i comandi vocali con il proprio smartphone.

Skullcandy Hesh 3 funzioni

Sul padiglione destro sono inoltre posti i comandi per l'accensione e lo spegnimento delle cuffie stesse, per la regolazione del volume, la navigazione tra le proprie tracce musicali, la pausa e la ripresa della riproduzione dei brani, la risposta o il rifiuto delle chiamate in entrata. Inoltre è presente una piccola luce LED che consente di visualizzare con facilità, per esempio, quando le cuffie sono in modalità di accoppiamento Bluetooth o quando la batteria ha concluso il processo di ricarica.Skullcandy Hesh 3 indicatore LED
Mancano invece un lettore di schede Micro SD e un ricevitore FM per la radio, ma anche tra i prodotti di fascia media queste non sono aggiunte comuni e non penalizzano perciò questo modello.

4. Struttura: Voto 8 su 10

Le Skullcandy Hesh 3 sono un modello over-ear chiuso, che offre un buon livello di comfort e un discreto isolamento acustico, nonostante non dispongano di una funzione di noise cancelling attivo (ovvero di riduzione del rumore). Il padiglione chiuso è un punto a favore non solo per chi utilizza queste cuffie in mobilità, ma anche e soprattutto in un ambiente di lavoro, dove c'è un forte rischio di disturbare chi si trova nella stessa stanza quando si ascolta musica ad alto volume.

Skullcandy Hesh 3 struttura
La struttura over-ear, inoltre, rende sicuramente più piacevoli le lunghe sessioni di ascolto, garantendo un livello di comfort superiore rispetto ai modelli on-ear che premono direttamente sul padiglione. Pert quanto riguarda la qualità di costruzione, queste cuffie non danno affatto l'impressione di essere poco robuste: i materiali sono infatti solidi e l'archetto in alluminio assicura una maggiore durabilità.

5. Comfort: Voto 8,5 su 10

Un grande punto di forza delle Skullcandy Hesh 3 è sicuramente il peso, incredibilmente ridotto considerando che si tratta di un modello over-ear chiuso, generalmente più ingombrante e pesante da indossare rispetto. Il peso totale arriva infatti solo a 200 g, un valore al di sotto di quello di moltissimi concorrenti. Sia i padiglioni che l'archetto, inoltre, sono rivestiti in materiale sintetico, molto morbido, che rende molto confortevole l'utilizzo anche prolungato di queste cuffie.

Skullcandy Hesh 3 comfort
Infine, grazie ai padiglioni che possono essere sia ripiegati che ruotati, il trasporto delle Skullcandy Hesh 3 è decisamente agevole, adatto anche a chi si trova spesso in viaggio (anche se, a differenza di altri prodotti di questa fascia di prezzo, non include una custodia protettiva).

La nostra prova

Abbiamo avuto l’occasione di testare le Skullcandy Hesh 3, di cui abbiamo apprezzato soprattutto la facilità con cui le cuffie si sono associate a tutti i dispositivi con cui le abbiamo testate (smartphone sia Android che iOS, laptop con MacOS e Windows) e la stabilità della connessione, anche allontanandosi di diversi metri.

Skullcandy Hesh 3 indossate
È inoltre un modello molto confortevole da indossare, grazie al peso minimo e alla forma over-ear, che evita che i padiglioni esercitino una pressione eccessiva e fastidiosa sull’orecchio.

Skullcandy Hesh 3 padiglioni
Per quanto riguarda la qualità audio, le Skullcandy Hesh 3 sono un prodotto nella media: né le frequenze basse né quelle più alte sono infatti particolarmente potenti e nitide, il che le può rendere poco consigliabili agli appassionati di particolari generi musicali in cui è fondamentale una riproduzione fedele dei bassi o delle frequenze più alte.
Detto questo, nell’insieme si possono sicuramente considerare un valido prodotto, soprattutto per chi vuole utilizzarle in mobilità o durante il lavoro.

Opinioni degli utenti

La maggioranza degli utenti concorda sulla qualità generale di queste cuffie, evidenziando in particolare la notevole autonomia della batteria e la comodità della funzione di ricarica rapida, oltre al design molto pulito e curato. In pochi lamentano invece qualche malfunzionamento della connessione Bluetooth e un peggioramento della qualità audio dopo un utilizzo relativamente limitato.

Il voto finale di QualeScegliere.it: 8,3/10

Le Skullcandy Hesh 3 ottengono un punteggio finale di 8,3 su 10. Queste cuffie over-ear di fascia media offrono la possibilità di essere utilizzate sia mediante connessione Bluetooth che con un cavo jack da 3,5 mm, assicurando prestazioni audio discrete grazie a una risposta in frequenza di 20-20.000 Hz e a driver del diametro di 40 mm, abbinati a un’impedenza di 33 Ohm. La batteria di queste cuffie è tra le più efficienti in questa fascia di prezzo e il vero punto forte di questo modello, raggiungendo fino a 22 ore di riproduzione musicale. È inoltre possibile sfruttare la funzione di ricarica rapida per assicurarsi diverse ore di autonomia con un tempo di carica davvero ridotto. Le Skullcandy Hesh 3 offrono inoltre tutte le funzionalità più richieste, dalla gestione delle chiamate sul proprio smartphone grazie al microfono integrato, alla regolazione del volume e alla scelta delle tracce da riprodurre. Nonostante sia un prodotto molto leggero (solo 200 g) e veramente confortevole grazie alle imbottiture di padiglioni e archetto, è comunque un modello costruito con materiali robusti e di qualità.
Consigliamo queste cuffie Bluetooth agli utenti che non si aspettano prestazioni audio eccessivamente elevate, ma che vogliono un modello comodo, funzionale e dalla riproduzione audio discreta, da utilizzare in viaggio o durante il lavoro. Non sono invece adatte ai veri appassionati di musica, che dovrebbero optare per prodotti di fascia alta.

Galleria fotografica

Skullcandy Hesh 3
Analisi dell'andamento del prezzo

Prezzo medio ultimi 31gg: 98,53 €
Prezzo attuale: 113,36 €
Se compri oggi spendi 14,83 € in più!
Il prezzo attuale è sopra la media.

Recensioni di prodotti simili

"Skullcandy Hesh 3": hai dubbi? Facci una domanda!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecco i migliori tre prodotti della categoria.

8 visitatori su 10 approfittano di queste offerte.

Le migliori

Sennheiser Momentum On-ear 2

Miglior prezzo: 229,00€

Il miglior rapporto qualità prezzo

Jabra Revo

Miglior prezzo: 84,90€

Le più vendute

Philips SHB3060BK/00

Miglior prezzo: 31,48€